Fasi lunari: cosa sono e come leggere il calendario lunare

Fasi lunari: cosa sono e come leggere il calendario lunare

790
CONDIVIDI

Che cosa sono le fasi lunari

Sono diversi i modelli di orologi che possono oltre a mostrare l’ora e la data a calcolare le fasi lunari. Conoscere le fasi lunari può essere molto utile sia per chi pratica la caccia o la pesca che per chi ama l’astrologia e l’influenza della luna sulle persone. 

Le fasi lunari vengono utilizzate per descrivere l’aspetto che la Luna mostra riflessa sulla terra durante il suo moto. Infatti, durante il moto lunare questa cambia faccia a causa del diverso orientamento diverso al Sole. 

The Patek Philippe Perpetual Calendar 5140R con Fasi Lunari

Le fasi lunari si ripetono ogni ventinove giorni, questa ripetizione viene chiamato mese sinodico. Durante il mese sinodico la lune assume ben quattro posizioni differenti ognuna delle quali rappresenta una delle fasi lunari. Oltre alle quattro fasi principali ci sono anche delle fasi intermedie. Le fasi lunari principali sono: la luna nuova, la luna crescente, la luna piena e la luna calante. Mentre le fasi intermedie sono: il primo quarto, la gibbosa crescente, la gibbosa calante e l’ultimo quarto. 

Il primo quarto e l’ultimo quarto presenti nella fasi intermedie della luna sono quelle che determinano la posizione della luna nell’orbita terrestre. 

Quando la luna è crescente nell’emisfero boreale e nell’emisfero australe si hanno due visioni differenti della luna. La luna crescente nell’emisfero boreale si mostra sulla destra mentre in quello australe si mostra sulla sinistra. 

Fasi Lunari Oggi

le quattro fasi lunari

Le fasi lunari compiono intorno alla terra una rivoluzione questa dura precisamente 27 giorni, 7 ore e 43 minuti e 11 secondi nel mese siderale, mentre nel mese lunare comprendendo le due lune nuove la rivoluzione si compie in 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi. 

La differenza tra il mese siderale e il mese lunare dipende dal fatto che la Terra che la luna mentre avanzano sull’orbita terrestre il loro allineamento con il Sole cambia. La differenza però non è costante per questo motivo si hanno due calcoli mensili differenti. 

Ogni fase ha una durata specifica: 

Luna nuova: 4 giorni

Falce Crescente: 4 giorni

Primo Quarto: 4 giorni

Luna Crescente: 3 giorni

Luna Piena: 4 giorni

Luna Calante: 3 giorni

Ultimo Quarto: 4 giorni

Falce Calante: 4 giorni

La descrizione della quattro fasi lunari principali 

Le quattro fasi lunari dunque sono determinate da un moto di rivoluzione ben precisa: 

Prima fase: La Luna Nuova il Novilunio 

La prima fase lunare è chiamata anche con il Novilunio, quando la luna si trova allineata tra il Sole e la Terra si ottiene la Luna nuova in questo modo inizia il ciclo lunare ed il novilunio. La luna si mostra a noi perché illuminata dal sole, quindi nel momento in cui “cresce” noi non riusciamo a vedere la luna per intero. Nel momento in cui nel novilunio il sole e la luna e la terra si allineano si ottiene un’eclissi Solare.

Luna crescente 

La luna si sposta sempre verso Est, con questo movimento diventa sempre più visibile dalla terra.

Il primo giorno noteremo solo un piccolo spicchio che con il passare di questi si allargherà sempre di più sino ad arrivare alla prima fase intermedia lunare: il primo quarto di Luna.

Nella fase della luna crescente come vi abbiamo già accennato il disco lunare si vede illuminato a sinistra nell’emisfero boreale mentre a destra nell’emisfero australe. 

La luna piena 

La terza fase è quella della Luna Piena. La luna piena è forse la fase lunare più affascinante quella che tutti s’incantano a guardare nel cielo. Nel momento in cui si ha il plenilunio la faccia della luna sarà interamente illuminata. 

La luna Calante 

La luna Calante infine, è quella che vediamo nella seconda metà del mese, durante questo processo la parte illuminata della luna si vede sempre di meno, così il profilo di questa man mano si assottiglia. La Luna Calante come la luna crescente decresce verso sinistra nell’emisfero boreale mentre verso destra nell’emisfero australe. L’ultimo quarto di Luna è la fase intermedia della luna crescente e permette di sapere che la luna ha compiuto così i tre quarti del suo percorso. 

Calendario Lunare che cos’è e come seguirlo

Il Calendario Lunare viene utilizzato sin da tempi antichi, infatti i contadini lo utilizzavano per riuscire a stabilire la cultura delle piante e i cicli di coltivazione, inoltre con il calendario lunare si stabilivano anche le feste religiose. 

Leggere il calendario lunare permette di sapere ogni mese esattamente quando ci saranno le quattro differenti fasi lunari, come la luna nuova, crescente, piena e calante. In questo modo attraverso il calendario lunare è possibile dunque sapere esattamente la rivoluzione della luna. 

I cicli della luna però non sono uguali in tutto il mondo infatti esistono due calendari differenti uno per l’emisfero sud e uno per l’emisfero nord. 

Il calendario comprende le dodici lunazioni queste durano 354 giorni, infatti, il calendario lunare è inferiore rispetto al calendario che utilizziamo per contare i giorni durante un intero anno che invece dura 365. Il nostro calendario infatti è luni-solare. 

Grazie al calendario lunare è possibile seguire le fasi della luna e del novilunio, online si possono trovare diversi calendari lunari, come il calendario lunare 2015, 2016 e 2017. 

Meccanismo fasi lunari in un orologio

Il meccanismo si basa sull’intera durata della fase lunare, ossia 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi. Di solito, i modelli più precisi come IWC Portuguese Perpetual Calendar o il Grand Lange 1 di A. Lange & Söhne, hanno uno scarto di un giorno ogni 3 anni circa, questo perché l’avanzamento avviene quotidianamente con uno scatto, ossia il sistema delle fasi lunari è collegato direttamente al sistema di avanzamento delle ore.

pulsante fase lunare

Per impostare la fase lunare basta posizionare la lancetta sulla luna piena e premere il pulsante (di solito vicino alla corona) tante volte quanti giorni sono passati dall’ultima luna piena

Di seguito alcuni orologi con la funzione fase lunare:

Dettagli
Fasi Lunari
Nome Articolo
Fasi Lunari
Descrizione
Come comprendere le fasi lunari e il calendario lunare, funzione che alcuni modelli di orologi hanno nel proprio meccanismo.
Autore
Recensioniorologi.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO