Rolex Explorer 2: il miglior orologio per esplorare il mondo

L’esplorazione, fondamentalmente, è uno stato d’animo. Tenacia, coraggio e desiderio di scoperta sono necessari per andare sempre più in alto, più lontano, là dove “prima” nessuno ha mai osato avventurarsi: sulla cima delle montagne, al limite estremo delle terre polari, nelle viscere della Terra, sull’orlo dei vulcani. Proprio da questo stato d’animo è nato l’Oyster Perpetual Rolex Explorer. Per la sua creazione possiamo anche proporre una data ben precisa: il 29 maggio del 1953. In quel giorno sir Edmund Hillary e Tensing Norgay raggiungevano la vetta dell’Everest, al termine di una spedizione comandata dal Colonnello Sir John Hunt ed equipaggiata con orologi Rolex Oyster Perpetual.

Modello tecnico per antonomasia, il Rolex Explorer Rolex 2 è oggi uno dei più amati dai collezionisti di tutto il mondo

Il modello Explorer è stato creato per celebrare questo storico avvenimento ma, per vocazione, è da sempre l’orologio di molte e nuove imprese. Non è un caso che la Rolex continui tuttora a sottoporre a test i suoi orologi e a migliorarne la precisione, la resistenza e l’affidabilità nelle condizioni più estreme che si possano riscontrare sul nostro pianeta, spingendo così continuamente in avanti i limiti della tecnica. Da un punto di vista collezionistico, oltre che storico, va poi ricordata la presentazione dell’Oyster Perpetual Explorer II, nel 1971. Questo modello segna il raggiungimento di un nuovo traguardo: con una cassa più larga e un quadrante di grande leggibilità, l’introduzione del datario, una lancetta 24 ore e una lunetta fissa graduata, l’Oyster Perpetual Explorer II apre nuovi orizzonti alle esplorazioni e diviene un punto di riferimento per i professionisti dell’avventura e delle scoperte.

Rolex Explorer II - Rolex freccione referenza 1655

È l’orologio del vulcanologo Haroun Tazieff e di numerose spedizioni polari. La visualizzazione a 24 ore permette inoltre agli speleologi e ai membri delle spedizioni polari di distinguere le ore del giorno da quelle della notte, facendo dell’Oyster Perpetual Explorer 2 Rolex un indispensabile strumento di misurazione del tempo. La sua referenza iniziale è 1655, un numero caro ai collezionisti di tutto il mondo, che da tanti anni apprezzano e ben pagano questo modello. Esteticamente più grande e importante dell’Explorer base, l’Explorer II se osservato con attenzione dimostra abbastanza bene la sua origine progettuale. Si tratta, in pratica, di un GMT-Master al quale è stata messa una lunetta fissa al posto di quella girevole. La lancetta delle 24 ore, ereditata proprio dal GMT, permette quindi all’orologio di essere utilizzato agevolmente come bussola solare.

Rolex Explorer II dal 1971 ad oggi

Il Rolex Explorer 2 è stato presentato per la prima volta nel 1971, per venire incontro alle esigenze dei ricercatori e degli esploratori che si avventuravano nelle zone più caustiche della terra e che avevano bisogno di un orologio dalle alte prestazioni che si adattasse alle loro esigenze. Nasce così il modello Explorer, influenzato dagli alpinisti dell’Himalaya e dagli sfidanti degli ambienti estremi.

Recensione Rolex Explorer 2

Il Rolex Explorer 2 vede dopo quarant’anni, esattamente nel 2011 nascere la sua seconda versione, migliorata sia nell’aspetto tecnico che in quello estetico. La prima modifica che salta subito all’occhio e l’ingrandimento della cassa da 40 a 42mm, ma Rolex non si limita qui, è da all’orologio un corpo e un meccanismo più moderno e ricercato, il Rolex Explorer II 216570, diventa il nuovo punto di riferimento per tutti i professionisti del rischio, l’orologio preferito da esploratori di giungla e poli, speleologi e vulcanologi. Di seguito le 2 versioni:

  • Rolex Explorer 2 nero Referenza 216570-0002
  • Rolex Explorer 2 bianco 216570-0001
il rolex explorer ii 216570, diventa il nuovo punto di riferimento per tutti i professionisti del rischio, l’orologio preferito da esploratori di giungla e poli, speleologi e vulcanologi.

Rolex Explorer II 216570

Molti lo ricordano anche perchè è chiamato Rolex Steve McQueen (Ref. 1655), per essere stato indossato dall’attore americano, nel film The Hunter del 1980.

LEGGI ANCHE: ROLEX 1655 FRECCIONE

Le caratteristiche dell’Explorer II Rolex

Informazioni, caratteristiche e prezzo del rolex explorer 2

Rolex Explorer II con la lunetta delle 24 ore

Una particolarità dell’Explorer II, è la lunetta suddivisa in 24 ore.

Come altri modelli dedicati a sport estremi e professionisti della ricerca e dell’innovazione, questo modello di Rolex 216570, è improntato maggiormente sulla stabilità e la robustezza dell’intero design dell’orologio. La cassa dell’orologio è in acciaio inossidabile 904L, la lega utilizzata dall’azienda, per dare all’orologio una resistenza senza pari oltre che a una particolare aurea di lucentezza che si mantiene nel tempo, nonostante si viaggi in condizioni climatiche avverse.

Anche il bracciale riprende il dogma della robustezza, infatti questo è realizzato in Oyster, con una conformazione a tre maglie piatte. In questo modo il bracciale Oyster a 3 maglie piatte, unito alla cassa realizzano un orologio di classe, ottenendo così un ottimo compromesso tra funzionalità ed eleganza.

I quadranti di colore bianco e nero, sono studiati facilitare la lettura di tutti i componenti inseriti al suo interno, gli indici, come sempre, sono intaccati a mano e realizzati in acciaio.

Rolex Explorer bianco

Rolex Explorer 2 216570 Bianco

La luminescenza, al fine di migliorare sempre di più l’alta leggibilità, è realizzata dal sistema Chromalight, applicato su lancette e indici, materiale luminescente con colorazione blu che persiste per molto tempo.

Explorer Rolex 216570

Rolex Explorer 2 42mm

Rolex Explorer nero

Il Rolex Expolorer 2  216570, come potete vedere dalle immagini in alto, è disponibile in 2 colorazioni, con il quadrante bianco e il quadrante nero.

Calibro 3187, il movimento del Rolex Explorer 216570

Il movimento calibro 3187 certificato COSC .

Movimento calibro 3187 Rolex Explorer II

Il Rolex Explorer II 42mm, dispone di movimento meccanico a carica automatica, essenziale per chi cerca un orologio da utilizzare in ambiti ostili e sperduti. Il calibro montato su questo magnifico orologio è il 3187, lo stesso presente nei precedenti modelli Rolex Oyster Perpetual Sea Dweller (ora aggiornato con il cal. 3235).

Questo calibro è stato studiato al fine di permettere la complicazione del secondo fuso orario, certificato COSC, al suo interno troviamo una spirale detta Parachrom che abbinato al dispositivo Paraflex, fa sì che l’orologio reagisca al meglio agli urti, rotore Perpetual con carica bidirezionale, precisione di -2/+2 secondi al giorno e autonomia di 48 ore.

La resistenza agli urti è data anche dal vetro in zaffiro anti-scalfitture ideale per chi si addentra in luoghi estremi.

Un’altra particolarità dell’Explorer II, è la sua dotazione supplementare di un quadrante suddiviso in 24 ore, questi indici incisi sul quadrante, permettono all’esploratore o studioso, di riuscire a distinguere le ore solari da quelle lunari anche in caso si trovi in zone artiche dove non c’è distinzione tra il giorno e la notte, data la persistenza della luce o del buio.

LEGGI ANCHE ROLEX EXPLORER 1

Rolex Explorer 2 Prezzo nuovo

Il prezzo del Rolex Explorer II è di 7.500 euro

Prezzo Rolex Explorer 2 quadrante nero

La linea predispone di due referenze specifiche:

  • Rolex Explorer II 216570-0001 con quadrante Bianco
  • Rolex Explorer II,216570-0002 con quadrante Nero

Il prezzo del Rolex Explorer II (sia con quadrante bianco che nero) con Ref. 216570 è di 7.500 euro circa (nuovo a listino), mentre usato si può trovare anche sui 5.000/6.000 euro a seconda delle condizioni di usura dell’orologio.

© 2019 Recensioni Orologi © Copyright 2016, Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la duplicazione dei contenuti, anche parziale. I loghi, marchi e immagini rappresentate appartengono ai rispettivi proprietari
RecensioniOrologi.it Contattaci: [email protected]