Squale Orologi: Recensioni e opinioni dei migliori modelli

Squale

La storia del brand Squale orologi risale al 1948, quando l’appassionato di immersioni Charles Von Buren iniziò per la prima volta ad assemblare orologi a Neuchatel, in Svizzera.

Il marchio vide una grande crescita sotto la sua guida e negli anni ’60 e ’70 Squale era un brand leader e rispettato nel mondo degli orologi subacquei (infatti, un certo numero di marchi, da Doxa a Blancpain, hanno subappaltato Squale per costruire casse per i loro orologi). Successivamente, Von Buren iniziò a produrre orologi con il nome Squale e il logo dello squalo, dando vita ad alcuni degli orologi più iconici del marchio. Purtroppo il boom del Quarzo ha colpito duramente Squale, così come molti altri marchi.

Sebbene Squale abbia perseverato, gli sforzi sono stati concentrati sulla produzione di modelli al quarzo a prezzi accessibili. Con ciò, il marchio è leggermente svanito dalla memoria, ma non è mai andato davvero via

Nel 2010, Squale è tornato alla ribalta, questa volta sotto la famiglia Maggi, il distributore italiano di lunga data di Squale. Riportarono la produzione agli orologi subacquei automatici, attingendo al ricco passato di Squale e rendendo omaggio ad alcuni dei loro modelli storici più importanti.

Gli orologi che Squale producono oggi non sono pensati al marketing o rivisitazioni di grandi dimensioni di un’epoca passata, ma orologi pensati agli appassionati, sembrando progettati e costruiti negli anni ’60 e ’70, ma con processi di produzione moderni e all’avanguardia.

Sembra che non possiamo trovare quello che stai cercando. Forse la ricerca può aiutare.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni    OK No Grazie