I Migliori Orologi GPS: guida all’acquisto tra i 10 migliori modelli (Febbraio 2024)

Guida ai migliori orologi GPS del 2024, inclusi modelli di punta da Garmin, Coros, Polar e altri. Dopo aver valutato numerosi dispositivi, vi presento una selezione mirata degli orologi GPS più efficienti, progettati per migliorare la vostra esperienza di corsa, allenamento, navigazione e monitoraggio quotidiano.

Guida ai migliori Orologi da Corsa con GPS del 2024 [aggiornato]

I migliori orologi GPS

Ho effettuato una valutazione approfondita degli ultimi modelli di orologi GPS prodotti da Garmin, Apple, Polar e altre marche leader nel settore, al fine di fornirvi un’analisi dettagliata e assistervi nella selezione dell’orologio più idoneo alle vostre esigenze.

Indipendentemente dagli obiettivi di fitness che vi siete prefissati nel 2024, l’acquisto di un orologio GPS rappresenta un investimento degno di considerazione per chi intende dedicarsi seriamente all’allenamento. Questi dispositivi possono aiutarvi a monitorare le vostre attività, i passi, le calorie bruciate e molto altro, offrendo inoltre funzioni di sicurezza utili. Tuttavia, caratteristiche aggiuntive come altimetri, mappe preinstallate, metriche avanzate e archiviazione musicale potrebbero comportare un aumento del costo.

Sebbene molti dei migliori fitness tracker e smartwatch integrino il monitoraggio della posizione direttamente nel dispositivo per registrare accuratamente gli allenamenti all’aperto, gli orologi sportivi dedicati, noti anche come orologi GPS, offrono funzionalità che permettono di raccogliere una maggiore quantità di dati sulle vostre performance e vantano un’autonomia superiore per singola carica.

La maggior parte dei migliori orologi sportivi GPS è pensata per i corridori, ma esistono modelli specifici per triatleti, golfisti, atleti d’endurance, escursionisti e sciatori. Al fine di supportarvi nella scelta del dispositivo più adatto alle vostre esigenze, abbiamo selezionato i migliori orologi GPS in diverse categorie. Li abbiamo sottoposti a test durante vari allenamenti, valutandoli in base alle loro prestazioni, facilità d’uso e design.

Qual è il miglior orologio GPS da acquistare? (Top 5)

Pronti a catturare ogni dettaglio metrico e a superare i vostri record personali? Ecco la mia selezione dei migliori top 5 orologi da corsa con GPS attualmente sul mercato. Scorrete in basso per le altre recensioni dettagliate.

Classifica dei migliori orologi GPS di Febbraio 2024 [aggiornato]

Un orologio GPS è un accessorio utile per gli atleti, per gli escursionisti e per tutti coloro che vogliono un orologio che sia in grado di fornire in ogni momento la propria posizione e memorizzare al meglio il percorso. Gli orologi GPS sono in grado di aiutare con le loro funzioni tutti coloro che si allenano, chi vuole fare una gita all’aria aperta e chi ama correre. Le loro funzioni possono essere utilizzate grazie alla presenza del GPS e all’aggancio di questi ai satelliti. Naturalmente, non tutti i modelli sono molto precisi, bisogna dunque optare per i migliori al fine di trovare l’orologio che possa realmente soddisfare le vostre esigenze.

La selezione di orologi da corsa disponibili sul mercato è vasta, ma alcuni modelli si distinguono per le loro caratteristiche avanzate e innovative.

Ecco una lista dei migliori orologi GPS da corsa:

1. Garmin Forerunner 265: l’orologio per correre professionale

Garmin Forerunner 265

SCOPRI DI PIÚ

Per chi si muove nel mondo del running e del triathlon a livelli principiante e intermedio, il Forerunner 265 emerge come un solido contendente, vanto di un GPS di notevole precisione, un display accattivante e un’interfaccia intuitiva, che permette anche ai meno esperti di familiarizzare con strumenti di allenamento avanzati. Sebbene discenda dal Forerunner 255 del 2022, si distingue per un innovativo schermo touchscreen AMOLED, che lo rende più luminoso e reattivo.

A dispetto di un posizionamento di prezzo contenuto, il Forerunner 265 sfoggia un insieme notevole di sensori. Il suo GPS, in particolare, ha impressionato durante i test, evidenziando una precisione superiore a molti concorrenti sul mercato. Su un tracciato stradale predefinito di 5 km, l’orologio ha registrato un margine di deviazione di appena cinque metri. L’utente può contare anche su metriche avanzate come tempo di contatto a terra, oscillazione verticale e cadenza, oltre ai tradizionali dati di frequenza cardiaca, velocità e altitudine. Il nuovo schermo rende l’interpretazione dei dati estremamente semplice e immediata.

Il principale punto debole del Forerunner 265 riguarda l’assenza di mappe dettagliate. Sebbene offra strumenti di navigazione di base, chi desidera una mappatura completa dovrebbe prendere in considerazione modelli superiori come il Forerunner 955 o 965.

2. Garmin Forerunner 955: GPS da polso ma non solo

Forerunner 955

SCOPRI DI PIÚ

Il Garmin Forerunner 955 si distingue per le sue caratteristiche avanzate, inclusi il navigatore turn-by-turn, il GPS multi-band e varie metriche sanitarie leader nel settore. Nonostante sia incredibilmente leggero, vanta una durata della batteria che dura tutto il giorno, adatta alla maggior parte degli utenti. L’usabilità è facilitata da un touch screen e da pulsanti dedicati, rendendo l’orologio maneggevole in diverse situazioni. I sensori di Garmin, tra i migliori in commercio, forniscono dati accurati su BPM, HRV e analisi del sonno.

Tuttavia, il design sottile del modello potrebbe apparire meno robusto a causa dell’assenza di materiali metallici. Per coloro che desiderano un orologio più distintivo e robusto, potrebbero trovare più attraente il design di alcuni concorrenti. Inoltre, l’applicazione mobile di Garmin necessita di un aggiornamento; attualmente sembra obsoleta e meno intuitiva rispetto alle applicazioni di Apple o Coros. Tuttavia, per coloro che cercano le funzionalità più recenti senza spendere una fortuna, il Forerunner 955 è una scelta eccellente.

3. Coros Pace 3

Coros Pace 3

SCOPRI DI PIÚ

Aggiornare un prodotto di spicco rappresenta sempre una sfida, ma Coros sembra averla accettata e superata con il lancio del nuovo Pace 3, un orologio progettato specificamente per il running ma estremamente versatile per qualsiasi attività all’aperto. Rispetto al modello precedente, il Pace 3 vanta miglioramenti significativi sia in termini di autonomia della batteria, che ora arriva a 24 giorni in uso normale e 38 ore in modalità attiva, sia nella precisione del tracciamento satellitare, grazie all’adozione di un ricevitore a doppia frequenza che supporta i cinque principali sistemi di navigazione.

Questo dispositivo si fa notare per la sua incredibile leggerezza, pesando appena 30 grammi, e offre le funzionalità più all’avanguardia, inclusa la rilevazione della saturazione di ossigeno nel sangue e il monitoraggio avanzato del sonno. È stato inoltre migliorato il sistema di mappatura, che ora permette di pianificare i percorsi delle proprie attività outdoor con maggiore facilità. Disponibile a un prezzo di 249 euro, il Pace 3 si posiziona come una scelta eccellente per gli appassionati di sport e attività all’aperto.

4. Coros Vertix 2: l’Orologio GPS running

Coros Vertix 2

SCOPRI DI PIÚ

Per gli appassionati di avventura che non vogliono preoccuparsi di dover ricaricare il proprio orologio sportivo, il Coros Vertix 2 è il candidato ideale. Questo dispositivo, massiccio e resistente, integra una serie di funzioni avanzate adatte ai più esigenti, come il pulsossimetro, un touch screen, la tracciatura del percorso seguito, profili sportivi predefiniti, pianificazione di allenamenti e navigazione integrata. Una delle sue peculiarità è la durata della batteria, ineguagliata nel panorama attuale, rendendolo l’alleato preferito degli amanti delle ultra-avventure che richiedono autonomia per lunghi periodi.

Il Coros Vertix 2, tuttavia, presenta una cassa massiccia da 51 mm, che potrebbe rappresentare un limite per chi ha polsi sottili o per chi cerca un dispositivo più discreto. L’ingombrante scocca e l’impressionante autonomia della batteria influiscono sul peso dell’orologio, rendendolo meno adatto a chi si dedica a sport di corsa o attività che richiedono rapidi movimenti del braccio. Inoltre, il suo prezzo supera quello di altri modelli concorrenti come il Garmin Forerunner 955 e il Coros Pace 2. Nonostante ciò, se siete attratti dal suo design audace e dalle prestazioni top di gamma, il Vertix 2 potrebbe rappresentare la scelta giusta, in particolare per escursioni impegnative o situazioni avventurose estreme.

5. Polar Grit X Pro: orologio cardio e GPS

Orologio con mappe GPS incredibilmente semplici in un piccolo pacchetto

Polar Grit X

SCOPRI DI PIÚ

Il nuovo Grit X Pro di Polar, erede del robusto Grit X per il trail running, combina le funzioni avanzate di corsa, allenamento e recupero dei suoi modelli di fascia alta, come il Vantage V2, in un design più elegante. Questo modello aggiunge strumenti di navigazione avanzati, perfetti per le corse avventurose, con navigazione affidabile turn-by-turn e pianificazione del percorso tramite Komoot. La batteria dura 40 ore in modalità GPS completa, estendendosi a 100 ore in modalità a basso consumo, anche se non eguaglia la durata di modelli come Garmin Enduro o COROS Vertix 2.

Le funzionalità di monitoraggio del sonno e recupero di Polar, tra le migliori sul mercato, sono tutte presenti, inclusi analisi del sonno e consigli di allenamento basati sul riposo notturno. L’orologio, resistente e impermeabile fino a 100 metri, pesa 79 grammi, risultando un po’ ingombrante su polsi più sottili. Il GPS si collega rapidamente e, grazie al supporto di tutti i principali sistemi satellitari, è risultato affidabile nei nostri test. Con aggiunte come FuelWise per la gestione dell’energia, Hill Splitter per il rilevamento delle salite e controlli musicali per Spotify, il Grit X Pro si posiziona come uno dei migliori orologi Polar attuali.

6. Garmin Forerunner 55: Tra i migliori orologi GPS economici

Un orologio con gps satellitare sportivo, conveniente e con un display luminoso

Forerunner 55 di Garmin

SCOPRI DI PIÚ

Il Forerunner 55 di Garmin rappresenta l’opzione ideale per chi è alle prime armi e desidera passare da un’app di tracking su smartphone a un orologio da corsa. Questo modello offre tutte le funzionalità basilari, inclusi GPS integrato e monitoraggio ottico della frequenza cardiaca, garantendo fino a 20 ore di autonomia in modalità GPS con una singola carica e una durata della batteria tale da coprire almeno una settimana di allenamento per la maggior parte dei corridori.

Nonostante le dimensioni ridotte, il comfort e la leggerezza, lo schermo è meno ampio e lussuoso rispetto a modelli più costosi, ma il display risulta comunque efficace nella maggior parte delle condizioni luminose.

Anche se non sono presenti tutte le funzionalità avanzate per l’allenamento, il Forerunner 55 offre comunque una varietà di strumenti adatti a soddisfare diverse esigenze dei corridori, in particolare dei principianti. Tra queste, cinque modalità di corsa, inclusa quella su pista e una modalità di corsa virtuale compatibile con piattaforme come Zwift, piani di allenamento adattivi Garmin Coach, suggerimenti quotidiani di allenamento basati sul recupero, una guida al passo basata sul GPS per percorsi selezionati, avvisi sulla cadenza per migliorare la forma fisica e un consulente per il recupero che suggerisce come gestire il riposo tra gli allenamenti.

Oltre al monitoraggio della corsa, il dispositivo permette di tenere sotto controllo il livello di forma fisica, lo stress e l’energia della batteria corporea. Il Forerunner 55 stima anche l’età fisica, per chi ha il coraggio di conoscerla, e offre il monitoraggio della salute femminile, inclusi ciclo mestruale e gravidanza. Sebbene sia possibile controllare la musica, non è disponibile la funzione di musica offline. Per funzioni aggiuntive, come Garmin Pay, è necessario optare per modelli superiori della gamma Garmin.

7. Apple Watch Ultra 2: smartwatch con mappe integrate, perfetto per chi pratica running all’aria aperta

Apple Watch Ultra: il miglior GPS da polso?

Apple Watch Ultra

SCOPRI DI PIÚ

Nel 2022, Apple ha sconvolto otto anni di tradizione del design dell’Apple Watch con l’introduzione dell’innovativo Apple Watch Ultra, pensato specificamente per gli entusiasti delle attività outdoor. Nel proseguo della sua evoluzione, l’Ultra 2 ne amplifica le prestazioni: alimentato da un processore avanzato, sfoggia un display estremamente luminoso, raddoppia la capacità di memoria e adotta il titanio riciclato come materiale di costruzione.

Con uno schermo piatto da 49 mm, protetto da un vetro in zaffiro resistente ai graffi e capace di raggiungere una luminosità di 3000 nit, l’Apple Watch Ultra 2 si afferma come il dispositivo più performante nella storia dell’Apple Watch. Nonostante dimensioni superiori alla Serie 9, la scelta del titanio garantisce leggerezza al dispositivo, posizionandolo in una fascia di peso inferiore rispetto ad altri orologi sportivi sul mercato.

L’Apple Watch Ultra 2 è uno strumento essenziale per coloro che praticano sport di resistenza e desiderano superare i propri limiti. Il dispositivo offre il GPS più preciso di qualsiasi altro modello fornendo a chi lo indossa dati precisi su distanza, andatura e percorso per l’allenamento e la competizione. La funzione Ripercorri i tuoi passi utilizza i dati GPS per creare un percorso che mostri i tuoi movimenti, utile se ti perdi e hai bisogno di aiuto per ripercorrere i tuoi passi.

Può anche aprirsi automaticamente in background quando sei offline. Per entrare in una fase intermedia o per attivare o interrogare questa funzione è sufficiente premere il pulsante azione. Watch Ultra dispone anche di una sirena da 86 decibel per l’uso di emergenza in caso di perdita o infortunio e per attirare l’attenzione su un luogo.

8. Coros Apex Pro: l’orologio running satellitare

Smartwatch con GPS e mappe dettagliate e un’enorme batteria

Coros Apex Pro

SCOPRI DI PIÚ

Garmin è forse il miglior orologio gps con mappe ed ha raggiunto un traguardo importante con il Forerunner 255 Music, che combina funzioni avanzate di tracciamento della corsa, un’autonomia consistente e il supporto offline di Spotify in un design accattivante. Questo modello rappresenta un notevole miglioramento rispetto al popolare Garmin Forerunner 245, che in passato era considerato il nostro miglior orologio sportivo. Se siete alla ricerca di un ottimo affare, questo è il momento giusto per acquistare il Forerunner 255 Music, attualmente in promozione presso diversi rivenditori.

Durante la prova, mi ha particolarmente colpito la possibilità di scegliere tra due diverse dimensioni per il Forerunner 255: 42 mm o 46 mm. Entrambe le varianti sono dotate dello stesso luminoso display transflettivo a colori, che ne garantisce una facile lettura anche alla luce diretta del sole. La risoluzione di 260 x 260 pixel (presente sul Forerunner 255 più grande) lo rende il compagno ideale per le sessioni di corsa all’aperto.

Nonostante il costo del Forerunner 255 Music si avvicini a quello di un nuovo Apple Watch, le sue funzioni di tracciamento avanzate e la superiore durata della batteria (fino a sei ore in modalità GPS) lo rendono la scelta prediletta dai runner più esigenti. Inoltre, la memoria musicale integrata può costituire un piacevole intrattenimento durante le corse più lunghe.

Sono rimasto estremamente soddisfatto degli aggiornamenti introdotti da Garmin su questo orologio, che ora include per la prima volta le modalità triathlon e multi-sport, oltre a funzionalità smartwatch come Garmin Pay. Un prodotto che si conferma come una soluzione completa e versatile per gli sportivi più appassionati.

9. Polar Pacer Pro: orologio con GPS integrato e funzioni di fitness tracking

Garmin Fenix 7

SCOPRI DI PIÚ

Questo modello potrebbe essere l’opzione più vantaggiosa tra gli orologi da corsa di Polar. A meno di 300 euro, offre in un telaio leggero da 41 g molte delle funzionalità presenti nei dispositivi più costosi del brand. Pur non avendo materiali di lusso come lunette in titanio, il suo stile è raffinato, grazie ai cinturini sostituibili e una cornice elegante.

Offre fino a 35 ore di durata della batteria con GPS attivo, estendibili a 100 ore in modalità risparmio energetico, una prestazione difficilmente superabile in questa fascia di prezzo. Solo il leggermente più costoso COROS Apex si avvicina, ma nei nostri test, l’autonomia è stata leggermente inferiore alle 35 ore promesse. Anziché un touchscreen, ci sono comandi a pulsante intuitivi e reattivi. Il display è più luminoso rispetto ai precedenti modelli Polar, anche se non raggiunge la nitidezza e vivacità di un Apple Watch o Garmin Epix.

Il Pacer Pro si distingue per le sue ampie funzionalità di corsa, allenamento, gara e recupero. Tra queste, il nuovo test di prestazioni di corsa, le stime del VO2 Max, il punteggio dell’indice di corsa, le previsioni dei tempi di gara, la potenza di corsa misurata al polso e gli strumenti Training Load Pro di Polar. Offre anche supporto satellitare completo, connessione GPS rapida, barometro, navigazione turn-by-turn con Komoot, profili altimetrici dei percorsi e rilevamento automatico delle salite. Per quanto riguarda il recupero, le analisi delle fasi del sonno e Nightly Recharge sono tra le migliori disponibili su un orologio da corsa, con l’unica assenza di Recovery Pro, il test ortostatico avanzato di Polar basato sulla fascia toracica.

Nel complesso, questo orologio è un’opzione solida per molti corridori, posizionandosi come un forte concorrente di Garmin Forerunner 265 e COROS Pace.

10. Suunto 9:  Ottima alternativa al Garmin come orologio GPS da corsa per uso quotidiano

Garmin Instinct 2 Solar

SCOPRI DI PIÚ

La risposta di Suunto al Garmin Fenix è un orologio da 81 grammi, robusto e ideale per avventure estreme, con un insieme di funzionalità per le corse più impegnative. Dotato di un ampio display touchscreen in vetro zaffiro resistente agli urti e impermeabile fino a 100 metri, il suo punto di forza principale è l’eccezionale durata della batteria: 120 ore in modalità risparmio energetico, 25 ore in modalità performance, con consigli su quale modalità scegliere prima della corsa per assicurarsi che l’orologio duri fino alla fine.

Tra le funzioni notevoli ci sono il GPS fuso e il rilevamento della distanza tramite sensori di movimento, che garantiscono una maggiore accuratezza nel ritmo e nella distanza, oltre a misurazioni dell’altitudine barometrica e statistiche specifiche per il trail running. Offre anche sessioni guidate di intervalli e allenamento per zone di frequenza cardiaca, ideali per i corridori regolari.

Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi da considerare. Lo schermo potrebbe essere più luminoso e nitido, e i menu e i comandi di Suunto 9 possono risultare complicati. È necessario dedicare tempo all’apprendimento dell’orologio prima di poterlo utilizzare con facilità, e l’app companion non è così dettagliata in termini di statistiche, strumenti e analisi come quelle di altri marchi.

Come seleziono e valuto gli orologi con GPS?

Nel panorama dei dispositivi indossabili, la distinzione tra orologi per il fitness di alto livello e smartwatch di eccellenza diventa sempre più sottile a causa dell’introduzione di dispositivi che combinano notifiche dello smartphone, GPS, rilevazione di passi, distanza, calorie e monitoraggio della frequenza cardiaca.

Per ogni orologio sportivo, esaminiamo il design, l’hardware e il livello di comfort. È fondamentale che il dispositivo sia sufficientemente confortevole da poter essere indossato anche durante sessioni di corsa prolungate e intense. Valutiamo la rapidità e la precisione del GPS, monitorando la ricezione dei segnali di posizionamento in diverse aree, tra edifici elevati, grattacieli e spazi aperti. Utilizziamo ciascun orologio per un periodo esteso al fine di verificare l’autonomia della batteria in relazione alle specifiche fornite dal produttore. Infine, esaminiamo l’applicazione complementare del dispositivo e l’esperienza di interazione tra orologio e app.

Nel caso in cui l’orologio GPS funga anche da smartwatch, valutiamo il software integrato, l’ecosistema di applicazioni e le funzionalità avanzate, come le opzioni di portafoglio elettronico.

Quale smartwatch GPS comprare?

Sia che pratichiate running o escursioni in montagna, identificare le attività di vostro interesse costituisce un eccellente punto di partenza nella ricerca dell’orologio ideale. Molti orologi si specializzano in specifiche discipline, mentre altri mirano a coprire una gamma più ampia di attività. Dovreste inoltre essere consapevoli delle funzionalità accessorie di cui necessitano in un orologio.

Caratteristiche semplici, come il controllo musicale durante la corsa, non sono standard in tutti i dispositivi, ma potrebbero rappresentare un elemento determinante per alcuni di voi. Allo stesso modo, alcuni orologi puntano sulla cartografia e sull’autonomia prolungata della batteria, facilitando l’esperienza di chi desidera trascorrere giorni immerso nella natura o esplorando sentieri sconosciuti.

Un ulteriore fattore da considerare è il costo: gli orologi variano da un prezzo di circa 100 euro fino a quasi 1.000 euro. Sebbene sia valido il detto “si ottiene ciò che si paga”, esistono anche opzioni più economiche che svolgono egregiamente il loro compito, soprattutto per coloro che cercano un dispositivo in grado di monitorare corse nel proprio quartiere.

Infine, è doveroso sottolineare che per alcuni l’estetica dell’orologio riveste un ruolo importante. Alcuni modelli sono progettati per essere leggeri e sottili, mentre altri presentano dimensioni più ingombranti. Si tratta, in ultima analisi, di una questione di preferenze personali, ma è comunque un elemento da tenere in considerazione nella scelta dell’orologio più adatto.

Come scegliere il giusto orologio GPS?

Tutti i migliori orologi GPS condividono alcune funzioni di base, tra cui rilevamento di tempo, ritmo, distanza e dati di allenamento. Tuttavia, le differenze emergono a seconda delle caratteristiche offerte, della durata della batteria e dell’uso finale previsto. Pertanto, è fondamentale comprendere quali funzionalità si desiderano e di cui si necessita per massimizzare l’utilizzo dell’orologio.

La prima considerazione nell’acquisto di un orologio GPS per running, escursionismo o avventure all’aperto è il range di prezzo degli orologi e il proprio budget. Generalmente, gli orologi si collocano in tre fasce di prezzo: base (fino a 150 euro), media (200-350 euro) e alta (oltre 350 euro). Gli orologi di fascia media e alta potrebbero includere accessori venduti separatamente. Per determinare il proprio budget e quanto si è disposti a spendere, queste tre categorie costituiscono ottime linee guida. In effetti, la qualità delle prestazioni tende a riflettere il prezzo dell’orologio. Un orologio di livello base offrirà funzionalità limitate, mentre uno di fascia alta disporrà di molte più funzioni specifiche per lo sport.

Sebbene la maggior parte degli orologi GPS fornisca dati in tempo reale su ritmo, distanza e tempo trascorso, gli orologi di fascia media e alta offrono anche funzioni aggiuntive come cardiofrequenzimetro, allenamenti integrati, touchscreen, impermeabilità, funzioni di mappatura, dati sull’altitudine, pausa automatica, temperatura, pressione barometrica, consumo di calorie e una serie di funzioni di allenamento. La durata della batteria è un altro fattore chiave da considerare, poiché varia notevolmente tra i modelli. Altre caratteristiche importanti riguardano la possibilità di caricare dati, analizzare le performance in confronto a sessioni precedenti, interfacciarsi con altre app e svolgere allenamenti sport-specifici.

La scelta di un orologio GPS per uno sport o un’attività particolare richiede di considerare se l’orologio offre funzionalità specifiche per quell’uso finale e se queste sono limitate per altri sport. Ad esempio, gli orologi GPS Runner per su strada potrebbero non avere altrettante funzioni specifiche per le scalate in montagna Gli orologi “multisport” con funzioni orientate al triathlon, come il nuoto, la bicicletta e la corsa, potrebbero essere più adatti per chi pratica diverse discipline. In definitiva, la scelta dell’orologio dipenderà dalle esigenze specifiche dell’utente e dalle caratteristiche offerte dall’orologio.

Identificare le proprie necessità rappresenta il punto di partenza fondamentale per determinare il tipo di orologio desiderato. Nel caso di individui che mirano principalmente a focalizzarsi su allenamenti o corse, l’opzione ideale sarà un orologio pensato per il fitness. Analogamente, se si ricerca un orologio GPS per usufruire delle funzionalità di mappatura utili nella pratica della caccia in ambienti rurali o altre attività simili, è cruciale orientarsi verso un dispositivo che si concentri su tale aspetto.

È necessario un orologio GPS per le escursioni?

Mentre numerosi orologi GPS si focalizzano principalmente sull’allenamento, l’escursionismo non è percepito come un’attività comparabile al ciclismo o alla corsa. Tuttavia, analogamente all’utilizzo di un Garmin inReach o di un altro dispositivo GPS portatile, gli orologi possono offrire un ulteriore mezzo per individuare la propria posizione e navigare in modo sicuro lungo sentieri e percorsi alternativi. È importante, però, assicurarsi che l’orologio scelto sia dotato delle funzionalità necessarie per soddisfare questa esigenza.


Gli orologi GPS rappresentano senza dubbio un valore aggiunto sia per l’allenamento che per l’esplorazione. Molti sportivi riescono a destreggiarsi senza di essi, utilizzando metodi più semplici per cronometrare una corsa o tracciare un percorso.

Tuttavia, come per qualsiasi altro dispositivo, una volta che si inizia a sfruttare le sue funzionalità, diventa difficile immaginare di farne a meno. Disporre di dati accurati sull’allenamento quotidiano per monitorare i progressi può costituire un forte stimolo per spingere alcune persone a praticare attività all’aperto. Lo stesso vale per coloro che si affidano a questi strumenti per la navigazione, poiché essi forniscono un ulteriore mezzo per affrontare avventure outdoor con sicurezza e praticità.

Aggiornerò questa guida ogni volta che un nuovo modello meriterà di essere preso in considerazione e rientrare in questa classifica. 

Altri articoli
Citizen Tsuki-Yomi Moonphase: Un nuovo movimento Eco-Drive Radiocontrollato con Fasi Lunari

Nel contesto dell’orologeria, il nome Tsuki-yomi risuona con un certo peso storico e mitologico. Questo modello, che prende il nome dal dio lunare giapponese, segna un altro traguardo per Citizen, commemorando tre decenni dal lancio del suo pionieristico orologio atomico. La reputazione di Citizen per l’innovazione è consolidata ulteriormente dalla sua tecnologia Eco-Drive, che consente all’orologio di attingere energia da qualsiasi fonte luminosa e garantire un’operatività per circa 2,5 anni, anche in assenza totale di luce. La vera stella dello Tsuki-yomi, tuttavia, è la sua impeccabile complicazione delle fasi lunari. Grazie ai segnali ricevuti dai trasmettitori radio multi-banda, l’orologio calcola la fase lunare corrente con una precisione senza precedenti, eliminando ogni tipo di errore tradizionalmente associato a questa funzione.

Leggi Tutto »
Una risposta
  1. Buongiorno:
    Non sono super tecnologico stò cercando un orologio con gps con batteria a lunga
    Durata faccio trail lungo posso avere un consiglio su quale orologio posso fare affidamento?
    Grazie Dino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.