Orologi Subacquei: Guida all’acquisto dei migliori modelli Diver del 2024

Che sia utilizzato per un'immersione in mare o in piscina, o implementato professionalmente da subacquei esperti come parte integrante del loro equipaggiamento, l'orologio subacqueo rappresenta un insostituibile strumento in grado di garantire la massima sicurezza durante ogni tipo di impresa acquatica. Esso consente di affrontare l'avventura senza necessità di rimuoverlo dal polso per evitare potenziali danneggiamenti. Il campo degli orologi subacquei, tra l'altro, è uno dei settori più concorrenziali per le case orologiere, che costantemente si sfidano per innovare in questo ambito, come testimoniano i modelli che ho accuratamente selezionato per la presente guida.

I migliori Orologi Subacquei 2022

Portare un orologio subacqueo non è una dichiarazione di audacia per sondare gli abissi. È, piuttosto, un riconoscimento verso un pezzo d’ingegneria progettato per resistere alle condizioni più ardue, garantendo la sua perfetta funzionalità in ogni situazione. Dalla superficie fino a oltre 3000 metri sott’acqua, ho selezionato per il 2023 gli orologi subacquei più performanti, offrendo una varietà di modelli per ogni gusto e portafoglio. Esaminiamo in dettaglio le migliori offerte dei produttori in questa particolare categoria di segnatempo, fornendo una guida all’acquisto, consigli utili e curiosità intriganti. Il nostro obiettivo è mantenere costantemente aggiornata questa lista. Nonostante non tutti i modelli elencati qui siano professionali, ciascuno possiede i requisiti minimi per essere il compagno perfetto in immersioni ricreative e durante le attività da spiaggia.

Per quanto riguarda i Driver’s Watch, la soglia di resistenza inizia a 10 atmosfere, ideale per chi pratica snorkeling e nuoto. Per resistere a pressioni superiori, necessarie per affrontare tuffi e impatti con l’acqua, il valore sale a 20 atmosfere, consentendo l’uso anche in immersioni con bombola, escludendo le profondità di saturazione. Oltre i 200 metri, siamo nel territorio dei veri professionisti, dove gli orologi subacquei offrono performance eccezionali. Ricorda che gli orologi che rispettano pienamente la normativa ISO 6425 presentano caratteristiche quali corone e fondelli avvitati, ghiera unidirezionale, leggibilità minima in condizioni di scarsa illuminazione di 25 cm, resistenza agli urti, proprietà antimagnetiche e una robustezza del cinturino o del bracciale che non teme confronti.

Indice dei contenuti

Cos’è un orologio subacqueo: Quali sono le caratteristiche che lo definiscono

I migliori orologi subacquei | Rolex Oyster Perpetual Sea Dweller
Rolex Oyster Perpetual Sea Dweller

Il primo elemento da esaminare è la resistenza all’acqua, che non dovrebbe essere inferiore a 10 atmosfere di pressione (corrispondenti a 100 metri di profondità). Questa resistenza è adeguata per nuotate impegnative o immersioni in apnea, ma non per immersioni che richiedono l’uso di bombole, per le quali si necessita di una resistenza di 200 o 300 metri.

Dal punto di vista strutturale, la resistenza all’acqua è garantita dall’uso di un meccanismo di chiusura aggiuntivo (solitamente un sistema di avvitamento) per la corona di carica, allo scopo di prevenire dannose infiltrazioni d’acqua. Inoltre, l’integrità della guarnizione anulare sulla corona (l’anello o-ring) è fondamentale: se questa si deteriora, può portare all’allagamento anche di un modello altamente professionale. Allo stesso modo, l’aggiunta di apposite guarnizioni sotto il vetro e il fondello garantisce ulteriormente la resistenza all’acqua.

Anche se non obbligatorie, due protezioni laterali sulla cassa sono consigliate per proteggere la corona da urti accidentali che potrebbero deformarla, facilitando l’ingresso dell’acqua. Il cinturino deve essere impermeabile, ragion per cui si predilige l’uso di caucciù o metallo piuttosto che pelle (a meno che non sia idrorepellente).

In un orologio subacqueo, non dovrebbero mancare due caratteristiche tecniche: da un lato, il dispositivo per preselezionare i tempi di immersione, solitamente realizzato con una lunetta girevole unidirezionale o con un rehaut girevole tramite una corona apposita. Dall’altro, la visibilità a una distanza di 25 centimetri in condizioni di scarsa luminosità di tutte le indicazioni utili per monitorare il funzionamento corretto dell’orologio.

Nella scelta al vostro miglior orologio subacqueo professionale vi consiglio di avere sempre ben in mente questi 4 aspetti:

  • Movimento: Tra le principali opzioni, si annoverano i movimenti al quarzo e quelli meccanici. Come affermazione generale, i movimenti al quarzo (ovvero quelli alimentati a batteria) saranno sempre meno costosi, indipendentemente dalla categoria di orologio considerata. Tuttavia, offriranno anche una precisione maggiore nella misurazione del tempo, specialmente in una fascia di prezzo più bassa.
  • Resistenza all’acqua: Ecco cosa rende un orologio un subacqueo. La maggior parte degli orologi in generale avrà una classificazione di immersione di almeno 50m o 100m. Tuttavia, un buon subacqueo estenderà tale range a 200m o anche oltre. Ma, a meno che non siate subacquei professionali certificati o militari, non vi avventurerete molto oltre i 100m.
  • Leggibilità: Mentre la maggior parte degli orologi deve essere leggibile, la visibilità di un orologio da immersione sott’acqua è fondamentale per la sua funzionalità e utilità. Cercate lumi luminosi sulle lancette e sugli indici delle ore, così come semplicità nella configurazione del quadrante.
  • Certificazione ISO 6425: L’Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione ha una serie di test per gli orologi subacquei dei vari marchi, al fine di qualificarsi per la certificazione ISO 6425. Tuttavia, questi test sono volontari e non sempre indicano necessariamente quanto sia buono un orologio subacqueo. Ancora una volta, se state cercando un orologio da immersione da indossare quotidianamente, questi standard non avranno grande rilevanza.

Guida all’acquisto dei migliori Orologi Subacquei del 2024 [aggiornato]

I migliori Orologi Subacquei

Noi amanti degli orologi come ogni anno decidiamo quale sia il segnatempo più adatto da portare al mare, in piscina o semplicemente per l’uso quotidiano. La scelta generalmente ricade innanzitutto su marche specifiche e su un orologio che sia impermeabile, se dai 100 metri in su anche meglio, visto che le canoniche 5 atmosfere non ci mettono del tutto al riparo da eventuali infiltrazioni d’acqua in seguito a un tuffo o a una semplice doccia. A seconda dell’attività acquatica che vogliate svolgere, ma rimanendo sempre al riparo da eventuali infiltrazioni d’acqua in seguito a un tuffo o a una semplice doccia, vi offriamo un’ampia scelta per tutte le necessità, più o meno tecniche, tra modelli più stilosi, diver professionali grintosi o esemplari dall’appeal vintage che riportano alla ribalta la lunga tradizione subacquea di molte Case. Per tutti i gusti e, soprattutto, per tutte le tasche.

Orologi subacquei di fascia economica

Se è vero che nella strumentazione di un subacqueo professionista non può mancare un orologio da sub, nonostante l’attrezzatura tecnica ad hoc come computer di decompressione e profondimetri accompagnerà le sue immersioni, è anche vero che questo tipo di orologeria è la prima scelta durante una normale nuotata o una piacevole gita in barca. Nel primo caso, però, la scelta ricade necessariamente sui modelli cosiddetti “professionali“, che possiedono specifici privilegi, soprattutto a 300 metri sott’acqua, e nel secondo caso è sufficiente privilegiare i requisiti minimi definiti dalla normativa ISO 6425 (l’edizione più recente è quella del 2018) per orologi che devono resistere all’immersione in acqua fino a una profondità di almeno 100 metri. Se cercate un orologio per immersioni, di seguito troverete la migliore selezione di orologi sub economici presenti sul mercato, accuratamente scelti da me. Gli orologi subacquei economici che vi presenteremo di seguito, sono modelli affidabilissimi e validissime alternative ai segnatempo più costosi con budget da 100 a 1.000 euro. Iniziamo con:

Baltic Aquascaphe

Baltic Aquascaphe Il marchio francese Baltic produce alcuni dei nostri orologi preferiti dallo stile retrò, e il suo Aquascaphe subacqueo di punta non fa eccezione. Con un design fresco e un’atmosfera vintage, questo orologio è in grado di resistere all’acqua per 200 metri e si indossa facilmente (e con eleganza) con i suoi 39 mm. Alimentato da un solido movimento automatico giapponese (Miyota 9039 automatic), mi piace per i dettagli e la qualità del prezzo.

Bulova Oceanographer 44mm

BULOVA OCEANOGRAPHER 44 MM

SCOPRI DI PIÚ

Nata nel 2016, la collezione Archive comprende le riedizioni dei modelli più iconici nella storia di Bulova. Come l’Oceanographer degli anni ’70 (conosciuto ai tempi col nome di “Devil Diver”), riproposto a partire dal 2018. In foto la variante con quadrante verde foresta, lunetta girevole unidirezionale nera/verde e cassa in acciaio da 44 mm impermeabile fino a 200 metri. A protezione del quadrante, sul quale trovano posto lancette e indici a bicchierini luminescenti, oltre al datario al 3 con lente addizionale, c’è un vetro zaffiro antiriflesso. L’orologio è mosso da un movimento meccanico a carica automatica, calibro Miyota 821D (21 rubini, 21.600 alternanze/ora, riserva di carica di 42 ore). Il bracciale in acciaio è dotato di chiusura pieghevole con pulsanti di sicurezza.

Bulova Marine Star 98B203

Bulova Marine Star 98B203

SCOPRI DI PIÚ

Questo è un orologio davvero piacevole dal punto di vista visivo, i quali mi ricordano vagamente i Tudor Pelagos. L’orologio ha un aspetto molto sportivo ma allo stesso tempo può essere immediatamente riconosciuto come un orologio subacqueo. Uno svantaggio è che è resistente all’acqua solo fino a 100 m. A mio avviso è sufficiente per nuotare ma non per immersioni professionali, quindi dipende da cosa prevedete di fare con questo orologio. L’orologio è alimentato da un movimento al quarzo giapponese. Si presenta su una chiusura deployante con chiusura di sicurezza a doppio pulsante. Come dovrebbe essere un orologio sub, ha una lunetta girevole unidirezionale con un inserto della lunetta in alluminio anodizzato nero.

Casio Duro 200 metri

Casio Duro

SCOPRI DI PIÚ

Tra i migliori orologi subacquei Casio, c’è sicuramente la Ref. MDV106-1AV meglio conosciuta come Casio Duro o l’orologio di Bill Gates. E’ un segnatempo molto pratico e interessante. Tra le caratteristiche principali abbiamo una resistenza subacquea fino a 200 metri, cassa in acciaio da 44 mm, ottima luminescenza degli indici e lunetta girevole. Ottimo anche il rapporto qualità prezzo:

Casio G-Shock DW9052

Casio DW9052

SCOPRI DI PIÚ

Robusto, economico e affidabile sono tutte parole che descrivono perfettamente quello che è forse il miglior orologio subacqueo veramente economico al mondo, il G-Shock DW9052 di Casio. Si tratta di un orologio che per anni è stato in dotazione standard al Naval Diving and Salvage Training Center di Panama City Beach, FL, dato ai subacquei insieme a pinne, maschere e coltelli. Utilizzato da tutti, dai SEAL della Marina ai padri di Home Depot, il DW9052 fa tutto ciò che deve fare in termini di misurazione dell’ora sott’acqua, con una funzione di cronometro semplice da usare, ed è praticamente indistruttibile, esattamente ciò di cui hanno bisogno i subacquei militari e civili.

Citizen Promaster Diver Orca

Casio Orca

SCOPRI DI PIÚ

Iniziamo con il primo dei 4 Citizen che ho inserito in questa lista, un orologio che mi ha colpito per il suo rapporto qualità/equipaggiamento/prezzo altamente competitivo.  Citizen fa un tuffo nel passato rivitalizzando il suo famoso modello subacqueo, il Promaster Diver Orca. Rilasciato originariamente nella prima metà degli anni 2000, l’Orca è diventato famoso per il suo design distintivo, che include una cassa curvata e una lunetta in acciaio. Il design della lunetta ricorda un’onda che si infrange, una caratteristica intenzionale progettata per facilitare l’utilizzo dell’orologio anche quando si indossano i guanti da sub.

Ora, il Promaster Diver Orca torna a fare un tuffo con tre nuove varianti. Tra queste, spicca una versione particolare con una robusta cassa in acciaio da 46 mm di diametro, resistente all’acqua fino a 200 metri. Il cinturino, realizzato in poliuretano, è stato sapientemente modellato per evocare l’immagine di una pinna di Orca, rinforzando ulteriormente l’identità marina dell’orologio. Infine, sul fondello è stata incisa l’immagine di un’Orca, un tocco finale che sottolinea l’affinità dell’orologio con il mondo sottomarino.

Citizen Promaster Eco Drive BN0150-28E

Citizen Promaster Eco Drive BN0150-28E

SCOPRI DI PIÚ

Citizen è un altro marchio molto popolare quando si tratta di orologi subacquei a prezzi accessibili. Questo orologio ha anche un design monocromatico molto classico e semplice che permette di distinguerlo come orologio subacqueo. Trovo molto bello il modello con BN0150-28E certificato ISO 6425 e subacqueo fino a 200 metri, che potrete vedere nell’immagine in alto e consigliato a chi fa di economia, ecologia e rinnovabilità i suoi diktat, abbandonando le batterie. Ha una resistenza all’acqua di 200 metri/600 piedi, il che significa che può gestire la maggior parte delle attività acquatiche a cui lo sottoponi. Dispone inoltre di una tecnologia ECO Drive che è essenzialmente tecnologia solare, il che significa che converte la luce in energia per il movimento in modo da non dover cambiare la batteria. Inoltre, l’orologio è conforme alle norme ISO e dispone di una lunetta girevole. Questo è un segnatempo sportivo e robusto, costruito per durare. Si presenta con un quadrante nero e grandi indici e lancette per un’eccellente leggibilità.

Citizen Promaster Diver “Fugu”

Orologio subacqueo Economico Citizen Promaster Eco Drive BN0150-28E

SCOPRI DI PIÚ

Dovevo inseirie il terzo modello Citizen, perchè non potevo non citare la collezioneo “Fugu” della variegata famiglia Promaster Diver di Citizen, che ha debuttato originariamente nel 1989 e che è stato riproposto per il pubblico moderno nel 2018, deriva il suo soprannome dalla parola giapponese che indica il pesce palla, un riferimento alla forma distintamente scanalata della lunetta rotante dei subacquei. La robusta cassa in acciaio (44 mm) è dotata di una chiusura a vite testurizzata nell’insolita posizione delle ore 8, che impedisce alla lunetta di entrare nel polso di un subacqueo. Le lancette e gli indici delle ore sono spessi e luminosi per garantire la leggibilità sott’acqua; a ore 3, l’indicatore delle ore lascia il posto a una finestrella per la data del giorno con un accattivante design bicolore (stampa rossa per il giorno, nera per la data). Dietro il fondello inciso con l’illustrazione di un pesce palla si nasconde il movimento automatico, il giapponese Miyota 8204.

Citizen Promaster Fujitsubo Mechanical Diver 200m NB6021-17E

Citizen Promaster

SCOPRI DI PIÚ

A prima vista, questo Citizen Promaster Fujitsubo non ha nulla di speciale. Si tratta di un classico orologio subacqueo da 200 m con tutte le dotazioni necessarie: corona a vite, vetro zaffiro, lunetta unidirezionale e cinturino in poliuretano, il tutto in un orologio dal design ispirato a un modello vintage. Tuttavia, se si osserva la qualità della costruzione, appare evidente che Citizen si è impegnata a fondo. E poi si vede che ha un prezzo di 650 euro e una cassa in Super Titanio con trattamento di indurimento superficiale Duratect… E il movimento all’interno fa parte della serie 90xx, con specifiche di fascia più alta rispetto alla più classica serie 82xx. Ecco perché questo Fujitsubo fa parte della mia selezione.

Glycine Combat Sub 39mm

Glycine combat sub 39

SCOPRI DI PIÚ

L’orologio è davvero ben fatto, e la prima impressione è che sia robusto, come dovrebbe essere un orologio subacqueo fino a 300 metri. Sono stato molto più impressionato da questo che dal Combat Sub 42 Bronze che ho testato tempo fa. La prima cosa che dovreste sapere è che questo non è solo un Combat Sub 42 ridimensionato a 39 mm. La cassa è stata completamente reinventata e riprogettata. L’inserto della ghiera è in alluminio, con una finitura davvero piacevole a metà tra il semilucido e la spazzolatura circolare, che completa la finitura del quadrante. I numeri e gli indici dei minuti diritti sono nitidi, rifiniti in un tono oro giallo rossastro di tutte le altre caratteristiche color oro su questo pezzo. Il Glycine Combat Sub 39 è alimentato dal GL 224 , che prima era ETA 2824, ora è il Sellita SW200-1. È fondamentalmente la stessa cosa, ma l’SW-200 ha un gioiello portante in più, che gli conferisce un conteggio totale di 26 rubini. Sotto i 600 euro ci sono pochi orologi da 39mm di questo livello.

Hamilton Khaki Navy Scuba 40mm

Consigliato a chi ama anche solo il look da subacqueo senza necessariamente provarlo sul campo

Hamilton

Ispirato al Frogman, che rieditava un subacqueo indossato dai sommozzatori della Marina americana nel film del 1951 “Le rane del mare”, il Khaki Navy Scuba si presenta però meno imponente e con uno stile più adatto in occasioni anche non outdoor. Con cassa in acciaio da 40 millimetri, è impermeabile fino a 100 metri ed è dotato di lunetta girevole unidirezionale. Il movimento è il collaudato calibro H-10 di Hamilton, con ben 80 ore di riserva di carica, molto utili per chi cambia spesso orologio al polso. Il cinturino è in gomma (a mio avviso rientra nella classica Top 20 dei migliori orologi sotto i 1000 euro).

Invicta Pro Diver

Orologio subacqueo Invicta Pro Diver

SCOPRI DI PIÚ

L’Invicta Pro Diver 8926OB avrà sempre un posto speciale nel mio cuore (e nella scatola dell’orologio) poiché è stato uno dei primi orologi meccanici che mi ha fatto appassionare agli orologi meccanici. Anche se non è il più tecnologicamente avanzato, è sicuramente un solido subacqueo. Dotato di 200 metri di resistenza all’acqua e di un robusto movimento Seiko NH35A , la qualità costruttiva di questo orologio è solida. L’Invicta Pro Diver è semplicemente uno degli orologi subacquei automatici più convenienti con 200 metri di resistenza all’acqua. Potreste ottenere un orologio migliore spendendo di più, ma non c’è molta concorrenza quando si considerano altri orologi subacquei direttamente in questa fascia di prezzo (100 euro circa).

Lorenz: Orologi Subacquei dell’ottimo rapporto qulità/prezzo

Abbiamo recensito per i voi i modelli Lorenz 1000 metri e 600 metri. Qui di seguito invece voglio consigliare la collezione Sub.

Orologio subacqueo Economico Lorenz Sub

SCOPRI DI PIÚ

Questo orologio subacqueo Lorenz è un modello tecnico con tutte le dotazioni del caso: un’impermeabilità pari a 100 metri, corona con doppio o-ring e fondello serrati a vite, vetro zaffiro e lunetta in ceramica nera. Il design è di ispirazione Rolex, con cassa da 42 millimetri di diametro in acciaio, lunetta girevole unidirezionale con bordo zigrinato per permettere un’ottimale presa anche con i guanti da sub. Il cinturino è in gomme ed è molto bello. Il movimento è meccanico a carica automatica, calibro Seiko NH35, con riserva di carica di 40 ore.

Orient Kamasu

LOCMAN Stealth 300

SCOPRI DI PIÚ

E’ uno degli orologi subacquei con il miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato e uno dei preferiti della mia collezione. Acquistai qualche anno fa l’Orient Kamasu per aggiungerlo alla mia collezione e fu una scelta ricompensata. Dotato di una serie impressionante di specifiche come un movimento Orient interno con fermo macchina e carica manuale, un vetro zaffiro e, naturalmente, una resistenza all’acqua di 200 metri, l’Orient Kamasu è ricco di funzioni. Il suo quadrante dinamico a raggiera e gli audaci segni geometrici delle ore lo rendono un orologio da immersione relativamente semplice, ma bello che può essere indossato a bordo piscina così come può essere abbinato a un abito. È disponibile anche in una varietà di combinazioni di colori piuttosto uniche, dal rosso, al verde smeraldo e, naturalmente, al tipico blu o nero. Cassa da 42 mm realizzato interamente in acciaio, con ghiera unidirezionale e resistente fino a 200 metri sott’acqua. Presenta un calibro automatico proprietario molto valido, con funzione Day/Date visibile ad ore 3 e riserva di carica di oltre 40 ore. Ottima la luminescenza e belli anche i quadranti neri e Blu. Di seguito gli alti modelli consigliati:

Orient Mako e Ray

L’Orient Mako e Ray erano due subacquei dell’Orient che hanno davvero portato a conoscere il brand come una proposta di grande valore, in quanto gareggiavano direttamente con il Seiko SKX, che all’epoca era spesso considerato il meglio del mercato nella sua fascia di prezzo. Sebbene non siano così completi come il nuovo Orient Kamasu, l’Orient Mako e il Ray II sfoggiano un movimento Orient realizzato in House e 200 metri di resistenza all’acqua. L’unico aspetto negativo è che offrono un vetro minerale invece di un vetro zaffiro, che potrebbe essere un po’ più soggetto a graffi. Il confronto tra i due porta solo a lievi differenze visive. Il Mako ha diversi indici delle ore, con numeri arabi a 6, 9 e 12, che conferiscono all’orologio un aspetto un po’ unico e elegante, raro nei subacquei. Il Ray, d’altra parte, ha indici rotondi che lo fanno sembrare tanti altri orologi subacquei sul mercato. Se sei una persona che non è troppo attenta con il proprio orologio, spendi un po’ di soldi in più e prendi invece l’Orient Kamasu. Ma se stai cercando di risparmiare qualche soldo, l’Orient Mako o il Ray II ti daranno un ottimo orologio da immersione, spesso con un prezzo ben inferiore a 150 euro.

Philip Watch Caribe Diving

Caribe

SCOPRI DI PIÚ

La linea Diving della Philip Watch Caribe, è ideale per chi pratica attività subacquee; è un orologio subacqueo di alta qualità prodotto dall’azienda svizzera Philip Watch, che ha una lunga tradizione nella produzione di orologi di alta qualità. L’orologio ha un diametro della cassa di 42 mm ed è resistente all’acqua fino a una profondità di 300 metri. È dotato di un movimento automatico al suo interno, che garantisce un’accuratezza e una precisione elevate. Il quadrante presenta un design pulito e leggibile, con lancette e indici luminescenti per garantire la leggibilità anche in condizioni di scarsa illuminazione. La ghiera unidirezionale in ceramica nera è graduata per il conteggio del tempo di immersione e presenta un’escursione di 120 click. L’orologio Philip Watch Caribe Diving Automatic è disponibile in diverse varianti, tra cui la versione in acciaio inossidabile con cinturino in acciaio inossidabile e la versione in acciaio inossidabile con cinturino in gomma.

Sector Dive 300

Sector Dive 300

SCOPRI DI PIÚ

Impermeabilità fino a 300 metri, valvola per la fuoriuscita dell’elio, corona a vite, lunetta girevole unidirezionale e indici luminosi caratterizzano la collezione Sector Dive 300. La versione con movimento automatico ha la cassa da 40 millimetri in acciaio annerito con dettagli rossi e il quadrante nero effetto vintage con grandi indici luminescenti. Il cinturino è in pelle.

Seiko Prospex SRP777 automatico

SEIKO PROSPEX AUTOMATIC

SCOPRI DI PIÚ

Questo orologio sub automatico sportivo ha tutte le caratteristiche di design che la maggior parte delle persone assocerebbe a un orologio subacqueo. Compreso un look monocromatico. Ciò che spicca di questo orologio è che ha una cassa ingombrante in acciaio inossidabile. Il suo design porta un tocco di ispirazione vintage, incluso un quadrante nero opaco che è visivamente piacevole. La resistenza all’acqua è di 200 m e ha una lunetta girevole unidirezionale. Questo orologio è dotato di un cinturino in acciaio o in silicone nero che consente di regolare facilmente le dimensioni e indossarlo al polso o sopra una muta. Ottima anche la leggibilità grazie agli indici bianchi con materiale luminoso contrastati dal quadrante nero. E’ davvero un orologio bello da indossare nella quotidianità con un design classico con cui non puoi sbagliare. Inoltre, offre anche un ottimo rapporto qualità-prezzo, e questo è uno dei motivi per cui è così popolare.

Seiko Prospex Sumo

Sumo

SCOPRI DI PIÚ

Ci sono nomi che risuonano immediatamente nella mente degli appassionati di orologi subacquei e il Sumo è certamente uno di questi. Un classico tra i classici, il Seiko Sumo esiste dal 2007 ed è stato rivisto più volte. Quest’anno, Seiko propone la sua ultima generazione di Sumo Prospex Diver. Se il design rimane piuttosto conservativo – conserva la maggior parte degli attributi della versione originale, compresa la sua cassa grassa – è stato anche aggiornato con nuovi materiali e un certo stile di classe. La cassa in acciaio da 45 mm è ora dotata di un rivestimento Super-Hard, mentre la lunetta presenta un inserto in ceramica con una scala dei 60 minuti ridisegnata. Anche il quadrante è nuovo, con un’interessante combinazione di colori sfumati e micro-texture a onda. Il resto è tipico di Sumo, per il meglio.

Seiko Prospex Save The Ocean

SEIKO PROSPEX SAVE THE OCEAN

SCOPRI DI PIÚ

Il tema della salvaguardia degli oceani vede attivamente impegnata la nipponica Seiko, scesa in campo al fianco dell’importante organizzazione Ocean Learning Center, fondata nel 2016 dal noto esploratore oceanografico Fabien Cousteau e apprezzata in tutto il mondo per i numerosi progetti finalizzati alla salvaguardia degli oceani e delle biodiversità marine, oltre che per i suoi specifici programmi di educazione ambientale rivolti principalmente ai più giovani abitanti del pianeta. A supporto dell’attività no profit di Fabien Cousteau, tre Special Edition di altrettanti modelli della fortunata serie Prospex: il Turtle, il Samurai e il Crono Solar, tre subacquei professionali impermeabili fino a 20 atmosfere di pressione. Comune ai tre orologi è il motivo del grande squalo bianco, una specie che l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) ritiene a rischio di estinzione. L’omaggio a queste creature del mare è suggerito sui quadranti decorati a onde blu, tra le quali si intravede una piccola pinna; lo stesso motivo ritorna, più evidente, nella forma della lancetta dei secondi. La casa Giapponese offre alcuni modelli iconici, non secondi ai segnatempo sopra citati e che vogliamo indicarvi:

Tissot Seastar 2000 Professional

TISSOT SeaStar

SCOPRI DI PIÚ

Di solito quando penso a Tissot, si associa il brand ad orologi eleganti, a volte quelli di tutti i giorni, non quindi a orologi subacquei! Da tempo dimenticato nel suo catalogo, Tissot ha recentemente rinnovato il suo Diver Seastar e ora minaccia di rubare a CW la corona di miglior affare del settore. L’elenco delle caratteristiche dell’orologio è lungo per un subacqueo da circa 1.000 dollari: ha un movimento certificato da cronometro con una riserva di carica di 80 ore, una lunetta in ceramica, una resistenza all’acqua di 600 metri, una valvola per la fuoriuscita dell’elio, la certificazione ISO 6425 per gli orologi subacquei e un fondello da esposizione… tutto da un marchio svizzero storico. Ma ciò non significa che il marchio non possa produrre un orologio da immersione di alto livello, anzi. In alternativa:

TISSOT SeaStar Quartz chrono

SCOPRI DI PIÚ

Disponibile ora anche nella versione cronografo, il Seastar Chrono è un subacqueo impermeabile fino a 300 metri, con cassa in acciaio da 45,5 millimetri con corona, fondello e pulsanti serrati a vite. La ghiera girevole è in alluminio. È disponibile con bracciale in acciaio dotato di fibbia déployante con fermo di sicurezza e sistema di estensione subacquea o con cinturino in caucciù. Il movimento è al quarzo. Prezzi: da 494 a 595 euro. Consigliato a chi preferisce un orologio diver al quarzo.

Vosok Amphibia

Vosok

SCOPRI DI PIÚ

L’Amphibia di Vostok: il piacere di molti collezionisti di orologi. Vostok è un marchio dell’Unione Sovietica che è sopravvissuto alla caduta del comunismo per continuare a operare oggi. Il Vostok Amphibia è, a mio avviso, una delle realizzazioni orologiere più misconosciute della storia recente dell’orologeria. È stato il primo modello subacqueo prodotto dai sovietici in grado di resistere a profondità oceaniche fino a 200 metri. Con un movimento di manifattura, la classica cupola in acrilico, l’intrigante lunetta a frizione bidirezionale e le prospettive di design uniche, il Vostok Amphibia è l’orologio subacqueo economico ideale per chi è alla ricerca di qualcosa che non sia del tutto fuori dagli schemi.

I migliori orologi Diver automatici di fascia media

Diamo un’occhiata ora ad alcuni dei migliori orologi subacquei per l’estate ma da poter utilizzare tranquillamente anche per tutto l’anno. E per l’occasione ho limitato il budget da 1.000 a 2.000 euro, un livello che la maggior parte delle persone (anche con un po di sacrificio), può raggiungere. Su queste cifre ci troviamo di fronte a diver professionali dalle elevate performance che, sempre in base alla suddetta normativa ISO, devono garantire anche una buona resistenza agli urti e una resistenza minima ai campi magnetici di 4.800 A/m. Iniziamo:

Casio G-Shock Frogman

Sumo

SCOPRI DI PIÚ

Casio ha rilasciato un nuovo G-Shock Frogman nel 2020, che si discosta molto dai precedenti modelli totalmente digitali. È ancora un subacqueo super robusto certificato ISO da 200 metri, ma ora presenta un nuovo design della cassa con la tecnologia Carbon Core Guard di G-Shock e il primo display analogico su un Frogman. Con un solo sguardo, i possessori saranno in grado di leggere l’ora in due fusi orari e di consultare il grafico delle maree che mostra le informazioni sulle maree in alcuni dei punti di immersione più famosi del mondo. La tecnologia G-Shock di lunga data, come ilG-Shock Frogmane il Multi Band 6, è presente anche qui. E per aggiungere un tocco di comodità in più, i proprietari possono gestire e regolare il loro Frogman via Bluetooth utilizzando l’app G-Shock Connected.

Christopher Ward C60 Trident Pro 600

Christopher Ward C60 Trident Pro 600 Probabilmente il miglior subacqueo con un buon rapporto qualità-prezzo dell’ultimo decennio è l’ammiraglia di Christopher Ward , giunta alla sua impressionante terza generazione. L’orologio vanta caratteristiche assolutamente eccezionali, mai viste prima a questo livello di prezzo, come la lunetta in ceramica completamente luminescente, l’enorme resistenza all’acqua di 600 metri, una miriade di finiture a contrasto sulla cassa “cattura-luce” e il lume più brillante sul mercato all’epoca della sua creazione.

Delma Oceanmaster Antarctica

Delma Oceanmaster, testato fino a 500 metri.

Oceanmaster Antarctica

SCOPRI DI PIÚ

Cassa e bracciale in acciaio, impermeabilità fi no a 500 metri e valvola per la fuoriuscita dell’elio per l’Oceanmaster Antarctica di Delmache ha accompagnato la spedizione in Antartide per celebrare i 200 anni dalla scoperta del “continente di ghiaccio”. Offre non solo le funzioni di subacqueo, ma è anche un modello orientato alla nautica, grazie alla lunetta con bussola a 360 gradi e quadrante con planner tattico e punti di indicazione di navigazione. Movimento automatico ETA 2824. Edizione limitata a 200 esemplari.

Doxa Sub 600

Doxa Sub 600TIcona della comunità degli orologi subacquei, Doxa è noto soprattutto per la sua collezione SUB 300. L’anno scorso, il marchio ha esaminato ulteriormente i suoi archivi e ha rieditato un modello tipico degli anni ’80, con una forma a blocchi, il SUB 600T. La base per le 24 referenze disponibili è una canna angolare-blocco sagomato in acciaio inossidabile di 40 mm di diametro. Questo subacqueo da 600m ha una tipica lunetta Doxa sulla parte superiore, con la tabella di immersione senza decompressione della Marina degli Stati Uniti.

E l’inserto della lunetta può essere scelto sia in acciaio che in ceramica nera lucida. Il quadrante, che incoraggiamo chiaramente a prendere nella firma Professional Orange (non puoi battere un Dox arancione) ha i caratteristici indici a dente di squalo a 6, 9 e 12 e lancette a blocchi. All’interno, un classico Sellita SW 200-1 automatico che ti darà il tempo. E avrai anche la possibilità di scegliere tra un bracciale in acciaio o un cinturino in caucciù in tono… a un prezzo a partire da EUR 1.350 . Non male per un vero subacqueo.

Edox Sky Diver Neptunian

Edox Sky Diver Neptunian

SCOPRI DI PIÚ

L’Edox Sky Diver Neptunian è un orologio subacqueo di alta qualità prodotto dall’azienda svizzera Edox, nota per la sua esperienza nella realizzazione di orologi di precisione. L’Edox Sky Diver Neptunian è dotato di un diametro della cassa di 44 mm ed è resistente all’acqua fino a una profondità di 300 metri. Il movimento automatico al suo interno è un Edox Calibre 80, che offre una riserva di carica di fino a 80 ore. Il quadrante presenta un design pulito e leggibile, con indici e lancette luminescenti per garantire la leggibilità anche in condizioni di scarsa illuminazione. La ghiera unidirezionale in ceramica nera è graduata per il conteggio del tempo di immersione e presenta un’escursione di 120 click. L’Edox Sky Diver Neptunian è disponibile in diverse varianti, tra cui la versione in acciaio inossidabile con cinturino in pelle marrone, la versione in acciaio inossidabile con cinturino in acciaio inossidabile e la versione in PVD nero con cinturino in gomma. In sintesi, l’Edox Sky Diver Neptunian è un orologio Diver automatico di alta qualità con un design elegante e funzionalità avanzate, adatto sia ai subacquei professionisti che agli appassionati di orologi in cerca di un’opzione di alta qualità per l’uso quotidiano.

Garmin Descent

Descent Mk2

SCOPRI DI PIÚ

Progettato con l’obiettivo di affiancare i subacquei nelle loro avventure sottomarine, il Descent Mk2 di Garmin vanta una serie di caratteristiche che migliorano l’esperienza di apnea o immersione. Un tuffo nell’acqua è tutto ciò che serve per attivare automaticamente il monitoraggio dell’attività, che cessa di funzionare autonomamente al rientro in superficie. Tutte le informazioni raccolte vengono automaticamente registrate nell’app gratuita Garmin Dive, un portale progettato per categorizzare e analizzare i dati. Il Descent Mk2 offre accesso a centinaia di siti di immersione predefiniti per aiutare gli utenti a scoprire le località più interessanti o a ottenere informazioni sulle maree, facilitando la scoperta dei luoghi migliori da esplorare. L’orologio è impermeabile fino a 10 atmosfere e presenta una cassa di 52 mm in polimeri rinforzati, pulsanti a tenuta stagna, lunetta e fondello in acciaio, un display a colori da 1,4 pollici con lente in vetro zaffiro e un cinturino in silicone.

All’interno del Descent Mk2 troverete un sensore ottico per il monitoraggio della frequenza cardiaca (funziona anche sott’acqua) e la tecnologia Pulse Ox per monitorare il livello di saturazione di ossigeno nel sangue. Quando non si è in acqua, il Descent Mk2 può essere utilizzato per una varietà di altre attività sportive, tra cui corsa, ciclismo, trekking e allenamento indoor. Connesso a uno smartphone compatibile, l’orologio offre la possibilità di visualizzare notifiche di messaggi, chiamate in arrivo o avvisi dai social network, effettuare pagamenti contactless, memorizzare fino a 20.000 canzoni e ascoltare le playlist preferite su Spotify, Deezer e Amazon Music. La batteria offre un’autonomia considerevole, con fino a 80 ore in modalità immersione e 16 giorni in modalità sportwatch.

Hamilton Khaki Navy Frogman

Frogman

L’Hamilton Khaki Navy Frogman riceve una rivisitazione stilistica, confermandosi come orologio ideale per esplorare le profondità marine. Questo orologio subacqueo di alta qualità è un prodotto del marchio svizzero Hamilton, progettato per rispondere alle esigenze dei subacquei professionisti, ma altrettanto adatto per un uso quotidiano grazie al suo design versatile. L’Hamilton Khaki Navy Frogman ha un diametro della cassa di 46 mm ed è alimentato da un movimento automatico H-10 (basato sul calibro ETA C07.611), con una riserva di carica di circa 80 ore. La corona a vite è al sicuro grazie a una solida protezione a ponte, assicurando una resistenza all’acqua fino a 300 metri. Dotato di una lunetta unidirezionale in ceramica per calcolare il tempo di immersione, il quadrante si distingue per la sua leggibilità anche in condizioni di scarsa luce, grazie a indici e lancette luminescenti. Disponibile in una varietà di colori, tra cui nero, blu e verde, l’Hamilton Khaki Navy Frogman può essere scelto con un cinturino in gomma o in acciaio inossidabile. In definitiva, l’Hamilton Khaki Navy Frogman si distingue come un eccellente orologio subacqueo, combinando un design elegante con funzionalità all’avanguardia, rendendolo perfetto sia per i professionisti del diving che per gli amanti degli orologi in cerca di un modello di alta qualità per l’uso quotidiano.

Longines HydroConquest

Longines HydroConquest

SCOPRI DI PIÚ

Marchio storico con una lunga tradizione nel settore sportivo come sponsor di federazioni internazionali e cronometrista ufficiale di eventi di notevole importanza a livello mondiale, Longines vanta tra le sue specialità anche la creazione di orologi diver svizzeri dedicati agli appassionati delle immersioni: appartengono all’iconica linea Longines HydroConquest, una collezione in grado di unire prestazioni d’eccellenza a un design raffinato e attuale. Per la prossima estate la linea si amplia con nuovi esemplari caratterizzati da una ghiera in ceramica colorata, un materiale resistente ai graffi, ma anche capace di regalare un effetto estetico in grande stile. Blu, nero e grigio le tonalità disponibili, abbinate al colore del quadrante, all’acciaio di cassa e bracciale e, nei modelli che ne sono dotati, al cinturino in caucciù. Tra le proposte, un classico per i sub è il tre sfere con datario, orologio impermeabile fino a 30 atmosfere di pressione, dotato di cassa di 41 o 43 millimetri di diametro, corona inserita tra due spallette di protezione, fondello a vite e lunetta girevole unidirezionale. Sul quadrante, protetto da un vetro antigraffio con trattamento multistrato su entrambi i lati, indicazioni con numeri arabi ai quarti, indici applicati e lancette per ore minuti e secondi trattati con Swiss SuperLuminova® per una leggibilità ottimale durante le immersioni. L’orologio è corredato di bracciale in acciaio con estensione sub chiuso da una fibbia pieghevole a doppia sicurezza oppure da un cinturino in caucciù; è animato dal calibro automatico L888.2 (ETA A31.L01) di 12 linee e ½, con 21 rubini, 25.200 alternanze l’ora e riserva di carica di 64 ore. Nella stessa linea, e con caratteristiche assolutamente analoghe relativamente all’impermeabilità e alle varianti estetiche, è disponibile anche l’HydroConquest cronografo..

Maurice Lacroix Aikon Venturer

Maurice Lacroix Aikon Venturer

SCOPRI DI PIÚ

L’Aikon Venturer migliora il classico l’Aikon Automatic con un indice di profondità aumentato da 100 a 300 m, rendendolo ancora più adatto come orologio perfetto per avventure e per nuotare o fare immersioni. Cassa da 43 mm, movimento automatico con calibro ML115 Automatico (su base Selitta SW200) e cinturino in acciaio e in gomma con chiusura personalizzata. Design elegante e sportivo allo stesso tempo, Caratteristica che rende il Venturer come un ottimo segnatempo da indossare ogni giorno.

Mido Ocean Star

Mido Ocean Star

SCOPRI DI PIÚ

Mido, benché non goda della stessa notorietà di colossi dello Swatch Group quali Omega, Longines e Tissot, si distingue per l’eccellente rapporto qualità-prezzo che offre. Quello diamo banalmente per scontato, solo una manciata di decenni fa ha rivoluzionato il mondo dell’orologeria con una scossa dal vigore inimmaginabile. La semplice impermeabilità o la resistenza ai campi magnetici sono infatti il risultato di un costante e spesso costoso processo di ricerca e sviluppo. Di un investimento insomma che, va detto, hanno fatto in pochi, ma di cui in compenso hanno beneficiato in tanti. Da sempre in prima linea in fatto di validi strumenti da immersione, Mido rende oggi i dovuti onori a un modello cult, rieditato sotto le insegne dell’Ocean Star Tribute (990 euro di listino). Una rilettura in perfetto look anni Sessanta di un diver 100 per cento contemporaneo, animato da un movimento automatico con indicazione della data e del giorno della settimana e configurato attorno a una cassa da 40,5 mm in acciaio con habillage sui toni blu, verde o neri.

Mido Ocean Star

SCOPRI DI PIÚ

Gli orologi Ocean Star, sono stati lanciati nel lontano 1944, e prendono ispirazione dal faro Europa Point, che sorveglia lo Stretto di Gibilterra uno dei più affascinanti al mondo, in quanto simboleggia la strada percorsa dall’umanità verso la  conquista dei mari. Un faro costruito per resistere alle grandi tempeste, come l’orologio subacqueo al quale dà il nome, con lunetta girevole unidirezionale con ghiera in alluminio e un’impermeabilità pari a 20 atmosfere. Con una impermeabilità di 200 metri, è dotato di lunetta girevole unidirezionale con ghiera in alluminio, bracciale in acciaio con fibbia déployante ed estensione da sub, SuperLuminova bianco su indici e lancette per una visibilità ottimale anche sott’acqua e al buio. Ad animarlo è il calibro 80, automatico con autonomia fino a 80 ore. Il fondello è decorato con una stella marina, simbolo della collezione. Venduto con cinturino aggiuntivo in caucciù.

Mido Ocean Star

SCOPRI DI PIÚ

L’Ocean Star, qui in alto, promette di conquistare una crescente fetta di appassionati, grazie alle sue specifiche tecniche di rilievo: 600 metri di resistenza all’acqua, valvola per l’elio e lunetta con inserto in ceramica, illuminata dalla Super-LumiNova di Grado X, il più brillante. Al cuore di questo orologio, racchiuso in una cassa da 43,5 mm in acciaio o con rivestimento DLC nero, pulsa un movimento automatico certificato COSC, che vanta una considerevole riserva di marcia di 80 ore.

Oris Aquis Date Calibe 400

Aquis di Oris

SCOPRI DI PIÚ

L’Aquis di Oris era già uno dei subacquei di lusso moderni più acclamati sul mercato, ma il marchio svizzero notoriamente indipendente non era ancora soddisfatto. Così, di recente, Oris ha apportato all’Aquis un importante aggiornamento, inserendo il suo nuovo movimento interno Calibro 400 all’interno della cassa integrata nel bracciale dell’orologio. Il nuovo motore è un’opera di ingegneria impressionante da parte di Oris, in quanto vanta un’elevata resistenza magnetica, un’enorme riserva di carica di cinque giorni e un’inaudita garanzia di dieci anni per accompagnare le sue robuste prestazioni.

Seiko Prospex SPB143

Pospex

SCOPRI DI PIÚ

Ovviamente, non c’è elenco dei migliori subacquei senza Seiko. Il marchio ha almeno una dozzina di subacquei nel suo catalogo che possono essere classificati come icone, da quelli economici a quelli di fascia molto alta. Per questa guida, ci siamo posizionati nel mezzo con il sorprendente SPB143. Forse non ha un nome memorabile come il Turtle o il Tuna, ma questa moderna reinterpretazione del subacqueo originale del marchio, il 62MAS, è come una cronaca dell’intera storia degli orologi subacquei di Seiko fino a questo momento.

Squale 1521 Classic COSC

COSC Squale 1521 Classic
Squale ha rilasciato il suo primo orologio subacqueo professionale certificato COSC.

Il 1521 Classic COSC Certified segna una pietra miliare per Squale, rappresentando il primo modello del marchio dotato di un movimento cronometro certificato COSC. Il riconoscimento COSC non è l’unica caratteristica distintiva di questo nuovo modello: esibisce una serie di innovazioni rispetto ai suoi predecessori. Fabbricato in acciaio inossidabile, il design del quadrante è stato modernizzato con indici applicati a mano al posto di quelli tipicamente stampati. Il tradizionale logo “Squale” è stato sostituito dall’iscrizione “Chronometer Officially Certified”. Questo orologio da immersione da 42 mm, è alimentato dal movimento automatico Sellita SW 200-1 certificato COSC e vanta una resistenza all’acqua fino a 500 metri. L’inserto della lunetta in alluminio è impreziosito da indici completamente verniciati di SuperLuminova, garantendo un’ottima leggibilità anche nelle condizioni più avverse. Ogni orologio Squale 1521 COSC viene fornito con una gamma completa di accessori, inclusa una cassa impermeabile professionale, due cinturini aggiuntivi (uno in pelle italiana e l’altro in tessuto NATO), una custodia in velluto, un certificato di autenticità Squale e un certificato COSC.

Tag Heuer Aquaracer

Tag Heuer Aquaracer 43 Mm

SCOPRI DI PIÚ

Il TAG Heuer Aquaracer è una scelta popolare per un primo orologio diver svizzero di lusso perché soddisfa molte esigenze. È robusto, abbastanza versatile da poter essere indossato nella maggior parte delle occasioni e proviene da un marchio di prestigio e dalla lunga storia. L’ultima versione dell’Aquaracer ha una cassa di 43 mm ed è impermeabile fino a 300 metri. Ma soprattutto è dotato di lunette in resina colorata che imitano l’aspetto della tartaruga. È disponibile anche con quadrante blu e lunetta blu e con quadrante nero e lunetta rossa. Penso che sia un look che si ama o si odia. A me piace e credo che per lo meno lo renda diverso da molti altri modelli della concorrenza. Inoltre, fortunatamente, non si tratta di una riedizione di qualcosa di ispirato al vintage, il che è una cosa positiva.

Guida al miglior orologio subacqueo di lusso (fascia alta)

Siamo giunti quindi ai modelli Sub di lusso, ossia che la fascia di prezzo supera i 3.000 euro. Sono orologi che difficilmente verranno usati nel loro ambiente naturale, ma da cui molti brand traggono sicuramente ispirazione. Andiamoli a conoscere.

Blancpain Fifty Fathoms

Blancpain Fifty Fathoms Il primo orologio subacqueo moderno al mondo, e tuttora quello da battere tra gli orologi di lusso di alta gamma, Blancpain ha inventato il mercato con il Fifty Fathoms originale nel 1953. Sebbene l’orologio sia stato rapidamente superato in popolarità dal Submariner presso il grande pubblico, l’orologio simbolo di Blancpain è rimasto probabilmente quello da battere tra gli appassionati di orologi e i collezionisti più esigenti, grazie alla sua eredità e alla reputazione secolare della manifattura di alta orologeria. Dalla cassa in titanio impeccabilmente rifinita, alla lunetta in zaffiro, al movimento automatico di manifattura Calibro 1315 con tre bariletti e una riserva di carica di 120 ore, questo orologio rappresenta l’apice dell’orologeria subacquea.

Breitling Superocean Heritage B20

Breitling Superocean Heritage B20 Sebbene Breitling sia noto soprattutto per i suoi numerosi orologi per l’aviazione, il marchio è stato uno dei primi ad adottare la piattaforma degli orologi subacquei, avendo lanciato il Superocean diver originale nel 1957. L’odierna versione heritage di quell’orologio mantiene certamente lo stile retro-cool di metà secolo, ma aggiunge elementi di lusso moderno per un’atmosfera complessivamente contemporanea. L’equivalente orologiero di un retromod, il Superocean heritage presenta un bracciale a maglia di squalo, lancette a forma di spada e freccia e una lunetta in ceramica ultra pulita, priva di numeri.

Longines Ultra-Chron

Longines Ultra Chron

L’Ultra-Chron si ispira ai codici estetici e alle prestazioni professionali del primo orologio subacqueo con movimento ad alta frequenza prodotto da Longines nel 1968. Esibisce una cassa coussin in acciaio da 43 mm, impermeabile fino a 300 metri, e una lunetta girevole unidirezionale con inserto in zaffiro ed elementi luminescenti. Al centro della scena un quadrante grainé nero con minuteria bianca a contrasto che alterna applique rodiate a indici a bastone rivestiti di SuperLuminova; lo stesso trattamento luminescente è impiegato anche per la lancetta rosso vivo dei minuti e per quella delle ore. Motore dell’orologio è il calibro L836.6, movimento meccanico a carica automatica da 36.000 alternanze/ora. La precisione è attestata dalla certificazione di cronometro rilasciata da TimeLab, un laboratorio di test indipendente con sede a Ginevra.

Omega Seamaster Ultra Deep Summer Blue

omega ultra deep summer blue

Come evidenziato dal nome stesso, il Seamaster di Omega rappresenta l’eccellenza della maison nella sfida dell’impermeabilità. Introdotto nel 1948 per celebrare il centenario di Omega, da allora, il Seamaster ha continuato a impressionare sia per le sue qualità tecniche che per l’estetica. In occasione del 75° anniversario della serie, la casa di Bienne ha introdotto novità affascinanti, tutte caratterizzate da un quadrante nel fresco Omega Summer Blue, variando in intensità per segnalare il livello di impermeabilità di ciascun modello Seamaster. Il Seamaster Ultra Deep spicca tra gli altri, resistendo fino a impressionanti 6.000 metri di profondità, un’eccezionalità, soprattutto per un pezzo regolarmente in collezione. La tonalità profonda del suo quadrante è un tributo ai misteriosi abissi marini e presenta un dettaglio unico: una rappresentazione precisa del Challenger Deep, il punto oceanico più profondo conosciuto. Questo design è stato realizzato grazie alla collaborazione con il team “The Five Deeps”, che, insieme a Omega, ha utilizzato quasi un milione di punti sonar per mappare l’area. La finitura distintiva del quadrante è stata ottenuta lasciando che la lacca fluente creasse il suo disegno unico.

Omega Seamaster Diver 300M

Omega Seamaster Diver 300

Il classico “Bond watch” rimane il modello più conosciuto di Omega, a parte lo Speedmaster Moonwatch, e l’incarnazione moderna è oggettivamente la migliore versione del subacqueo che il marchio svizzero di lusso abbia mai realizzato. Tutti i tratti stilistici caratteristici sono ancora presenti – il quadrante a onde, le lancette a spada scheletrate rodiate, le anse tortuose, la lunetta smerlata, la corona per la fuoriuscita dell’elio e il bracciale “tank tread” – ma sono stati aggiornati con tocchi più lussuosi, come le onde incise al laser sul quadrante ora in ceramica, per accompagnare il movimento coassiale Master Chronometer certificato METAS all’avanguardia.

Panerai Luminor Submersible 42mm

Panerai Luminor Submersible 42mm

Forse uno dei modelli di orologi subacquei più controversi, la collezione Luminor di Panerai ha un’innegabile eredità che risale alla Seconda Guerra Mondiale, quando gli orologi Panerai di manifattura Rolex erano strumenti indispensabili utilizzati dagli uomini rana della Marina Militare Italiana nelle loro missioni subacquee. Se i primi orologi Panerai moderni erano alimentati da calibri (estremamente) economici per orologi da tasca, molti dei modelli più recenti sono dotati di calibri completamente in-house, come questo P.900 con riserva di carica di tre giorni. Inoltre, questo particolare Submersible è di 42 mm, un’opzione di fascia media destinata a colmare il divario con i consumatori che sono stati scoraggiati dalle dimensioni tradizionalmente titaniche di Panerai. Con un design iconico e una legittima tradizione di immersioni militari, questo nuovissimo Submersible 42 mm potrebbe essere esattamente ciò di cui hanno bisogno altri consumatori per provare Panerai.

Paul Picor Mariner 5 – GMT Chronometer

Paul Mariner 5 - GMT Chronometer

Dal suo debutto nella seconda metà degli anni ’70, si è sempre distinto come un unicum nel panorama orologiero: un modello sportivo ma intrinsecamente elegante. La sua raffinatezza non ha mai fatto difetto, sia dal punto di vista estetico che meccanico. Si può dire che abbia sempre nuotato controcorrente, ma con un inconfondibile stile. Questa è la natura del Paul Mariner 5 – GMT Chronometer, proposto a 3.885 euro. Oggi, grazie a Paul Picot, l’orologio si rinnova con una funzionalità di doppio fuso orario. Questo automatico, certificato COSC, presenta una cassa in acciaio e una lunetta in ceramica graduata a 24 ore.

Rado Captain Cook High-Tech Ceramic

Rado Captain Cook High-Tech Ceramic

Lanciato per la prima volta in una cassa da 43 mm e disponibile in quattro varianti, il Rado Captain Cook High-Tech Ceramic incorpora alcune delle caratteristiche più rinomate del marchio. Tra queste, spiccano la cassa monoblocco in ceramica hi-tech, resistente ai graffi e ipoallergenica, e il calibro Rado R734, con una riserva di carica di 80 ore e una molla del bilanciere Nivachron, che difende l’orologio dagli effetti dei campi magnetici. Sia il quadrante che il fondello sono realizzati in cristallo di zaffiro fumé, permettendo all’utente di ammirare la sofisticata meccanica del movimento scheletrato. Il modello fotografato dispone di una cassa e di un bracciale in ceramica hi-tech al plasma, con una lunetta in acciaio temprato e un inserto in ceramica hi-tech blu.

Rolex Yacht-Master 42 in Titanio

Yacht-Master 42

Fino a poco tempo fa, per sperimentare il nuovo materiale in titanio RLX di Rolex su un orologio da immersione, l’unica opzione era acquistare la versione massiccia da 50 mm del Deepsea Challenge. Tuttavia, Rolex ha recentemente introdotto una nuova alternativa più accessibile e indossabile, basata su un prototipo presentato qualche anno fa.

Il marchio ha lanciato lo Yacht-Master con il titanio RLX sulla cassa e sulla lunetta, in una dimensione decisamente più contenuta e gestibile di 42 mm. Questa nuova versione dello Yacht-Master non solo offre un’estetica elegante e sportiva, ma si avvale anche delle proprietà del titanio RLX, come la leggerezza, la resistenza alla corrosione e la durabilità, rendendolo ideale per gli appassionati di orologi subacquei e per chi cerca un segnatempo versatile per le attività all’aria aperta.

L’introduzione di questa versione in titanio RLX da 42 mm dello Yacht-Master dimostra l’impegno di Rolex nel combinare innovazione, materiali all’avanguardia e design attraente per offrire ai suoi clienti una gamma di sempre più vasta di scelta.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300

TAG HEUER AQUARACER PROFESSIONAL

È guardando al suo passato che nella collezione Aquaracer Professional 300 TAG Heuer ha lanciato una versione aggiornata dell’Orange Diver 844 del 1978, il capostipite dei diver della marca, già rieditato lo scorso anno in una variante in titanio con quadrante nero. Il nuovo vivace allestimento ripropone lo storico quadrante arancione, molto apprezzato dai collezionisti, ed è realizzato in acciaio con cassa da 43 mm e lunetta unidirezionale a 12 lati con anello in ceramica nera antigraffio, sagomata per offrire una presa perfetta. La corona è protetta contro gli urti accidentali e l’impermeabilità è garantita fino a 300 metri. Il suo cuore è l’automatico Calibre 5, un movimento che si basa sull’ETA 2824-2 con riserva di carica di 38 ore e funzione di datario (con lente addizionale). La fibbia è dotata del sistema di regolazione di precisione che consente di allungare o accorciare il bracciale fino a un massimo di 1,5 cm. Prezzo: 3.250 euro

Tudor Black Bay Fifty-Eight

Tudor Black Bay Fifty-Eight

Sempre ansiosa di uscire dall’ombra del fratello maggiore Rolex, Tudor lo ha fatto senza mezzi termini con il BB58, uno degli orologi preferiti dalla comunità degli appassionati. Anche se a volte viene citato come la cosa più vicina all’acquisto di un Submariner vintage nuovo di zecca, l’amato subacqueo di Tudor è un classico contemporaneo a sé stante. Le sue caratteristiche stilistiche vintage perfette includono una corona sovradimensionata e non protetta, una lunetta ultra-sottile con inserto in alluminio e triangolo rosso al 12, un bracciale in acciaio stile rivetti, un vetro zaffiro generosamente bombato, uno splendido quadrante nero opaco accompagnato da lancette, indici e caratteri dorati e una cassa conservativa (e comoda) di 39 mm.

Opinioni sugli orologi Subacquei uomo e da donna

Maurice Lacroix Aikon Venturer al polso

È fondamentale sottolineare che nessun orologio subacqueo, indipendentemente dalla sua elevata resistenza all’acqua, è totalmente immune da possibili infiltrazioni: se la corona di carica non è adeguatamente serrata, tutte le guarnizioni del mondo non potrebbero garantire l’impermeabilità. È necessario, quindi, tenere conto dello stato di usura dell’O-ring sulla corona, così come le guarnizioni nel meccanismo di chiusura a vite. L’O-ring ha principalmente il ruolo di proteggere da polvere e umidità, mentre le altre guarnizioni assicurano l’impermeabilità della cassa. Tuttavia, l’usura e l’invecchiamento possono portare al deterioramento dell’O-ring, mettendo a rischio anche i modelli professionali più resistenti. Pertanto, è fondamentale effettuare una manutenzione periodica dell’orologio.

Se l’orologio viene utilizzato frequentemente per attività marittime o sport acquatici, è consigliato sostituire le guarnizioni ogni due anni se non si fanno immersioni professionali; altrimenti, prima dell’inizio della stagione estiva se l’uso non si limita al semplice nuoto.

Un avvertimento importante: qualsiasi intervento deve essere eseguito solo da laboratori autorizzati, che possono garantire l’uso di guarnizioni originali. Nel caso in cui l’orologio dovesse essere esposto all’acqua, è sempre una buona pratica sciacquarlo con acqua dolce per rimuovere eventuali residui salini, estremamente corrosivi per alcune parti del meccanismo. In seguito, è fondamentale l’intervento tempestivo di un laboratorio di assistenza qualificato per una revisione completa, la sostituzione delle guarnizioni e nuovi test di impermeabilità.

Il motivo per cui è necessaria una resistenza all’acqua fino a 30 atmosfere si trova nella pratica comune. Si potrebbe domandare: perché ho bisogno di un orologio subacqueo da 300 metri quando raramente scendo a tre? Invece di concentrarsi sulla profondità, è fondamentale capire che un tuffo da tre metri di una persona corpulenta può sottoporre l’orologio a pressioni quasi estreme. Addirittura, l’acqua domestica deve essere predisposta per sopportare una pressione tra 0,5 e 9 atmosfere, equivalenti alla pressione a 90 metri sotto il livello dell’acqua. La regola generale è: con un orologio resistente fino a tre atmosfere, è meglio evitare persino di lavarsi le mani. Con una resistenza di cinque atmosfere, si può rischiare una doccia. Per un bagno in mare, si dovrebbe avere almeno una resistenza di dieci atmosfere. Ogni anno, è consigliato effettuare un controllo dell’impermeabilità.

L’impermeabilità di un orologio subacqueo

La mera affermazione “water resistant” non basta a certificare un orologio come subacqueo. Esistono, infatti, criteri specifici che determinano la vera resistenza all’acqua. Ad esempio, un orologio con resistenza all’acqua fino a 30 metri è adatto solo a situazioni di base come esposizione a pioggia, umidità ambientale o sudore. Se la resistenza sale a 50 metri, si può tranquillamente fare una doccia senza toglierlo. Per definire un orologio come veramente subacqueo, secondo la normativa ISO 6425, la resistenza minima deve essere di 100 metri. Ciò non implica, tuttavia, che sia consigliabile immergersi a tali profondità; un uso più appropriato sarebbe nuotare serenamente a bassa profondità. Solo a partire da una resistenza di 200 metri si può considerare l’immersione in acque profonde. Nel nostro esame, ci concentriamo su modelli più performanti, che raggiungono almeno 20 ATM di resistenza, fornendo un margine di sicurezza più ampio. È importante sottolineare che i test di impermeabilità vengono sempre condotti a pressioni superiori a quelle dichiarate, in quanto l’impermeabilità testata ha validità solo nelle condizioni del laboratorio in cui si svolge il test, che sono sensibilmente diverse dalle condizioni pratiche d’uso quotidiano. Questa è la ragione per cui, per gli orologi subacquei, a differenza di quelli con resistenza inferiore alle 10 atmosfere, la normativa svizzera richiede che i test siano eseguiti su ogni singola cassa e non a campione. Nella scelta di un orologio subacqueo, è consigliabile prediligere modelli con una resistenza superiore. Mentre è improbabile che qualcuno si immerga a 1.000 metri, un valore di resistenza così elevato garantisce una maggiore durabilità. Inoltre, l’esperienza di un marchio nel settore degli orologi subacquei fornisce una maggiore sicurezza per le effettive condizioni d’uso. Blancpain, Seiko, Breitling, Rolex, Omega e Panerai sono esempi di nomi che vantano una significativa e duratura esperienza in questo campo.

A cosa serve la ghiera dei Diver?

Conformemente alla normativa svizzera NIHS, un orologio subacqueo deve essere dotato di una ghiera girevole unidirezionale, caratterizzata da una scala sessagesimale che consenta di monitorare i tempi di immersione e decompressione. È fondamentale che la ghiera offra una presa solida anche quando si indossano i guanti da sub e garantisca una leggibilità ottimale in tutte le condizioni, grazie a indici di grandi dimensioni e luminescenti. La lunetta deve ruotare in senso antiorario per garantire che, in caso di urto accidentale, un eventuale spostamento involontario della ghiera indichi un tempo di immersione residuo minore, e mai maggiore, rispetto a quello permesso dal serbatoio d’aria. Attualmente, viene ampiamente utilizzata la ceramica ad alta tecnologia, un materiale robusto e altamente resistente ai graffi, che inoltre non scolora con il tempo. La ceramica trova dunque impiego sulla lunetta girevole per la realizzazione della scala sessagesimale: marche come Eberhard, Glashütte Original, Longines, Oris, Rolex e Tissot la abbinano a casse in acciaio, che generalmente offrono un ottimo compromesso tra affidabilità, robustezza e costi. Negli ultimi anni, alcune importanti aziende hanno deciso di sostituire l’acciaio AISI 316L con varianti più resistenti e brillanti. Rolex è stata pioniera in questo ambito, adottando un acciaio della famiglia AISI 904L, chiamato commercialmente Oystersteel, più resistente all’azione degli agenti chimici e alla corrosione rispetto al diffuso 316L. Anche Seiko ha optato per l’Ever-Brilliant Steel, che teoricamente supera le prestazioni del 904L. Altri brand preferiscono utilizzare materiali leggeri, più duri dell’acciaio e quindi maggiormente resistenti ai comuni graffi subacquei, oltre che anallergici, come il titanio. Quest’ultimo è solitamente impiegato per orologi adatti alle grandi profondità, come nel caso di Blancpain, Omega e Ulysse Nardin. E’ chiaro che ogni apertura della cassa può rappresentare una potenziale fonte di infiltrazioni d’acqua. Le aree più critiche sono quelle del vetro, della corona, degli eventuali pulsanti e del fondello. Per questo motivo, sono necessarie guarnizioni di qualità per garantire l’impermeabilità.

Quanto è importante la cassa dei Diver

Parlando di acciaio, da qualche anno alcune aziende di rilievo hanno deciso di rimpiazzare l’AISI 316L con altri tipi di acciaio, dalle caratteristiche diverse, alla ricerca di una maggiore resistenza e brillantezza. Rolex è stata la prima, decidendo di comunicare l’adozione di un acciaio della famiglia AISI 904L, commercialmente battezzato Oystersteel, più resistente all’aggressione di agenti chimici e maggiormente resistente alla corrosione alveolare del diffuso 316L. Anche Seiko è passata dal 316L all’Ever-Brilliant Steel, sulla carta ancora più performante del 904L. C’è invece chi sceglie le proprietà di un materiale leggero, dalla durezza superficiale superiore all’acciaio, quindi puntando soprattutto alla resistenza a scalfitture comuni nell’uso in immersione, e anallergico: il titanio, solitamente preferito per orologi da grandi profondità, come nel caso di Blancpain, Omega e Ulysse Nardin. È chiaro che ogni apertura della cassa è fonte di potenziali infiltrazioni d’acqua. Le zone più critiche sono quelle del vetro, della corona, di eventuali pulsanti e del fondello. Ecco perché sono necessarie buone guarnizioni di tenuta stagna.

Guarnizione negli orologi subacquei Per guarnizione si intende un raccordo in gomma (o neoprene) che viene spesso fissato sui punti di ingresso aperti in cui l’acqua può penetrare nell’orologio. Le guarnizioni si trovano in corrispondenza delle aperture della corona, del fondello e del vetro. Queste guarnizioni fungono da guarnizione in gomma e contribuiscono a proteggere e migliorare l’orologio e la sua impermeabilità.

Cos’è la corona a vite La corona a vite utilizza un collegamento filettato che fissa la corona dell’orologio alla cassa. Ciò garantisce una maggiore resistenza all’acqua e una maggiore protezione dell’orologio da eventuali perdite durante la discesa. La corona a vite non è tecnicamente necessaria perché un orologio possa essere considerato un orologio subacqueo, ma è una di quelle caratteristiche extra che non guastano.

Perché è importante il fondello a vite?

Il fondello avvitato si riferisce a un fondello che si fissa all’orologio tramite filettature a vite, anziché semplicemente a scatto tramite una frizione. I fondelli avvitati offrono una maggiore resistenza all’acqua, in quanto le filettature sono più abili nel tenere il fondello al sicuro. Ciò contribuisce a mantenere statico e sicuro l’ambiente all’interno dell’orologio mentre la pressione dell’oceano preme su di esso.

Come funziona la luminescenza negli orologi per subacquei?

Spesso abbreviata e chiamata “lume”, è un tipo speciale di vernice fosforescente applicata alle lancette e al quadrante dell’orologio. La funzione del lume è quella di assorbire la luce del sole quando l’orologio è ancora in superficie e prima che il subacqueo entri in acqua. Dopo l’immersione e man mano che il subacqueo scende, la visibilità diminuisce perché la luce del sole non penetra molto in profondità nell’oceano. Poiché il lume dell’orologio è stato “caricato” sopra l’acqua, non si illumina al buio sott’acqua, consentendo al subacqueo di vedere facilmente l’orologio e di tenere traccia del tempo di immersione. Alcuni lumi sono realizzati meglio di altri e spesso possono essere un segno distintivo tra un Diver subacqueo affidabile e uno meno affidabile.

A cosa serve la valvola dell’elio negli orologi?

La valvola per la fuoriuscita dell’elio (nota anche come valvola di rilascio dell’elio) è una caratteristica realmente necessaria solo per i subacquei professionisti che effettuano immersioni in saturazione. L’immersione in saturazione è un metodo di immersione in acque profonde che si basa sull’utilizzo di una miscela di gas per rimanere sott’acqua (in una campana subacquea) per un lungo periodo di tempo. Uno dei gas utilizzati in questo metodo di immersione è l’elio. L’elio presenta alcuni problemi per gli orologi subacquei, poiché le particelle di gas sono così piccole che spesso possono passare attraverso le guarnizioni e danneggiare l’orologio. Una valvola per la fuoriuscita dell’elio incorporata nella cassa dell’orologio offre un facile punto di uscita per il gas elio, allontanandolo dai componenti critici dell’orologio. Benché solo pochissime persone abbiano reale necessità di un simile dispositivo concepito per usi professionali specifici, la valvola per l’elio è comunque un valore aggiunto.

Bracciale o cinturino di un orologio sub professionale?

È un elemento rilevante in un orologio subacqueo. Se non in metallo, deve essere realizzato in un materiale che non si deteriori facilmente a contatto con l’acqua, come il caucciù o i tessuti tecnici. La fibbia dovrebbe essere sempre dotata di fermaglio di sicurezza per impedire sganci accidentali e, se si utilizza la muta, è necessario un sistema di prolunga.

Perché è importante l’antimagnetismo negli modelli subacquei?

Altro elemento che caratterizza un orologio sub in senso più professionale e performante è la resistenza ai campi magnetici di una certa intensità, con un minimo di 4.800 A/m e testato conformemente alla normativa ISO per immersioni a grandi profondità. Una resistenza che può essere ottenuta con cassa interna in ferro dolce o in altre leghe metalliche ad alta conduzione per proteggere il movimento, ancora, nella costruzione del movimento in leghe insensibili ai campi magnetici o materiali come il silicio, solitamente impiegato per spirale e in alcuni casi lo scappamento. Seiko dichiara per il suo diver una resistenza antimagnetica fino addirittura a 40.000 A/m grazie a una cassa interna e al quadrante realizzati in ferro dolce. La spirale in silicio è impiegata nei movimenti dei modelli Blancpain, Glashütte Original e Longines, mentre Rolex ha messo a punto la spirale Parachrom, in niobio, zirconio e ossigeno. Ulysse Nardin, pioniera nell’impiego del silicio in orologeria, lo ha sperimentato anche sullo scappamento in DIAMonSIL, rivoluzionaria unione di diamante e silicio, impiegato anche sul suo diver. Infine, la certificazione Master Chronometer di Omega testa la resistenza a forti campi magnetici, fino a 15.000 gauss, uno standard altissimo in fatto di magnetismo, ottenuto grazie all’intera costruzione del movimento in leghe antimagnetiche.


Questo elenco è in continuo aggiornamento: se ci sono orologi che secondo voi meritano di essere inclusi, fatecelo sapere nei commenti qui sotto e li valuteremo!

Altri articoli
TAG Heuer Autavia Heritage versione Jack Heuer: consigli d’acquisto di secondo polso

Nel 2017, TAG Heuer, sotto la guida esperta di Jean-Claude Biver, una figura di riferimento nell’industria orologiera, svelò un’edizione limitata del suo iconico modello Autavia. Questa nuova interpretazione del classico orologio è stata realizzata per celebrare l’85° compleanno di Jack Heuer, il leggendario fondatore del marchio, segnando così un nuovo capitolo nella storia di TAG Heuer.

Leggi Tutto »
18 risposte
  1. Bello…bello…bello…Unica pecca in questo articolo non vengono citati i fantastici SQUALE…

  2. Complimenti, come sempre esauriente e preciso. Qualche consiglio sullo Snorkel bulova?

  3. Grazie del feedback Domenico. Al prossimo aggiornamento li aggiungo ;)

  4. Il Bulova Accutron Snorkel per me è un modello da avere in una collezione di tutto rispetto.

  5. Che ne pensa dell’orologio perseo tre stelle submariner codice 6789.02 ?

  6. Mah…ad essere sincero non mi dice nulla. A quel prezzo non comprerei un quarzo ma un automatico. Si Trovano ottimi modelli, dal design simile a molto meno come l’Invicta 9094 Pro Diver con ghiera e quadrante blu: https://amzn.to/2OZoH0z.

  7. carmine vorrei un consiglio su quale modello citizen rapporto qualita prezzo ,vorrei spendere 400 € massimo 450 € ,aggiungo per quel prezzo il vetro e antigraffio grazie aspetto una tua risposta ,ah dimenticavo auguri di un buon anno

  8. Ciao Piero, scusa se ti rispondo solo adesso. Grazie e tanti auguri anche a te. Ci sono 2 modelli molto interessanti della citizen che ho recensito e provato e a me piacciono molto:
    – Citizen Promaster Field GMT BJ7100-82E: https://amzn.to/35bmmV0
    – Citizen Promaster Diver 200 mt GMT BJ7111-86L: https://amzn.to/2rHZHlk
    Spero di esserti stato utile.
    Carmine

  9. Ciao, articolo molto interessante. Volevo sapere cosa ne pensi dello ZODIAC SUPER SEA WOLF 68 SATURATION COSC. Grazie e un cordiale saluto

  10. Ciao Francesco, sono buoni modelli anche se il calibro Miyota non mi fa impazzire.

  11. Molto bello e di ottima qualità. La cassa troppo grande per i miei gusti, ma ottimi modelli.

  12. Orologi storici per Bulova, buona qualità, movimento affidabile e design unico. Il Feedback è positivo.

  13. Ciao, complimenti per chiarezza e competenza.
    Ho un debole per il Tissot Seastar 2000, sia con dial turchese che blu.
    Cosa ne pensi?
    Grazie

  14. Sarebbe utile un elenco stilato da uno competente ed esperto di tutti i divers che rispettano ISO 6425

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.