Orologi russi: un pezzo di storia degli anni ottanta

Orologi russi: un pezzo di storia degli anni ottanta

3857
CONDIVIDI

Orologi Russi: la rinascita dopo la perestrojca

Gli orologi Russi, sono stati molto in voga negli anni ottanta, riscuotendo un forte richiamo per i collezionisti di tutta Europa. Oggi noi di recensioniorologi.it vi presentiamo alcuni dei marchi più riconosciuti. 

Come per molti altri prodotti Russi, bisognò aspettare l’arrivo di Gorbaciov al governo russo e l’abbattimento del mercato di sussistenza per poter conoscere alcuni prodotti russi, che avrebbero poi conquistato anche l’Europa occidentale. La perestrojka in questo senso, aiuto molto le aziende russe ad emergere iniziando a inviare i loro prodotti anche all’estero entrando così finalmente nel mercato globale, abbandonando il mercato chiuso e interno che da lì a poco avrebbe portato, altrimenti, l’intero sistema economico russo al collasso. 

Proprio grazie a questa nuova apertura verso il resto del mondo, che gli amanti degli orologi potettero conoscere alcuni modelli di orologi sovietici, che avevano fatto la storia dell’orologeria russa sia durante la seconda guerra mondiale, sia nell’era della guerra fredda, sia nella gara alle scoperta dello spazio, portata avanti “contro” gli USA. 

Dunque, gli orologi che si aprirono a un mercato estero non furono quelli di produzione nel periodo della rinascita Russa, ma bensì quei modelli prodotti durante gli anni più bui della storia mondiale. Orologi principalmente militari, orologi russi meccanici, a carica manuale, orologi russi automatici ecc…orologi che portavano con sé un pezzo di storia passata oltre che delle interessanti caratteristiche tecniche. Infatti, la curiosità principale rivolta verso questi orologi era dovuta ai meccanismi in alcuni sensi, più arcaici rispetto a quelli utilizzati nel mondo occidentale, ma non solo anche caratteristiche estetiche particolari e che rimandavano sicuramente a un senso del gusto ormai passato di moda. Ed ecco, che questi orologi, questi cimeli, hanno preso piede anche nella storia dell’orologeria, e ancora oggi, possono vantare un valore di tutto rispetto all’interno di aste e vendite private. 

Orologi russi Poljot: La più grande azienda di orologeria Russa:

Orologi russi Poljot
Orologi Poljot

Poljot Orologi è stata una delle aziende più importanti nella fabbricazione di orologi russi. Nasce nel 1930, proprio nel cuore della Russia a Mosca, ed assume una forte rilevanza nella storia dell’orologeria, perché come per l’occidente, anche questi modelli sono stati tra i primi a vedere lo spazio. Se nel 1961 tutti si ricordano l’atterraggio sulla luna di Armstrong con al polso un Omega Speedmaster, nello stesso anno va annoverato un orologio russo che invece fu protagonista al polso di un altro formidabile astronauta il russo Yuri Gagarin che indossava per l’occasione proprio un Poljot “Sturmanskie”. E così, che quest’azienda di orologi russi, prende un posto d’eccezione fra tutte le produzioni sovietiche, proprio grazie alla spedizione sulla luna del giovane astronauta. Quest’azienda però va ricordata anche per essere stata l’unica a produrre cronografi meccanici nella storia dell’orologeria russa, i movimenti che si ricordano di questa produzione sono il 7734, e il 3133, entrambi montati su due orologi Poljot tra cui uno di questi era il Poljot Okean. [CLICCA QUI PER SCOPRIRE LA MIGLIORE OFFERTA].

Orologi militari russi: i Vostok Orologi

orologi russi Vostok
Orologi Vostok

Tra gli orologi russi militari non possiamo che annoverare, il modello utilizzato per diverso tempo dall’Armata Rossa: L’orologio Vostok. Questo modello conosciuto anche come orologio Boktok, nasce nel 1942 e poco dopo tempo diviene l’orologio principale per il Ministero della difesa sovietica. 

Questi orologi militari russi erano principalmente a carica manuale, ma disponevano anche di un bilanciere anti-shock per evitare che uscissero fuori orario durante le avanzate militari. L’orologio militare russo Vostok, e rimasto nella memoria non solo per il carattere militare, ma per la resistenza e robustezza; infatti, questi orologi potevano essere considerati quasi indistruttibili, almeno fino alla fine degli anni 80. Infatti dagli anni 90 in poi, l’azienda smise di produrre orologi militari e modifico le finiture dell’orologio per dargli un aspetto più commerciale e meno duro. [CLICCA QUI PER SCOPRIRE LE MIGLIORI OFFERTE DEGLI OROLOGI VOSTOK].

Gli altri modelli di orologio Russo

orologi russi Chaika
Orologi Chaika

Uno dei modelli, che non ha ritrovo in campo militare sono gli Slava, quest’azienda fu una delle prime a produrre orologi con movimenti non meccanici, oltre agli orologi russi come gli Slava, ci furono poi i Chaika [CLICCA QUI PER SCOPRIRE LA MIGLIORE OFFERTA], questo nome venne dato agli orologi in onore della prima donna astronauta, che veniva chiamata in codice con il nome “Chaika”. Infatti, questo marchio, a differenza degli altri è il primo russo a produrre modelli di orologi principalmente da donna, tranne che per due modelli da uomo che sono comunque entrati nella storia. Il primo degli anni ottanta prende il nome di Stadium, e fu realizzato per essere indossato dagli atleti olimpici russi. 

orologi russi Pobeda
Orologi Pobeda

Gli orologi Pobeda, sono un altro marchio di orologi molto conosciuto in Russia e all’estero, questi hanno un’estetica più raffinata rispetto agli orologi militari russi, questi modelli erano anch’essi dotati di movimento meccanico come la maggior parte degli orologi russi, infatti, le uniche due aziende a produrre orologi al quarzo e quindi a batteria e non con movimento automatico furono i Luch e gli Slava.

Orologi russi Paketa
Orologi Paketa

Infine, c’è il marchio di orologi Paketa. Questo marchio di orologi è famoso per la sua suddivisione del quadrante in 24 ore e non a 12 ore come siamo solitamente abituati con gli orologi analogici. Il primo orologio Paketa, fu realizzato nel 1968, con il quadrante con ventiquattro ore, mentre nel 1969 fu seguito da un modello a 12 ore con datario. Il marchio Paketa, nonostante la particolarità del marchio, ha vissuto diversi momenti di crisi uno negli anni 90 e uno del duemila, per poi tornare a produrre nuovi modelli di orologi con il nome di orologi Raketa. 

Dove comprare gli Orologi Russi

Gli orologi russi d’epoca possono essere acquistati esclusivamente da rivenditori privati, ad aste d’antiquariato, oppure su diversi siti online che offrono vari modelli di orologi russi vintage. I prezzi possono variare a seconda della qualità del modello e alla sua autenticità. Comunque potete trovare orologi russi a prezzi da partire dai cento euro fino ai quattrocento euro, per modelli più rari i prezzi potrebbero anche superare le mille euro. Cliccate qui per una ricerca dei diversi modelli Russi su Amazon o in alternativa cliccate qui per visualizzarli su Ebay.

Dettagli
Orologi Russi
Nome Articolo
Orologi Russi
Descrizione
Gli orologi Russi, sono stati molto in voga negli anni ottanta, riscuotendo un forte richiamo per i collezionisti di tutta Europa. Scopriamo in questo articolo quali sono i migliori.
Autore
Recensioniorologi.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO