venerdì, 22 settembre 2017

Orologi Omega

Il prestigio degli orologi Omega è cosa nota.

informazioni Orologi OmegaL’azienda svizzera, infatti, si caratterizza per la produzione di modelli dall’alto valore manifatturiero che garantisce una garanzia praticamente a vita per gli orologi Omega. Le prestazioni non sono da meno. Un orologio firmato Omega, infatti, nel caso di un modello a carica automatica, presenta una carica che dipende dai movimenti del polso di chi indossa l’orologio. In presenza del caricamento completo dell’orologio, la sua autonomia varia dalle 44 alle 60 ore, in base al calibro. Essendo direttamente connesso all’attività svolta da chi porta l’orologio, bastano 10-12 ore per accumulare una riserva di carica di almeno 20 ore che garantiscono il funzionamento dell’orologio durante la notte.

Va da sè che, nel momento in cui un orologio non è stato indossato per diversi giorni e la riserva di carica è quindi bassa, è consigliabile caricarlo a mano effettuando una rotazione della corona di circa quindici giri, in senso orario. In questo modo, si garantirà il miglior funzionamento possibile dell’oggetto. Per ciò che concerne la differenza alla base di un modello a carica automatica e uno a carica manuale, essa risiede nei movimenti.

Gli orologi Omega a carica manuale, infatti, richiedono il caricamento manuale e quotidiano, mentre quelli a carica automatica si caricano in maniera automatica mediante rotore posto all’interno, che viene attivato dal movimento del polso. Generalmente, gli orologi automatici hanno una riserva di carica minima di 40 ore che garantisce sufficiente energia per funzionare correttamente anche quando non sono indossati. I

Perché scegliere l'orologio Omega

l design degli orologi Omega è sempre impeccabile ed elegante, adattandosi in maniera impeccabile al polso di coloro che li indossano. In particolare, essi sono propinati in diverse varianti come, ad esempio, in acciaio e oro.

Per ciò che concerne i modelli in oro, essi sono tutti, rigorosamente in oro massiccio 18 k e disponibili nelle versioni: oro rosa, arancio, bianco o giallo. Senza contare, poi, che gli orologi prodotti dalla famosissima casa svizzera sono noti per la grande impermeabilità che li rende, ad oggi, i più resistenti tra quelli presenti sul mercato dell’orologeria. In altre parole, coloro che decidono di affidarsi ad Omega nella scelta del proprio orologio da polso, non possono che rimanerne soddisfatti. Si tratta, infatti, di modelli che rappresentano il meglio sulla scena del settore orologeria nonchè di un’azienda che, ormai da anni, si propone di offrire orologi dal design elegante, raffinato e ricercato come anche una qualità, quanto a prestazioni, che ad oggi continua a non aver pari.

Orologi Omega

Home Marche Orologi Omega

Il prestigio degli orologi Omega è cosa nota.

informazioni Orologi OmegaL’azienda svizzera, infatti, si caratterizza per la produzione di modelli dall’alto valore manifatturiero che garantisce una garanzia praticamente a vita per gli orologi Omega. Le prestazioni non sono da meno. Un orologio firmato Omega, infatti, nel caso di un modello a carica automatica, presenta una carica che dipende dai movimenti del polso di chi indossa l’orologio. In presenza del caricamento completo dell’orologio, la sua autonomia varia dalle 44 alle 60 ore, in base al calibro. Essendo direttamente connesso all’attività svolta da chi porta l’orologio, bastano 10-12 ore per accumulare una riserva di carica di almeno 20 ore che garantiscono il funzionamento dell’orologio durante la notte.

Va da sè che, nel momento in cui un orologio non è stato indossato per diversi giorni e la riserva di carica è quindi bassa, è consigliabile caricarlo a mano effettuando una rotazione della corona di circa quindici giri, in senso orario. In questo modo, si garantirà il miglior funzionamento possibile dell’oggetto. Per ciò che concerne la differenza alla base di un modello a carica automatica e uno a carica manuale, essa risiede nei movimenti.

Gli orologi Omega a carica manuale, infatti, richiedono il caricamento manuale e quotidiano, mentre quelli a carica automatica si caricano in maniera automatica mediante rotore posto all’interno, che viene attivato dal movimento del polso. Generalmente, gli orologi automatici hanno una riserva di carica minima di 40 ore che garantisce sufficiente energia per funzionare correttamente anche quando non sono indossati. I

Perché scegliere l'orologio Omega

l design degli orologi Omega è sempre impeccabile ed elegante, adattandosi in maniera impeccabile al polso di coloro che li indossano. In particolare, essi sono propinati in diverse varianti come, ad esempio, in acciaio e oro.

Per ciò che concerne i modelli in oro, essi sono tutti, rigorosamente in oro massiccio 18 k e disponibili nelle versioni: oro rosa, arancio, bianco o giallo. Senza contare, poi, che gli orologi prodotti dalla famosissima casa svizzera sono noti per la grande impermeabilità che li rende, ad oggi, i più resistenti tra quelli presenti sul mercato dell’orologeria. In altre parole, coloro che decidono di affidarsi ad Omega nella scelta del proprio orologio da polso, non possono che rimanerne soddisfatti. Si tratta, infatti, di modelli che rappresentano il meglio sulla scena del settore orologeria nonchè di un’azienda che, ormai da anni, si propone di offrire orologi dal design elegante, raffinato e ricercato come anche una qualità, quanto a prestazioni, che ad oggi continua a non aver pari.

Omega Co-Axial 8500

omega aqua terra 8500

Oggi parleremo del movimento Calibro Omega 8500 con scappamento Co-Axial di casa Omega. Tutti gli orologi della casa svizzera dotati di calibro 8500 con scappamento Co-Axial garantiscono una precisione notevole, un'ottima stabilità e durata nel tempo, secondo quanto affermato nel sito ufficiale Omega. Il meccanismo del rotore in permette a quest'ultimo di muoversi in entrambe le direzioni, al fine di ridurre i tempi...

Omega Globemaster: le caratteristiche e le funzioni dell’orologio

Recensione Omega Globemaster

Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it, stiamo per descrivervi un orologio che ha subito fatto innamorare tutti coloro che lo hanno visto. Il segnatempo che vi recensiamo oggi è il funzionale e dinamico: Omega Globemaster. Omega Globemaster: le origini dell’orologio L’Omega Globemaster è un orologio che sin da subito desta un po’ di curiosità, specialmente tra gli appassionati che sanno...

Novità Omega – Baselworld 2017

novità omega Trilogy box

Baselworld 2017 - Novità Omega Eccoci. Primo articolo dedicato alle novità di Baselworld 2017. Sono davvero tante le maison che hanno presentato novità al famosissimo salone dell'orologeria, tante che si ha difficoltà a decidere da quali cominciare. E quindi, da quale cominciamo? Per me la scelta è scontata: Omega. Tante sono le novità che Omega stessa ha lanciato, in particolar modo della linea Speedmaster...

Omega Speedmaster 57: il cronografo co-axial caratteristiche e prezzo

Recensione dell'Omega Speedmaster 57

Omega Speedmaster 57 le caratteristiche estetiche  Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it vogliamo parlarvi del modello Omega Speedmaster 57, siamo certi che leggendo le sue caratteristiche sia tecniche che estetiche, vi innamorerete anche voi di questo bellissimo orologio!  L'Omega Speedmaster 57, è un orologio veramente molto interessante, prima di tutto perché l'intera costruzione dei modelli di questa collezione rivanga il...

Omega 007: i modelli che hanno contraddistinto la storia di James Bond

Recensione Omega 007

Omega 007: il Seamaster dedicato all'agente più famoso del mondo Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it vogliamo parlare di un orologio che s'interseca con il mondo del cinema. Infatti, stiamo per recensirvi niente di meno che l'orologio di 007, per il film GoldenEye. Quest'orologio fa parte della collezione di Omega Seamaster, anche se in questo caso parliamo dell'Omega 007.  L'orologio...

Omega De Ville Annual Calendar

Recensionevideo

L'elegante e bellissima famiglia De Ville di casa Omega ha un'affascinante membro: stiamo parlando dell'Omega De Ville Annual Calendar. Omega De Ville Annual Calendar Nonostante l'aspetto elegante e semplice, questo Omega è un capolavoro dell'alta orologeria: una cassa con un diametro di 41 mm in oro rosso protegge un fantastico movimento a carica automatica con scappamento Co-Axial. Il calibro Omega 8611 che monta questo De Ville...

Omega Speedmaster Reduced 3510.50

Recensione omega speedmaster reduced 3510.50

Alla scoperta dell'Omega Speedmaster Reduced 3510.50 Sebbene non sia più in produzione già da un bel po’, oggi noi di RecensioniOrologi.it vogliamo parlarvi dell'Omega Speedmaster Reduced 3510.50, sicuramente tra i più discussi e con meno successo della casa. Dal nomignolo stesso "l'Omega Reduced" ("reduced" in italiano viene tradotto con "ridotto") e dalla dimensione della casa (dichiarata dal sito Omega di 35,5 ma...

Scappamento coassiale di casa Omega – Omega Coaxial

scappamento coassiale di Omega

Nel 1999 George Daniels, illustre orologiaio ricordato e compianto da tutti noi appassionati di orologi, inventò, rivoluzionando così il mondo degli orologi meccanici, lo scappamento coassiale (di cui Omega possiede oggi il brevetto). In quell’anno, infatti, fu lanciato il calibro OMEGA Co-Axial 2500: questo fu il primo movimento dotato di uno scappamento coassiale della nota maison svizzera, scappamento che di...

Omega Speedmaster: un orologio che ha fatto la storia

orologio da polso OMEGA Speedmaster

Omega Speedmaster: la storia dell'orologio degli astronauti Ciao a tutti gli appassionati di orologi, oggi vogliamo parlarvi di un orologio che sicuramente ha lasciato un segno ben evidente all'interno della storia dell'orologeria. Un orologio unico, prodotto ancora oggi dopo quasi sessant'anni e ancora in grado di stupire chiunque lo acquisti; ci sarebbe da scrivere un libro ma cercheremo di riassumere al...

Omega Constellation: l’orologio iscritto nel firmamento

recensione Omega Constellation

Oggi ritorniamo a parlare di orologi di lusso, marchi protagonisti dei segnatempo che non potremmo mai dimenticare. La linea che vi andiamo a presentare oggi, fa parte di un'azienda che conoscete bene, e che ha sponsorizzato anche le Olimpiadi di Rio 2016 con il suo Speedmaster. Naturalmente stiamo parlando di Omega, e la linea di cui vi parleremo oggi è...

Potrebbero interessarti