Categoria: Orologi Louis Vuitton

Recensioni orologi Louis Vuitton

Gli orologi Louis Vuitton fanno parte di un marchio che ha fatto del lusso la sua caratteristica principale con accessori diversi. Vediamo la storia e le caratteristiche che ci si devono aspettare da un marchio così importante.

Storia

Il marchio nasce nel 1859. Inizialmente, Louis Vuitton si occupava solo di bauli, ma, di generazione in generazione, il brand ha saputo intercettare le esigenze del pubblico, creando un impero di abiti e accessori di lusso, sia per uomo che per donna. Solo negli ultimi 20 anni, però, con i primi modelli Tambour, Louis Vuitton ha declinato il suo stile anche in rolex e orologi gioiello venduti a cifre a quattro zeri. Da quel momento, in tutte le nuove collezioni c’è anche uno spazio dedicato agli orologi da uomo e da donna.

Caratteristiche Louis Vuitton orologi

Gli orologi Louis Vuitton sono iconografici. Per lei c’è la linea Tambour principale, declinata in tantissimi modelli e varianti. caratteristica in comune è la scelta dei materiali e dei colori, che si abbinano a un tailleur Vuitton senza compromessi. Gli orologi per lei spesso hanno la doppia indicazione sul quadrante e si possono trovare anche modelli con quadrante nero, ideali per chi viaggia di notte.

Di recente, il brand si è aperto agli smartwatch, con accessori inclusi nella collezione. Per quanto riguarda gli orologi Louis Vuitton maschili, ci si rifà ai modelli rolex. Si tratta di orologi che ben pochi possono permettersi, quelli della linea Tambour Horizon. Anche qui, tantissime le varianti in gioco, che Louis Vuitton decide di cambiare di stagione in stagione. Molto interessanti sono gli orologi con le bandiere, che possono indicare diversi fusi orari contemporaneamente. Se si va in una città precisa, con la linea Voyager si può stabilire il fuso orario e cambiarlo ogni volta. Più che accessori, gli orologi Louis Vuitton sono compagni di viaggio.