Home Orologi e Passioni Rolex Occhio di Tigre: referenze, caratteristiche e prezzo dell’orologio

Rolex Occhio di Tigre: referenze, caratteristiche e prezzo dell’orologio

1691
CONDIVIDI

La storia del Rolex Occhio di Tigre GMT Master

Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it vogliamo parlarvi di un orologio realizzato da una delle aziende orologiere che più amiamo. Stiamo parlando di Rolex e il modello che andremo a recensire oggi è il Rolex Occhio di Tigre.

La collezione GMT Master venne inaugurata a metà degli anni cinquanta, quando una delle compagnie aeree più importanti degli Stati Uniti, all’epoca, chiese all’azienda un orologio in grado di indicare due fusi orari. La richiesta avvenne al fine di poter fare un regalo prezioso a tutti i capitani che pilotavano gli aerei Pan Am. 

Al primo GMT Master lavorarono a stretto contatto uno dei capitani della Pan Am insieme a René Jeanneret responsabile delle Pubbliche relazioni dell’azienda Rolex. Loro erano a capo del progetto che vide diversi ingegneri e stilisti al lavoro sul meccanismo e sullo stile dell’orologio. 

occhio di tigre rolex
Rolex GMT Ref. 6542

Il primo GMT Master venne fornito della referenza 6542, aveva un movimento Turnograph con calibro 1030, l’orologio infine era dotato di una lancetta in più per la lettura del secondo fuso orario. Sulla ghiera era possibile vedere la scala graduata di 24 ore. 

Il GMT Master 6542 è stato solo il primo di un’innumerevole schiera di modelli che si sono susseguiti nel tempo. Per arrivare al Rolex Occhio di tigre dovranno passare quasi trent’anni dal primo modello di GMT Master. 

Occhio di tigre Rolex, le opinioni sul modello 

Il modello occhio di tigre nasce all’inizio degli anni ’70, il suo nome deriva dal suo quadrante che è molto simile a quello dell’occhio di una tigre. Quest’orologio si differenzia subito dagli altri modelli GMT Master. 

Innanzi tutto si perde la sportività del GMT Master e i colori più sgargianti e ci si ritrova davanti a un modello che possiamo dire sia veramente figlio degli anni ’70 e ’80 almeno dal punto di vista stilistico. 

Rolex Occhio di Tigre Storia
Rolex 16713

L’orologio non è più solo in acciaio ma prevede l’unione dell’acciaio all’oro giallo. Un abbinamento che verrà fatto anche su altri modelli, ma che non risulta così accecante come invece si dimostra sul Rolex Occhio di Tigre. 

Il quadrante color bronzo, la ghiera metà oro e metà bronzo, gli indici in oro giallo e infine il bracciale in oro giallo e acciaio. Diciamo che questo modello anche se riprende lo stile principale del Rolex GMT Master, sia però più elegante e anche molto meno sobrio delle altre referenze. 

Una differenza importante, la troviamo anche nel bracciale infatti mentre per gli altri orologi della serie GMT troviamo un bracciale oyster, in questo modello occhio di tigre, con referenza 16713, troviamo invece un bracciale jubilee. 

Come volevasi dimostrare Rolex, aveva deciso che quest’orologio sarebbe stato adatto alle persone benestanti degli anni ’80 che si volevano mostrare sempre eleganti e sfarzosi. Quest’orologio fu molto amato specialmente dagli italiani e dagli italo-americani, infatti è possibile sentirlo chiamare anche “rolex occhio di tigre” in lingua italiana, anche dagli appassionati americani o inglesi. 

Rolex 16753 o Rolex 16713?

GMT Master II 16713
GMT Master II 16713

Esistono due modelli che possono essere definiti “Occhio di Tigre” perché prodotti con uno stile similare e nello stesso periodo. Questo sono la referenza 1675 e la referenza 16713. La differenza che intercorre tra i due orologi è minimale, mentre però la 16713 fa parte del mondo degli anni ’80 il modello 1675 è ancora parte degli anni ’70. 

La differenza di età si nota subito, principalmente dal fatto che il rolex 1675 sia meno impegnativo del 16713, anche se non meno sfarzoso. Troviamo comunque l’abbinamento tra l’acciaio e l’oro sul bracciale, in questo caso però, la lunetta non è in doppio colore ma è solo color bronzo proprio come il quadrante. 

Rolex ref. 16753

Gli indici del rolex occhio di tigre 16753 sono più rialzati tant’è che vengono chiamati Nipple (che in inglese significa capezzoli), mentre nella referenza 16713 sono i classici indici rotondi con rifinitura in oro che troviamo anche su gli altri modelli di GMT Master. 

Anche il bracciale è differente, mentre per il modello 1675 troviamo il braccialetto Oyster per il modello 16713 Rolex adopera il bracciale jubilé. 

Entrambi hanno comunque le stesse funzionalità, sono cronometri certificati, possiedono la lunetta con indicazioni per la lettura delle 24 ore e una lancetta in più sul quadrante.

Entrambi hanno la data ad ore tre e la lente cyclope sul vetro per vedere meglio la data. Il movimento è meccanico mentre l’orologio ha una carica automatica. 

Rolex GMT Occhio di Tigre prezzo e dove acquistarlo 

Rolex occhio di tigre GMT-Master 16753

Il Rolex occhio di Tigre con referenza 1675 o con referenza 16713, è ormai fuori produzione, quindi non è possibile acquistarlo in un negozio rolex.

Per trovare quest’orologio dovete rivolgervi o a venditori privati o a siti che vendono orologi anche con referenze datate come ad esempio della rocca gioielli o chrono24.

Il prezzo del Rolex Occhio di tigre può variare in base all’anno di produzione (la referenza 16713 è stata prodotto sino a 2003). In generale, possiamo dire che il prezzo comunque si aggiri tra i 7000 mila e i 13,000 mila euro. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here