Cronocomparatore: come funziona e i migliori modelli

Quanto sono accurati gli orologi che hai in collezione? C’è un modo per scoprirlo, ed è usare uno strumento chiamato Cronocomparatore, molto richiesto negli ultimi anni sopratutto per chi vuole vendere orologi di secondo polso.

In questa guida, spiegheremo cos’è un cronocomparatore, cosa misura, i suoi pro e contro e come usarne uno.

Al termine di questa guida, dovreste essere pronti ad usare a comprendere questi strumenti da soli.

CHE COS’È UN CRONOCOMPARATORE (WATCH TIMEGRAPHER)?

Cronocomparatore

Un cronocomparatore è uno strumento che può dirvi quanto è preciso il vostro orologio controllando la frequenza di oscillazione, l’ampiezza e l’errore del battito.

  • Beat rate: indica la velocità del movimento. Il numero indica di quanti secondi al giorno il tuo orologio sta andando avanti o indietro.
  • Amplitude: vi informa sulla salute del movimento, in particolare dicendoti quanta rotazione (arco) c’è nell’oscillazione del bilanciere.
  • Beat error: questo numero vi dirà quanto è vario o coerente il tempo di oscillazione del bilanciere.

VANTAGGI E SVANTAGGI DELL’UTILIZZO DI UN CRONOCOMPARATORE

Perché usare un cronocomparatore? Ecco alcuni dei suoi vantaggi:

  • Controllare lo stato di salute di un orologio che hai appena acquistato. Quando esamini un nuovo segnatempo che hai acquistato, probabilmente ti concentrerai principalmente sul suo aspetto, sull’integrità e sulle condizioni delle sue parti e se sembra funzionare come dovrebbe. Ma con un cronografo, puoi ottenere una lettura più obiettiva delle prestazioni di una nuova acquisizione.
  • Monitora lo stato di salute degli orologi della tua collezione. Vuoi mantenere i tuoi orologi vintage in ottime condizioni. Controllandoli regolarmente con il tuo cronografo ti farà sapere se qualcuno di loro potrebbe aver bisogno di attenzioni.
  • Calibra facilmente i tuoi orologi. Se il movimento del tuo orologio può essere regolato ruotando una leva, l’utilizzo di un cronometro può garantire un processo rapido ed efficiente.
  • Scopri come si comporta il tuo orologio in diverse posizioni, che ti aiuteranno a determinare la posizione corretta in cui lasciare l’orologio durante la notte per mantenerlo preciso nel complesso.
  • Fai un annuncio di vendita più competitivo e informativo quando vendi un orologio. Se stai cercando di separarti da un orologio, puoi pubblicare i risultati del cronocomparatore in modo che i potenziali acquirenti sappiano le vere condizioni di lavoro dell’orologio e 2-che tu sappia di cosa stai parlando.

Per me è uno strumento che non può mancare a casa se siete dei collezionisti e degli appassionati. L’unico vero svantaggio è forse il fatto che potreste diventare ossessionati dal controllare lo stato di salute dei vostri orologi e regolarli, per renderli il più precisi possibile. Potrete facilmente passare ore a esaminare la vostra raccolta e verificare gli errori di oscillazione.

I MIGLIORI CRONOCOMPARATORE SUL MERCATO

Di seguito ho selezionato i migliori cronocomparatore presenti sul mercato:

1. Weishi Timegrapher 1000

Weishi Timegrapher 1000

Vedi l'offerta

Il cronocomparatore Weishi Timegrapher 1000 ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

L’ho inserito come prima scelta perchè è preciso, facile da utilizzare ed ha una spina europea.

2. Weishi Timegrapher 1900

Weishi Timegrapher 1900

Vedi l'offerta

Leggermente più caro del Weishi Timegrapher 1000 ma è un upgrade, rispetto al precedente; funzionale sopratutto per valutare lo scappamento coassiale di Omega.

3. LLF 1900

LLF 1900

Vedi l'offerta

Display ampio e e di ottima visualizzazione. Buon prodotto, preciso e di facile utilizzo, anche per i meno esperti. Lo strumento rileva in modo automatico le alternanze/ora, mostrando lo scarto giornaliero in secondi, oltre alle informazioni relative alla carica e del movimento. Strumento indispensabile per testare i vostri orologi.

4. Cronocomparatore Economico: YBaoTuu

SKX007K1

Vedi l'offerta

Piccolo e abbastanza affidabile.

Perfetto per gli amatori meno esperti. Sinceramente opterei per l’opzione Weishi Timegrapher 1000.

GUIDA SU COME UTILIZZARE UN CRONOCOMPARATORE

Il cronocomparatore che ho è il WeiShi 1000 acquistato da Amazon. Ho avuto un’ottima esperienza con questo strumento ed è il mio prodotto preferito. Quindi, vi illustrerò come utilizzare un cronocomparatore usando WeiShi 1000 come modello.

i migliori Cronocomparatore

Questi strumenti sono composti da due componenti:

  1. Il supporto per l’orologio, che contiene un microfono.
  2. Il dispositivo di lettura con i pulsanti e lo schermo.

Queste due componenti sono collegate tra loro.

Una volta che hai impostato il cronocomparatore dell’orologio sulla scrivania o sul tavolo, è il momento di eseguire le letture. Segui i passaggi seguenti per scoprire quanto è preciso e il vostro orologio.

1. POSIZIONARE L’OROLOGIO SUL SUPPORTO

Date un’occhiata al supporto dell’orologio. Il lato sinistro ha una staffa di metallo, mentre a destra c’è una staffa di plastica per far scorrere avanti e indietro. Ciò consente di posizionare orologi di diverse dimensioni sul supporto. Posizionare l’orologio tra la plastica e le staffe di metallo e quindi regolare il componente in plastica secondo necessità per tenerlo delicatamente in posizione.

La parte superiore del quadrante deve essere posizionata verso l’alto. Una cosa che vi consiglio è di usare del nastro adesivo o del nastro isolante per coprire il metallo. Il nastro è una superficie più morbida del metallo su cui appoggiare l’orologio e previene i graffi.

2. ACCENDERE IL CRONOCOMPARATORE

Sul cavo troverete l’interruttore di alimentazione. Accendete il dispositivo.

3. REGOLARE LE IMPOSTAZIONI

Se hai già regolato le impostazioni a vostro piacimento, tutto ciò che dovrete fare è tenere duro a questo punto. Il cronografo eseguirà automaticamente le sue letture. Se vuoi visitare il menu, premi il pulsante rosso “start/stop” per arrestare il dispositivo.

Quindi, premere il pulsante “menu/speaker” per accedere al menu. Vedrete quattro impostazioni nel menu:

  1. Beat Rate
  2. Lift Angle
  3. Test Period
  4. Language

Il periodo di test è la quantità di tempo durante la quale il dispositivo raccoglierà le sue letture prima di visualizzare un risultato. Più tempo gli dedichi, più dati può prendere in considerazione. Poiché i risultati che otterrete sono una media dei dati misurati dal dispositivo, più dati sono inclusi, più accurate saranno le letture.

Quindi, se sei di fretta, puoi utilizzare una delle impostazioni del periodo di prova più breve. Ma se vuoi la lettura più accurata, scegli il periodo di prova più lungo possibile. Di solito l’ho impostato su 12 secondi.

Le due impostazioni disponibili per la frequenza del battito sono automatiche e manuali. Scegli quello con cui ti senti a tuo agio. Sono sempre stato perfettamente soddisfatto dell’impostazione automatica su questo particolare dispositivo.

Si spera, che voi sappiate qual è l‘angolo di sollevamento del vostro orologio e per poi inserirlo di conseguenza. Non siete sicuri? Ovunque da 50 a 52 gradi è generalmente una buona ipotesi se l’orologio è moderno. Se non vuoi indovinare, esegui una rapida ricerca per “referenza movimento + angolo di sollevamento” e molto probabilmente troverete il numero esatto.

Se non hai l’angolo di sollevamento e non vi interessa la lettura dell’ampiezza, potete sentirvi liberi di ignorarlo.

4. PREMERE IL PULSANTE DI AVVIO

È ora di fare le vostre letture! Per fare ciò, premete semplicemente “start”.

5. ATTENDERE UN MOMENTO E CONTROLLARE LE LETTURE

Indipendentemente dal periodo di prova che avete selezionato, considerate di aspettare qualche istante prima di guardare le letture.

6. PRENDERE APPUNTI SULLE LETTURE IN UNA VARIETÀ DI POSIZIONI

Noterete che il supporto dell’orologio può ruotare. C’è una buona ragione per questo. Un orologio non resta fermo in una posizione tutto il giorno. Mentre ti muovi, anche l’orologio finisce in posizioni diverse ed è utile per sapere quanto è preciso in un certo numero di posizioni.

Quindi, otterrete misurazioni per tutto quanto segue:

  • Quadrante rivolto verso l’alto
  • Quadrante rivolto verso il basso
  • Corona in alto
  •  Corona a sinistra
  • Corona a destra
  • Corona giù

Alcune persone saltano alcuni di questi passaggi. Spetta a voi. Se volete solo fare dei controlli veloci e rapidi, potete usare la posizione “dial up”.

COME INTERPRETARE LE LETTURE DI UN CRONOCOMPARATORE

Come funziona il Cronocomparatore

I numeri presenti sullo schermo del display sono allineati con le etichette nella parte superiore del dispositivo: Frequenza, Ampiezza, Battuta ed Errore (Rate, Amplitude, Beat ed Error).

Ho già definito questi termini, ma come faccio a sapere se stai ottenendo dei dati “buoni”?

  • Idealmente, il Beat Rate scenderà entro +/- 7 secondi al giorno. Ciò significa che l’orologio è avanti o indietro di non più di 7 secondi ogni giorno. Se è entro +/- 20 secondi, è giusto, ma non eccezionale. Ovviamente, è meglio che sia 0 o il più vicino possibile a 0.
  • Una buona lettura dell’ampiezza scenderà tra 270 e 310. Se è compresa tra 250-270, va bene, ma non è l’ideale. Cosa significa se ottieni una lettura al di fuori di questi intervalli? Potrebbe significare che il tuo orologio ha bisogno di essere caricato o che è ora di riparare il movimento.
  • Beat Error è un’altra lettura che dovrebbe essere 0 o il più vicino possibile a 0. Se vedi qualcosa di 0,5 millisecondi o meno, sei in ottima forma. Se è fino a 1 millisecondo, non è troppo malandato. Ma se ottieni una lettura superiore a 1 millisecondo, è più incoerenza di quella che vogliamo da un orologio.

Se lasci il dispositivo in funzione e continui a guardarlo, potresti notare piccoli segni di spunta verso l’alto o verso il basso nei numeri. E ‘normale. Il tuo orologio è un dispositivo meccanico imperfetto, per quanto bello possa essere, e sono prevedibili piccole variazioni. L’obiettivo è solo quello di ottenere una media.

Noterai anche variazioni tra le letture per le diverse posizioni. Anche questo può essere previsto e, in una certa misura, previsto. Ad esempio, la lettura dell’ampiezza sarà probabilmente maggiore per la posizione a faccia in su o a faccia in giù rispetto a quando l’orologio si trova in un’altra posizione. Più fai pratica nel prendere e interpretare le letture del tuo cronografo, più facile e veloce sarà il processo.

CONCLUSIONE: UN “TIMEGRAPHER” È UNO STRUMENTO PREZIOSO PER QUALSIASI COLLEZIONISTA DI OROLOGI

Che tu colleziona orologi vintage o moderni, vale la pena investire in un cronocomparatore. Esso risolve le congetture per capire se un orologio che si possiede è accurato. Vi aiuta a decidere quando portare il vostro orologio in manutenzione e può essere di aiuto nel vendere gli orologi della vostra collezione.

Consiglio il WeiShi 1000 , ma se scegliete un altro cronocomparatore, dovresti scoprire che il suo funzionamento è più o meno lo stesso di quello che abbiamo esaminato in questa guida. Buona lettura quindi e divertitevi a usare il vostro primo cronocomparatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni OK No Grazie