Doxa SUB: Recensione e opinioni dei migliori modelli

L a storia di Doxa è quella di una marca specializzata in orologi subacquei, che ha costruito la propria credibilità sulla capacità di rimanere fedele a se stessa, senza cedere alle mode.

DOXA Sub Recensione

Fondata nel 1889, oggi è l’unico marchio di proprietà del Walca Group, gruppo industriale svizzero specializzato in costruzione di orologi conto terzi, da oltre 40 anni di proprietà della famiglia Jenny.

La Casa produce orologi subacquei dal 1967, costruiti ancora oggi come strumenti professionali – non come sportivi da spiaggia – e con un invidiabile rapporto qualità/ prezzo.

Orologi Doxa Sub: i migliori modelli della collezione

Doxa SUB Divingstar

Quando gli appassionati pensano a DOXA, azienda fondata nel 1889 da Georges Ducommun, l’orologio che viene in mente è il sub 300 Professional degli anni Sessanta con quadrante arancione e cassa a cuscino.

Subacqueo professionale testato e approvato dal padrino della subacquea Jacques-Yves Cousteau, fu il primo orologio da immersioni accessibile al grande pubblico, indossato anche dal leggendario Dirk Pitt, protagonista dei romanzi di avventura di Clive Cussler.

Risale agli anni Ottanta invece il lancio del SUB 600T caratterizzato da corona decentrata a ore 4, da un’estetica audace e spigolosa, in netto contrasto con i precedenti design Doxa, e da lunetta girevole unidirezionale brevettata DOXA per calcolare i tempi di immersione senza pause.

Doxa SUB 600T DIVINGSTAR

Doxa SUB Prezzo

La cassa ha linee rette squadrate e angoli vivi, con finitura spazzolata e lucida a contrasto.

  • Cassa in acciaio spazzolato, anse integrate, corona serrata a vite a posta a ore 4, fondello serrato a vite personalizzato, ghiera girevole unidirezionale con inserto in ceramica e tabella per calcolare i tempi di permanenza in profondità senza decompressione, vetro zaffiro.
  • Impermeabilità garantita fino alla pressione di 60 atmosfere.
  • Movimento meccanico a carica automatica, calibro Sellita SW 200-1, 28.800 alternanze/ ora, 26 rubini, riserva di carica di 38 ore, personalizzato su specifiche Doxa.
  • Quadrante giallo, indici geometrici luminescenti SuperLuminova, lancette annerite e con inserto in SuperLuminova, datario a finestrella al 3.
  • Cinturino giallo in caucciù, chiusura déployante in acciaio, con logo “Doxa Fish” e doppio pulsante di sicurezza.
  • Dimensioni Diametro: 40 mm; larghezza, corona compresa: 45 mm; altezza, anse comprese: 49 mm; spessore: 14,5 mm. Peso complessivo: 158 g.
  • Prezzo 1.450 euro

Dal mio punto di vista personale sugli orologi, ci sono pochi marchi che ammiro e mi divertono tanto quanto Doxa. Hanno un’eredità nata nell’era d’oro delle immersioni subacquee, una storia collegata a Cousteau che non può essere acquistata e un design che, fino ad oggi, rimane davvero unico e infinitamente divertente. Nel range inferiore ai 3.000, niente colpisce come un Doxa e questo grazie al loro uso continuo di design stravaganti, colori vivaci e funzionalità specifiche per le immersioni esoteriche

Con dimensioni di 40 mm di larghezza, 14,5 mm di spessore e 47 mm di lug to lug, il 600T ha un design grosso e spigoloso, che deriva dalla cosiddetta “Era Aubrey” di Doxa (iniziata nel 1978 quando Doxa fu acquistata da Aubry Frères Company)Anche se potreste non crederci una volta che ne indossate uno al polso, il 600T è uno degli orologi più piccoli attualmente prodotti dal marchio; presenta una finitura spazzolata, mentre la smussatura che corre da ansa ad ansa sui due lati è lucidata per sottolineare il contrasto tra le superfici.

Robustezza, retaggio e grande impatto estetico. Il Sub 600T Divingstar non vuole sicuramente passare inosservato, ma dietro alla sua immagine sgargiante si celano tutte le caratteristiche di qualità e affidabilità che hanno fatto di Doxa un punto di riferimento per i diver sin dagli anni ’70.

Orologi Doxa SUB opinioni

Col decennio successivo, oltre a quelle tonde e a cuscino, venne introdotta in catalogo una cassa dalle linee squadrate, aggressiva e coerente con la moda dell’epoca, ed è proprio da quella cassa che nasce l’ispirazione per il nuovo Sub 600T. Una reinterpretazione destinata a suscitare l’interesse dei numerosi amanti dei diver vintage, ma anche di una clientela che desidera uno strumento estremamente affidabile con un rapporto qualità prezzo vantaggiosissimo.

La cassa del Sub 600T (denominato “Divingstar” in questa variante con quadrante e cinturino in giallo) resiste alla pressione di 60 atmosfere, cioè ben 600 metri di profondità.

Doxa SUB 600

La corona a vite a ore 4 è protetta da due spallette ed è personalizzata con il logo “Doxa Fish” dello stesso colore del quadrante. Il fondello, anch’esso a vite e non trasparente per non compromettere la robustezza, ha il logo impresso al centro e le specifiche dell’orologio incise sul bordo.

Sul quadrante giallo, con datario a ore 3 e protetto da un vetro zaffiro, gli indici e le lancette sono arricchiti con SuperLuminova. Il giallo, scelto anche per il cinturino in gomma, fa parte della storica palette Doxa e, come tutti gli altri particolari, risponde in primo luogo a un’esigenza di visibilità e non certo a un vezzo modaiolo.

Doxa SUB 600T

La ghiera girevole unidirezionale ha un inserto in ceramica nera su cui è stampata la tabella dei tempi di permanenza alle diverse profondità espresse in piedi, entro i quali non è necessaria la decompressione. A ogni profondità (in giallo) corrisponde il tempo di permanenza (in bianco). Così per un’immersione a 120 piedi (36,5 metri), per esempio, sarà possibile una permanenza di 15 minuti, senza dover effettuare le pause di decompressione prima di tornare in superficie.

Ad animare il Sub 600T è l’affidabile calibro Sellita SW 200-1, da 28.800 alternanze/ora e con 38 ore di riserva di carica, personalizzato secondo le specifiche del brand.

Orologi Doxa SUB

Oltre a questa versione in giallo, l’orologio sarà disponibile negli altri emblematici colori nella storia della Casa, ovvero arancione (“Professional”), nero (“Sharkhunter”), blu navy (“Caribbean”), argento (“Scrambler”) o turchese (“Acquamarine”). Inoltre si potrà scegliere tra la ghiera con inserto in ceramica e quella in acciaio e tra il cinturino in gomma e il bracciale in metallo.

cinturino Doxa Sub

La fibbia déployante in acciaio con doppio pulsante di sicurezza riporta il logo del brand e quello “Doxa fish”.

Le combinazioni arrivano così a 24, con un prezzo compreso tra i 1.350 euro (cinturino in gomma e ghiera in acciaio) e i 1.490 euro (bracciale in acciaio e ghiera in ceramica).

Tra le infinite correnti in cui si dividono gli appassionati di orologeria, quella dei fanatici dei diver vintage è una tra le più entusiaste e trasversali e la nicchia degli aficionados Doxa lo è ancora di più, soprattutto negli Stati Uniti e in Australia, dove il brand è sempre stato molto apprezzato, e dove esistono addirittura delle t-shirt con il quadrante dei vecchi Sub 300T e 600T stampato nell’iconico arancione.

La ragione è da ricercare nella versatilità di questo tipo di orologi, nella fama che si sono meritati tra i professionisti e anche nelle numerose apparizioni cinematografiche. La scelta fatta dalla marca risulta quindi particolarmente azzeccata e il successo del Sub 600T Pacific in edizione limitata, lanciata a luglio, ne è la conferma.

Doxa SUB 600T Divingstar

Durante l’epoca d’oro della subacquea, a partire dalla seconda metà degli anni ’60, erano molti i marchi che si sfidavano a colpi di innovazioni e brevetti, dando vita a modelli diventati dei veri e propri cult.

Doxa fu il primo a introdurre l’arancione per il quadrante, dopo aver condotto una serie di esperimenti nel lago di Neuchâtel, per stabilire quale colore fosse il migliore per la visibilità subacquea e successivamente lo stesso Jacques-Yves Cousteau adottò il Doxa 300T per le sue missioni e iniziò una collaborazione commerciale col brand. Un passato prestigioso che rivive con la nuova generazione dei Sub 600T.

Opinioni Doxa SUB

Con il suo design inconfondibile e i colori vivaci, ha tutte le carte in regola per attirare quella vasta fetta di mercato che ama i diver vintage. Ma sono le caratteristiche tecniche a fare la differenza: il calibro Sellita SW 200-1, la resistenza alla pressione di 60 atmosfere e l’uso di materiali di ottimo livello si traducono in una robustezza e in un’affidabilità degni di un modello professionale, a un prezzo in discutibilmente interessante.

Doxa Sub 200

Orologi Doxa Sub 200

Dall’arancione al giallo, dal blu navy al turchese arrivando fino ai più tradizionali argento e nero: sono questi i ben sei colori a scelta per il quadrante e il cinturino in gomma abbinato, chiuso da una fibbia pieghevole e lavorato con una speciale trama a chicchi di riso.

La cassa, in acciaio da 42 mm, garantita impermeabile fino alla profondità di 200 metri, è sormontata da una lunetta girevole unidirezionale anch’essa in acciaio, ma con inserto in zaffiro e indici in SuperLuminova.

Il cuore di questo segnatempo, prodotto da una Casa specializzata in orologi subacquei, è un movimento meccanico a carica automatica, calibro ETA 2824-2 o Sellita Sw200.

Doxa SUB 200 WHITEPEARL

Doxa SUB 200 WHITEPEARL

Versione total white dell’ormai celebre SUB di Doxa, la prima in assoluto dopo le varianti colorate cui ci ha abituato il brand negli anni. Presenta una cassa in acciaio da 42 mm, garantita impermeabile fino alla pressione di 20 atmosfere e sormontata da una lunetta girevole unidirezionale con indicatori dei tempi di immersione rivestiti di SuperLuminova bianco per una leggibilità ottimale anche in condizioni di scarsa visibilità.

Stessa nuance per il cinturino in caucciù, disponibile nelle misure standard e small. Il suo cuore è un movimento automatico svizzero, che offre una riserva di carica di circa 38 ore. Prezzo: 950 euro

Doxa Sub 300

Doxa Sub 300

Dedicato agli amanti delle immersioni, il SUB 300T di Doxa offre una impermeabilità fino a ben 1.200 metri ed è dotato di lunetta girevole unidirezionale con una doppia indicazione, del tempo di immersione in minuti e della profondità espressa in piedi per tornare in superficie senza soste di decompressione.

Indici e lancette sono rivestiti di SuperLuminova per essere leggibili in ogni situazione. Con cassa in acciaio, vetro zaffiro e movimento meccanico a carica automatica, calibro ETA 2824-2, che assicura un’autonomia di 42 ore, l’orologio sfoggia un bel quadrante blu navy ma è disponibile anche in altre cinque colorazioni (arancione, giallo, turchese, argento e nero).

Nessun commento ancora.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni OK No Grazie