Doxa SUB: Recensione e opinioni dei migliori modelli

L a storia di Doxa è quella di una marca specializzata in orologi subacquei, che ha costruito la propria credibilità sulla capacità di rimanere fedele a se stessa, senza cedere alle mode.

DOXA Sub Recensione

Fondata nel 1889, oggi è l’unico marchio di proprietà del Walca Group, gruppo industriale svizzero specializzato in costruzione di orologi conto terzi, da oltre 40 anni di proprietà della famiglia Jenny.

La Casa produce orologi subacquei dal 1967, costruiti ancora oggi come strumenti professionali – non come sportivi da spiaggia – e con un invidiabile rapporto qualità/ prezzo.

Orologi Doxa Sub: i migliori modelli della collezione

Doxa SUB Divingstar

Quando gli appassionati pensano a DOXA, azienda fondata nel 1889 da Georges Ducommun, l’orologio che viene in mente è il sub 300 Professional degli anni Sessanta con quadrante arancione e cassa a cuscino.

Subacqueo professionale testato e approvato dal padrino della subacquea Jacques-Yves Cousteau, fu il primo orologio da immersioni accessibile al grande pubblico, indossato anche dal leggendario Dirk Pitt, protagonista dei romanzi di avventura di Clive Cussler.

Risale agli anni Ottanta invece il lancio del SUB 600T caratterizzato da corona decentrata a ore 4, da un’estetica audace e spigolosa, in netto contrasto con i precedenti design Doxa, e da lunetta girevole unidirezionale brevettata DOXA per calcolare i tempi di immersione senza pause.

Doxa SUB 600T

Doxa SUB Prezzo

La cassa ha linee rette squadrate e angoli vivi, con finitura spazzolata e lucida a contrasto.Rolex, Panerai e Blancpain tendono a dominare la conversazione quando si parla di orologi subacquei. Anche chi non è un conoscitore ha sentito parlare di questi nomi. Certamente questi marchi si sono guadagnati i loro galloni grazie alla loro storia e alle loro prestazioni. Tuttavia, DOXA non è da meno. Piccola e indipendente, è specializzata in orologi da immersione e solo in orologi da immersione.

Quando DOXA, all’epoca di proprietà della società Aubry Frères, presentò il SUB 600T negli anni ’80, rappresentò un’importante linea di demarcazione. Questo subacqueo a tre lancette con il caratteristico quadrante arancione ha segnato un nuovo linguaggio di design per DOXA. Al polso aveva una presenza molto più imponente rispetto ai suoi fratelli più curvilinei, con angoli netti, linee rette e la corona disassata a ore 4. Un complemento perfetto per i capelloni, le spalline, lo spandex e i mullet dell’epoca.

DOXA SUB 600T è stato progettato per essere una fedele reinterpretazione del SUB 600T originale, compresa la lunetta unidirezionale brevettata da DOXA che consente di calcolare il tempo di immersione senza soste di decompressione. Inoltre, il subacqueo conserva l’incredibile impermeabilità fino a 600 metri della versione degli anni ’80, nonché la data a ore 3. È stata la famiglia Jenny, attuale proprietaria del marchio dagli anni ’90, a decidere il reboot di questo classico.

Per soddisfare i fan più accaniti, DOXA ha deciso di presentare il SUB 600T del XXI secolo in edizione non limitata. Al posto del titanio, questa versione è incassata in acciaio inossidabile con lunetta in acciaio o inserto in ceramica nera. Naturalmente, è possibile ottenere versioni con il caratteristico quadrante arancione, scelto per la sua visibilità sott’acqua.

Orologi Doxa SUB

Per chi preferisce altri colori, il quadrante è disponibile anche nei colori argento, nero, blu, giallo e turchese di DOXA. L’orologio può essere avvolto al polso con un bracciale in acciaio inossidabile o con un cinturino in FKM, con la mascotte del pesce di DOXA sulla fibbia. Tirate fuori il designer che c’è in voi, perché con tutte le diverse opzioni avrete 24 combinazioni tra cui scegliere.

Il SUB 600T sta comodamente al polso con una cassa di 40 mm di dimensioni adeguate. Per illuminare le indicazioni in condizioni di scarsa luminosità, le lancette, gli indici e i secondi sono rivestiti di Super-LumiNova®. L’orologio è alimentato dal fidato Sellita SW 200-1. Forse alcuni di voi non sapevano che DOXA è stata schiacciata dalla rivoluzione del quarzo, facendola di fatto fallire.

Quando i Jenny hanno preso in mano la situazione, hanno resuscitato il marchio per una nuova era. E hanno fatto un ottimo lavoro, rimanendo fedeli alle radici del marchio e continuando a innovare.

Doxa Sub 200

Orologi Doxa Sub 200

Dall’arancione al giallo, dal blu navy al turchese arrivando fino ai più tradizionali argento e nero: sono questi i ben sei colori a scelta per il quadrante e il cinturino in gomma abbinato, chiuso da una fibbia pieghevole e lavorato con una speciale trama a chicchi di riso.

La cassa, in acciaio da 42 mm, garantita impermeabile fino alla profondità di 200 metri, è sormontata da una lunetta girevole unidirezionale anch’essa in acciaio, ma con inserto in zaffiro e indici in SuperLuminova.

Il cuore di questo segnatempo, prodotto da una Casa specializzata in orologi subacquei, è un movimento meccanico a carica automatica, calibro ETA 2824-2 o Sellita Sw200.

Doxa SUB 200 WHITEPEARL

Doxa SUB 200 WHITEPEARL

Versione total white dell’ormai celebre SUB di Doxa, la prima in assoluto dopo le varianti colorate cui ci ha abituato il brand negli anni. Presenta una cassa in acciaio da 42 mm, garantita impermeabile fino alla pressione di 20 atmosfere e sormontata da una lunetta girevole unidirezionale con indicatori dei tempi di immersione rivestiti di SuperLuminova bianco per una leggibilità ottimale anche in condizioni di scarsa visibilità.

Stessa nuance per il cinturino in caucciù, disponibile nelle misure standard e small. Il suo cuore è un movimento automatico svizzero, che offre una riserva di carica di circa 38 ore. Prezzo: 950 euro

Doxa Sub 300

Doxa Sub 300

Dedicato agli amanti delle immersioni, il SUB 300T di Doxa offre una impermeabilità fino a ben 1.200 metri ed è dotato di lunetta girevole unidirezionale con una doppia indicazione, del tempo di immersione in minuti e della profondità espressa in piedi per tornare in superficie senza soste di decompressione.

Indici e lancette sono rivestiti di SuperLuminova per essere leggibili in ogni situazione. Con cassa in acciaio, vetro zaffiro e movimento meccanico a carica automatica, calibro ETA 2824-2, che assicura un’autonomia di 42 ore, l’orologio sfoggia un bel quadrante blu navy ma è disponibile anche in altre cinque colorazioni (arancione, giallo, turchese, argento e nero).

Opinioni Doxa SUB

Con il suo design inconfondibile e i colori vivaci, ha tutte le carte in regola per attirare quella vasta fetta di mercato che ama i diver vintage. Ma sono le caratteristiche tecniche a fare la differenza: il calibro Sellita SW 200-1, la resistenza alla pressione di 60 atmosfere e l’uso di materiali di ottimo livello si traducono in una robustezza e in un’affidabilità degni di un modello professionale, a un prezzo in discutibilmente interessante.

Altri articoli
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.