Orologio M.E.C. Military

L’orologio M.E.C. Military, noti anche più semplicemente come orologi MEC, sono delle creazioni proposte da un brand italiano dalla storia antica e molto affascinante e sono, come si può intuire dal nome, dei modelli davvero eccezionali per chi ha un debole per lo stile militare.

Sono orologi molto di nicchia e dedicati ad un pubblico che amano lo stile militare e sono alla ricerca di orologi molto resistenti.

Dopo diverse richieste degli utenti ho deciso quindi di darvi qualche informazione in più e di consigliarvi qualche referenza.

Storia degli orologi M.E.C. Military European Company

Recensione Orologio M.E.C.

Le origini di questo marchio risalgono all’anno 1956, quando la ditta Giorgio Giovagnoni, con sede nel bolognese, ne effettuò la registrazione in quel di Ginevra; il prodotto venne commercializzato subito con la denominazione “orologio del Mercato Comune Europeo“.

Il principale tratto distintivo di questi segnatempo era senz’altro il loro stile classico, già dal principio, comunque, il produttore proponeva delle linee con un taglio prettamente dedicato agli orologi militare.

Il successo di questi orologi fu subito importante, per via della loro notevole fattura, sicuramente, ma anche per l’estetica: il brand curava in modo davvero rigoroso le fasi di progettazione, tanto da avvalersi del supporto di un pool di fabbriche situate in diverse zone del mondo.

Orologio M.E.C. dagli anni Settanta a oggi

Uno step molto importante della storia di questo marchio avvenne inoltre negli anni Settanta, quando l’azienda Giorgio Giovagnoni acquisì il brand Fortis, specializzato nella produzione di orologi militari o dedicati alle strumentazioni tecniche per astronauti: questo passaggio ebbe sicuramente una grande influenza nel definire l’odierna identità del marchio che, come detto, costituisce un vero e proprio binomio con il mondo militare.

I migliori orologi MEC

Quest’azienda italiana si consacrò definitivamente un punto di riferimento per quel che riguarda gli orologi militari quando negli anni Novanta avvenne il passaggio delle redini della società da padre a figlio: la nuova realtà, Maurizio Giovagnoni Orologerie, scelse di rendere la filosofia militare un autentico caposaldo.

A conferma di ciò vi è il fatto che alcune nuove collezioni del marchio si rivolsero esclusivamente al mondo militare, dunque venivano commercializzate esclusivamente presso armerie e military store.

Quando l’orologio M.E.C. divenne un’icona per quel che riguarda questo genere di articoli, l’azienda scelse di ampliare la strategia commerciale includendo anche i canali tradizionali, pur mantenendo invariate le caratteristiche dei suoi modelli e la loro identità marcatamente militare e sportiva.

In passato d’altronde, affinché un segnatempo potesse essere definito “orologio militare“, doveva esser stato progettato appositamente per equipaggiare un qualche esercito, nei tempi odierni invece quest’aggettivo può essere assegnato anche a modelli che non nascono con questa finalità, ma che comunque hanno delle caratteristiche inequivicabilmente “Army“; ancora oggi tuttavia i MEC orologi sono scelti da numerosi corpi militari che l’azienda soddisfa con delle produzioni ad hoc.

Ancora oggi la casa produttrice ha sede a Casalecchio di Reno (BO) e non smette mai di innovarsi perfezionando costantemente le proprie proposte, avvalendosi dei pareri di professionisti con differenti background, nonché di una rete commerciale con una specifica esperienza militare.

M.E.C. orologio e caratteristiche tecniche più diffuse

m.e.c. orologio automatico

Gli orologi militari di questo marchio possono oggi essere scelti in molteplici varianti: si può optare per un M.E.C. orologio con movimento a carica automatica o al quarzo, modelli che indicano esclusivamente il tempo, meccanici, subacquei e cronografi, sempre molto gettonati nel mondo militare.

Cosa molto interessante che ha colpito molto, ci tengo a precisare subito questa cosa, è che la casa nel suo sviluppo e nella realizzazione dei suo segnatempo varia molto, in quanto possiamo trovare i modelli al quarzo giapponesi Miyota, fino a utilizzare calibri automatici Seiko e ETA.

Non mancano dei pezzi numerati prodotti a tiratura limitata, i quali rappresentano, ovviamente, delle vere e proprie “chicche” per i collezionisti.

Ogni orologio MEC nasce da una cura progettuale davvero estrema, proprio come quest’azienda italiana usava fare agli albori, l’alta qualità di questo modelli è ovviamente legata anche ad una selezione molto rigorosa dei materiali.

Tra le caratteristiche più consuete di questi orologi vi è anzitutto la satinatura delle casse, un particolare che non è un mero vezzo estetico ma che, al contrario, ha una funzione molto precisa in ambito militare: questa lavorazione, infatti, scongiura l’eventualità che si creino dei riflessi di luce che possano essere utili al nemico per rilevare la propria posizione.

La lettura dell’orario risulta molto nitida anche al buio grazie alle lancette realizzate in materiale luminescente, non mancano dei modelli di MEC orologio luminescenti in tutto il quadrante, i quadranti e le corone tendono ad avere delle dimensioni superiori rispetto alla media sia per rendere più immediata la consultazione, sia per eseguire in modo più agevole l’azionamento e la regolazione.

Questi orologi si contraddistinguono inoltre per un’eccellente resistenza, vantando vari dettagli speciali quali i vetri a elevato spessore, i fondelli serrati a vite e le corone a doppio o-ring; non sono da meno i cinturini, tutti rigorosamente Made in Italy, prodotti in materiali altamente selezionati e impreziositi con doppie cuciture di rinforzo.

Di seguito le referenze che ho trovato più interessanti:

  • Orologio M.E.C. F-35 AY

Segnatempo automatico con calibro Seiko NH36 e resistente fino a 100 metri.

M.E.C. F-35 AY

Vedi offerta su Amazon

  • Linea FLY BY WIRE AUTOMATICO

Tra le caratteristiche principali troviamo un calibro automatico Seiko NH35, vetro zaffiro e bracciale Jubilee.

FLY BY WIRE AUTOMATICO

Vedi offerta su Amazon

  • Flying Skull STONE CLIMBER AUTOMATICO

Movimento automatico Seiko NH35, cassa da 42 mm di diametro, corona a vite e subacqueo fino a 100 metri.

Flying Skull STONE CLIMBER AUTOMATICO

Vedi offerta su Amazon

  • ANAIM S527 Acciaio

Quadrante con indicatore 24 ore, calibro Seiko NH35, vetro zaffiro e cassa da 40 mm di diametro.

ANAIM S527 Acciaio

Vedi offerta su Amazon

  • Fly Pilot Chronograph Sing

Movimento svizzero automatico ETA Valjoux 7750, Cronografo e cassa da 44 mm di diametro

Fly Pilot Chronograph Sing

Vedi offerta su Amazon

Prezzi e i migliori MEC Orologi

I prezzi degli orologi MEC variano, ovviamente, da modello a modello, tuttavia pur essendo delle creazioni molto prestigiose non hanno un costo proibitivo.

Per fornire un valore puramente indicativo, si può affermare che per assicurarsi un orologio MEC è necessario spendere in media 200-300 euro. Di seguito i 7 modelli più venduti su Amazon:

Orologi MEC Opinioni

Gli orologi MEC confermano quanto di positivo è presentato dalla casa produttrice: questi orologi italiani (mi piace ricordare questa cosa) sono dei segnatempo molto verticali, ideali per chi ama i modelli militari e per chi cerca performance particolarmente sportive; sono molti infatti gli appassionati generalisti che amano sfoggiare le proposte di questo brand quotidianamente.

Chi crede che quelli di MEC siano degli orologi esclusivamente “per uso militare”, infatti, è destinato a ricredersi: tali orologi possono abbinarsi al meglio con gli outfit più disparati, di conseguenza possono essere una scelta ottima anche per chi desidera dei modelli ad poter indossare anche tutti i giorni.

La qualità delle finiture è molto buona, i movimenti utilizzati garantiscono qualità e trovo “giusto” il rapporto qualità/prezzo.

© 2019 Recensioni Orologi © Copyright 2016, Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la duplicazione dei contenuti, anche parziale. I loghi, marchi e immagini rappresentate appartengono ai rispettivi proprietari
RecensioniOrologi.it Contattaci: [email protected]