Orient Star Open Heart Semi-Skeleton

Per celebrare il suo 70° anniversario, Orient Star presenta una serie di nuovi avvincenti segnatempo che possono essere descritti come “celestiali”.

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton Recensione

L’ultima generazione di orologi semi-Skeleton Orient Star Classic è stata introdotta a fine 2021. Poco tempo dopo, Orient ha presentato una versione in edizione limitata di quel modello, caratterizzato da un quadrante blu intenso ornato di piccoli scintillii. Questo modello, Ref. RE-AT0205L (o RK-AT0205L in Giappone) è oggetto della recensione di oggi.

Recensione Orient Star Open Heart Classic Semi Skeleton

Nel corso dei suoi 70 anni di esistenza, Orient è stato da sempre spinto nel creare orologi meccanici di ottima fattura, ma accessibili, fondendo l’artigianato tradizionale degli orologi con le ultime tecnologie dell’orologeria, sviluppate dalla società madre Seiko Epson. Strumenti da polso che comunicano i valori fondamentali del produttore: un piacere da indossare, un piacere da vedere e un legame con il segnatempo stesso.

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton quadrante

I modelli “semi-scheletrici” di Orient Star, offrono una visuale a ore 9 nell’intricato funzionamento dell’orologio.

Per il 70° anniversario, la collezione semi-Skeleton ricevono un’abile rivisitazione in quanto la vista all’interno dell’orologio è completata da un approccio al quadrante che porta la mente e l’occhio, lontano nel cosmo. Un intricato e drammatico motivo del quadrante di ammassi stellari risplende su uno sfondo blu notte, creando una sorta di planetario al polso, sia nei modelli da uomo da 40,5 mm che da donna in edizione limitata da 30,5 mm.

Il motivo stellare scorre ininterrotto sull’intero quadrante dell’orologio, sovrapponendosi al caratteristico indicatore della riserva di carica retrograda di 50 ore a ore 12 sulla versione da uomo. La versione da donna aggiunge un tocco di raffinatezza con un tono oro placcato PGP sia sulla corona che sul bordo interno della cassa, nonché un anello interno del quadrante bianco brillante che interseca la finestra dello Skeleton.

Un elegante cinturino in pelle con bordo tornito alla francese con chiusura deployante a tre ante, completa la presentazione, e sia la versione da uomo che quella da donna sono presentate in una speciale scatola con rivestimento in pelle per il 70° anniversario.

Caratteristiche Tecniche Orient Star Classic Semi Skelton Landing

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton caratteristiche

Il nuovo Orient Star Open Heart si fa subito notare tra gli altri membri della formazione Orient Star Classic. Mentre il resto della collezione presenta alette che sporgono in modo molto marcato e in modo distinto, qui la cassa e le alette scorrono insieme dando una sensazione di continuità. In qualche modo, questa forma fluida rende l’orologio radicalmente diverso dal resto della collezione. Nonostante i familiari elementi orientali, come l’indicatore della riserva di carica e (ovviamente) l’apertura a cuore aperto, la sensazione generale di questo segnatempo è un qualcosa di diverso rispetto al passato.

Più precisamente, è diverso dalla maggior parte degli Orient maschili. Il suo design ha più senso se visto accanto ad alcuni dei recenti modelli da donna Orient Star, in quanto le linee sono molto più fluide.

Ritengo che molto probabilmente, abbiano cercato un sorta di “eleganza europea” senza tempo a cui mirano da tempo i designer di Orient.

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton caratteristiche vetro

Ad essere elegante lo è. Lucidato dappertutto, con quel vetro bombato che ricopre il quadrante blu con indici e lancette allungate. L’indicatore della riserva di carica è meno pronunciato rispetto alla maggior parte degli altri Semi Skelton di Orient Star, quindi non è evidente la necessità di controbilanciarlo con un sottoquadrante dei piccoli secondi a 6. Inoltre la lancetta dei secondi montata centralmente è ben adattata.

Ho provato a simulare come sarebbe questo modello se non fosse un Semi Skelton; beh – non lo so, ma non mi piacerebbe in quanto risulterebbe solo meno interessante, anche perchè di orologio da abito più classico, ne esistono fin troppi? E poi non sarebbe un Orient.

Il quadrante è particolarmente bello quando viene illuminato da una luce forte. In pratica il quadrante blu navy diventa più vibrante, rivelando sfumature più chiare e persino alcune sfumature verdastre attorno ai bordi. Gli indici piatti assumono toni più caldi e quei minuscoli punti iniziano a brillare.

Le lancette e gli indici applicati non sono i più nitidi che abbia mai visto su un Orient Star, ma sono comunque molto belli. Nel complesso, il quadrante funziona: è ben bilanciato ed è elegante come la cassa.

Indossabilità dell’Open Heart

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton prezzo

Questo Orient Star è molto comodo da indossare, grazie alle sue dimensioni moderate, alla cassa liscia, al cinturino e alla fibbia di ottima qualità. È un po’ più grande del modello precedente: la larghezza della cassa è di 40,4 mm senza la corona, la lunghezza è di 46,6 mm e lo spessore è di 12,8 mm. L’orologio pesa 75 g con il cinturino, davvero leggerissimo.

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton cinturino Orient Star Open Heart Semi-Skeleton bracciale

Queste dimensioni lo rendono un orologio abbastanza versatile. Il bracciale in pelle da 20 mm fornito con questo orologio è di pregevole fattura. Inizialmente era un po’ rigido, ma dopo un’ora sul polso è diventato molto più flessibile.

Anche la fibbia pieghevole è di buona fattura. Ho già utilizzato questa tipologia di chiusura sugli orologi Orient e confermo il mio ottimo ricordo, in quanto la trovo sicuro, di facile utilizzo e discreto sulla pelle.

Per quanto riguarda l’usabilità quotidiana, questo è un orologio da un outfit classico e dovrebbe essere trattato come tale. La cassa altamente lucidata e il vetro minerale non zaffiro non sono pensati per essere indossati nelle miniere d’argento e la resistenza all’acqua di 5 ATM (50 metri), significa che non andrete nemmeno a caccia di squali con questo orologio.

Movimento Orient F6R42

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton movimento

Il Classic Semi-Skeleton è equipaggiato con il calibro Orient F6R42. Questo movimento offre una riserva di carica di 50 ore e dichiara una precisione di +25/-15 secondi al giorno.

Durante i miei test, l’orologio ha effettivamente fatto solo +5 secondi al giorno.

Movimento Orient F6R42.

Tra le caratteristiche principali di questo calibro troviamo 21.600 oscillazioni orarie, fermo macchina, carica manuale, 22 rubini e come già descritto una riserva di carica di 50 ore.

Controllare l’ora su questo orologio è una cosa semplice. La lancetta delle ore e dei minuti contrasta chiaramente con il quadrante scuro. Grazie a ciò, la leggibilità in condizioni di scarsa illuminazione è più che accettabile per un orologio da abito, nonostante non presenti “lume” sulle lancette e sugli indicatori.

Il funzionamento della corona è a scatto ed è molto buona, forse leggermente più grande sarebbe stata più pratica, ma avrebbe perso il suo tocco di eleganza, incrementato da una pietra blu davvero bellissima da vedere.

Opinioni e prezzo dell’Orient Star Open Heart Semi-Skeleton

Orient Star Open Heart Semi-Skeleton opinioni

Il prezzo di listino di questi modelli in edizione limitata (850 pezzi) è di 659 euro. Un ottimo prezzo e sono felice di averlo in collezione. Per trovarlo l’ho acquistato sul sito Aiontime.it, distributore italiano del Brand,

Il nuovo Orient Star Classic Semi-Skeleton è un bell’orologio che prende una leggera deviazione dalle linee di design familiari del marchio. Non è solo la cassa che è più raffinata, ma l’intero concetto di design, mirando ad attirare acquirenti al di fuori della cerchia di fan esistente.

L’obiettivo è che la qualità sia sempre apprezzata: la meccanica di alto livello, le rifiniture e l’attenzione è stata sicuramente data a piccoli dettagli come si possono trovare sul quadrante e sulla corona.

La mancanza del vetro zaffiro potrebbe scoraggiare qualcuno, ma credo che Orient stesse cercando un’atmosfera più calda e di scuola vintage con quel vetro minerale appositamente bombato. Chiaramente, quando Orient vuole utilizzare lo zaffiro nei suoi orologi lo fa, a quasi in ogni fascia di prezzo.

In conclusione, se trovate attraente il nuovo design, è probabile che vi piacerà questa nuova collezione: quadrante spettacolare, alta leggibilità e ottima qualità costruttiva.

Vi lascio con il mio video realizzato per voi:

Ciao e alla prossima recensione da Carmine.

Nessun commento ancora.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni OK No Grazie