Baltic x Peter Auto Tricompax | Recensioniorologi.it

Baltic x Peter Auto Tricompax Special Edition

Collezionare vecchie auto è una cosa, ma correre con loro è un’altra. Questo è ciò che l’appassionato di sport motoristici Patrick Peter realizzò nel 1992 quando lui e la sua azienda Peter Auto fecero rivivere per la prima volta il Tour Auto (nata Tour de France Automobile) come una gara di auto storiche. 

Oggi, Peter Auto ospita una manciata di eventi ogni anno, mettendo in mostra veicoli dagli anni ’50 fino agli anni ’90. Quest’anno, giusto in tempo per il Dix Mille Tours del 26 agosto, l’orologiaio francese Baltic ha collaborato con Peter Auto per un segnatempo in edizione limitata.

Baltic x Peter Auto Tricompax

Recensione Baltic x Peter Auto Tricompax

Da quello che era un giovane microbrand lanciato su Kickstarter , Baltic è ora diventato un marchio molto più affermato, creando modelli più maturi con un design serio… e spesso un tocco vintage ben controllato. Per molto tempo, gli orologi Baltic sono stati alimentati da movimenti asiatici (ad eccezione del GMT ), ma ora arriva qualcosa che gioca chiaramente in un campionato diverso; un cronografo a carica manuale con movimento svizzero, realizzato insieme a uno storico promotore di corse automobilistiche di fama mondiale, con un design cool di ispirazione vintage e abbinato a cronometri da corsa altrettanto cool… Questo è il nuovo Baltic x Peter Auto Tricompax Special Edition.

Baltic x Peter Auto Tricompax

La partnership tra orologeria e corse automobilistiche è intrisa di tradizione. Un tempo un pilota di auto da corsa riceveva una qualche orologio di lusso dopo aver vinto una gara . Ciò accade ancora in realtà, ma oggi il connubio auto/orologio si estendono ben oltre la pista. Esempi pratici ad esempio sono dati da marchi come Porsche Design o TAG Heuer, con collezioni e collaborazioni dedicate a mondo Motor Sport.

In diversi modi, una tale partnership eleva il marchio di orologi partecipante. Baltic, il marchio emergente, con sede in Francia ha una partnership ad esempio con Historic Racing di Peter Auto e ha recentemente annunciato il frutto orologiero di quella collaborazione: un cronografo con ritorno al passato, dal design intelligente e che fa un cenno al passato dedicato a Peter Auto (responsabile, come suggerisce il nome, di gare con auto storicamente significative).

Baltic x Peter Auto Tricompax

L’orologio si chiama Tricompax Baltic x Peter Auto. E quel nome dovrebbe suggerirvi immediatamente una caratteristica del design di questo crono: ha tre registri (o contatori). Questo grazie al Sellita SW510-M, un serio aggiornamento rispetto ai movimenti Seagull utilizzati in passato. Con l’SW510, si hanno 63 ore di riserva di carica, capacità di arresto dei secondi e funzionamento a carica manuale. Quest’ultimo consente all’orologio di presentarsi nella sua dimensione snella di 13,5 mm (10,7 mm, vetro escluso).

Questo movimento, un’alternativa al 7750, condivide la stessa architettura generale con il sistema cam-lever e la stessa leggendaria affidabilità. È anche più potente, poiché come la riserva di carica è annunciata a ben 63 ore. Un movimento semplice che ha una comprovata esperienza ed è di facile manutenzione.

Si è ritenuto necessario affrontare il movimento in anticipo perché questo orologio rappresenta un cambiamento di prezzo rispetto a Baltic, un marchio noto per realizzare collezioni di orologi con un budget massimo di 1.000 euro, ma che si presentano come qualcosa di molto più costoso. Ora stiamo guardando un orologio appena a sotto i 2.500 euro, inserendolo in un universo vicino a marchi come Longines ed Hamilton. E anche se può sembrare costoso rispetto ad altri modelli Baltic, è comunque molto valido, offrendo un aspetto davvero eccitante.

Baltic x Peter Auto Tricompax

Quello che abbiamo è un cronografo da 39,5 mm, di ispirazione vintage (47 mm di lug to lug) che è ancora una volta del tutto accettabile per un cronografo sportivo.. In qualche modo riesce a sembrare una riedizione di qualche crono degli anni ’70 che solo i collezionisti più scrupolosi sanno riconoscere.

L’orologio ha un’innegabile atmosfera anni ’60, nel senso che attinge ai codici classici di emblematici cronografi da corsa vintage come Heuer, Omega o Rolex, ma senza copiare un orologio specifico. Condivide anche vari elementi con altri modelli Baltic, come la cassa centrale e le sue anse dritte con fori. L’orologio è relativamente compatto nelle sue dimensioni, con un diametro di 39,5 mm – dovuto principalmente alle dimensioni della lunetta, essendo la cassa stessa più piccola – e un’altezza di 13,5 mm che sembra relativamente ragionevole considerando il movimento che scorre all’interno e la presenza di un vetro zaffiro a doppia cupola e spesso in cima. La misura da capocorda a capocorda è di 47 mm,

Ed è proprio questo il biglietto da visita del Baltic: la capacità di sfruttare il fascino degli orologi vintage per creare nuove interpretazioni in nuove atmosfere. E poiché Baltic è un marchio nascente, funziona. Per me, funziona addirittura meglio di molti marchi revival vintage che riportano vecchi modelli. Il Baltic non è legato alla storia, si tratta di inventare la storia.

Baltic x Peter Auto Tricompax

Una della parti che mi eccita di più di questo orologio è il bracciale a maglie piatte con superfici spazzolate e lucidateE’ chiuso da una fibbia pieghevole con microregolazione. Incluso anche il cinturino in vitello color tortora che vedete in questo articolo, dotato di fibbia ad ardiglione.

Si noti che il set include anche un cacciavite per regolare la lunghezza del bracciale in acciaio e uno strumento per cambiare il cinturino.. Si abbina così bene alla cassa e si avvolge completamente intorno al polso, quasi abbracciandolo.

Baltic x Peter Auto Tricompax

Il quadrante di questo Baltic x Peter Auto Tricompax Special Edition è sicuramente il suo elemento più sorprendente e accattivante. In primo luogo, inaugura un nuovo layout per il marchio, che in passato aveva un orologio Bicompax, con all’interno un calibro Seagull. Quindi, guarda ancora una volta al passato, ma porta anche una ventata di freschezza e audacia. La base ha un piacevole tono opaco, leggermente granulato e beige chiaro, discreto e caldo, come un orologio leggermente sbiadito e patinato. I sottocontatori neri contrastano bene con lo sfondo e, per rendere il quadrante più dinamico, hanno un pronunciato motivo concentrico. Le ore e i minuti vengono letti con le lancette dauphine lucidate in argento con Super-LumiNova, che indicano indici applicati discreti e una traccia nera dei minuti/secondi di precisione.

Il fattore cool deriva dalle molteplici inclusioni di colore, che conferiscono a questo Tricompax Baltic x Peter Auto la maggior parte della sua personalità. Un inno ai colori da corsa degli anni ’60 utilizzati nelle livree classiche, il contatore dei 30 minuti, la sua lancetta e i secondi centrali sono decorati in arancione brillante. Il contatore delle 12 ore è qui visualizzato in giallo. È ben dosato, non eccessivamente presente e tuttavia aggiunge un tocco divertente e diverso a questo cronografo per sport motoristici.

Il fondello è dove troviamo la maggior parte delle informazioni relative alla natura limitata dell’orologio. Ognuno presenterà una grande incisione con il nome completo di Peter Auto e il numero dell’orologio, fino a 300.

Baltic x Peter Auto Tricompax

C’è altro incluso nel set, in particolare due fantastici cronometri da corsa alimentati da movimenti meccanici a carica manuale. 

Un tempo accessorio essenziale per qualsiasi pilota o membro del team, i cronometri svolgono un ruolo importante in ogni weekend di gara, consentendo di misurare e confrontare i tempi sul giro in pista o i tempi delle prove speciali nei rally.

Non si può negare il fattore cool di questa nuova Baltic x Peter Auto Tricompax Special Edition con il suo set di cronometri. Riflette il salto di qualità voluto dal team e sembra tutt’altro orologio rispetto a prima. Il Tricompax Peter Auto Special Edition sarà un’edizione limitata di 300 pezzi d è in vendita il 26 agosto 2022 su questa pagina del sito web del marchio . Il prezzo è fissato a 2,409.50 €, il che sembra ragionevole sapendo il contenuto che riceverai in cambio.

Per maggiori dettagli, visita baltic-watches.com

Dettagli
Baltic x Peter Auto Tricompax
Nome Articolo
Baltic x Peter Auto Tricompax
Descrizione
Il Baltic x Peter Auto Tricompax. 39,5 mm di diametro x 13,5 mm di spessore x 47 mm da capocorda a capocorda. Cassa in acciaio inossidabile e bracciale a maglie piatte in acciaio inossidabile (con cinturino aggiuntivo in pelle). Sia il cinturino che il bracciale sono dotati di funzionalità di sgancio rapido. Resistenza all'acqua di 50 m. Movimento Sellita SW510-M a carica manuale con 63 ore di riserva di carica e capacità di stop secondi. Quadrante beige opaco con tripli registri e Super-LumiNova. Vetro zaffiro a doppia cupola con rivestimento antiriflesso. Limitato a 300 pezzi (ciascuno numerato).
Autore
RecensioniOrologi.it
Recensioniorologi.it
Logo

Nessun commento ancora.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni OK No Grazie