Super-LumiNova: Un processo alchemico più costoso dell’oro

Una semplice e scarna dicitura standard: «lancette ed indici rivestiti in Super LumiNova». Il più delle volte, accennando ai dettagli di un orologio, la pratica la si liquida così, alla leggera.

Non per una questione di superficialità, quanto piuttosto per la mancata consapevolezza di ciò che quella stessa definizione nasconde, della tecnologia che vi sta dietro. Poi però accade che l’industria di settore di quel composto fotoluminescente inizi, improvvisamente, a farne un uso estensivo, sfruttandone l’effetto visivo pressoché unico per tracciare firme luminose personali sull’esempio di quanto fatto dall’automotive con i fari a Led. E allora, il discorso cambia. Tanto da guadagnarsi la giusta attenzione.

Cos’è la Super-LumiNova Swiss

Cos'è la Super-LumiNova

Perché si fa presto a dire Super-LumiNova, ma cos’è? Come e dove si produce? Soprattutto, secondo quale principio agisce?

Diamo qualche numero:

  • Esistono ben 8 i colori al buio del SuperLumiNova: verde, blu, blu ultramarino, bianco, viola, giallo, rosa e arancione
  • Sono 4 invece livelli di qualità: Standard, Grado A e Grado X1, capaci di migliorare la resa al buio
  • Ci sono 3 i diversi tipi di granulosità, per forma e dimensione, con un indice di durezza 9 sulla scala Mohs
  • Il prezzo è di 55 franchi, per un grammo di Super LumiNova. Sufficiente per 100/500 quadranti

Una delle Aziende più rinominate del settore si trova a Teufen, Canton Appenzell Esterno, Svizzera, la Rc Tritec, da cui fa regolarmente la fila l’orologeria rossocrociata.

Esistono oltre 300 tipi differenti di polimeri leganti, sufficienti però a soddisfare le esigenze della Svizzera delle lancette. Quantità che possono sembrare esigue, ma che risultano più che congrue se si pensa che ogni quadrante necessita in media solamente da 2 a 10 milligrammi di Sln e che, conseguentemente, con un solo grammo di questa polvere magica è possibile realizzarne un numero variabile da 100 a 500, considerato anche uno spessore raccomandato del deposito che può aggirarsi dagli 80 ai 250 micron a seconda che l’applicazione avvenga per tampografia, serigrafia o manualmente.

Quanto costa la Super-LumiNova?

In linea con il principio economico secondo il quale il prezzo di un bene aumenta in maniera inversamente proporzionale alla sua quantità, poi, questo Swiss Super-LumiNova è tutt’altro che a buon mercato.

Ai brand costa, e parecchio, fino a 55 franchi al grammo. Fatti due calcoli, significa ancor più dell’oro.

Come si produce?

La sua ricetta è ovviamente sotto chiave. Ma una formula di base c’è: polvere di alluminato di stronzio (SrAl2O4 o Sr4Al14O25) e terre rare come Europio e Disprosio. Che miscelati nelle giuste proporzioni e sintetizzati a 1.700 gradi in una fornace fondono, per poi solidificarsi in un materiale ceramico cristallino.

Un processo chiave, perché è solo in questa fase che si attiva il principio della fosforescenza, conseguentemente cioè «all’ingresso» di alcuni degli atomi delle terre rare nella struttura molecolare dell’ossido di alluminio.

Trasformando idealmente ogni singolo cristallo alla base del materiale ceramico in una sorta di batteria pronta a caricarsi e scaricarsi all’infinito, senza decadimento nel tempo né, soprattutto, emissione di sostanze radioattive.

Come funziona la Super-LumiNova?

Super-LumiNova Informazioni

Semplificando all’estremo un complesso fenomeno fisico, gli elettroni degli atomi di Europio e Disprosio, eccitati da una fonte luminosa emessa all’interno di un determinato spettro, salgono di livello riemettendo poi a loro volta l’energia sotto forma luminosa in fase di diseccitazione.

Il trucco, tutt’altro che semplice, è così quello di studiare formule sempre più innovative per cercare, da un lato, di dar forma a cristalli sempre più potenti e, dall’altro, di rallentare artificialmente il tempo necessario ad un loro ritorno allo stato originario, in modo da ottenere una luminescenza sempre più intensa e persistente.

Dallo stato di materiale ceramico solidificato all’interno di appositi crogioli, infine, il Super-LumiNova è poi ridotto in polvere (in quattro differenti granulosità a seconda degli utilizzi e dell’effetto finale richiesto, ma sempre nell’ordine dei micron) attraverso una serie di passaggi al maglio e dunque per frantumazione progressiva.

Per via della sua estrema durezza — pari al grado 9 sulla scala Mohs, inferiore solo a quello del diamante — ma anche per evitare che una pressione troppo elevata possa pregiudicarne struttura e dunque proprietà luminose.

Super-LumiNova in vendita

SKX007K1

Il valore "pasta luminosa SuperLuminova C3" non è supportato.

Se con il passare del tempo la luminescenza delle vostre lancette e indici è andata persa, è possibile intervenire con il fai da te o recandosi da orologiai esperti.

In pratica se siete degli addetti ai lavori, orologiai o semplici appassionati e cercate questo prodotto per i vostri orologi ci sono in rete ottime opportunità.

Ne ho selezionato per voi 3 tipologie:

Pasta luminosa SUPER-LUMINOS 23 giallo-verde per orologi
  • Official Geneva by S1 Deluxe - Germania
  • Pasta luminosa OFFICIAL GENEVA SUPER-LUMINOS 23 che immagazzina la luce di giorno e la rilascia a lungo al buio.

Le richieste dei brand

I brand hanno richiesto composti con colori personalizzati anche alla luce diurna.

Super-LumiNova in Vendita

Uscito dalla fornace, se debitamente «caricato» con luce solare o artificiale il Super-LumiNova presenta un colore naturale giallo paglierino, con luminescenza verde neon, in gergo tecnico classificato come C3. E all’inizio, quando le pretese erano ancora modeste, è sempre stato così. Le crescenti esigenze dell’industria orologiera hanno spinto ad aziende come la Rc Tritec ad investire in ricerca e sviluppo. La ragione? Potenziare le performance in termini di velocità di assorbimento della luce nonché di durata nel tempo dell’emissione luminosa. Ma non solo.

Perché via via che la componente estetica ha iniziato a giocare un ruolo determinante all’interno dell’orologio, l’asticella ha incominciato ad alzarsi anche per quei materiali utilizzati con semplici funzioni di servizio. Tra questi, il Super-LumiNova, chiamato ad evolversi per rispondere ad esigenze non più solo funzionali ma anche emozionali.

Il resto è storia recente. Che, tra il 2017 ed il 2018, ha portato al perfezionamento di un totale di otto emissioni fosforescenti di colore (verde, blu, blu ultramarino, bianco, viola, giallo, arancione, rosa) ottenute dopo anni di sperimentazioni modificando la struttura cristallina alla base dei fosfori.

Dettagli
Super-LumiNova
Nome Articolo
Super-LumiNova
Descrizione
Caratteristiche, colori e prezzo del Super-LumiNova, materiale luminescente utilizzato dalle case orologiere per illuminare lancette e indici al buio.
Autore
RecensioniOrologi.it
Recensioniorologi.it
Logo

Nessun commento ancora.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.