TAG Heuer Aquaracer Professional 300 Date e GMT

TAG Heuer ha introdotto la serie Aquaracer Professional 300 nel 2021, un segno chiaro della crescente attenzione dei produttori agli orientamenti del mercato. Questa linea ha ora ricevuto aggiornamenti significativi, tra cui nuove varianti di quadranti, dimensioni ridotte delle casse e miglioramenti meccanici notevoli. I modelli originari erano già affascinanti, rendendo queste ultime iterazioni particolarmente allettanti.

Ho avuto l’opportunità di esaminare questi orologi da vicino, purtroppo senza poter realizzare una sessione fotografica. Le edizioni precedenti non erano riuscite a convincere molti appassionati, il che mi aveva reso inizialmente scettico quando TAG Heuer annunciò il nuovo Aquaracer Professional 300 tre anni fa. Questo modello ha segnato l’inizio di un’era promettente per il marchio, con la maggior parte dei nuovi lanci che si sono rivelati eccellenti, anche come orologi entry level.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 Date e GMT

Quest’anno, TAG Heuer ha ulteriormente esteso e rinnovato la collezione, introducendo nuove varianti dell’Aquaracer Professional 300 Date e dell’Aquaracer Professional 300 GMT. Questi modelli sono dotati di nuovi movimenti proprietari e presentano quadranti di grande impatto visivo.. Ci sono numerosi dettagli da scoprire, quindi andiamo a conoscerli.

Il design della cassa mantiene le linee introdotte con l’aggiornamento del 2021. Un aspetto particolarmente notevole è che, grazie all’introduzione di questi nuovi movimenti, TAG Heuer ha potuto affinare l’ergonomia degli orologi e ridurre leggermente le loro dimensioni, passando da 43 mm a 42 mm. Questo ha permesso anche di diminuire lo spessore da 12,5 mm a 12 mm. Il modello con data risulta inoltre più sottile rispetto al suo predecessore che montava il calibro 5. Come indicato dal nome, l’orologio mantiene una resistenza all’acqua di 300 metri, garantita dalla corona e dal fondello a vite. Sul fondello è ancora presente l’incisione del casco da immersione, simbolo distintivo della collezione.

I modelli con funzione data presentano una classica lunetta unidirezionale per immersioni, con un inserto in ceramica che mostra una scala graduata di 60 minuti. Abbiamo invece una differenza nei modelli GMT, i quali sono stati progettati per i viaggiatori e quindi presentano una lunetta bidirezionale e una scala di 24 ore, distintamente colorata in due tonalità per differenziare il giorno dalla notte.

E passiamo quindi a quella che a mio parere, è l’innovazione più significativa nelle nuove versioni dell’Aquaracer Professional 300 riguarda il movimento, con la transizione dai calibri Sellita standard a movimenti esclusivi della casa. Questi nuovi meccanismi sono stati sviluppati in collaborazione con AMT, una compagnia affiliata a Sellita specializzata in avanzamenti tecnologici proprietari. L’Aquaracer Professional 300 Date è ora equipaggiato con il calibro automatico TH31-00. Per i modelli GMT, il movimento TH31-03 è stato adottato, basato sulla stessa architettura del TH31-00 ma arricchito dalla funzione di visualizzazione del fuso orario su 24 ore. Entrambi i movimenti sono certificati COSC, operano a una frequenza di 4 Hz e offrono una riserva di carica estesa di 80 ore, un notevole miglioramento rispetto alle 38 e 50 ore dei precedenti modelli Aquaracer Professional 300 Date e GMT. Questi movimenti sono inoltre protetti da una garanzia quinquennale.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 Date e GMT

I quadranti dei nuovi modelli presentano ora un design con motivi ondulati invece delle precedenti scanalature diritte e vantano una scala minuti rinnovata. Gli indici applicati, di forma ottagonale, si abbinano a una nuova lancetta delle ore, ora progettata a forma di scudo, per una maggiore visibilità. L’impiego di materiale luminescente assicura eccellente leggibilità in varie condizioni di luce. Il vetro zaffiro è trattato con un doppio strato antiriflesso e incorpora una lente d’ingrandimento per la data.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 Date e GMT

L’Aquaracer Professional 300 Date è offerto in tre opzioni cromatiche: nero, blu e verde, tutti con inserti in ceramica coordinati.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 Date e GMT

Per l’Aquaracer Professional 300 GMT, sono disponibili due varianti: una blu con inserto bicolore blu-nero e una verde con inserto verde-nero.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 Date e GMT

I nuovi modelli sono disponibili con un robusto bracciale in acciaio a tre maglie o con un cinturino in caucciù, entrambi fissati tramite una chiusura pieghevole di doppia sicurezza. Essendo orologi subacquei professionali, ovviamente la fibbia è dotata di un sistema di microregolazione che consente un adattamento preciso, ideale sia per l’uso sopra una muta subacquea che per garantire comfort in risposta ai cambiamenti di temperatura. Il sistema offre cinque posizioni regolabili e permette un adeguamento fino a circa un centimetro.

I nuovi orologi TAG Heuer Aquaracer Professional 300 Date e GMT sono ora in vendita sul sito ufficiale e presso i rivenditori autorizzati. I modelli Date partono da un prezzo di 3.750 euro con cinturino in gomma, mentre le varianti GMT con cinturino in gomma sono disponibili a partire da 3.950 euro. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.tagheuer.com.

Considero questi nuovi Aquaracer una scelta astuta. La lunetta decagonale, specialmente in ceramica, è sempre stata di mio gradimento, e il quadrante è elegantemente realizzato con una texture che evoca l’acqua increspata, senza risultare troppo elaborato. Con l’incremento dei prezzi, l’orologio ora offre un bracciale con microregolazione che non necessita di attrezzi, una lunetta in ceramica, un quadrante dal design ricercato e un movimento certificato COSC. Questi modelli si posizionano in una fascia di prezzo competitiva, tra i 3.500 e i 4.500 euro, dove l’Aquaracer deve confrontarsi con rivali di rilievo come la linea Black Bay di Tudor, la linea Spirit di Longines e favoriti degli appassionati come Oris e Grand Seiko.

Altri articoli
Seiko Prospex 1965 Heritage Diver’s SPB451, SPB453 e SPB455

Il Seiko SPB143 si è guadagnato un posto d’onore tra gli appassionati di orologi subacquei per le sue innumerevoli qualità. La combinazione di un design sobrio e senza tempo con la solida costruzione di fascia media tipica delle offerte Seiko lo ha reso un modello emblematico. Ora, Seiko introduce gli eredi di questo celebre orologio: i modelli SPB451, con il suo quadrante blu, e SPB453, in versione nera, nonché l’esclusiva variante SPB455, impreziosita da dettagli dorati, in onore del centenario del marchio Seiko sui quadranti orologieri. Senza anticipare troppo, è doveroso sottolineare che i nuovi aggiornamenti apportati da Seiko, sebbene minimali, marcano significative evoluzioni. Sono convinto che queste novità saranno accolte con entusiasmo dal pubblico. Andiamo a scoprire insieme questi dettagli.

Leggi Tutto »
Eberhard & Co. Chrono 4 Pards: 3 referenze in edizione limitata in onore del 75° anniversario di Tex Willer

Il celebre fumetto italiano che ha sapientemente narrato l’identità dei nativi americani celebra il suo 75° anniversario, e Eberhard & Co. rende omaggio a questa pietra miliare con tre nuovi modelli che riscrivono il ruolo dei suoi protagonisti.

Queste tre esclusive edizioni limitate sono pezzi da collezione irrinunciabili per i fan di Aquila della Notte e per gli intenditori dell’eccellenza orologiera della Maison.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.