Home Marche Apple Apple Watch serie 3, il compagno ideale per il tuo fitness

Apple Watch serie 3, il compagno ideale per il tuo fitness

863
CONDIVIDI

Il nuovo Apple Watch Series 3 è impermeabile e dotato di Gps, cardiofrequenzimetro, altimetro, accelerometri e chip per i pagamenti apple pay, in pratica un concentrato di tecnologia da portare al polso per chi utilizza un iPhone. È un vero smartwatch, ma è ancora distante dagli sportwatch e dai dispositivi fitness per quanto riguarda i profili delle attività, la visualizzazione dei risultati, ma soprattutto per la durata delle batteria che è il vero tallone d’Achille di questo dispositivo.

Lo sport nel cuore dell’Apple Watch series 3

Il 12 settembre 2017, in occasione del keynote che ha inaugurato lo Steve Jobs Theater all’interno del nuovo Apple Park a Cupertino, Jeff Williams ha svelato e approfondito le innovazioni introdotte con la Serie 3 dell’Apple Watch. Nuovi cinturini e funzioni per il nuovo orologio apple Watch è sempre più il compagno ideale con cui allenarsi in piscina, in palestra oppure all’aperto.

La versione dotata di connettività cellulare (riconoscibile dal bollo rosso sulla corona), grazie alla quale gli appassionati di sport potranno finalmente liberarsi dal telefono al braccio durante i loro allenamenti, non ha ancora una data d’uscita. Ma nell’attesa che Apple riesca a chiudere gli accordi con le compagnie telefoniche italiane è comunque ora di scoprire la Serie 3.

Apple 3

Esteticamente identico al precedente, a parte i nuovi cinturini(bellissimo lo sport loop, nella foto a destra), Apple Watch propone alcune novità e stanno tutte nel cuore del prodotto. Sia nell’hardware, con componenti più prestanti e capaci di garantire un’ancor maggiore durata della batteria, sia sotto il punto di vista software, con il sistema operativo WatchOs 4 a rendere più ricca questa e le precedenti edizioni. Si va dalla capacità di Siri di parlare adesso anche attraverso l’orologio ai nuovi quadranti, fino alle tante migliorie dedicate allo sport.

Da segnalare il cardiofrequenzimetro, capace ora di fornire informazioni più accurate e di effettuare un importante lavoro di monitoraggio oltre che di segnalare improvvise accelerazioni nel battito.

Scheda Tecnica Apple Watch serie 3


  • Processore: S3 dual-core
  • Display: Display Retina OLED di seconda generazione con Force Touch (1000 nit), 3D Touch display
  • Cassa: 272×340 pixel (38 mm) / 312×390 pixel (42 mm)
  • Capacità: 8 GB
  • Connettività: Wi‑Fi (802.11b/g/n a 2,4GHz), Bluetooth 4.2
  • Autonomia: fino a 18 ore
  • Potenza Batteria: 279 maH
  • Sensori: GPS e GLONASS, Altimetro barometrico, Cardio­frequenzimetro, Accelerometro, Giroscopio, Sensore di luce ambientale
  • Colorazioni: Argento, Space Black
  • Resistenza all’acqua: fino a 50 metri

Ricco l’elenco di nuovi sport supportati: dall’intensive fitness al vogatore fino alla capacità di connettersi con alcune delle più note macchine da palestra. Saranno diverse poi le applicazioni in grado di sfruttare accelerometri, Gps e altimetro dell’apparecchio per il fitness tracking di sport specifici come ad esempio lo sci. Pratica la nuova funzione che permette agli appassionati di triathlon di passare dal nuoto alla corsa alla bicicletta istantaneamente e senza interruzioni. Ma approfondiamo la conoscenza dell’orologio Apple.

Compagno ideale per il fitness ma l’autonomia purtroppo non migliora di molto.

 La novità più importante è l’aggiunta della connettività cellulare che rende il Watch più indipendente dall’iPhone, ma purtroppo il modello dotato di questa funzione non sarà in vendita in Italia. Per il momento sarà possibile acquistare solo la versione Gps, quasi identica a quella Gps/Cellulare ma sprovvista di connettività Umts e Lte.

Apple Watch Serie 3 prezzo e caratteristiche

L’integrazione tra hardware e software è da sempre la chiave di volta del successo dei prodotti dell’azienda di Cupertino e proprio per questo motivo non è possibile scindere l’analisi dell’hardware di un prodotto Apple da quella del software che ne permette l’utilizzo. L’Apple Watch è un chiaro esempio di questo paradigma: sebbene l’idea originale puntasse nella direzione giusta, la potenza di calcolo offerta dal primo modello sembrava essere ancora sottodimensionata per offri- re una buona esperienza di utilizzo, soprattutto con un sistema operativo che all’epoca appariva ancora farraginoso e incompleto. 

Apple ha dimostrato di aver realizzato fondamenta solide per costruire un percorso evolutivo con- vincente. Con watchOS 4 il comparto software è decisamente più coerente e rifinito, mentre sul fronte hardware la nuova Serie 3 aggiunge quella po- tenza di calcolo in più che garantisce un’esperienza di utilizzo in linea con gli standard Apple. Siamo sinceri, se possedete un dispositivo di seconda generazione vi troverete bene con watchOS 4, ma l’ultimo arrivato nella famiglia Watch è più veloce e fluido durante l’utilizzo, soprattutto con le app più complesse.

recensione Apple Watch Serie 3

A livello estetico la Serie 3 non propone nulla di nuovo, ed è disponibile nelle due consuete dimensioni da 32 e 48 mm, con corona e tasto laterali per la navigazione dei menu e delle funzioni, sensori posti sul retro della cassa e sistema di ricarica a induzione magnetica. Il display Retina con tecnologia Oled e Force Touch è di seconda generazione, ma ripropone le medesime caratteristiche della Serie 2, ovvero una risoluzione di 340 x 272 pixel per il modello con cassa da 32 millimetri e di 390 x 312 pixel per il modello con cassa da 48 millimetri; anche la luminosità massima del display è rimasta invariata a 1.000 nits.

A livello hardware l’Apple Watch Serie 3 procede sulla strada tracciata dalla Serie 2 le cui novità più importanti sono state l’impermeabilità fino a 50 metri e l’introduzione del Gps.

Quest’anno inoltre Apple ha aggiunto un altro tassello impor- tante con l’altimetro barometrico che permette di rilevare le variazioni di quota durante la registrazione delle attività di allenamento.

All’interno è presente un hard- ware rinnovato e più performante. Il processore è sempre un SoC (System on Chip) di tipo dual core, ma l’S3 è dotato di 768 Mbyte di memoria Ram e capace di fornire prestazioni superiori fino al 70% rispetto all’S2 presente sui modelli di generazione precedente e dotato di 512 Mbyte di memoria Ram.

Il chip W2 che gestisce la connettività Wi-Fi e Bluetooth con un’efficienza del 50% superiore rispetto al passato. La quantità di spazio a disposizione è pari a 8 Gbyte (ma solo 5,6 Gbyte sono effettivamente disponibili all’utente) e rispetto alla generazione precedente cresce anche la batteria, anche se di poco, che passa da 273 mAh a 279 mAh, mentre non cambia in modo apprezzabile l’autonomia. 

opinioni Apple Watch Serie 3

L’app Allenamento è meglio strutturata, rileva un maggior numero di parametri (come ad esempio l’elevazione relativa) e offre l’inedito profilo HIIT (High Intensity In- terval Workout); questo utilizza i sensori di movimento e uno specifico algoritmo di rilevamento del battito cardiaco per monitorare meglio quelle attività fisiche che generano rapidi incrementi e discese della frequenza cardiaca.

L’app Battito Cardiaco è stata aggiornata per offrire maggiori informazioni: ora potete visualizzare il ritmo cardiaco in tempo reale, visualizzare quello registrato durante gli stati di riposo, quelli medi durante l’attività fisica e, molto interessante, fissare una soglia di allerta per la frequenza cardiaca. Ora l’assistente vocale Siri è in grado rispondere utilizzando la voce e non solo attraverso messaggi scritti sul display dell’Apple Watch; per utilizzare Siri è necessaria la presenza dell’iPhone oppure che il Watch sia connesso a una rete conosciuta.

Prezzo Apple Watch series 3 

nuovo orologio apple serie 3

Apple Watch Series 3 OLED 26.7g Grigio
  • NUOVO APPLE MQKV2QL/A ?S3 GPS 38 SG ALUM BLACKSPORT Apple Watch Series 3 GPS, 38mm Space Grey Aluminium Case with Black Sport Band
Apple Watch Series 3 - Cassa 42 mm in Alluminio Grigio Siderale - Cinturino Sport Grigio
  • NUOVO APPLE MR362QL/A ?S3 GPS 42 SG ALUM GREYSPORT Apple Watch Series 3 GPS, 42mm Space Grey Aluminium Case with Grey Sport Band

Per acquistare uno dei nuovi Apple Watch Serie 3 è necessario spendere 379 euro per il modello con cassa da 32 millimetri o 409 euro per quello con cassa da 42 millimetri. All’interno della confezione, oltre al Watch, sono presenti il cinturino nelle misure M/L e S/M, un alimentatore Usb da 5 watt e il cavo da 1 metro con base a induzione magnetica.

Il compagno perfetto dell’Apple 3

Nuovo Apple Watch series 3

Con la terza versione dello smartwatch, apple ha presentato anche due nuove serie di cellulari. iphone 8 è disponibile in due versioni: 4,7 pollici (€ 839) e plus da 5,5 pollici e dotato di doppia fotocamera (€ 949), che come per apple Watch rappresentano un segno di continuità col passato. una sorta di iphone 7 superpotenziato, dotato del processore più potente mai montato su un apparecchio mobile.

A distinguerlo, il retro di vetro che, oltre a regalare un aspetto lussuoso al telefono, è funzionale alla modalità di ricarica wireless. discorso diverso per iphone X, vero elemento di rottura di casa apple, riconoscimento facciale e privo del caratteristico tasto home, in vendita dal 17 ottobre (da € 1.189).

Di seguito il video di Andrea Galeazzi, il migliore a mio avviso nelle recensioni Tech

Pro e contro

Pro:

  • Velocità e risposta dello smartwatcj
  • Inserimento della funzione altimetro barometrico

Contro:

  • Come contro sicuramente la durata della batteria è l’elemento che penalizza di più lo smartwatch di Cupertino rispetto agli altri dispositivi in commercio dedicati allo sport, dove le autonomie variano da quattro giorni a più di una settimana
  • Purtroppo è compatibile solo con iPhone
  • Fonte: www.corrieredellasera.it
  • Fonte: PcProfessionale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here