L’orologio Mido di Ettore Bugatti venduto per 272.800 Euro

L’ orologio Mido di proprietà personale di Ettore Bugatti è stato venduto dalla casa d’aste Stanislas Machoïr al notevole prezzo di aggiudicazione di Euro 272.800 durante la vendita “Auto d’epoca e orologi d’epoca” tenutasi il 17 aprile 2021 a Tolosa, in Francia.

Il costruttore si rivolse a Mido. L’orologio brilla all’asta

Mido Bugatti Orologio

Bugatti orologio da polso

Dal 1926 al 1932, Ettore Bugatti ordinò da Mido quattro serie esclusive di “Orologi con griglia del radiatore” a carica manuale in oro e argento. La cassa riprendeva la forma di un radiatore Bugatti, un design poi brevettato da Mido.

Mido Bugatti vintage

Il fondatore dell’omonima casa automobilistica li ha regalati ad amici e parenti, e agli autisti e meccanici più meritevoli. Questo ordine speciale di meno di cento pezzi includeva un orologio in oro giallo di proprietà dello stesso Ettore Bugatti. Tutti gli orologi erano su cinturini in pelle tranne il pezzo Ettore Bugatti che veniva fornito con un bracciale in oro giallo.

Questo è l’unico orologio “radiatore” progettato con un bracciale in maglia milanese integrato nella cassa e non attaccato ad essa.

Mido Bugatti recensione

Ettore Bugatti orologio

Risalente al 1929, il “Mido pour Bugatti” n. 261.492 presenta il logo del marchio smaltato di rosso e una corona di carica stilizzata a forma di tappo del radiatore a ore 12.

L’originale quadrante quadrato argentato basato sul modello della griglia è completato da numeri arabi dipinti e lancette Bréguet in acciaio azzurrato.

Il fondello a cerniera rivela un calibro meccanico rotondo a carica manuale, firmato e numerato.

Mido Bugatti prezzo

Orologio Ettore Bugatti

Fondata nel 1918 dall’orologiaio svizzero Georges Schaeren, Mido ha una ricca storia di innovazioni. Nel 1930 il marchio si è concentrato sulla produzione di orologi scroll-free, funzionali e molto resistenti. Il loro sistema di tenuta con corona di sughero (in seguito noto come “Aquadura”) è stato pionieristico per l’assoluta tenuta all’acqua; una caratteristica rara a quei tempi.

Nel 1934, il modello Multifort è stato uno dei primi orologi antimagnetici con movimento a carica automatica e resistenza all’acqua e agli urti incorporata diventando uno degli orologi più venduti del marchio dagli anni ’30 agli anni ’50. Un’altra pietra miliare è stata rappresentata dalla cassa monoscocca dell’Ocean Star lanciata nel 1959 che ha eliminato ogni problema di impermeabilità dal retro della cassa dell’orologio. Il nome Mido deriva da “Yo mido”, lo spagnolo “io misuro”.

Nessun commento ancora.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni OK No Grazie