G-Shock MRG-B2100B-1A: il Casio che indosserei volentieri ogni giorno

Casio G-Shock MRG-B2100B

Casio ha ufficialmente annunciato il lancio della serie G-Shock MRG-B2100, previsto per giugno, con il debutto del modello MRG-B2100B-1A. L’MRG-B2100 rappresenta l’apice della linea G-Shock 2100 ottagonale, introdotta nel 2019 con il modello GA-2100.

Questo orologio ha riscosso un successo immediato, portando la famiglia 2100 a crescere rapidamente e diventare una delle linee di punta più significative di G-Shock. L’MRG-B2100 è la prima serie MR-G basata sulla linea 2100 e la prima della serie 2100 a presentare un quadrante completamente analogico.

Casio G-Shock MRG-B2100B

L’MRG-B2100B-1A ha dimensioni di 49,5 mm (L) x 44,4 mm (L) x 13,6 mm (H) e pesa 122 grammi. Nonostante sia leggermente più spesso del GM-B2100, risulta più leggero di 43 grammi grazie alla sua costruzione in titanio. A differenza del GM-B2100, interamente in acciaio, la lunetta di questo modello è composta da ventisette pezzi singolarmente lucidati prima dell’assemblaggio.

Casio G-Shock MRG-B2100B

La parte superiore della lunetta è realizzata in Cobarion, un materiale quattro volte più duro del titanio puro, mentre le maglie del bracciale sono in lega di titanio DAT55G.

Le restanti parti della lunetta e la cassa sono fabbricate in titanio superduro Ti64. Le superfici esterne sono dotate di un rivestimento in carbonio simile al diamante (DLC) per una maggiore resistenza ai graffi. Il display è protetto da un vetro zaffiro con rivestimento antiriflesso interno. Come tutti i modelli MR-G, l’MRG-B2100B-1A è prodotto in Giappone presso la Premium Production Line di Casio.

Casio G-Shock MRG-B2100B

Un elemento distintivo dell’MRG-B2100 rispetto agli altri modelli della serie 2100 è il design del quadrante, che presenta un motivo tridimensionale ispirato al “kigumi,” l’antica tecnica giapponese di lavorazione del legno che prevede l’incastro delle parti senza l’uso di metallo. Il quadrante, con una finitura nera metallizzata, è caratterizzato da aperture nel motivo che permettono alla luce di raggiungere i pannelli solari del sistema di alimentazione Tough Solar.

Casio G-Shock MRG-B2100B

L’orologio è inoltre equipaggiato con la regolazione automatica dell’ora tramite radio Multi-Band 6 e con la connettività Bluetooth per il collegamento agli smartphone. Tra le altre caratteristiche troviamo la resistenza agli urti, l’impermeabilità fino a 200 metri, la resistenza magnetica (JIS Classe 1), le lancette e gli indici luminosi Neobrite, e la luce LED Super Illuminator.

L’orologio non include un cronometro o un timer, una caratteristica insolita per un G-Shock, ma non inedita per i modelli MR-G del passato. Non dispone nemmeno dell’ora mondiale, ma ha l’impostazione del fuso orario.

Casio G-Shock MRG-B2100B

È dotato di indicazione della data e del giorno con un calendario automatico completo. Non è presente un indicatore del livello di carica della batteria, quindi è necessario collegare l’orologio all’applicazione per smartphone Casio Watches per verificare lo stato della batteria. Tuttavia, un avviso di batteria scarica si manifesta con un salto della lancetta dei secondi a intervalli di due secondi.

Tra le altre funzioni disponibili tramite la connessione Bluetooth con l’app per smartphone ci sono la commutazione automatica dell’ora legale (DST), la correzione automatica e one-touch dell’ora, il phone finder, la correzione dell’allineamento delle lancette e il registro delle ore e dei luoghi.

Anche se non è menzionato nelle specifiche elencate, secondo il manuale di istruzioni, la durata della luce LED del Super Illuminator può essere impostata su 1,5 o 3 secondi, con l’impostazione predefinita probabilmente di 1,5 secondi, che può essere regolata tramite l’app Casio Watches.

Il prezzo non è ancora stato ufficializzato ma ritengo sia sicuramente più alto rispetto ai classici G-Shock. Io vi consiglio comunque di valutare l’acquisto di un modello della collezione 2011, a mio avviso dall’ottimo rapporto qualità prezzo:

L’MRG-B2100 della linea G-SHOCK MR-G è un orologio che volgio nella mia collezione. Con leghe di titanio avanzate come Ti64, COBARION e DAT55G, offre robustezza e brillantezza eccezionali. La lunetta composta da 27 componenti lucidati e la tecnologia Multi-Guard dimostrano una cura eccezionale dei dettagli. Il quadrante, ispirato all’arte kigumi, unisce tradizione e innovazione con funzionalità come la calibrazione radiocontrollata e la connettività Bluetooth.

Altri articoli
Blancpain reinterpreta il calendario tradizionale cinese in occasione dell’anno del drago.

A partire dal 10 febbraio 2024, nell’astrologia cinese, il periodo del coniglio d’acqua cederà il posto all’anno del drago di legno. Per commemorare questa transizione, Blancpain continua la tradizione iniziata nel 2012 e svela una nuova edizione del suo orologio Villeret Calendario Cinese Tradizionale. Questa versione esclusiva, realizzata in oro rosso e limitata a soli 50 pezzi, esibisce le caratteristiche principali del calendario cinese sul suo affascinante quadrante verde. Un dettaglio distintivo è la massa oscillante, decorata con l’immagine di un drago.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.