Home Curiosità Corona orologio: cos’è, a cosa serve e come estrarla

Corona orologio: cos’è, a cosa serve e come estrarla

1603
CONDIVIDI

Corona orologio cos’è?

Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it vogliamo parlarvi di un aspetto importante dell’orologio. Il componente che andremo a spiegarvi è la corona orologio

La corona orologio rappresenta il suo organo regolatore, attraverso la corona infatti è possibile regolare l’ora, la data oppure ricaricare il movimento dell’orologio. 

A cosa serve la corona dell’orologio

La corona è presente negli orologi automatici, meccanici o con movimento manuale e spesso è adornata dal marchio della casa produttrice. 

Dettagli rolex deep sea con la corona orologioNegli orologi subacquei la corona svolge un ruolo molto importante, tant’è che questa viene dotata di una guarnizione di protezione. Inoltre gli orologi subacquei presentano sempre una corona con chiusura a vite. 

La corona dell’orologio è posta solitamente ad ore tre, in alcuni segnatempo però per scelte di design la corona può essere posta anche ad ore quattro ed essere dotata di una valvola serrata proteggi corona.

L’importanza della corona orologio ai fini dell’impermeabilità 

corona a vite del Seiko SKX007K1

Come abbiamo già affermato è molto importante per gli orologi subacquei disporre di una corona che possa rendere maggiormente impermeabile la cassa dell’orologio. 

Per preservare le altre aperture nella cassa come vetro e fondello, è necessario che il foro dell’asse della corona venga adeguatamente impermeabilizzato. 

Non basta però una semplice guarnizione ad ottenere la giusta impermeabilizzazione della corona orologio e di conseguenza dell’orologio stesso. La tradizionale chiusura a pressione della corona infatti non permette garanzie in merito ad alcuni spiacevoli inconvenienti come il logorio dovuto all’utilizzo prolungato, l’attrito o le infiltrazioni esterne. 

La prima azienda che riuscì ad ovviare a questo problema fu Rolex, che nel 1926 inventò e brevettò il sistema di serraggio a vite della corona. Grazie proprio al serraggio a vite inventato da Rolex fu possibile finalmente dedicarsi alle prime creazioni di orologeria subacquea. 

cassa da 46 mm citizen bj2111-08e

Il brevetto della corona a vite fu detenuto a lungo dalla maison svizzera, che poté per un lungo periodo avere un vero e proprio monopolio della corona orologio serrata a vite, ideale per la creazione degli orologi subacquei. 

Il fissaggio a vite della corona è ancora oggi un dato imprescindibile al fine della realizzazione di un orologio subacqueo. Questo sistema prevede l’utilizzo di un tubicino filettato posto internamente o esternamente, che sporge dalla cassa e ingrana un’identica filettatura che viene realizzata o nella corona o sull’asse della corona. Questa filettatura si avvita sul tubicino e impedisce le infiltrazioni dell’acqua. 

Per proteggere la corona orologio, oltre a questo ingegnoso fissaggio a vite, esistono anche le cosiddette spallette. Le spallette non sono altro che un sistema di guarnizioni di tenuta che hanno il compito di aumentare il grado d’impermeabilità dell’orologio, permettendo così una chiusura ermetica. 

Le spallette possono essere sia sporgenti dalla cassa oppure rientranti, queste permettono anche di proteggere la corona da eventuali urti. 

La corona orologio però può rendere l’orologio impermeabile anche senza il serraggio a vite. Questo è possibile grazie al brevetto de 1956 registrato da Panerai. 

Panerai Luminor Marina

Negli orologi Panerai Marina, quelli realizzati appositamente per la Marina Militare italiana, venne infatti utilizzato un dispositivo innovativo che permetteva di rendere l’orologio impermeabile senza il serraggio a vite. 

Il sistema utilizzato da Panerai prevede la costruzione intorno alla corona di un ponte a mezzaluna realizzato in metallo. Sul ponte viene posta una leva che quando viene abbassata fa pressione sulla corona e la blocca contro la cassa. In questo modo la corona aderisce perfettamente alle guarnizioni di tenuta e non permette all’acqua di penetrare all’interno dell’orologio. 

Il sistema messo appunto da Panerai è in alcuni casi, considerato migliore rispetto alla chiusura a vite, perché con questo meccanismo è garantita una perfetta impermeabilità dell’orologio e una protezione della corona ottimale. 

L’unico difetto del meccanismo Panerai è che per adoperarlo è necessario realizzare delle casse molto ampie che possono quindi rendere il segnatempo eccessivamente grande. 

Come estrarre la corona orologio

L’estrazione della corona prevede che questa venga spostata dalla sua posizione di carica e portata alla posizione indicata per il movimento e lo spostamento delle lancette. 

Per evitare forzature nell’estrazione della corona si consiglia di inserire l’unghia del dito medio tra la cassa e la corona, dopo di ché appoggiate il polpastrello del pollice in contrapposizione sulla cassa. 

In questo modo dovrete agilmente riuscire ad estrarre la corona, se non riuscite al primo colpo, non forzate l’apertura ma ripetete il procedimento ruotandola però di mezzo giro per agevolare il nuovo allineamento. 

Dettagli
Corona dell'orologio orologio
Nome Articolo
Corona dell'orologio orologio
Descrizione
Descrizione e informazione sull'utilizzo della corona dell'orologio. Inoltre guida alla rimozione e alla sostituzione della corona dall'orologio.
Autore
Recensioni orologi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here