Nuovo Rolex GMT Master II 126710GRN con lunetta Grigio-Nero

All'interno delle recenti rivelazioni a Watches & Wonders Ginevra 2024, Rolex ha arricchito la sua collezione introducendo un novello GMT-Master II realizzato in acciaio inossidabile. Questo modello vanta una lunetta bi-colore in nero e grigio, design che riprende quello dei lussuosi modelli in oro massiccio e in combinazione oro e acciaio lanciati l'anno precedente. Il nuovo Rolex GMT-Master II 126710GRNR sfoggia la medesima lunetta, accoppiata a una lancetta GMT e a indicazioni sul quadrante in verde, richiamando così l'estetica del GMT-Master II con corona a sinistra in nero e verde presentato nel 2022.

Rolex GMT-Master II 126710GRNR

In un contesto in cui il pubblico prevedeva il lancio di una versione Coke (distinguibile per le sue colorazioni nero e rosso) del GMT Master II, presumibilmente in oro bianco, Rolex ha invece scelto di arricchire la propria collezione in acciaio, introducendo una nuance inedita e monocromatica. Quest’ultima si avvale di una lunetta in grigio e nero, design già adottato l’anno precedente nei modelli realizzati in oro giallo o in una fusione di acciaio e oro.

Contrariamente alle attese, le varianti Batman/Batgirl e Pepsi non sono state ritirate e continuano a figurare sul sito ufficiale del brand, suscitando curiosità su eventuali sviluppi futuri. Nel frattempo, diamo il benvenuto al nuovo “Wayne GMT”, ovvero il Rolex GMT Master II 126710GRNR in Oystersteel, impreziosito da una lunetta Cerachrom bicolore in grigio e nero.

Rolex GMT-Master II 126710GRNR

In sostanza, il Rolex 126710GRNR introduce una variante cromatica nell’attuale serie di modelli in acciaio, segnando una leggera novità nella gamma di orologi da viaggio della casa coronata. Questa versione (più o meno) fonde il design del quadrante e della lancetta verde specifici del modello in acciaio inossidabile nero e verde (rif. 126720VTNR) con la lunetta bicolore nero e grigio, caratteristica degli esemplari GMT-Master II in oro giallo 18 carati e in Rolesor giallo introdotti l’anno scorso.

Al di là del nuovo schema di colori, l’orologio mantiene le caratteristiche distintive dei modelli contemporanei, come la cassa da 40 mm in Oystersteel (acciaio 904L), il vetro zaffiro piatto dotato della celebre lente Cyclops, la corona di carica Triplock avvitata e il fondello avvitato che assicurano una resistenza all’acqua fino a 100 metri.

Rolex GMT-Master II 126710GRNR

Con una cassa dal design consolidato, offre un diametro di 40 mm e uno spessore di 11,9 mm. La corona Triplock, posizionata sul lato destro come da tradizione, in combinazione con il fondello avvitato in acciaio robusto, assicura una resistenza all’acqua fino a 100 metri.

Protetto da un vetro zaffiro trattato antiriflesso, il vero protagonista è la sua lunetta girevole, dotata di un inserto in ceramica nei toni del grigio e nero. Questo elemento conferisce all’orologio un aspetto elegante e sobrio, offrendo al contempo un fondale ideale per la lettura della scala 24 ore, impreziosita da cifre rivestite in platino mediante tecnica PVD.

Rolex GMT-Master II 126710GRNR

Al pari degli altri esemplari della serie GMT-Master II corrente, il nuovo Rolex GMT-Master II 126710GRNR è mosso dal calibro automatico GMT 3285 della casa, equipaggiato con lo scappamento Chronergy e opera a una frequenza di 28.800 alternanze orarie (4 Hz), garantendo una riserva di marcia di circa 70 ore e dotato di una precisione di -2/+2 secondi al giorno.

Rolex GMT-Master II 126710GRNR

Analogamente ai restanti modelli in acciaio inossidabile dell’ultima generazione, il GMT-Master II 126710GRNR si offre con l’opzione di cinturini Oyster a tre elementi o Jubilee a cinque, quest’ultimo dal fascino leggermente più vintage, completati entrambi dal sistema di chiusura Oysterlock firmato Rolex, che include il meccanismo di estensione Easylink per massimo comfort al polso.

Rolex GMT-Master II 126710GRNR

Il quadrante del GMT Master II modello 126710GRNR mantiene la consueta finitura in nero lucido tipica della collezione, impreziosito da indici e lancette forgiati in oro bianco 18 carati, arricchiti dalla tecnologia di illuminazione Chromalight. La novità distintiva risiede nel rinnovato utilizzo della lancetta GMT e della scritta GMT Master II in verde, un omaggio alla versione precedentemente ritirata con lunetta nera, LB, dove il verde emerge come singolare accento di stile.

Dato che il Rolex GMT-Master II 126710GRNR rappresenta una alternativa cromatica aggiuntiva all’interno della serie esistente di modelli in acciaio, il suo prezzo rimane in linea con quello dei modelli precedenti, di 11.000 Euro nella variante con cinturino Oyster e 11.200 Euro per chi preferisce il più elaborato bracciale Jubilee. Da quando il GMT-Master II con lunetta in ceramica nera (ref. 116710LN) è stato ritirato dal mercato, Rolex era desideroso di offrire una variante del GMT-Master II più sobria rispetto alle opzioni esistenti, caratterizzate da lunette dal colore accattivante. L’avvento del nuovo Rolex GMT-Master II 126710GRNR segna quindi un gradito ritorno a un’estetica più riservata, che sicuramente incontrerà il favore degli appassionati del GMT-Master II alla ricerca di un orologio quotidiano meno vistoso, senza lunette in rosso, blu o verde.

Per maggiori dettagli sul Rolex GMT-Master II 126710GRNR, si invita a visitare il sito ufficiale Rolex.

Altri articoli
Le 20 migliori scatole porta orologi e cofanetti. Guida all’acquisto.

Per gli appassionati di orologi, possedere più di un segnatempo è normale. Dal momento che la prassi vuole che se ne indossi solo uno per volta, è necessario avere un luogo adeguato dove conservare gli altri orologi della propria collezione. Depositarli in maniera disorganizzata sul comodino o in un cassetto non risulta essere la soluzione più indicata, dunque si rende necessario l’acquisto di un porta orologi dedicato. Le scatole per orologi più sofisticate non solo assicurano uno spazio sicuro per conservare i vostri preziosi, ma possono anche fungere da elemento d’arredo per la vostra abitazione, arricchendo lo spazio con un tocco di eleganza e raffinatezza.

Leggi Tutto »
Tornek-Rayville TR-900: Il Blancpain che non era un Blancpain

Il Fifty Fathoms, emblema delle forze speciali globali, stava per debuttare anche tra le fila americane. Ma un ostacolo legislativo statunitense dava la precedenza ai fornitori nazionali. La soluzione venne ideata da Allen V. Tornek, che importava gli orologi e, tramite la sua società, faceva sovrapporre da Blancpain il nome “Tornek-Rayville” sul quadrante. Il risultato? Un autentico Fifty Fathoms con un’etichetta diversa.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.