Garmin Vivoactive 5: l’orologio Entry-level per il fitness di Garmin con un display AMOLED

A sorpresa di molti, Garmin ha recentemente lanciato il Vivoactive 5, che si presenta come una versione ridotta del Venu 3, sia in termini di prezzo che di funzionalità. Abbandonando il display MIP utilizzato nella serie Vivoactive precedente, Garmin ha optato per un display AMOLED più contemporaneo. Il dispositivo ha subito un'ampia revisione, sia nella sua estetica che nelle sue funzionalità interne, risultando quasi irriconoscibile rispetto ai modelli precedenti della serie Vivoactive.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

Tra le diverse opzioni di smartwatch disponibili sul mercato, Garmin si distingue con una gamma estremamente vasta e dettagliata. Mentre Garmin è conosciuto per i suoi modelli specifici, pensati per particolari attività sportive e professioni, offre anche una varietà di smartwatch versatili, ideali per monitorare un’ampia serie di attività quotidiane. Questi dispositivi sono progettati per adattarsi alla vita moderna, offrendo funzionalità intuitive e pratiche. Una delle proposte più recenti di Garmin per il 2023 è il Vivoactive 5. Questo smartwatch, che rientra nella categoria entry-level dell’azienda, si presenta come una scelta eccellente per coloro che cercano un orologio sportivo versatile, dotato di funzioni avanzate per il monitoraggio della salute e del fitness.

Nonostante il suo prezzo accessibile, presenta materiali e una costruzione di qualità simile al mio precedente Forerunner 35, che ha dimostrato una resistenza notevole all’usura. Questo smartwatch ha una cassa rotonda in polimero rinforzato con fibra e una lunetta in alluminio anodizzato. Le sue dimensioni sono di 42,2 mm di diametro e 11,1 mm di spessore, che aumentano a 12,5 mm al punto più spesso a causa del sensore sporgente sul retro.

Il lato destro della cassa ospita due pulsanti fisici, mentre un touchscreen Gorilla Glass 3 fornisce ulteriori controlli. Sul retro, oltre al sensore multifunzione e al punto di contatto per la ricarica, il Vivoactive 5 vanta una resistenza all’acqua fino a 50 metri. Questo lo rende adeguato per la maggior parte degli utenti, soprattutto considerando che include funzioni specifiche per il tracciamento degli allenamenti in piscina.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

Il design del Garmin Vivoactive 5 si distingue per le sue anse tradizionali, che permettono l’uso di un cinturino standard da 20 mm. È necessario un cinturino a due pezzi o un altro tipo che consenta al sensore sul retro dell’orologio di toccare il polso, ma quasi tutti i cinturini da 20 mm sono compatibili con questo modello. Il cinturino in silicone incluso con l’orologio è comodo e pratico per l’uso quotidiano.

Presenta una fibbia in polimero stile tang e si aggancia facilmente alle anse grazie a barre a molla con sgancio rapido, facilitando la sostituzione senza l’uso di attrezzi. Un tocco estetico gradevole è dato dal supporto del cinturino di colore contrastante. Dato che il mio precedente Forerunner 35 ha mantenuto il suo cinturino originale, con solo una sostituzione del supporto, è probabile che anche il cinturino in silicone del Vivoactive 5 offra una durata soddisfacente.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

Questo smartwatch si posiziona come una delle scelte più vantaggiose tra gli attuali dispositivi indossabili del brand per il suo eccellente rapporto qualità-prezzo. Sebbene non includa alcune funzionalità avanzate presenti nei modelli di fascia più alta, offre comunque una gamma di caratteristiche impressionante per il suo costo. Una limitazione del Vivoactive 5 è l’assenza della funzione di chiamate e risposte agli SMS direttamente dal dispositivo, tuttavia permette di visualizzare i messaggi di testo e rispondere alle chiamate in arrivo senza dover utilizzare lo smartphone.

Inoltre, manca di un altimetro barometrico, il che limita la capacità di misurare l’altitudine esclusivamente attraverso il GPS e non consente di conteggiare automaticamente le rampe di scale salite. Sebbene Garmin offra modelli con queste caratteristiche, alcune funzioni sono state escluse nel Vivoactive 5 per mantenere un prezzo competitivo. Nonostante ciò, l’orologio riesce a soddisfare la maggior parte delle esigenze quotidiane di un ampio spettro di utenti.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

Il Vivoactive 5 è stato progettato essenzialmente come un dispositivo versatile per la salute e il fitness, motivo per cui non include alcune funzionalità sportive specifiche disponibili in altri modelli del catalogo Garmin. Garmin offre una varietà di smartwatch specializzati per diversi sport e professioni, ma il Vivoactive 5, non essendo uno di questi modelli specializzati, non possiede, ad esempio, le capacità del computer per immersioni della serie Descent o le funzioni dedicate al golf della linea Approach. Nonostante ciò, il Vivoactive 5 integra una gamma abbastanza ampia di modalità sportive per coprire la maggior parte delle attività comuni. Simile all’Apple Watch in termini di versatilità, il suo punto di forza risiede nella sua capacità di adattarsi a una varietà di usi quotidiani, piuttosto che eccellere in un’attività specifica.

Si distingue per il suo ampio assortimento di app integrate, progettate per monitorare una vasta gamma di attività, dalla corsa al ciclismo, dalla respirazione alla meditazione. Offre inoltre modalità specifiche per attività meno comuni come il paddle boarding, il disc golf, il pickleball e persino gli e-sport. Oltre a queste funzioni per il tracciamento sportivo, il Vivoactive 5 incorpora anche avanzate caratteristiche per la salute e il fitness, come un allenatore per il sonno, uno strumento per la gestione dello stress, il monitoraggio dei tempi di recupero e la valutazione dell’energia corporea.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

In aggiunta alle sue capacità di monitoraggio salute e fitness, il Vivoactive 5 include tutte le funzioni standard attese da uno smartwatch moderno e sofisticato. Queste includono sveglie, timer, pagamenti senza contatto, musica integrata, sincronizzazione con lo smartphone per chiamate e messaggi, e la possibilità di personalizzare le watch face virtuali direttamente dal dispositivo.

Le numerose watch face virtuali del Vivoactive 5 non solo modificano l’aspetto estetico dell’orologio, ma offrono anche diverse funzionalità. Alcune sono ideate per chi usa lo smartwatch principalmente per il monitoraggio della salute e del fitness, concentrando l’attenzione su metriche come la frequenza cardiaca e il conteggio dei passi giornalieri. Altre includono bussole digitali o funzionano come display informativi, mostrando dati meteorologici o gli orari di alba e tramonto. Esiste anche una watch face specifica per le regate, che funge da timer dedicato. Inoltre, molti di questi quadranti virtuali sono personalizzabili in termini di colore o tipo di informazioni visualizzate, rendendo semplice configurare un display che soddisfi sia le esigenze pratiche sia le preferenze estetiche dell’utente.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

La durata della batteria è notevole, offrendo fino a undici giorni in modalità smartwatch standard e cinque giorni con il display in modalità always-on. Questa autonomia può aumentare fino a tre settimane attivando la modalità di risparmio energetico. L’uso effettivo del Garmin ha un impatto diretto sulla durata della batteria: attività che richiedono ad un orologio GPS, come correre all’aperto, consumano più energia rispetto a esercizi come correre su un tapis roulant che utilizzano i sensori interni dell’orologio.

In media indossando l’orologio 24 ore su 24 e utilizzando il display always-on, bisogna ricaricare il Vivoactive 5 ogni tre giorni. Tuttavia, l’utilizzo del GPS per tracciare lunghe passeggiate riduce ulteriormente la sua autonomia. Garmin si distingue per la durata della batteria rispetto a molti altri brand e, sebbene alcuni dei suoi modelli offrano un’autonomia ancora maggiore, il Vivoactive 5 supera significativamente i vari modelli IOS com l’Apple Watch 9 in termini di durata della batteria.

Il Garmin Vivoactive 5, già capace di visualizzare un’ampia gamma di informazioni relative alle metriche di salute e attività, vede le sue funzionalità notevolmente ampliate quando utilizzato in sinergia con l’app Garmin Connect per smartphone. L’app fornisce dettagli più approfonditi sugli allenamenti e sulle attività, oltre ad analisi più dettagliate dei dati di salute raccolti dal dispositivo durante la giornata. Per le attività monitorate tramite GPS, Garmin Connect permette di visualizzare una mappa dettagliata degli spostamenti.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

Oltre all’utilità evidente di visualizzare i percorsi di escursioni o corse, il GPS integrato nel Vivoactive 5 è sufficientemente preciso per essere utile anche in altri sport. Durante alcune partite di calcetto, indossando e utilizzando la sua specifica funzione di tracciamento, ho notato che il GPS era abbastanza accurato da permettermi di distinguere le diverse partite semplicemente esaminando la mappa dei miei movimenti sull’app. Questa precisione rende il dispositivo utilissimo per un’ampia varietà di attività sportive.

Ho testato il Garmin Vivoactive 5 indossandolo continuamente per più di una settimana, sia per valutare le sue funzioni di health coaching sia per sperimentare l’uso quotidiano come unico orologio da polso. Al termine della settimana, sono stato positivamente sorpreso dalla sua capacità di soddisfare tutte le mie necessità. La precisione del GPS nel rilevare le distanze è stata impressionante, ma è stata altrettanto notevole la rapidità con cui l’orologio ha imparato a calcolare la lunghezza del mio passo.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

Dopo una calibrazione iniziale su un tapis roulant durante una corsa di 5 Km, il sensore integrato si è dimostrato estremamente preciso. Nella mia successiva corsa sul tapis roulant, la discrepanza tra la distanza misurata dal Vivoactive 5 e quella indicata dal tapis roulant è stata di poche centinaio di metri in una corsa di pari lunghezza. Pertanto, si distingue non solo come uno straordinario smartwatch per uso quotidiano, ma anche come un eccellente tracker per la salute e un completo orologio per il fitness. Credo che la maggior parte degli utenti sarà più che soddisfatto della sua vasta gamma di funzionalità.

Sebbene lo abbia indossato in modo continuativo per valutarne le funzioni di monitoraggio della salute e del fitness, nella vita di tutti i giorni il mio utilizzo del Garmin è diverso. Anche se lo indosso quasi ogni giorno, lo attivo principalmente solo quando ho bisogno delle sue funzioni di smartwatch. Per esempio, lo uso come orologio sportivo per tracciare le mie corse e allenamenti quotidiani, e lo indosso anche di notte per monitorare il sonno e sfruttare la sua sveglia a vibrazione per svegliarmi al mattino. Tuttavia, per il resto della giornata, spesso preferisco portare un altro orologio. È importante notare che ci sono diversi modi di utilizzarlo e non è necessario farne il proprio orologio principale per tutto il giorno.

Garmin Vivoactive 5

SCOPRI DI PIÚ

Il Garmin Vivoactive 5 non è lo smartwatch più avanzato di Garmin, ma include gran parte delle funzionalità che la maggior parte degli utenti richiede, offrendo un insieme di caratteristiche notevoli con un modesto incremento di prezzo rispetto ai modelli più economici del marchio. Con un prezzo di vendita consigliato di 299,99 €, si colloca come una scelta entry-level nella gamma attuale di Garmin. Suggerisco di dare un’occhiata alle offerte su Amazon, che risultano essere particolarmente vantaggiose (Qui per maggiori informazioni).

In termini di design e funzioni, il suo più stretto parente nella gamma Garmin è il Venu 3 più avanzato, che offre funzioni superiori ma a un prezzo superiore del 50% rispetto al Vivoactive 5. Per chi cerca funzionalità aggiuntive, Garmin offre soluzioni con i suoi modelli di fascia più alta. Tuttavia, il Vivoactive 5 si rivela adeguato per la maggior parte degli utenti, stabilendo un alto standard per gli smartwatch multiuso a prezzi accessibili.

Per maggiori dettagli è possibile consultare il sito web di Garmin.

Altri articoli
Recensione dell’Omega Seamaster 300M “Black Black” in Ceramica

Non è un errore di ripetizione: l’orologio è davvero denominato “Black Black”, e il motivo è evidente. Ogni componente possibile di questo orologio è stato realizzato in ceramica nera. La cassa di 43,5 mm è fatta di ZrO2 (ossido di zirconio), e anche la corona e l’HEV (valvola di rilascio dell’elio) sono in ceramica nera. L’orologio potrebbe quasi meritarsi un ulteriore “Black” nel nome, diventando “Triple Black”, considerando anche il suo cinturino in caucciù nero. L’unica eccezione è il calibro 8806 (una versione dell’8800 priva della funzione data) e il vetro, che non sono in ceramica nera.
L’ossido di zirconio è di colore bianco in natura, ma Omega lo trasforma in nero aggiungendo pigmenti di ferro alla miscela, che viene poi cotta a 1.400º Celsius. Questo processo conferisce all’orologio la sua caratteristica tonalità scura.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.