IWC Pilot’s Watch Automatic 41 Black Aces: Il primo orologio da aviatore IWC dotato di un quadrante interamente luminescente.

In Collaborazione con lo United States Strike Fighter Squadron 41 VFA-41, noto anche come Black Aces, la casa di manifattura IWC ha equipaggiato il suo emblematico Pilot's Watch con un disco completo di Super-LumiNova. In questo modo, invece di visualizzare i numeri illuminati, si vedono in contrasto con una luminescenza verde. Il quadrante, adornato con il logo Black Aces, appare bianco alla luce del giorno ed è formato da un quadrante Lumicast che assorbe la luce solare, accumulandola nel suo composto ceramico ad alta tecnologia, capace di emettere luce fino a 23 ore.

L’IWC Pilot’s Watch Automatic 41 Black Aces, l’ultima creazione derivante dalla storica collaborazione del marchio con gli squadroni della Marina degli Stati Uniti, rappresenta il primo Pilot’s Watch di IWC dotato di un quadrante completamente luminoso di colore bianco. Inserito in un bellissimo contesto di ceramica nera, il termine “contrasto elevato” non si riferisce solo al quadrante, ma caratterizza l’intera nuova referenza IW326905.

Recensione dell’ IWC Pilot’s Watch Automatic 41 Black Aces edition Ref. IW326905

IWC PILOT'S WATCH AUTOAMTIC 41 BLACK ACES

Come suggerisce il nome ufficiale, questo ultimo Pilot’s Watch di IWC ha un diametro di 41 mm ed è rivestito di una ceramica nera quasi a prova di graffio, completamente opaca per minimizzare i riflessi quando si è in volo al di sopra delle nuvole, dove il sole splende incessantemente. Le voluminose lancette delle ore e dei minuti, caratteristica distintiva dei Pilot’s Watch, e la lancetta centrale dei secondi sono anch’esse opache per garantire una leggibilità ottimale in ogni momento sul quadrante bianco. In una svolta insolita per il Pilot’s Watch, le lancette delle ore e dei minuti non sono riempite di materiale luminoso, ma di lacca bianca, e gli indici – che traggono ispirazione dagli strumenti di bordo – non sono realizzati con la consueta vernice fosforescente, ma in nero lucido.

IWC PILOT'S WATCH AUTOAMTIC 41 BLACK ACES

La realizzazione invertita del quadrante, dove il fondo degli indici, ovvero il quadrante stesso, è rivestito di materiale fosforescente, permette di evidenziare gli indici neri in netto contrasto. Il risultato è senz’altro straordinario, un piacere per gli amanti del Super-LumiNova, della fotografia di orologi e della leggibilità eccezionale in condizioni di scarsa luminosità. Anche il logo Black Aces è delineato in nero con una striscia rossa, arricchito dal tocco di rosso sulla punta della lancetta centrale dei secondi.

Curiosamente, questo orologio è stato realizzato per lo Strike Fighter Squadron 41 (VFA-41, noto anche come “Black Aces”), motivo per cui il logo alle 6 contiene il numero 41, in linea con il diametro della cassa di questo specifico IWC Pilot’s Watch Automatic. Tutto è stato attentamente pianificato. Lo squadrone, con base presso la Naval Air Station Lemoore in California, è stato fondato nel 1950 a NAS Oceana, con il VFA-41 associato al Carrier Air Wing 9 con il nominativo radio “Fast Eagle”.

IWC PILOT'S WATCH AUTOAMTIC 41 BLACK ACES

Il fondello, realizzato in titanio leggero, presenta un’incisione di un jet bimotore “Black Aces” su uno sfondo di picche. Il fondello, insieme alla cassa interna in ferro dolce, protegge il calibro IWC 32100 dagli elementi, inclusi i campi magnetici e le pressioni fino a 6 bar (equivalenti a 60 metri). Il 32100 è un movimento di manifattura che coniuga una moderna frequenza operativa di 4 Hz con una riserva di carica di 3 giorni (72 ore), alimentata da un sistema automatico di carica. Nonostante l’ampia riserva di carica e la frequenza moderna, il 32100 permette all’IWC Pilot’s Watch Automatic 41 Black Aces (IW326905) di mantenere uno spessore relativamente contenuto, pari a 11,4 mm, rendendolo un orologio confortevole da indossare quotidianamente. Il comfort è ulteriormente migliorato dal cinturino in tessuto nero con chiusura ad ardiglione in acciaio inossidabile sabbiato.

IWC PILOT'S WATCH AUTOAMTIC 41 BLACK ACES

Il lato anteriore è adeguatamente protetto da un vetro di zaffiro convesso con rivestimento antiriflesso su entrambe le superfici. Fedele alle caratteristiche di un autentico orologio da pilota, IWC assicura e verifica la resistenza del vetro frontale contro gli spostamenti causati da cadute di pressione atmosferica: l’accelerazione quasi impensabile con cui i jet moderni guadagnano altitudine sottopone i passeggeri e le loro attrezzature a un drastico abbassamento della pressione atmosferica. Mentre la pressione a profondità elevate può comprimere un orologio, un repentino calo di pressione può causare l’espulsione del vetro frontale dalla lunetta a causa della pressione dell’aria intrappolata all’interno dell’orologio. Questo rappresenta un rischio per la sicurezza e un inconveniente che è inaccettabile per un IWC Pilot’s Watch.

L’IWC Pilot’s Watch Automatic 41 Black Aces, edizione IW326905, è disponibile esclusivamente tramite la boutique online di IWC al costo di 7.700 Euro.

Un dettaglio finale da segnalare sul Black Aces è che, a differenza delle precedenti edizioni dei Pilot’s Watch Chronograph dedicati agli squadroni della Marina degli Stati Uniti, come le edizioni Royal Maces, Tophatters e Blue Angels, questo orologio non è limitato in termini di pezzi prodotti.

Cosa ne penso del nuovo IWC Pilot’s 41 Black Aces

IWC PILOT'S WATCH AUTOAMTIC 41 BLACK ACES

IWC ha decisamente catturato la mia attenzione. L’uso di casse in ceramica e di quadranti luminosi sono due caratteristiche che mi affascinano da sempre, dato che entrambi sono elementi che ritengo straordinari. Con il nuovo Pilot Watch “Black Aces”, IWC amplia la solida base del Top Gun da 41 mm, lanciato nel 2019. Infatti, tutto sembra identico, tranne il quadrante e il costo.

Personalmente, forse l’unica cosa (ma a gusto personale) che non mi conquista del tutti è che, trovo forse che l’emblema del Black Aces sia leggermente grande. Ma mi toglierò ogni dubbio nel momento in cui lo indosserò al polso.

Alla prossima recensione. Carmine

Vi consiglio inoltre di leggere:

Altri articoli
TAG Heuer Carrera Chronograph Dato Glassbox con quadrante verde

Nel 2023, TAG Heuer ha ampliato la sua collezione Carrera Glassbox, e quest’anno, durante la LVMH Watch Week a Miami, ha svelato l’ultima aggiunta alla serie: il cronografo TAG Heuer Carrera Dato con un distintivo quadrante verde acqua. Questo modello trae ispirazione dall’Heuer Carrera 45 Dato del 1968, noto per il suo datario posizionato insolitamente a ore 9. Anche se TAG Heuer aveva già rilanciato il Dato nel 2021, mancava ancora delle caratteristiche chiave come il vetro Glassbox e il particolare reticolo sul quadrante. Ora, il nuovo Carrera Dato Chronograph arricchisce la collezione includendo queste specifiche caratteristiche.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.