Meccanismo orologio automatico, al quarzo, a muro e a cucù

Meccanismo orologio automatico, al quarzo, a muro e a cucù

730
CONDIVIDI

Ciao a tutti! Oggi vogliamo parlarvi di un argomento differente, infatti non recensiremo nessun orologio ma faremo una breve panoramica generale dei meccanismi per orologi. Ci arrivano spesso domande generali dei diversi meccanismi orologi che si potrebbero utilizzare per la creazione o l’aggiustamento di un segnatempo. Così abbiamo deciso di dedicare la nostra recensione alle caratteristiche di essi. Buona lettura. 😉

Contenuto

Meccanismo orologio da parete

Gli orologi da parete hanno bisogno solitamente di un meccanismo che sia al quarzo quindi che funziona a batterie. 

Il meccanismo orologio da parete può essere utilizzato anche su orologi realizzati a mano. Questo meccanismo può essere acquistato singolo e di varie misure; le più utilizzate sono quelle da quattro e da sette millimetri. 

orologio Rolex Daytona da parete
Rolex Daytona da parete

Questo meccanismo è realizzato con una calotta dove vengono poste le batterie e oltre a queste si trovano le lancette da montare. Le lancette comprese sono di solito quelle standard quindi quelle dei secondi, minuti e ore. 

Il meccanismo dell’orologio da parete può essere acquistato standard, antiorario, 24 ore o radiocontrollato. 

Il meccanismo orologio da parete silenzioso, è uno di quelli più venduti, solitamente funziona come quello già descritto, ma ha un meccanismo silenzioso che non fa sentire il ticchettio delle lancette. 

Il meccanismo orologio da muro è sicuramente tra i più semplici di quelli sul mercato, perché non ha bisogno di molte complicazioni per funzionare. Cliccate qui per scoprire i prezzi dei migliori meccanismi degli orologi da parete.

Meccanismo orologio a cucù

Il meccanismo orologio a cucù ha bisogno per funzionare di alcune componenti precise altrimenti non si potrebbe riuscire a far uscire il classico uccellino dall’orologio per fargli fare il cucù. 😉

meccanismo dell'orologio a cucù

Questo meccanismo è realizzato con un motorino interno che ha anche incluso il movimento dell’uccellino o di un personaggio diverso. All’interno del meccanismo si trova un altoparlante integrato, che però può essere anche disinnescato nel caso non si voglia avere il suono classico del cucù. 

Il meccanismo orologio a cucù anch’esso solitamente funziona a batterie. Le batterie che si utilizzano sono quelle da 3 volt, ma poi dipende sempre dal meccanismo che acquistate. Anche in questo meccanismo si trovano le lancette dei minuti, ore e secondi. 

orologio a cucù storia

Nel meccanismo orologio, si trovano due interruttori, quello che serve per azzerare la prima ora, e quello che serve a regolare l’orario attuale. Cliccate qui per scoprire i modelli e i prezzi degli orologi a cucù

Meccanismo orologio a Pendolo

Il meccanismo dell’orologio a pendolo deve le sue origini a Gallileo Gallilei nel XVII Secolo ma il suo brevetto fu depositato nel 1656 da Christiaan Huygens. Per capire al meglio il movimento dell’orologio a pendolo, abbiamo deciso di lasciarvi all’ottimo approfondimento di “Wikipedia” e al seguente video del programmo “Come è fatto“:

Meccanismo orologio automatico

Il meccanismo dell’orologio automatico è differente da quello degli altri modelli. Questo argomento meriterebbe un profondo approfondimento, ma ci limiteremo alla nozioni base del suo funzionamento. 

modelli e marche di orologi automatici da uomo

L’orologio automatico è un orologio da polso meccanico che riesce a ricaricarsi con il movimento di un rotore che viene riposto all’interno di esso. L’orologio automatico ha bisogno di un meccanismo che sia preciso e che possa avere delle funzioni accurate per adattarsi al segnatempo che ne ha bisogno. 

Il meccanismo dell’orologio automatico non ha bisogno di batterie, perché l’orologio si ricarica attraverso il movimento del rotore. Quest’ultimo riesce a girare intorno a un perno, muovendosi attraverso l’oscillazione del braccio e agendo infine sulla molla che riesce a ricaricare il meccanismo.

Solitamente ogni meccanismo di un orologio automatico è differente e viene identificato attraverso il calibro. Il calibro è uno strumento di misura e definisce sia il numero e che la tipologia di movimento del costruttore dell’orologio.

Il meccanismo dell’orologio automatico non ha bisogno, come quello manuale, di essere ricaricato giornalmente. Di seguito vi mostreremo il video di uno dei migliori movimenti automatici della storia dell’orologeria, quello Rolex:

Meccanismo orologio al quarzo

Il meccanismo orologio al quarzo ha un funzionamento, molto preciso come il meccanismo orologio automatico (qui per maggiori informazioni). Naturalmente questo funzionamento è differente da quello dell’orologio automatico. 

informazioni sull'orologio al quarzo

Nel meccanismo orologio al quarzo troviamo un cristallo di quarzo che viene posto a una compressione che riesce a produrre un differenziale di potenziale elettrico. Questo funzionamento viene chiamato come fenomeno di piezoelettricità. 

Nel meccanismo orologio al quarzo, il cristallo viene opportunamente tagliato, e in questo modo si comporta come un diapason che vibra dando una frequenza che dipende dal taglio del quarzo. 

Attraverso il risuono del quarzo e del suo inserimento in un circuito oscillatore si riesce a mantenerlo in continua vibrazione. La vibrazione perenne è necessaria, sopratutto se questa riesce a mantenere una frequenza armonica fissa. 

Infatti, se questo mantiene una frequenza armonica fissa è possibile riuscire a utilizzare dei tagli di quarzo più piccoli. Nel meccanismo orologio al quarzo l’oscillazione è solitamente fissata a 32768 Hertz. 

Per far partire questa frequenza e l’interno meccanismo di oscillazione, di solito viene utilizzata una batteria, che viene inserita all’interno dell’orologio per riuscire a far partire l’interno meccanismo. Ecco un video che vi permetterà di capirne di più:

Il meccanismo orologio al quarzo è uno dei più utilizzati, sia per orologi economici sia che per orologi di medio livello. Il meccanismo orologio al quarzo inoltre è utilizzato anche come base di diversi orologi a energia solare combinata con questo meccanismo. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO