Home Marche Orologi Omega Omega Globemaster: le caratteristiche e le funzioni dell’orologio

Omega Globemaster: le caratteristiche e le funzioni dell’orologio

302
CONDIVIDI

Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it, stiamo per descrivervi un orologio che ha subito fatto innamorare tutti coloro che lo hanno visto. Il segnatempo che vi recensiamo oggi è il funzionale e dinamico: Omega Globemaster.

Omega Globemaster: le origini dell’orologio

L’Omega Globemaster è un orologio che sin da subito desta un po’ di curiosità, specialmente tra gli appassionati che sanno bene che questo modello non era presente tra le collezioni storiche della casa orologiera. Quest’orologio infatti, rappresenta un’eccezione ed appartiene alla famiglia dei segnatempo di Omega Constellation.

I modelli della linea Constellation sono molto conosciuti perché sono tra gli orologi Omega che montano il movimento tecnologicamente più avanzato di sempre.

Il nuovo segnatempo Globemaster, prende ispirazione dai modelli base della linea Constellation sia dal punto di vista del design che per il movimento, in questo caso però il modello Globemaster stupisce in quanto più preciso e prestante dei suoi predecessori.

Per riuscire a creare un orologio con così tante qualità funzionali, Omega ha deciso di certificare il modello attraverso una numerosa serie di test indipendenti. Questi test hanno così permesso la creazione di un nuovo standard qualitativo rappresentato proprio da questo processo rivoluzionario.

La certificazione Master Chronometer Omega

Recensione Omega Globemaster

L’Omega Globemaster vanta una funzione che lo rende un orologio unico nel suo genere infatti, questo possiede la certificazione di Master Chronometer, ricevuta dall’Istituto Federale Svizzero di Misurazione conosciuto anche con il nome di METAS. Questa tecnologia è presente negli orologi della linea Omega dal 2015.

Il Globemaster è proprio il primo segnatempo ad essere testato secondo questo standard e ad essere approvato secondo questo processo di certificazione.

Infatti, per essere definito un Master Chronometer l’orologio deve seguire otto criteri ben precisi per ottenere la certificazione ufficiale e la dichiarazione di qualità del movimento ma anche di tutto l’orologio e delle sue caratteristiche costruttive.

Innanzi tutto il primo criterio che l’orologio deve rispettare è la resistenza del movimento ai campi magnetici sino a 15.000 mila gauss.

Questa è solo la prima prerogativa le altre prevedono che la deviazione di marcia dell’orologio funzioni in sei posizioni differenti, che la deviazione di marcia sia tra lo 0 e i 2/3 della riserva di carica e che non sussistano cambiamenti di precisione della media giornaliera dopo l’esposizione ad un campo magnetico pari a 15.000 mila Gauss.

Per testare la precisione dell’orologio, chi esegue i vari test, prova ad utilizzare questo modello replicando le condizioni di utilizzo quotidiano per ogni emisfero terrestre; tenendo in considerazione così sei differenti posizioni e due temperature. Infine gli ultimi due dettagli che devono essere considerati sono la riserva di carica dell’orologio che dev’essere autonoma e funzionare senza la necessità della carica manuale e naturalmente l’impermeabilità dell’orologio che viene testata direttamente in acqua.

Prima di procedere a questi controlli comunque il movimento dell’orologio viene portato al COSC dove vengono fatti i dovuti test e dove poi viene rilasciato il Certificato di Cronometro ufficiale svizzero. Quindi quando si acquisterà un modello Omega Globemaster oltre ad avere la certificazione del COSC si accompagnerà a questa anche quella del METAS che ne comprova le eccelse qualità funzionali e costruttive.

Globemaster Omega: le caratteristiche del modello

Globemaster Omega opinioni

Tra gli elementi principali che definiscono il modello Globemaster troviamo innanzi tutto il pie pan (un termine che indica la costruzione del quadrante) e la lunetta zigrinata tipica comunque dei più famosi modelli Omega della collezione Constellation.

Esteticamente, troviamo subito un orologio dal design classico ma con funzioni di alta qualità e che si possono persino considerare futuristiche. La cassa è realizzata o in Oro Sedna o in Oro Giallo 18 kt, oppure è possibile avere anche il modello in acciaio. Il diametro della cassa non è imponente ma si presta comunque bene ad essere indossato dal polso maschile, questa infatti misura 39 mm.

Il quadrante presenta la lavorazione soleil nelle versioni acciaio e bi-colore ed è disponibile in abbinamento al bracciale o al cinturino in pelle di colore blu. Nelle versioni in oro Sedna e oro giallo 18 kt e Oro giallo e acciaio, troviamo anche i quadranti realizzati in argento opalino. Tutte le versioni di quest’orologio in acciaio si presentano con un cinturino in pelle grigia. Tutte le lancette centrali, i minuti, i secondi e gli indici sono trattati con Super Luminova per permettere che il quadrante s’illumini nei momenti in cui non c’è luce. Infine, il datario all’interno del quadrante è posizionato ad ore sei.

La lunetta zigrinata si mostra con degli spigoli mussati che conferiscono al Globemaster un look veramente unico nel suo genere. Nei modelli in acciaio questa è realizzata in un materiale resistentissimo il carburo di tungsteno.

La cassa si mostra spazzolata con spigoli lucidati che vanno dalla lunetta alle anse, anche sul bracciale è possibile notare degli spigoli lucidati in metallo spazzolato. Le maglie centrali leggermente curve invece danno all’orologio un aspetto molto elegante. Il fondello e il vetro a chiusura del quadrante sono realizzati in zaffiro ultraresistente ai graffi e agli urti.

Omega Constellation 130.33.39.21.03.001 con Calibro Omega 8900

Il calibro dell’orologio è un Omega Co-Axial Master Chronometer 8900 per le versioni in oro e acciaio (con capacità di resistere ai campi magnetici fino a 15.000 Gauss, il bilanciere è a spirale libera, il meccanismo ha la carica automatica di tipo bidirezionale e la riserva di carica ha una durata di 60 ore), mentre per i modelli in oro il calibro utilizzato è un Omega Co-Axial Master Chronometer 8901. La differenza tra i due calibri sussiste che nel modello 8901 all’interno si trova un rotore in oro Sedna 18 kt. Tutti i modelli di Omega Globemaster sono infine impermeabili sino a 100 metri sotto il livello del mare (Qui per consultare il sito ufficiale Omega).

Omega Globemaster prezzo dei modelli

I modelli realizzati per la linea Omega Globemaster entrano a far parte delle linee e dei cataloghi dedicati agli orologi di lusso, il loro valore non risiede però solo nei materiali ma anche nelle loro infinite caratteristiche tecniche e funzionali. I modelli in acciaio della collezione Globemaster hanno un prezzo tra i 5000 e i 7000 mila euro (6.400 per il modello con Ref. 130.33.39.21.03.001 sopra descritto), i modelli in oro 18 kt partono dai 10.000 mila euro sino ai 18.000 mila circa, infine i modelli in oro e acciaio hanno un prezzo tra i 7000 mila e i 10.000 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here