Qual è il miglior orologio: movimento al quarzo o orologio automatico?

Un orologio a quarzo ed uno meccanico con movimento automatico, hanno lo stesso scopo: segnare il tempo di un orologio.

Le differenze sono all’interno, sia dal punto di vista strutturale che di costruzione per il rilascio dell’energia che permette alle lancette di muoversi.

Differenze tra meccanismo orologio al quarzo o orologio automatico
Orologio quarzo o automatico?

Un orologio con meccanismo al quarzo sostanzialmente si basa sulle qualità piezoelettriche di questo minerale, facile da trovare natura, che vibra costantemente se attraversato da corrente elettrica.

In un orologio meccanico l’energia cinetica viene rilasciata da una molla di carica, la quale è inserita all’interno di un bariletto. Ma andiamo ad approfondire meglio.

Cosa acquistare: orologio al quarzo o orologio automatico?

Dubbio orologio al quarzo o orologio automatico
Orologi al quarzo o automatici

Che differenza c’è tra un orologio al quarzo e un orologio automatico?

L’orologio al quarzo ha un costo minore e il suo meccanismo necessita di una batteria per far si che il circuito oscillatore dell’orologio si muova e dunque segni lo scorrere del tempo. Gli orologi automatici che fanno parte degli orologi meccanici, hanno un costo maggiore e a differenza del movimento al quarzo, non necessitano di una batteria, grazie allo sfruttamento del motore rotore interno ad esso.

Cosa significa orologio al quarzo, le sue caratteristiche

caratteristiche degli Orologi al quarzo
Orologio Quarzo

L’orologio al quarzo prende il nome dal medesimo materiale, utilizzato per ricreare il movimento oscillatorio a una determinata velocità, per ottenere tutto ciò, il quarzo viene tagliato in misura tale da provocare una frequenza di 2 hertz alla quindicesima. Questa misura ricrea il secondo, grazie a questo preciso studio l’orologio al quarzo offre un’ottima precisione. L’orologio al quarzo è più economico per il costo ridotto del meccanismo prodotto maggiormente nei paesi dell’estremo oriente.

Movimento quarzo: Come funziona

Orologio movimento al quarzo

La frequenza (che dipende dalla forma della grandezza cristallo) miele contata da un circuito elettronico chi a sua volta Spedisce un impulso a un motorino elettrico ogni volta che le vibrazioni contate corrispondono un secondo. Tale motorino Fa muovere l’ingranaggio dei secondi e degli altri collegati adesso.

Questa scansione (un passo ogni secondo) e la frequenza del cristallo di quarzo (32.768 Hertz) sono stati standardizzati negli anni Settanta da alcuni costruttori svizzeri perché costituivano il miglior compromesso possibile fra precisione e consumo della batteria, che si voleva garantisse circa un anno di funzionamento.

Durata degli orologi al quarzo

Gli orologi al quarzo perdurano nel tempo e mantengono una buona precisione anche con il passaggio degli anni, nonostante la piccola deviazione di velocità, dovuta principalmente all’usura e alla cattiva conservazione dell’orologio. Il movimento al quarzo è molto utilizzato per gli orologi di prezzo medio e medio alto, modelli come gli orologi Sector No Limits o Casio, ad esempio utilizzano movimenti al quarzo.

informazioni sull'orologio al quarzo

L’unico piccolo difetto degli orologi al quarzo è la batteria al litio utilizzata per far mettere in moto il meccanismo, che solitamente va cambiata circa dopo sei mesi o un anno dall’acquisto dell’orologio, il costo della batteria è irrisorio e si trova facilmente in commercio nelle gioiellerie.

Ecco un video per capire come funziona un orologio al quarzo:

Orologi Automatici

Caratteristiche degli Orologi Automatici

Il movimento degli orologi automatici sono solitamente gli orologi di lusso, o comunque appartenenti a una fascia medio alta. Un orologio automatico, presenta la caratteristica principale di avere un meccanismo che sfrutta il movimento rotore all’interno di esso per ricaricarsi, come da nome, in maniera automatica. Il movimento è dato da un rotore che gira intorno a un perno, questo si muove grazie all’oscillazione del braccio, che infine agisce sulla molla che ricarica automaticamente il meccanismo.

Manutenzione degli orologi Automatici

Gli orologi automatici sono molto precisi (anche se il quarzo risulta certamente più affidabile e preciso, soprattutto nel medio-lungo periodo rispetto ad un qualsiasi meccanico), ma hanno bisogno di estrema cura e attenzione, perché questi possono subire una variazione della velocità millesimale, le principali cause di questa variazione sono gli urti e le difficoltà atmosferiche, come il tempo umido o la conservazione in luoghi umidi. Gli orologi automatici dunque sono generalmente più sensibili di quelli al quarzo, e necessitano di cure e attenzioni.

L’orologio automatico è simbolo di lusso ed eleganza la loro costruzione è solitamente abbinata a design fini e preziosi, che ne giustificano il costo e il pregio, dunque il meccanismo automatico è montato solitamente su orologi sofisticati che non possono essere indossati tutto il giorno.

informazioni sull'orologio automatico

Gli orologi a quarzo inoltre possono essere riparati facilmente e con costi minori; questa caratteristica li differenzia da quelli automatici che invece quando devono essere riparati hanno bisogno di solito di un tempo ed un esborso economico maggiore. Tra le principali case di orologi che utilizzano il meccanismo automatico, ricordiamo gli orologi Rolex e Omega.

Ecco un video per capire come funziona un orologio automatico:

Come scegliere tra il movimento al quarzo e il movimento automatico

In definitiva, la scelta tra i due orologi può essere abbastanza semplice, per avere un orologio funzionale e sportivo dalla cassa robusta e dal prezzo medio e dall’ottima precisione, è consigliabile la scelta di un orologio al quarzo.

CLICCA QUI PER INFO E PREZZI SUI MIGLIORI OROLOGI AL QUARZO

Se invece si desidera un orologio fine e di classe, che non necessiti mai di un cambio di batteria, dal gusto lussuoso, ideale per le cene di lavoro e per gli eventi speciali, la decisione giusta è quella di un buon orologio automatico, senza tempo elegante e di lusso.

CLICCA QUI PER INFO E PREZZI SUI MIGLIORI OROLOGI AUTOMATICI

Altri articoli
DOXA SUB 300β Sharkhunter: una spettacolare combinazione di Ceramica Nera e Oro

Nel 1967, DOXA introdusse il SUB, un pioniere degli orologi subacquei professionali. La doppia scala della lunetta si ispirava alle tabelle della Marina Militare degli Stati Uniti per le risalite in sicurezza. Riconoscibile per il suo quadrante arancione, il SUB è stato indossato da numerosi subacquei, tra cui il famoso pioniere delle immersioni, Jacques Cousteau.
Il marchio svizzero presenta ora il SUB 300β Sharkhunter, un modello che combina la cassa in ceramica nera con la lunetta e la corona in oro 3N a 18 carati, ottenendo uno splendido look nero e oro che unisce resistenza e raffinatezza urbana.

Leggi Tutto »
Il nuovo Lunar Pilot Meteorite di Bulova trae ispirazione dal suo storico legame con la NASA

Il Bulova Lunar Pilot rappresenta uno dei miei cronografi preferiti, grazie alla sua elegante configurazione tricompax, al legame profondo con eventi storici significativi, alla qualità superiore del suo movimento al quarzo e a un prezzo vantaggioso. Con “forte eredità” mi riferisco al celebre episodio in cui David R. Scott, comandante dell’Apollo 15, indossò un Bulova mentre effettuava la storica guida del rover lunare sulla Luna. In onore di questo momento spaziale emblematico, Bulova ha lanciato il nuovo Lunar Pilot Edizione Limitata Meteorite.

Leggi Tutto »
2 risposte
  1. Sono assolutamente per gli orologi al quarzo. Gli automatici,di fatto,creano problemi,basta non indossarli per qualche giorno che si fermano per poi doverli ricaricare e metterli in linea.Possiedo vari orologi di entrambi i tipi,ad es. Tra un Rolex automatico ed un Citizen eco-drive al quarzo, enormemente meglio il Citizen: da anni in movimento e precisissimo(da regolare solo la data)e anche piu’ bello, il Rolex si ferma se non lo si indossa, non precisissimo, piuttosto banale senza altre funzioni. Inoltre e’ da dirsi che gli orologi attualmente servono a poco, l’ora e la data precisa si bedono sullo sugli smart. L’orologio costoso e’ una pacchianata e si corre il pericolo di essere rapinati da qualche idiota fuori di testa!

  2. io o un sector no limitis 450 anni 90 crono stupendo ,elegante , lussuoso quandrante nero ,qui’ dice la batteria va sostituita ogni 6 mesi? dipende che orologio e.se e un orologio da 5 euro per forza ,io con il mio la cambio ogni 3 anni me lo segnala quando sta x esaurirsi ,ogni 3 anni la cambio . comunque e’ un orologio lussuoso e stupendo nonostante sia anni 90 quando lo indosso fa un figurone tutti si voltano a guardarlo e a chiedere l’ora .se mi dici che gli orologi lussuosi sono quelli automatici mah questione di gusti senza dubbio. (p:s) pagato allora 750 mila lire e io prendevo 1 milione al mese praticamente in un giorno mi sono speso quasi tutto lo stipendio x comprarlo in gioielleria da 1 milione mi restarono 250 mila lire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.