Piaget Altiplano Ultimate Concept

Al SIHH 2018, Piaget ha rubato la scena battendo il record mondiale per l’orologio meccanico più sottile dopo aver svelato l’Altiplano Ultimate Concept . Naturalmente, non è stata una sorpresa vedere un tale risultato da Piaget. Negli anni il marchio ha stabilito numerosi record mondiali di magrezza con movimenti automatici o manuali.

E i record sono fatti per essere battuti. Ciò che ha sorpreso tutti è stata l’incredibile snellezza del Piaget Altiplano Ultimate Concept. Con uno spessore di soli 2 mm, ha battuto l’altezza di 3,6 mm del precedente detentore del record, la Jaeger-LeCoultre Master Ultra-Thin Squelette. Un concept watch all’epoca , la domanda era se potesse arrivare o meno sul mercato. Bene, Piaget Altiplano Ultimate Concept è ora disponibile come parte di un servizio di personalizzazione su misura.

Specifiche Tecniche: Piaget Altiplano Ultimate Concept

Recensione Altiplano Ultimate Concept

Una panoramica a 360 gradi del nuovo Altiplano Ultimate Concept. Il suo spessore, da molti considerato «definitivo», è inferiore a quello di una moneta da 20 centesimi

  • Cassa: cassa e movimento fusi in un unico pezzo – 41 mm x 2 mm – lega a base di cobalto lucidato – vetro spesso 0,2 mm – corona piatta incassata nel cinturino – impermeabile fino a 30 m
  • Movimento: calibro 900P-UC, meccanico a carica manuale – riserva di carica 40h – 28.800 alternanze/h – 13 rubini – ore e minuti – rivestimento PVD nero – 167 parti (orologio intero)
  • Cinturino: pelle di alligatore con inserto in Kevlar o cinturino in tessuto su fibbia ad ardiglione

Recensione dell’orologio più sottile al mondo

Da oltre 60 anni Piaget persegue instancabilmente la sua ricerca della snellezza. La maestria nella manifattura dei movimenti ultrasottili ha forgiato l’identità e la reputazione del marchio sin dal 1957, quando Valentin Piaget presentò il Calibro 9P, uno dei movimenti meccanici più sottili, di soli 2 mm. Da allora, Piaget ha continuamente posto pietre miliari nel campo. Nel 1960, il calibro 12P con microrotore da 2,3 mm era allora il movimento automatico più sottile.

Con il calibro 430P da 2,1 mm sviluppato da Piaget in questo millennio, il marchio ha continuato la sua tradizione di creare eleganti orologi eleganti. Ma la manifattura ha anche investito nello sviluppo di una serie di movimenti ultrasottili: automatico, scheletrato, cronografo o tourbillon ultrasottile. La supremazia del marchio nell’ultra-sottile è stata contestata da giocatori tradizionali del settore come Audemars Piguet o Vacheron Constantin, nonché dal nuovo arrivato Bvlgari e dalla sua impressionante saga Octo Finissimo . Con la presentazione dell’Altiplano Ultimate Concept, Piaget ha sferrato un colpo impressionante alla concorrenza, un record che sarà difficile conquistare.

Il Piaget Altiplano Ultimate Concept è una ridefinizione radicale dell’architettura di un orologio, che si traduce nel deposito di ben cinque brevetti. La sua assoluta snellezza è stata ottenuta fondendo la piastra principale del movimento, la cassa e la lunetta in un unico componente. Per garantire una rigidità sufficiente, è realizzato in una lega di cobalto ultra resistente. Tutte le tolleranze sono state ridotte al minimo. Ad esempio, il cristallo ha uno spessore di soli 0,2 mm!

Movimento Piaget Altiplano Ultimate Concept

Diverse ruote ruotano su cuscinetti a sfera, eliminando la necessità di ponti. Lo stesso vale per il bilanciere. È a sbalzo e ruota direttamente sul fondello tramite cuscinetti a sfera. Il bilanciere è una costruzione monoblocco. Il bilanciere, l’anello interno del cuscinetto a sfere e il rullo formano una parte indivisibile. La spirale è insolitamente posizionata sotto il bilanciere. L’assenza di un gruppo indice è compensata da un perno regolabile.

La molla principale montata su cuscinetti a sfera non è dotata di coperchio o tamburo ed è integrata in una rientranza lavorata direttamente nel fondello. Nonostante la snellezza dell’orologio, la riserva di carica di 40 ore è equivalente a quella di molti movimenti standard.

Di seguito un video che vi darà maggiori indicazioni:

Caratteristiche del Piaget Altiplano

La corona è stata completamente riprogettata. È piatto, telescopico (con il suo strumento di avvolgimento appositamente progettato) e perfettamente integrato nella carrure. La tradizionale frizione a pignone scorrevole e la corona dentata sono sostituite con una “vite infinita”. Il quadrante decentrato ha richiesto lo sviluppo di uno stelo brevettato “sfalsato”.

L’indicazione delle ore e dei minuti è integrata direttamente nello spessore del movimento: la tradizionale lancetta delle ore è sostituita da un disco indicatore girevole mentre la lancetta dei minuti funziona in modo tradizionale. Un cinturino ultrasottile (1,5 mm) in pelle di alligatore o tessuto dà il tocco finale ed è dotato di una fibbia ad ardiglione in lega di cobalto

uesto Piaget Altiplano Ultimate Concept è ora disponibile per gli ordini. Rimarrà comunque un orologio raro, disponibile in quantità limitate nell’ambito di un servizio di personalizzazione su misura che consentirà agli acquirenti di selezionare una varietà di opzioni, tra cui il colore del ponte e del quadrante, la finitura delle lancette e delle piastra principale o il cinturino. Complessivamente, ci sono più di 10.000 possibili configurazioni per l’Altiplano Ultimate Concept! A tale scopo, nelle boutique Piaget saranno disponibili un software e un set di presentazione speciale.

Prezzo

Il prezzo al dettaglio parte da 400.000 euro con le opzioni di personalizzazione “standard”. Per ulteriori informazioni, visitare www.piaget.com .

2 Commenti
  • Mdmvintageorologi
    Agosto 7, 2020

    Bella recensione complimenti un orologio incredibile

  • Carmine Di Donato
    Agosto 10, 2020

    Grazie mille. :)

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni OK No Grazie