Rolex 116000 Oyster Perpetual

Oggi ho l’opportunità di conoscere da vicino di mostrarvi il Rolex 116000 Oyster Perpetual con cassa da 36 mm.

Tra gli orologi Rolex quello che probabilmente sintetizza meglio le qualità alla base dell’intera gamma è proprio l’Oyster Perpetual, denominazione che permette già di comprendere quali siano i due punti di forza del modello: impermeabilità e ricarica automatica.

E’ stato proprio il primo Oyster perpetual del 1931 a introdurre la combinazione di queste due caratteristiche estremamente utili.

Recensione Rolex 116000

Scheda tecnica Rolex Oyster Perpetual 116000

  • Referenza: Rolex Oyster Perpetual 116000
  • Dimensioni della Cassa: 36 mm
  • Materiale cassa: Acciaio 904L
  • Cinturino: In acciaio Oyster
  • Movimento: Calibro Rolex 3130
  • Quadrante: Acciaio
  • Lunetta: Fissa e lucida
  • Corona: A vite
  • Fondello: A vite
  • Resistenza all’acqua: 100 metri
  • Prezzo: 5100 euro

Recensione Rolex 116000

La Referenza oggetto di questa recensione è sicuramente quella più rappresentativa essendo la variante intermedia e unisex con cassa da 36 mm di diametro.

A tal proposito vale la pena ricordare le altre misure disponibili ovvero 26 31 34 e 39 mm (Quest’ultima introdotta nel 2015. Per maggiori informazioni potrete leggere la recensione del Rolex Oyster Perpetual 39 mm). 

La linea presenta 6 colorazioni per questa linea molto interessanti. Alla fiera di Basilea del 2014 ad esempio, Rolex rinfrescò la versione da 31 mm e questa da 36 con nuovi quadranti da affiancare a questo Dial in acciaio con le nuove versioni Red Grape and White, che se si aggiunsero al modello preesistente con quadrante blu, cosiddetto Explorer,  per via degli indici 3, 6, 9 che possiamo appunto trovare nel modello omonimo. Di seguito una foto: 

La cassa inoltre presenta uno spessore di 11,7 mm e una distanza massima tra le ansa lug to lug di 44,1 mm, dimensioni perfette per chi ha un polso con 17/18 cm massimo di grandezza. 

Di solito preferisco l’aspetto di una lunetta scanalata ma ammetto che trovo questa la lunetta liscia molto elegante e bella da guardare.

Questo Oyster perpetual rappresenta il punto d’ingresso nella gamma Rolex permettendo di accedere a molte delle caratteristiche che hanno reso grande il marchio Elvetico tra queste la prima e la cassa impermeabile fino a 100 m grazie anche alla corona di carica a vite con sistema di impermeabilizzazione twinlock.

I dettagli che si sono distinti, rispetto ai primo modelli, sono ancora visibili adesso: le linee curve della cassa che abbracciano la lunetta rotonda, le alette sottili, le linee lucide e le superfici piatte spazzolate.

Altra caratteristica importante è la costruzione in acciaio 904L, ovvero la lega sviluppata internamente da Rolex che garantisce una più elevata resistenza alla corrosione rispetto agli altri tipi di acciaio. 

Il fondello e la corona sono ovviamente a vite e quest’ultima presenta il logo della casa espressa esternamente.

Il  bracciale è completamente satinato presenta ha una chiusura semplice Oysterclasp.

Tutte queste caratteristiche rappresentano l’essenza di Rolex che ben si esprime tramite questo segnatempo perfetto come unico orologio da tutti i giorni.

In particolare in questa configurazione da 36 mm quadrante grigio lavorazione Soleil e indici a bastone costituisce un ottimo compromesso tra eleganza e sportività.

Movimento Calibro 3130

La famiglia Oyster Perpetual utilizza tre movimenti realizzati ovviamente in House, a carica automatica e certificati COSC. Dei tre – Cal. 2231 per il 26 e 31 mm, Cal. 3130 per il 34 e 36 mm e Cal. 3132 per il 39 mm – sono 3130 e 3132 che sono stati arricchiti con alcuni svolazzi della tecnologia magica Rolex.

Quindi il movimento di manifattura utilizzato è il 3130 a carica automatica e certificato COSC e garantisce un’autonomia di circa 48 ore per merito del rotore di carica bidirezionale Perpetual.

Questo calibro adotta innovazioni significative come la Spirale Parachrom blu (che Rolex introdusse per la prima volta nel 2000 nel movimento 4130 utilizzato nel Cosmograph Daytona) e funzioni utili come blocco dei secondi per una regolazione più precisa 

Il 3132 ha l’ulteriore vantaggio dell’ammortizzatore Paraflex brevettato Rolex. Utilizzato per la prima volta nel 2005, ha sostituito il sistema di assorbimento degli urti KIF, un sistema comune sviluppato negli anni ’30, identificato da una clip a molla a forma di trifoglio a tre o quattro foglie dorata, attorno a un rubino nella parte superiore del bilanciere. Secondo Rolex, il suo nuovo sistema Paraflex assorbe il 50% di urti in più ed è più facile sia da fabbricare e che da riparare.

Inoltre, certificato anche da Rolex stessa che, garantisce una precisione compresa tra + 2 e meno 2 secondi al giorno, con il  movimento già incassato. 

Prezzo Rolex 116000

Il prezzo di listino per questo grande classico è di € 5100.

Di secondo polso si può trovare un Rolex 116000 usato con corredo completo di documenti e scatola a partire da 3800 euro.

Opinioni Rolex Oyster Perpetual

Mi piace definirlo un orologio casual. Puoi indossarlo durante i fine settimana con un paio di scarpe da ginnastica o durante la settimana con giacca e cravatta.

La cassa Oyster Perpetual da 36 mm si adatta perfettamente al polso ed è a mio avviso di dimensioni “giuste” – non troppo grande e non troppo piccola -.

Vi ringrazio come sempre per la vostra attenzione e vi invito a lasciare un commento per farmi sapere che cosa pensate di questo Rolex Oyster Perpetual da 36 mm con Ref. 116000.

Dettagli
Data Recensione
Nome Orologio
Rolex 116000
Autore
51star1star1star1star1star
Name
Rolex Oyster Perpetual 36
Prezzo
EURO 5100
Disponibilità del prodotto
Available in Store Only

© 2019 Recensioni Orologi © Copyright 2016, Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la duplicazione dei contenuti, anche parziale. I loghi, marchi e immagini rappresentate appartengono ai rispettivi proprietari
RecensioniOrologi.it Contattaci: [email protected]