La collezione Seiko 5 Sports SNXS è ritornata!

In produzione da decenni, rappresenta uno dei modelli meccanici più accessibili di Seiko, la linea SNX è stata rinnovata e affinata dando vita alla serie Seiko 5 Sports SNXS. Seiko ha tratto ispirazione per il design dell'SNXS dalla filosofia dell'"EDC" (Everyday Carry), un termine che si riferisce agli oggetti di uso quotidiano che si portano sempre con sé. Pertanto, l'SNXS si distingue per essere essenziale, funzionale e estremamente accessibile. Offerto in tre colorazioni di quadrante - nero, blu e avorio - l'SNXS sfoggia un design di quadrante semplice ma reso vivace dalla lancetta dei secondi in colore arancione. La sua cassa è una reinterpretazione moderna del classico design SNX, completata da un cinturino in acciaio. Seguendo la tradizione dei modelli Seiko 5, gli orologi sono muniti di un movimento automatico dotato delle funzioni giorno e data.

Seiko 5 Sports SNXS

Uno degli orologi preferiti degli appassionati fa il suo ritorno nella collezione aggiornata Seiko 5 Sports, con un omaggio al sovrano degli orologi entry-level: il Seiko SNXS… più o meno. Le nuove varianti SRPK (specificatamente i modelli SRPK87 in blu, SRPK89 in nero e SRPK91 in avorio) rievocano un’icona dell’eredità Seiko, trasportandola nell’attualità in maniera rispettosa. Sono convinto che questa fedele reinterpretazione entusiasmerà gli aficionados di Seiko.

Introdotto nel 1963, il Seiko Sportsmatic 5 ha segnato il debutto del primo orologio automatico con indicazione del giorno e della data di Seiko e, per estensione, del Giappone. Caratterizzato da una robusta cassa e un bracciale in acciaio, impermeabili e resistenti agli shock, insieme a funzionalità pratiche, un movimento automatico e un prezzo conveniente, il Seiko 5 si è rapidamente affermato come un articolo di punta tra il pubblico giovane.

La partecipazione di Seiko alle Olimpiadi di Tokyo del 1964 e il sorpasso delle esportazioni del Seiko 5 rispetto alla produzione totale di orologi automatici in Svizzera nel 1966 hanno ulteriormente consolidato il suo status. Nel corso degli anni, l’attrattiva dell’iconico Seiko 5 non ha mai subito cali, mantenendosi come un’opzione di riferimento e accessibile per l’uso quotidiano. Con un significativo aggiornamento avvenuto nel 2019, l’ultima evoluzione vede la SNXS, un sottoinsieme della linea Seiko 5 pensato per un utilizzo quotidiano e versatile, rinnovarsi – e le novità sono considerevoli. In primo piano ci sono i nuovi modelli SRPK87, SRPK89 e SRPK91.

Seiko 5 Sports SNXS

Complessivamente, la serie comprende tre modelli con i numeri di riferimento precedentemente menzionati, disponibili in varianti di quadrante nero, blu e avorio. Ogni orologio è equipaggiato con un cinturino in acciaio inossidabile, le tradizionali complicazioni giorno-data, una resistenza all’acqua fino a 100 metri, l’iconica corona posizionata alle 4 e una disposizione del quadrante che risuonerà familiarmente per i devoti della serie Seiko SNX.

Una presentazione inaspettata, ma decisamente gradita. Questi nuovi modelli per l’uso quotidiano, che traggono ispirazione dalla linea SNXS, vantano una cassa dal diametro di 37,4 mm, uno spessore di 12,5 mm e una lunghezza complessiva di 44,7 mm da ansa ad ansa. In un’era dove le dimensioni degli orologi tendono ad aumentare, queste misure rappresentano un’accogliente eccezione.

Come già anticipato le versioni disponibili presentano quadranti nelle tonalità di avorio, nero e blu navy, ma tutte condividono una caratteristica distintiva: la lancetta dei secondi in un vivace arancione, un tributo ai modelli Seiko 5 degli anni ’70. L’effetto soleil dei quadranti fa variare la percezione del colore al cambiare dell’illuminazione, mentre gli indici applicati e le lancette delle ore e dei minuti, sfaccettate, ricevono una finitura in Lumibrite beige, donando all’insieme un fascino vintage.

Seiko 5 Sports SNXS

Un dettaglio interessante è rappresentato dalla scala dei minuti in colore a contrasto sul rehaut, che introduce una novità rispetto ai quadranti uniformi delle edizioni precedenti. Il datario conserva la posizione tradizionale alle 3, con un fondo scuro. La scritta “Automatic” sul quadrante si rinnova con un font corsivo, mentre il logo Seiko 5 riflette l’aggiornamento stilistico del 2019. Fedele alla linea degli orologi Seiko di ingresso, il quadrante è protetto da un vetro minerale Hardlex, leggermente bombato.

Il passo avanti più rilevante è stato compiuto nell’ambito del movimento meccanico. Abbandonando il vecchio calibro 7S26 che equipaggiava le serie precedenti, il nuovo modello adotta il calibro 4R36, il quale non solo mantiene una riserva di carica di 41 ore ma si arricchisce di funzionalità notevoli. Introdotto da Seiko nel 2011 come evoluzione del celebrato 7S36, il 4R36 si distingue per l’introduzione della preziosa opzione di stop dei secondi, per una sincronizzazione precisa, e l’aggiunta della carica manuale, ampliando le modalità di interazione con l’orologio. Seguendo la tendenza di molti recenti orologi Seiko 5, anche in questo caso il movimento può essere ammirato attraverso il fondello trasparente.

Le tre nuove varianti (SRPK87, SRPK89, SRPK91) saranno messe in vendita a maggio 2024, con un prezzo fissato a 400 euro. Per maggiori dettagli, vi invito a consultare il sito Seikowatches.com.

Seiko 5 Sports SNXS

Certamente, un vero colpo di scena! In qualche modo, l’intuizione poteva suggerirci l’arrivo di un tale capolavoro, specialmente alla luce del lancio degli orologi subacquei Seiko SKX, che hanno fatto da precursori alla nuova generazione della collezione Seiko 5 Sports. Ciò che però colpisce e gratifica è la scelta deliberata di preservare le dimensioni contenute degli orologi, un dettaglio che sfida le tendenze attuali verso modelli più imponenti.

Chiedersi chi al giorno d’oggi produca orologi di massa con diametro di 37 mm in questa fascia di prezzo diventa retorico: sono una rarità. E questo rende l’omaggio di Seiko alla sua venerata serie SNXS ancor più significativo. Anche se il prezzo di listino dei nuovi SRPK è nettamente superiore a quello degli SNXS originali, l’investimento rimane vantaggioso, soprattutto considerando l’aggiunta del movimento 4R36. La scelta di offrire solamente tre varianti cromatiche per il quadrante è una mossa che apprezzo, benché la mia opinione finale penderà verso l’esame diretto dei modelli.

Altri articoli
G-Shock Gravitymaster GR-B300 con Tough Solar, Bluetooth e display analogico

L’orologio G-Shock Gravitymaster Pilots è stato progettato per gli appassionati di aviazione e presenta un design all’avanguardia con la struttura Carbon Core Guard, che garantisce resistenza e funzionalità. Il modello B300 unisce tutte le caratteristiche attese da un orologio della serie MASTER OF G, inclusa la capacità di visualizzare simultaneamente due fusi orari, l’alimentazione solare che sfrutta qualsiasi fonte di luce, gli allarmi e il cronometro. Dispone anche di una funzione integrata di registro di volo che memorizza la posizione attuale, l’ora, le rotte percorse e altre informazioni rilevanti per i piloti.

Leggi Tutto »
6 risposte
  1. Secondo me l’era delle dimensioni “generose” sta terminando o comunque vi è un mercato parallelo dove lo stesso articolo viene ridotto sensibilmente. Mi aspettavo sempre una recensione che quantomeno giustificasse il prezzo a dir poco assurdo. L’snxs si trova a 100€ e con l’aggiunta di un bracciale a maglie piene del costo si e no si 40€ abbiamo fatto tutto. Inutile dire che la giustificazione incontrollata del prezzo da parte vostra mette uno scudo sulla bolla speculativa degli orologi. 400€ non sono un entry level e non sono nemmeno un buon investimento. Con questi soldi ci compri altro e lo sai meglio di tutti noi. Abbiate il coraggio di dire no!

  2. Il nuovo lotto Seiko è esteticamente gradevole, le dimensioni compatte e il “nuovo” movimento lo rendono al passo con i tempi. Indubbiamente i prezzi di listino sono semplicemente scandalosi, anche se si possono ottenere a un prezzo inferiore sul mercato grigio o con ulteriori sconti, è comunque scandaloso.
    A mio avviso inserire questi prezzi in una fascia base non fa altro che favorire la concorrenza, se nello stesso gruppo Epson si ha la possibilità di acquistare un Orient Star (di misure contenute anch’esso) per poco più di quei 400€, con movimento “in house” da 50H di riserva, zaffiro e alcune finiture molto superiori, Seiko ha un problema di adattamento al mercato.
    D’altra parte, la deriva verso l’alto dei prezzi di Seiko, fornisce una magnifica opportunità di crescita a molti micro marchi che possono offrire molto di più in quella fascia di prezzo, con edizioni limitate, componenti e finiture migliori e in generale con più “esclusività”. Saluti a tutti.

  3. Io invece vado contro corrente , si è vero il prezzo poteva essere più basso però la qualità del orologio è indubbia. Di Default questo orologio con gli sconti che ho già verificato nei negozi si attesta sui 300 euro, e penso che sia un buon prezzo darò che l’orologio precedente con il 7s26 costa circa 150 euro e se poi uno cambia il bracciale dato che non è il massimo arriva a 200 euro. Quindi a 300 euro questo orologio porta delle migliorie notevoli. Marche svizzere non fanno sicuramente meglio nei loro entry level. E comunque è Seiko ed è una azienda che giustamente fa pagare il suo marchio. Ovviamente questa è la mia opinione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.