Seiko 4R36: caratteristiche del movimento e i migliori modelli

Il Seiko 4R36 è un movimento meccanico molto interessante, assai apprezzato per la sua precisione, per la sua affidabilità e anche per il fatto di essere piuttosto economico.

A livello di performance, in molti paragonano 4R36 di Seiko ai movimenti utilizzati dai brand svizzeri, escludendo ovviamente quelli di livello luxury; forse sono paragoni un troppo esagerati ma e in effetti un accostamento come questo per alcune circostanze non risulta affatto azzardato, se si considera la sua qualità.

Seiko 4R36 Movimento ispirato al celebre Seiko 7S26

Calibro Seiko 4R36
Seiko 4R36 movimento

Prima di scoprire le caratteristiche del Seiko 4R36 è utile fare un po’ di “storia”: questo movimento appartiene alla famiglia 4R3x, che fu lanciata dal produttore giapponese nel 2011: i movimenti 4R3x si sono ispirati ad un movimento iconico del passato, ovvero Seiko 7S26.

Come si può ben immaginare, il brand ha operato molti miglioramenti rispetto al 7S26, soprattutto a livello di tecnologia e di materiali di realizzazione, tuttavia non mancano gli elementi di continuità, su tutti la presenza della molla tradizionale anziché utilizzare il materiale SPRON 510 presente nei loro pezzi di fascia più alta.

Sicuramente tale molla contribuisce a mantenere i costi di Seiko 4R36 su livelli molto convenienti, ma al di là di questo, tale elemento tecnico ha saputo sempre rivelarsi molto affidabile e per questo motivo la casa produttrice ha scelto di confermarlo.

Ma gli aggiornamenti più importanti che ritroviamo su questi calibri rispetto 7S26 sono sicuramente il fermo macchina e la carica manuale.

Seiko concede ad altre case di utilizzare questo calibro con la versione NH35, movimento dalle medesime caratteristiche.

Brand Seiko
Numero calibro 4R36, 4R36A
Tipo di movimento Automatico
Diametro
27,4 mm (cassa 27 mm)
Spessore
5,32 millimetri
Rubini 24
Oscillazioni orarie
21.600 Hz
Angolo di sollevamento
53 gradi
Riserva di carica
~ 40 ore
Carica manuale
Direzione di carica manuale
Senso orario
Direzione di carica del rotore
Bi-direzionale (Magic Lever)
Fermo macchina
Sistema anti-shock
Seiko Diashock
Sistema di regolazione
Etachron
funzioni Ore, minuti, secondi centrali, calendario giorno / data
Paese di Produzione Giappone

Principali caratteristiche tecniche

Movimento Calibro seiko 4R36
Calibro Seiko 4R36

Nell’ambito della famiglia 4R3x, Seiko 4R36 è l’unico movimento che prevede un datario, elemento che è quindi presente sul quadrante di tutti i modelli del brand che ne sono dotati.

Il 4R36 lavora ad una frequenza di 21.600 oscillazioni orarie e possiede 24 rubini, il tutto per garantirne maggiore longevità.

E’ un movimento meccanico abbastanza preciso, e questa sua caratteristica è ancor più apprezzabile laddove la si rapporti al conveniente prezzo; si stima una precisione di circa di +/- 35 secondi al giorno, dunque su un livello più che apprezzabile.

Seiko 4R36 ha un diametro di 27,4 mm, a livello tecnico si segnalano la funzione di regolazione data e giorno e la funzione d’arresto; questo movimento meccanico offre inoltre una riserva di carica di circa 41 ore, dunque l’orologio può funzionare senza problemi per più di un giorno intero senza che debbano essere effettuate delle nuove ricariche.

I migliori orologi Seiko con il movimento 4R36

Ma quali sono i migliori orologi Seiko dove possiamo trovare il movimento 4R36?

Ho selezionato per voi 5 alternative che ritengo le migliori da prendere in considerazione se si vuole un orologio con questo calibro.

Scopriamone alcuni:

Seiko Prospex SRP777 Turtle Watch

Seiko Prospex SRP777

SCOPRI DI PIÚ

Quest’orologio deve il nome “Turtle” al fatto di avere una cassa con una classica forma a targaruga, e il suo diametro di 44 mm lo rende leggermente superiore alla media in fatto di dimensioni.

La cassa è realizzata in robusto acciaio inox, inconfondibile con le sue cromature, il quadrante è nero con tutti i vari dettagli in tonalità chiara.

La corona a vite è posizionata in corrispondenza delle ore 4, piuttosto che delle ore 3, il cinturino è in acciaio o in gomma con chiusura a fibbia. a seconda della referenza.

Seiko Prospex SRP777 Turtle è un diver, esso sa infatti mantenersi impermeabile fino a 200 metri di profondità, nel complesso si rivela un orologio elegante e molto maschile, un modello perfetto per outfit ricercati, ma che sa essere perfetto anche per chi vuole un orologio da poter indossare anche tutti i giorni.

Seiko Orange Monster SRP309

No products found.

No products found.

Rispetto a Seiko Prospex SRP777 Turtle Watch, Seiko Orange Monster SRP309 è sicuramente un orologio più appariscente, soprattutto grazie all’insolito e vivace arancione che contraddistingue il suo quadrante, ricco di dettagli in bianco e con scritte in nero.

Quest’orologio è realizzato interamente in acciaio inox, sia per quel che riguarda la cassa, il cui diametro è di 42 mm, che il cinturino con struttura a maglie.

Altri tratti distintivi piuttosto evidenti sono la lunetta piuttosto massiccia e la corona posizionata in corrispondenza delle ore 4.

Anche quest’orologio offre un’impermeabilità fino a 200 metri di profondità e garantisce una consultazione molto agevole anche in condizioni di visibilità approssimativa.

Seiko 5 Sports

Seiko 5 Sports

SCOPRI DI PIÚ

Il Seiko 5 Sports rappresenta la linea che la casa Giapponese ha lanciato nel 2019 suscitando tantissimo interesse e dividendo gli appassionati.

Il design ricorda i modelli SKX come i più celebri Seiko SKX007 e SKX009, da cui riprende anche le dimensioni, cassa da 42 mm e caratteristiche simili come la corona ad ore 4.

Sono molto interessanti anche le referenze in acciaio con trattamento in PVD nero; di seguito qualche esempio:

Rispetto alla linea SKX troviamo gli indici (con trattamento luminescente) applicati rispetto a quelli stampati, una resistenza subacquea di “soli” 100 metri rispetto ai 200 della precedente versione e corona a scatto, invece che a vite.

Il fondello non presenta più lo tzunami in rilievo ma un un oblò che ci permette di ammirare il cal. 4R36.

Seiko Padi SRPA21K1

Seiko Padi SRPA21K1

SCOPRI DI PIÚ

La linea Prospex SRPA21 PADI Turtle è stata subito molto popolare sin dalla sua uscita nel 2016 e rappresenta la riedizione del 6105/6309 “Turtle” di Seiko.

Proprio come l’omonimo degli anni ’70, l’SRPA21 è relativamente economico, affidabile e testato per un uso professionale. Perfetto per il tempo libero, i fine settimana e da indossare a mare

Il Seiko Prospex SRPA21, fedele ai suoi predecessori, ha quasi lo stesso quadrante, indici, lancette e datario identici ai Turtle vintage.

La combinazione di colori “Pepsi” è sempre stata la preferita dai collezionisti che molto bene si adatta al quadrante blu, alla lancetta dei minuti/indici evidenziati in rosso.

Lo SRPA21 è vero per il predecessore Seiko 6309 con una cassa in acciaio che misura 45 x 13,5 mm con il classico Stile a cuscino.

La visualizzazione del giorno e della data è alle 3, e le lancette e gli indicatori sono trattati con Lumibrite ed offrono un’eccellente luminosità in caso di scarsa visibilità.

Seiko Presage SARY025 Automatic

Seiko Presage SARY025

SCOPRI DI PIÚ

Seiko SAR Presage Automatic è un orologio particolare, elegante ma allo stesso tempo ricco di elementi originali, su tutti la struttura del bracciale, molto elaborata, e la presenza di numeri romani sul quadrante.

Sia la cassa che il cinturino sono realizzati in acciaio inox, il diametro è di 39 mm, dunque leggermente inferiore rispetto alla media dei modelli maschili, inoltre la corona è posizionata come da tradizione in corrispondenza delle ore 3.

Il quadrante propone uno sfondo chiaro, molto luminoso, che si associa molto bene alle cromature dell’acciaio, ed è protetto da uno strato di vetro zaffiro, materiale davvero eccellente per la sua ottima capacità di resistenza a graffi e urti.

Il tema decorativo di Seiko SAR Presage Automatic è palesemente vintage, non solo per la presenza dei numeri romani, ma anche per altri dettagli quali il carattere della scritta “Automatic”.

Questa proposta Seiko ha un fascino classico, dunque, ma sa rivelarsi di gran tendenza anche con un look moderno, inoltre quest’orologio può essere molto interessante per chi predilige gli orologi con una struttura piuttosto esile e leggera.

Opinioni Calibro Seiko 4R36

Possiamo considerare il Movimento 4R36 come un Upgrade del 7S26: il fermo macchina e la carica manuale erano modifiche essenziali da fare.

Resta un calibro molto affidabile dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

L’unico intervento di manutenzione che consiglio è la regolazione della molla, ma solo se notate una perdita di oltre 15 secondi.

Altri articoli
IWC Big Pilot’s Watch 43 Tourbillon Markus Bühler: Il ritorno alle turbine, ora con tourbillon.

IWC Schaffhausen lancia il Big Pilot’s Watch 43 Tourbillon Markus Bühler, il diretto erede dell’edizione 2008 del Big Pilot’s Watch Markus Bühler. In questa reincarnazione, la distintiva turbina aeronautica trova posto entro un tourbillon volante posizionato a ore 6, una realizzazione che ha richiesto notevoli abilità ingegneristiche e artigianali. Prodotto in una serie limitata di 51 unità, l’aggiornato “Markus Bühler” si distingue grazie alla sua raffinata cassa in platino, abbinata a un luminoso quadrante nero e a un cinturino in pelle Cordovan di tonalità scura. Al cuore di questo capolavoro batte il calibro di manifattura IWC 82905, reso ancor più esclusivo da finiture annerite e visibile attraverso il cristallo di zaffiro del fondello.

Leggi Tutto »
8 risposte
  1. È anche risaputo che il meccanismo esce ben regolato di fabbrica e solitamente non va oltre un +-10 sec. Giorno. Ottimo e affidabile movimento (anche se non esteticamente bellissimo). Ciao!

  2. +/- 35 secondi al giorno è un movimento preciso?
    Nel 2020 è una vergogna altro che abbastanza preciso anche in vista del fatto che questo movimento viene montato su orologi da oltre 500€

  3. Concordo con voi e ritengo che con un po’ di fortuna (e capita molto spesso) la precisione di questo calibro può rientrare anche in “zona COSC”, ma se osserviamo le specifiche, esse parlano chiaro: +45 / -35 sec/al giorno (con orologio indossato).

  4. Possessore di un seiko 5 sport da due settimane, orologio mai tolto dal polso, ho stimato un errore di circa +6 secondi giornalieri

  5. L’nh35 o l’nh34 parenti stretti, possono in condizioni normali.. (non troppo caldo.. e non troppi strattoni..) stare nei 2 secondi al giorno.. per esempio un nh35 per 4 giorni mi ha segnato il tempo precisamente e al 4 giorno era ancora esatto.. poi ho fatto diversi lavori per il quale l’orologio veniva mosso parecchio e andava avanti di 4 o 5 secondi al giorno.. e invece con un caldo estremo circa 38 gradi ,va indietro di circa 4 o 5 secondi al giorno..Probabilmente se avesse 4 hertz anziché 3 sarebbe meno soggetto a queste interazioni ambientali .. ma sarebbe più delicato.. Beh comunque è un movimento da meno di 50 euro .. Concordo che un orologio di oltre 500 euro andrebbe corredato di un movimento più sofisticato .. Perché un invicta che costa 65 euro con nh 35 ha le stesse caratteristiche di un alpinist che ne costa 5 volte tanto…

  6. Scusate…non capisco…come viene 40+/35- secondi al giorno? Quindi in una settimana ha un errore di piu o meno 6-7 minuti? Allora dove ce la precisione di Seiko?… grazie e scusate la mia ignoranza se sbaglio!

  7. Ciao, ottima domanda.

    Hai toccato un punto molto interessante della meccanica orologiera. Quello scarto di +45/-35 secondi al giorno che menzioniamo per il calibro Seiko 4R36 è una stima che tiene conto della variazione che un orologio meccanico può naturalmente avere. È vero, queste specifiche possono sembrare ampie, ma è importante sottolineare che sono valutazioni conservative. Spesso gli orologi si comportano meglio di quanto dichiarato da queste stime.

    Dai miei test, alcuni pezzi possono addirittura rientrare nei criteri di precisione COSC (“Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres”), che sono decisamente più stringenti, ma non è la norma per un movimento in questa fascia di prezzo. Dopotutto, le specifiche parlano di un orologio indossato, e questo è un fattore importante perché l’uso quotidiano influisce sulla precisione di un orologio meccanico.

    Capita che alcuni esemplari siano “fortunati” e abbiano prestazioni migliori, ma in generale, questi movimenti sono progettati considerando un ottimo rapporto qualità-prezzo, piuttosto che prestazioni di livello COSC. Dopo una regolazione accurata, e se il movimento non presenta significativi errori posizionali, è ragionevole aspettarsi che l’orologio possa mantenere uno scarto molto più contenuto, magari nei desiderabili +/- 10 secondi al giorno.

    Se cerchi garanzie di precisione certificata, ci sono opzioni come i Grand Seiko o gli orologi con certificazione COSC, ma naturalmente a un prezzo più alto. Quello che offrono movimenti come il Seiko 4R32 è una combinazione bilanciata di affidabilità, accessibilità e la piacevolezza di un orologio meccanico, cosa che molti appassionati di orologi apprezzano molto.

    Spero di aver chiarito le tue perplessità e ti invito a continuare la discussione se hai altri quesiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.