Un uomo e il suo orologio di Matt Hranek: Recensione e prezzo del Libro

Se giudicate un libro dalla copertina, questo volume allora non vi deluderà. Mentre si sfoglia il libro “Un uomo e il suo orologio di Matt Hranek” e si girano le pagine, le immagini reali e ravvicinate di Stephen Lewis colpiscono immediatamente. Ognuna di esse mostra l’usura e le sfumature degli orologi vissuti, e ognuno immagine è accompagnata dalle storie.

Un uomo e il suo orologio

Scopri offerta su Amazon

L’uniformità dello stile fotografico rafforza i fili comuni che attraversano le storie che questi uomini hanno avuto con i loro orologi.

Da personaggi di fama mondiale come lo chef Eric Ripert, il magnate della moda Ralph Lauren e la leggenda delle corse Mario Andretti, a esperti come Paul Boutros ed Eric Ku, ogni uomo fa eco all’idea che la connessione emotiva e il significato personale valgono molto più del metallo raro e della complicazione.

Recensione del libro Un uomo e il suo orologio scritto da Matt Hranek

Recensione Un uomo e il suo orologio

Scopri offerta su Amazon

La custodia esterna è fustellata, goffrata e presenta una stampa su pellicola. Estraendo fuori il libro dalla sua scatola e sentirete che anche la copertina è in rilievo, conferendo tridimensionalità ai più piccoli dettagli del Daytona di Paul Newman (non quello che ha venduto, ma il suo sostituto che indossa sua figlia).

Le pagine sono spesse e lucide, di ottima qualità, altamente leggibili, e la varietà di contributori rende la lettura affascinante.

Un uomo e il suo orologio. Ediz. illustrata Copertina rigida

Scopri offerta su Amazon

Molte delle storie parlano di come gli orologi siano emblematici di quella connessione con i loro proprietari. Alcuni degli orologi più significativi discussi nel libro non hanno nulla a che fare con l’alta orologeria.

Adam Craniotes, fondatore di Redbar, ha scelto di condividere la storia del suo Casio che suo nonno gli ha regalato dopo una lunga estate di concupiscenza.

Scopri offerta su Amazon

Anche un noto collezionista IWC, Adam menziona come sua madre lo ha aiutato ad acquisire il suo calendario perpetuo Big Pilot, ma il punto non è cosa sono gli orologi, ma cosa significano. La Casio e l’IWC sono per lui sullo stesso piano emotivo.

Un uomo e il suo orologio. Ediz. illustrata Matthew Hranek

Scopri offerta su Amazon

Come parte della sua ricerca, Hranek ha visitato gli archivi di famosi orologiai. La sua visita all’archivio Cartier sembra un romanzo di spionaggio. Dopo aver ripetutamente chiesto il permesso di visitare, Cartier cedette e portò Hranek in un luogo segreto che ospitava gli archivi. Dopo diversi controlli di sicurezza, è entrato nel sancta sanctorum e ha incontrato gli archivisti che erano tanto geniali quanto la sicurezza era stretta.

Il capitolo è memorabile nella collezione non solo per gli orologi che gli è stato permesso di fotografare, ma anche per ricordare quanto Cartier sia stato fondamentale nella creazione della nostra passione. Senza Cartier, gli uomini indosserebbero ancora orologi da tasca.

Un uomo e il suo orologio Matthew Hranek

Scopri offerta su Amazon

Come oggetto (il libro è pensato per essere messo in mostra, preferibilmente su un tavolino da caffè) Un uomo e il suo orologio delude nel testo tanto quanto si diletta nella fotografia e nel contenuto emotivo.

La tipografia e il copy editing avrebbero potuto beneficiare della stessa attenzione editoriale così ovviamente profusa sulle immagini.

Dovreste aggiungere questo libro alla vostra collezione?

Ma assolutamente si, anche come regalo è perfetto.

Prezzo del libro Un uomo e il suo orologio di Matt Hranek

Il prezzo di circA 30 euro. A questa cifra credo sia un vero affare.

Io l’ho acquistato su Amazon, in quanto spesso ci sono ottime offerte.

Opinioni

Libro Un uomo e il suo orologio

Scopri offerta su Amazon

Il libro è una raccolta di storie sugli orologi e sugli uomini (alcuni famosi, altri meno) che li possiedono e li indossano. Le storie non riguardano soprattutto gli orologi, ma le emozioni e i ricordi che li rendono importanti per i loro proprietari. Più che l’ingegneria, più che il marchio, le storie degli orologi che amiamo sono il fulcro dell’ossessione. 

Nella sua prefazione, Matt Hranek riassume:

“Per molti uomini, gli orologi non servono solo a segnare l’ora ma hanno un significato più profondo. Gli orologi segnano le occasioni speciali, raccontano al mondo chi siete e se siete fortunati, possono legarsi alle persone per voi più importanti.”

Mi è piaciuto molto e mi sento di consigliarlo. Se state cercando di coinvolgere qualcuno ad appassionarsi agli orologi, considerate di mettergli questo libro tra le mani e vedete cosa succede. ;)

Nessun commento ancora.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni    OK No Grazie