Quantcast
Home Novità Orologi Xiaomi AMAZFIT Pace Recensione, foto e Video

Xiaomi AMAZFIT Pace Recensione, foto e Video

Lo Xiaomi Huami AMAZFIT non è un semplice smartwatch. Xiaomi ha pensato a un orologio per sportivi, con una serie di strumenti hi-tech per monitorare le prestazioni. Dal quadrante forse esageratamente grande, questo sportwatch come è già stato definito merita qualche definizione in più.

Confezione e cinturino

xiaomi amazfit pace Smartwatch

Una volta a casa, lo Xiaomi Huami AMAZFIT si presenta ben confezionato, con il cavo USB per i passaggi da PC e per la ricarica, la base carica e l’app.  Il design hi-tech è quello che il target si aspetta.

cinturino in gomma dello smartwatch xiaomi amazfit pace

Il cinturino è in gomma nera con interno rosso, per fare da contrasto al quadrante nero. L’uso della gomma soddisfa alcune caratteristiche irrinunciabili, come:

  • Leggerezza. Non si superano i 53 grammi di peso. Considerato il prodotto per sportivi, va bene.
  • Presa. Assicurata, anche grazie alla chiusura.
  • Tatto. Naturalmente è di alta qualità come gomma, quindi non ci saranno irritazioni.

Chi ama avere un cinturino in metallo o in pelle può cambiarlo. Infatti, si sgancia dalla cassa velocemente. I 22 millimetri standard rispettati consentono di seguire i propri gusti in fatto di stile.

Materiali dello Xiaomi Huami AMAZFIT

xiaomi amazfit pace opinioni

 

Lo Xiaomi Huami AMAZFIT offre il meglio di sé in termini di innovazione sulla cassa in ceramica e nel bottone, che consente sia la funzione ON/OFF, sia le scelte sul dispositivo che non si possono fare touch. Per consultare lo smartwatch, basta ruotare il polso. In più, basta toccarlo 2 volte per riattivarlo subito. Il display è retroilluminato, anche se può dare fastidio quando si vuole vedere l’orario.

Gli strumenti in dotazione per sportivi sono:

funzione smartwatch battito cardiaco

 

  • Rilevazione battito cardiaco.
  • Microfono (per chiamare o per comandi vocali).
  • Registrazione in base allo sport (corsa, bici, cyclette, ecc.).
  • Monitoraggio passi.
  • Meteo.
  • Orario (e ci mancherebbe!).
  • Bussola.
  • Monitor del sonno.
  • Sveglia.

In più, visto il sistema operativo Android integrato, si possono scaricare app per giocare e non solo.

applicazioni xiaomi amazfit pace

app per ios e android xiaomi amazfit pace

Sistema operativo

 

Xiaomi, anche negli smartphone, tende a modificare le versioni di Android a suo modo. Vale anche per Android Wear utilizzato dallo Xiaomi Huami AMAZFIT. Il sistema operativo irriconoscibile ha il suo perché. Le chiamate segnalate con la sola vibrazione ne sono un esempio. Infatti, chi è esperto (e non serve essere sviluppatori) può personalizzare il software come vuole.

La sincronizzazione automatica dei dati al PC è un attimo. Vale anche per Facebook. Basta collegarli con un tap prima. Le app che si possono usare per registrare i risultati sono: Runtastic, Google Fit e MiFit. Sono app free, quindi una marcia in più.

Quindi, anche le mappe e i percorsi si vedono bene. Merito del quadrante tondo, davvero grande.

Componenti hardware e display

Al posto del calibro, lo Xiaomi Huami AMAZFIT punta su un processore dual core da 1.2 GHz. In questi dispositivi, RAM e memoria sono due criteri di valutazione difficili da battere. Per la memoria, ci sono ben 512 MB, mentre la RAM è di circa 4 GB (= per capirci, quanto uno smartphone sui 100/150 Euro come RAM).

Questo significa avere al polso un mini-PC. con GPS, Wi-Fi, connessione Bluetooth di ultima generazione. Per quanto riguarda il display, parliamo di un modello LCD da 1 pollice e 37 e dalla risoluzione di 320×300 pixel

La grandezza effettiva del display è, però, di 1,34 pollici. Il merito va al sensore di luce. Infatti, il dispositivo regola da solo la luminosità in base alle condizioni esterne. Così, non si consuma troppa energia. Il risultato, però, è sempre un’ottima visibilità in qualsiasi condizione di luce.

Questioni di autonomia

Recensione xiaomi amazfit pace

Il dispositivo regge dopo una lunga camminata? Sì, anche più di una. Tutto il sistema è a risparmio energetico. Lo smartwatch ha una batteria da 280 mAh. Se lo si usa tutti i giorni a pieno regime, si dovrà ricaricarlo dopo l’uso. Con l’utilizzo moderato, invece, si riesce a fare a meno della ricarica per 4 giorni.

In più, la percentuale del 15% o inferiore resta valida per molto tempo. Naturalmente, non si potrà accedere a tutte le funzioni se la batteria è ridotta ai minimi termini. In ogni caso, si potrà arrivare sani e salvi a destinazione senza perdere dati.

Prezzo consigliato

Il prezzo consigliato per lo Xiaomi Huami AMAZFIT è di quasi 170 Euro. Si tratta di un modello per runner. In ogni caso, resisterà agli imprevisti, grazie alla certificazione IP67 del dispositivo.

Vi consiglio inoltre di consultare il sito di GearBest, in quanto anche li ho trovato un ottimo prezzo: CLICCA QUI PER ACCEDERE SU GEARBEST.COM

Per quanto riguarda, invece, la durata del dispositivo, anche se non avrà il fascino di un Omega o di un Casio (ovviamente altra tipologia di orologi), certamente Xiaomi presenta un modello valido per alcuni anni.

Infatti, si collega alla Rete e può trovare da solo gli aggiornamenti. L’hardware non è affatto male e garantisce un’ottima qualità del prodotto. Basta per passare definitivamente al mondo smartwatch? Forse no, ma è certamente un peccato di gola.

Poco consigliato, invece, per chi fa nuoto e ha bisogno di un dispositivo che sia davvero impermeabile, con la possibilità di reggere anche la sfida della profondità.

Conclusione

unico pulsante fisico

Lo Xiaomi Huami AMAZFIT è l’ideale in qualsiasi condizione di luce, anche se forse questa è l’unica vera pecca che ho riscontrato. MI spiego meglio, durante il giorno il display ha una buona retroilluminazione antiriflesso, ma non paragonabili ad altri smartwatch come il Samsung Gear Sport. Di notte invece nulla da dire, premendo l’unico tasto fisico presente otterrete un’ottima illuminazione del quadrante. 

Si tratta anche di un buon orologio sportivo, che non sfigura. Certo, per le occasioni formali non è il massimo. La compatibilità con altri dispositivi, anche grazie alle app, non fa una piega. Molto buona è anche la durata della batteria, che dura circa 5 giorni. 

Anche se manca spazio per una microSD (sarebbe stata utile!), si può avere qualche app e ascoltare la musica preferita. Nel frattempo, il sistema registrerà tutti i dati, da consultare sia durante sia a fine corsa. Non serve fermarsi se si riceve una chiamata. Si chiude con un comando vocale.

Infine, si può rispondere sfruttando le cuffie Bluetooth (non in dotazione). Il prodotto è garantito da Xiaomi 2 anni, quindi fino ad allora ci saranno sicuramente aggiornamenti. Chi non vuole il solito modello cinese di bassa qualità, sa che Xiaomi è sì cinese, ma ci tiene davvero a componenti e funzioni.

Gli altri connettori in dotazione saranno la base per ricaricare e passare i dati al PC se non si vuole usare l’app. Il rapporto qualità/prezzo di 100 Euro è sicuramente ottimo e non mancherà di dare le sue soddisfazioni. Il modello è unisex, quindi ideale anche per le appassionate di tecnologia e di sport.

Dettagli
Data Recensione
Nome Orologio
Xiaomi AMAZFIT Pace
Autore
51star1star1star1star1star

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.