Accutron Astronaut GMT Limited Edition

Accutron Astronaut GMT

Quando si parla di un’industria antica come l’orologeria, è difficile rivoluzionare completamente le basi su cui è costruita. Accutron, tuttavia, ha fatto proprio questo nel 1960, quando ha introdotto il primo orologio completamente elettronico al mondo, con un diapason che vibrava a 360 hertz e che aveva una precisione di +/- 2 secondi al giorno.

Sebbene all’epoca l’orologeria meccanica fosse ancora molto richiesta, la precisione e la facilità d’uso offerte dagli orologi elettronici spostarono la domanda dei consumatori e scossero il cuore del mondo dell’orologeria.

Bulova Accutron Astronaut Storia

Nel 1962, Bulova presentò l’Accutron Astronaut, basato sul movimento 214 con lancetta delle ore del secondo fuso orario e funzione di blocco dei secondi, e lunetta girevole di 24 ore. Si trattava dell’unico orologio della serie Accutron basato sul calibro 214HN, ampiamente considerato dai collezionisti come il movimento Accutron per eccellenza.

Accutron Astronaut Vintage

Dal punto di vista operativo, la lancetta della seconda ora non poteva essere regolata indipendentemente dalle altre lancette, ma si affidava alla rotazione della lunetta esterna per impostare l’ora corretta del secondo fuso orario.

Le funzionalità elettroniche hanno liberato Bulova dalla necessità di una molla e hanno esteso la portata di Accutron oltre i confini del mondo. Con il rafforzamento dei legami con il programma NASA, Bulova/Accutron contribuì a 46 missioni spaziali. I movimenti Accutron furono utilizzati nei pannelli degli strumenti della cabina di pilotaggio delle missioni satellitari grazie alla loro avanzata tecnologia a diapason.

Leroy Gordon Cooper bulova astronaut

L’Accutron Astronaut è stato indossato per la prima volta nello spazio nel 1963, durante la missione Mercury-Atlas 9. L’astronauta Gordon Cooper (nella foto in alto) era il pilota del veicolo spaziale della missione, Faith 7, che completò 22 orbite intorno alla Terra. Verso la fine del volo spaziale, la navicella di Cooper incontrò una serie di problemi tecnici che misero a rischio la missione. In seguito avrebbe attribuito al cronometro Accutron il merito di avergli salvato la vita, rivelando di aver usato il suo orologio da polso per cronometrare con precisione il rientro del Faith 7 nell’atmosfera terrestre.

Grazie all’alta frequenza (360 Hz) del movimento a diapason, l’Accutron Astronaut era in grado di resistere alle accelerazioni ad alta gravità e alle temperature estreme con una precisione senza precedenti. Questo lo rese una scelta ideale per l’Aeronautica Militare degli Stati Uniti, che distribuì ufficialmente l’orologio Astronaut ai piloti dei velivoli supersonici A-12 e ipersonici X-15.

L’aereo A-12 di Lockheed, sviluppato per le missioni della CIA, viaggiava a una velocità tre volte superiore a quella del suono. Si trattava del primo aereo stealth in grado di volare a oltre 2.000 miglia all’ora e di raggiungere un’altitudine di 95.000 piedi. L’aereo sperimentale a razzo X-15 dell’USAF volava a una velocità di 4.520 miglia orarie e poteva raggiungere un’altitudine di oltre 250.000 piedi.

Ciò ha qualificato la maggior parte dei piloti per le ali da astronauta, poiché soddisfacevano i criteri di un volo spaziale. A tutt’oggi, l’X-15 detiene il record della più alta velocità mai registrata da un aereo a motore con equipaggio.

Nel 1968, il modello Accutron Astronaut “T” entra nel cuore dei consumatori con la sua caratteristica lunetta bicolore giorno e notte.

Accutron Astronaut GMT Limited Edition

  • Accutron Astronaut GMT Edizione limitata
  • Movimento: Calibro SW330 GMT a carica automatica; riserva di carica di 56 ore
  • Funzioni: Ore, minuti, secondi e GMT
  • Cassa: 41 mm; acciaio inossidabile; impermeabile fino a 100 m
  • Quadrante: nero; indici Super-LumiNova
  • Cinturino: bracciale in acciaio inossidabile
  • Prezzo: 3.500 Dollari
  • Disponibilità: Edizione limitata a 300 pezzi

Accutron Astronaut

Oggi, Accutron ha ripreso il design della famosa versione “T” del 1968 per presentare l’orologio meccanico Accutron Astronaut GMT. Interamente prodotto in Svizzera, il nuovo segnatempo è un omaggio alla storia del marchio con le missioni spaziali della NASA, e ricorda i primi orologi che hanno consolidato la reputazione di affidabilità e precisione dell’orologio.

Mentre l’Accutron Astronaut originale aveva una cassa di 38 mm e 13,85 mm di spessore, il modello attuale presenta una cassa in acciaio inossidabile leggermente più grande di 41 mm con un fondello parziale.

Accutron Astronaut

La lunetta presenta una distintiva delimitazione del giorno e della notte, con metà della lunetta, dalle 5:30 alle 17:30, in bianco e l’altra metà in nero. Il quadrante nero presenta indici ad alto contrasto e una generosa applicazione di Super-LumiNova per la visibilità in condizioni di scarsa illuminazione.

Dettagli come la lancetta delle ore, dei minuti e del GMT, nonché gli indici delle ore e delle mezze ore, richiamano fedelmente il modello degli anni Sessanta.

Il quadrante dell’Accutron Astronaut è bello e leggibile grazie al vetro zaffiro a doppia cassa con trattamento antiriflesso. Si indossa comodamente anche grazie al bracciale “bullet“.

Il cinturino si basa sull’iconico bracciale “Bullet-Link” di JB Champion del 1964. Realizzato per Bulova da J.B. Champion, il bracciale “bullet” completava le anse coniche dell’Astronaut. Presenta lati lucidi che si smussano verso l’interno e una superficie con finitura spazzolata. Gli Accutron d’epoca erano noti per la qualità dei loro bracciali.

Accutron Astronaut

Il moderno Astronaut è animato da un movimento automatico Sellita SW330 GMT, dotato di un GMT standard con funzioni di regolazione rapida e di un secondo fuso orario indicato da una lancetta GMT centrale.

Il movimento meccanico SW330 GMT, visibile attraverso il fondello parziale, che funziona a 4 Hz e ha una riserva di carica di 42 ore. La lunetta può essere utilizzata anche per un secondo o addirittura un terzo fuso orario. Il nuovo segnatempo è limitato a 300 pezzi ed è abbinato a un bracciale coordinato in acciaio inossidabile in stile “bullet”.

Un orologio complessivamente bello e progettato con cura, l’Accutron Astronaut è un’impressionante apertura per questa nuova collezione di riedizioni.

Accutron come marchio indipendente

Lo Speedmaster Professional di Omega è ben noto come Moonwatch, ma anche l’Astronaut di Accutron si è guadagnato un posto nella storia dell’esplorazione spaziale, essendo stato impiegato in missioni spaziali e in velivoli ipersonici sperimentali.

Non si può negare l’eccezionale storia di Accutron e Bulova con il programma spaziale americano”, afferma Jeffrey Cohen, Presidente di Citizen Watch America. “L’importanza di questo rapporto e in particolare della tecnologia del diapason ha portato alla creazione del Brand Accutron come marchio indipendente che è oggi”.

L’Astronaut “T” d’epoca è un orologio di grande valore storico e questa moderna edizione limitata Astronaut GMT è un giusto tributo all’eredità dell’orologio spaziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.