Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

Rinomato come modello per i moderni orologi subacquei, l’archetipo Fifty Fathoms di Blancpain del 1953 compie 70 anni. Il Fifty Fathoms è stato uno dei protagonisti dello sviluppo delle immersioni subacquee e l’orologio scelto dai corpi subacquei d’élite di tutto il mondo.

Il periodo di massimo splendore del Fifty Fathoms è andato dalla metà degli anni Cinquanta all’inizio degli anni Ottanta. Dopo un periodo di inattività, Marc A. Hayek, CEO di Blancpain, ha deciso di rilanciare il Fifty Fathoms nel 2003, in coincidenza con il suo 50° anniversario.

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

Nel 2003 sono state presentate tre serie di 50 orologi, che hanno segnato il ritorno definitivo di questa icona. Oggi, a 70 anni dal debutto del Fifty Fathoms e a 20 anni dalla sua rinascita, Blancpain dà il via a un anno di celebrazioni con un nuovo modello da 42 mm proposto in tre serie di 70 pezzi ciascuna, disponibili per il pre-ordine sul sito web di Blancpain nel gennaio 2023.

Recensione del Blancpain Fifty Fathoms Serie I

  • Cassa: 42,30 mm di diametro x 14,30 mm di altezza – acciaio inossidabile, lucido – logo Blancpain inciso sul lato della cassa – lunetta unidirezionale in acciaio con inserto in vetro zaffiro bombato, scala d’immersione di 60 minuti – corona a vite con protezioni – vetro zaffiro bombato con rivestimento AR sul quadrante, fondello a vite con vetro zaffiro – impermeabile 300 m
  • Quadrante: nero con finitura spazzolata a raggi di sole – numeri arabi e indici a blocco trattati con Super-LumiNova color crema – lancette delle ore e dei minuti a gladio con SLN – lancetta centrale dei piccoli secondi con lume e punta rossa – datario a finestrella tra le ore 4 e 5
  • Calibro: calibro 1315, di manifattura – automatico con rotore centrale in platino per le edizioni del 70° anniversario – 30,6 mm x 5,65 mm – 35 rubini – 227 componenti – riserva di carica di 120 ore su tre bariletti – 28.800 giri/minuto/4 Hz – spirale in silicio antimagnetico – ore, minuti, secondi e data
  • Cinturino: cinturino NATO nero da 21,50 mm realizzato con filo riciclato al 100% da reti da pesca recuperate – fibbia in acciaio
    Referenze: 5010A-1130-NABA, 5010B-1130-NABA, 5010C-1130-NABA
  • Disponibilità: produzione totale di 210 orologi – ogni referenza è limitata a 70 pezzi e riservata a tre regioni: EAMA, Asia-Pacifico e Americhe – disponibile in esclusiva per il pre-ordine sul sito web di Blancpain nel gennaio 2023.
  • Prezzo: Da confermare

Il normale Blancpain Fifty Fathoms ha una cassa di 45 mm e alcuni modelli limitati hanno una cassa di 40 mm. Blancpain, tuttavia, ha pensato che sarebbe stata una buona idea produrre questo modello del 70° anniversario in un formato di 42 mm.

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

Si trattava di una richiesta popolare da parte di molti appassionati del Fifty Fathom, in quanto si avvicina al modello originale del 1953. Questo Fifty Fathoms misura 42,3 mm di diametro e 14,3 mm di spessore. La distanza tra le anse misura 21,5 mm, probabilmente per garantire un margine di manovra sufficiente a collegare il cinturino da 21 mm.

A proposito di cinturino, Blancpain propone il Fifty Fathoms 70th-anniversary (ref. 5010A/B/C-1130-NABA) con un cinturino NATO nero.

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

Al suo interno si trova il calibro 1315 di Blancpain, in produzione dal 2007. Offre una spirale antimagnetica in silicio e una riserva di carica di cinque giorni grazie a tre bariletti. Questo calibro a 35 rubini si carica automaticamente attraverso un rotore commemorativo in platino con finiture sabbiate e spazzolate verticali. Sotto il rotore, i ponti sono caratterizzati da una finitura a grana grossa e da numerosi smussi lucidati.

Molti si aspettavano che Blancpain rilasciasse un nuovo Fifty Fathoms per il suo 70° anniversario. Il marchio si riferisce a questa nuova uscita come “Atto primo”, il che significa che ci saranno altre uscite per celebrare il 70° compleanno del primo orologio subacqueo moderno. Mi sorprende che Blancpain abbia presentato questo orologio in una serie limitata di 70 esemplari (210 in totale per i tre mercati citati). Questa nuova serie Blancpain Fifty Fathoms sarà disponibile per il pre-ordine questo mese per tutti e tre i mercati.

Il Fifty Fathoms è il mio modello preferito di Blancpain, ma spesso preferisco le varianti più piccole in edizione limitata. La misura standard di 45 mm è un po’ troppo grande per me. Ritengo che 45 mm siano forse utili se si utilizza questo orologio subacqueo, ma io non lo faccio.

Per me è più importante lo stile dell’orologio che entrare in acqua con esso. Un diametro di 42 mm per un orologio subacqueo va bene, ma preferisco indossare anche le versioni da 40 mm  (come il modello No-Rad). Tutto dipende dalla posizione dell’orologio al polso; è semplicemente impossibile accontentare tutti.

Sembra che Blancpain abbia deciso di utilizzare una cassa da 42 mm per questo modello in base al feedback dei clienti, e questo è un buon motivo.

Sul movimento, il rotore è in platino e sottolinea il 70° anniversario del Fifty Fathoms attraverso il materiale e le incisioni. Le dimensioni della cassa di 42 mm hanno inoltre permesso a Blancpain di utilizzare il calibro 1315 e di sfruttarne le caratteristiche, come la riserva di carica di cinque giorni. A quanto pare, questo movimento non sarebbe stato adatto alla cassa da 40 mm che Blancpain ha utilizzato per alcuni dei suoi modelli Fifty Fathoms in edizione limitata.

Anche se devo ancora vederlo dal vivo, credo che Blancpain abbia fatto un ottimo lavoro con questo orologio. Rende omaggio al primo Fifty Fathoms, uno dei progetti personali dell’allora amministratore delegato Jean-Jacques Fiechter nei primi anni Cinquanta. Il prezzo non è ancora stato confermato, ma presumo che si aggirerà intorno ai 17.000 euro, visto che ha il rotore in platino.

Il primo Blancpain Fifty Fathoms
Il primo Blancpain Fifty Fathoms del 1953

Con il Blancpain Fifty Fathoms, che si tratti di questa edizione limitata per il 70° anniversario o di uno degli altri modelli, si entra a far parte dell’eredità del primo orologio subacqueo moderno. Pensa da sempre che il Fifty Fathoms sia un pezzo di alta orologeria, a differenza di molti orologi subacquei prodotti in serie.

E questo ha un certo prezzo, ovviamente. Mi piacciono molti aspetti dell’orologio, dalla lunetta in zaffiro ai grandi numeri, dagli indici sul quadrante alla forma della cassa. L’unica critica che mi viene in mente è la finestrella della data. Se fosse stata una caratteristica del modello originale del 1953, non mi sarebbe dispiaciuta, ma in questo caso è stata aggiunta successivamente.

Detto questo, per me non sarebbe un problema, perché si tratta comunque di un orologio straordinario.

Potete trovare informazioni sul 70° anniversario del Blancpain Fifty Fathoms sul sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.