Casio Vintage A1100: Design anni ’70 in 3 diverse colorazioni

Inspirato dal design originale del 52QS-14B, un modello iconico degli anni Settanta del marchio giapponese, l'A1100 fa risplendere l'eleganza e il prestigio di quell'epoca con la sua cassa integralmente in acciaio inossidabile. La brillantezza del metallo non è frutto del caso, ma dell'adozione di sofisticate tecniche di lucidatura. Il distintivo display digitale rettangolare, accentuato dal design emblematico dei pulsanti, si inserisce con grazia nella struttura, rifinendo il carattere distintivo di questo capolavoro firmato CASIO VINTAGE.


Se il design anni ’80-’90 di certi G-Shock vi sembra troppo moderno, allora la nuova serie Casio A1100 potrebbe essere la vostra soluzione. L’A1100 trae ispirazione dal modello 52QS-14B del 1978. I modelli introdotti in questa riedizione comprendono l’A1100B-1 in nero, l’A1100D-1 in argento e l’A1100G-5 in oro. Andiamoli a scoprire.

Casio Vintage A1100

Casio Vintage A1100

SCOPRI DI PIÚ

Il fascino della serie A1100 di Casio Vintage risiede nella sua fusione tra tradizione e innovazione. Sebbene richiami visivamente l’iconico 52QS-14B, che era dotato del celebre modulo 52, permettendo precisione cronografica fino a 1/100 di secondo, l’A1100 si avvale del più moderno modulo 3503. Quest’ultimo, pur garantendo una precisione cronografica “solo” al 1/10 di secondo, assicura all’orologio una notevole accuratezza, con una deviazione di ±30 secondi al mese. E, come il suo predecessore, ha un calendario quadriennale senza regolazioni (febbraio è impostato su 28 giorni). Inoltre, oltre alle funzioni del 52QS-14B, l’A1100 offre una sveglia giornaliera e una suoneria oraria.

Recensione Casio Vintage A1100

SCOPRI DI PIÚ

Dall’evoluzione del modulo 52 alla presentazione del 3503, Casio ha tracciato un percorso di innovazione con alti e bassi. Il modulo 3503, già noto agli appassionati attraverso la serie A100WE, ispirata all’iconico F-100, si è distinto ulteriormente con una special edition in collaborazione con Pac-Man. Tuttavia, nonostante le attese, il 3503 non presenta un formato orario di 24 ore. Al suo posto, una distintiva “P” segnala l’intervallo AM/PM. Questa scelta rende superfluo un formato calendario DD/MM, pertanto il modulo 3502 si limita a mostrare il formato MM/DD. Una caratteristica distintiva del 3502 è la sua retroilluminazione di tonalità arancione, evocando un fascino retrò. A livello di efficienza energetica, con una batteria CR1616, l’orologio promette una durata di tre anni, assumendo un uso quotidiano dell’allarme e dell’illuminazione.

Opinioni Casio Vintage A1100

SCOPRI DI PIÚ

Nell’ambito delle recensioni orologiere, spesso si tende a unificare in un unico contesto la cassa e il bracciale, ma con il modello in discussione, tale approccio sarebbe riduttivo. L’A1100 di Casio presenta nette differenze tra questi due componenti. Focalizziamoci prima sulla cassa: il suo restyling si manifesta con un’acciaio lavorato molto bene, alternando finiture lucide a spazzolate. Il corpo principale dell’orologio comunica robustezza e affidabilità. La sua struttura, solida e al contempo piacevole al tatto, risulta deciso. Significativo il passaggio al vetro minerale, che sostituisce i precedenti in plastica, garantendo maggiore resistenza. I pulsanti, ora metallici, aggiungono un valore estetico all’insieme, mentre l’elegante incisione che segnala la modalità attiva conferisce un raffinato senso di esclusività, pur rispettando il design vintage dell’orologio. Sul bracciale, però, la conversazione prende un altro tono…

cinturino Casio Vintage A1100

Il bracciale rappresenta l’anello debole della catena. La sua estetica rimanda notevolmente al design originale del 1978, e sembra che in termini di qualità, poco sia cambiato da allora. È un dettaglio sorprendente, considerando che in oltre mezzo secolo ci si aspetterebbe evoluzioni significative. Casio ha dimostrato con i modelli A1000M di poter proporre bracciali di qualità superiore nella medesima fascia di prezzo. Benché non ci si aspetti che ogni modello superiore ai 100 euro venga fornito con un robusto cinturino e un sistema di cambio rapido, il bracciale della serie A1100 ricorda troppo da vicino quelli dei modelli economici.

Questo si riflette nella percezione di delicatezza, nel suo peso e nella modalità di regolazione. La mancanza di un meccanismo di sostituzione rapida e l’inconveniente di strappare i capelli sono ulteriori svantaggi. Tuttavia, una luce in fondo al tunnel: l’A1100 presenta una distanza standard di 20 mm tra le anse, consentendo diverse alternative aftermarket. Ma se si opta per il bracciale standard, si noterà la presenza di una chiusura pieghevole con doppio pulsante.

Come indicato nel titolo, la serie Casio A1100 offre tre opzioni cromatiche: oro, nero e acciaio. I modelli sono identificati dai codici A1100G-5 (oro),

  • Casio Vintage A1100G-5 (oro)

Casio Vintage A1100

SCOPRI DI PIÚ

  • Casio Vintage A1100B-1 (nero) 

Casio Vintage A1100

SCOPRI DI PIÚ

  • Casio Vintage A1100D-1 (acciaio).

Casio Vintage A1100

SCOPRI DI PIÚ

Solo la variante in acciaio mantiene il suo colore naturale, mentre le versioni oro e nero vantano un trattamento IP. Interessante notare l’LCD verde dell’A1100B-1, evocativo dei vecchi monitor PC. Questa particolare tonalità di verde, abbinata al nero dell’orologio, è decisamente affascinante, anche se il modello originario 52QS-14B non presentava tale combinazione.

Opinioni e prezzi dei Casio A1100 Vintage

Recensione Casio Vintage A1100

SCOPRI DI PIÚ

L’A1100 si posiziona come un altro successo nella serie Casio Vintage? Molto probabilmente, ma con una piccola, ma accettabile riserva: il bracciale. Sembrerebbe che Casio abbia enfatizzato eccessivamente il concetto di “vintage” in questo aspetto. .) Indossare l’A1100 è un’esperienza piacevole, così come tenerlo o semplicemente ammirarlo. Il design dell’A1100 si distingue per la sua unicità e potrebbe attirare sguardi curiosi e generare discussioni.

I prezzi oscillano tra i 129 euro per il modello in acciaio e salgono fino a 179 euro per le varianti in oro e nero, posizionandosi più in alto rispetto alla media dei digitali Casio. Infatti, questo si posiziona come il modello al vertice per costo all’interno della collezione Vintage di Casio. Tuttavia, non bisogna dimenticare che la qualità qui offerta non è paragonabile a quella dei modelli più accessibili. Recuperare e modernizzare un’icona della fine degli anni ’70, come Casio ha fatto con la serie A1100, ha indubbiamente un suo valore intrinseco.

Altri articoli
YEMA Urban Sport Trilogy: Rallygraf, Yachtingraf e Flygraf

Yema, la celebre casa orologiera francese con una storia che risale al 1948, si è fatta nuovamente notare nel panorama degli orologi di lusso con l’introduzione della sua collezione Urban Sport Trilogy. Questa serie esclusiva, che include i modelli Flygraf, Yachtingraf e Rallygraf, omaggia l’audace spirito dell’aviazione, della vela e dell’automobilismo.

Leggi Tutto »
4 risposte
  1. Complimenti e bravo ti seguo sempre, le tue recensioni sono sempre ben fatte e interessanti. Ettore

  2. Veramente bello il casio A1100 che ovviamente ho già acquistato!
    E complimenti per le tue recensioni Carmine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.