IWC Big Pilot’s Perpetual Calendar TOP GUN Lake Tahoe

Nella frenesia della F1 a Miami il mese scorso, un dettaglio non è sfuggito all'occhio attento degli appassionati di orologeria: Lewis Hamilton è stato avvistato con un misterioso nuovo Big Pilot di IWC. Il gigantesco orologio di oltre 46mm, impreziosito da una cassa e un bracciale di un bianco accecante e dotato di un complicato quadrante, è balzato agli occhi senza bisogno di ingrandire l'immagine. Tuttavia, a quel tempo, il modello non esisteva, almeno non sulla carta. Oggi, la realtà è cambiata: IWC ha finalmente rivelato questo capolavoro di ceramica bianca. Con la presentazione del nuovo Top Gun Big Pilot, così denominato per il suo legame con il programma Topgun della Marina degli Stati Uniti, è chiaro che questa interpretazione in bianco e nero è un vero e proprio inno al design. Se il Mojave, con la sua estetica monocromatica, risultava visivamente interessante, questo nuovo modello è a dir poco entusiasmante.

Hamilton con IWC Big Pilot’s Perpetual Calendar TOP GUN Lake Tahoe

Nel 2022, la prestigiosa maison orologiera IWC ha stregato gli appassionati di orologeria con la presentazione della collezione “Colors of TOP GUN”, offrendo una gamma di Orologi Pilot’s impreziositi da nuovi colori sorprendenti di ceramica, come evidenziato nei nostri articoli sui modelli “Lake Tahoe” e “Woodland”.

Ora, arriva l’ultimo gioiello della serie: il Big Pilot’s Watch Calendario Perpetuo TOP GUN Lake Tahoe. Questo esemplare unisce un’elegante complicazione a una cassa di ceramica bianca immacolata, con dimensioni di 46,5 mm x 15,6 mm e una resistenza all’acqua fino a 60 metri. La corona e l’anello del fondello, invece, sono realizzati in acciaio inossidabile.

Hamilton con IWC Big Pilot’s Perpetual Calendar TOP GUN Lake Tahoe

La produzione di ceramica bianca richiede un intricato processo di lavorazione, in cui l’ossido di zirconio è mescolato con altri ossidi metallici e sinterizzato a temperature elevate. Risultato? Un materiale leggero come una piuma, ma estremamente resistente ai graffi: l’ideale per un Pilot’s Watch.

Il peculiare bianco, denominato “IWC Lake Tahoe” da IWC e Pantone, si ispira al lago d’acqua dolce e al paesaggio invernale del Nevada occidentale, non lontano dalla Naval Air Station Fallon, sede della scuola TOPGUN della Marina USA.

Hamilton con IWC Big Pilot’s Perpetual Calendar TOP GUN Lake Tahoe

Sotto un cristallo di zaffiro bombato con trattamento antiriflesso, il quadrante nero è abbellito da lancette nere rivestite di Super-LumiNova bianca, che emettono un bagliore blu in condizioni di scarsa illuminazione.

Il Big Pilot’s Watch Calendario Perpetuo TOP GUN Lake Tahoe ospita la complicazione del calendario perpetuo, frutto dell’innovazione degli anni ’80 da Kurt Klaus, migliorata nel corso del tempo. Questo capolavoro meccanico tiene conto delle variazioni dei mesi e degli anni bisestili, non necessitando di regolazioni manuali fino al 2100. La doppia indicazione delle fasi lunari è precisissima, con un margine di errore di un solo giorno dopo 577,5 anni.

Hamilton con IWC Big Pilot’s Perpetual Calendar TOP GUN Lake Tahoe

Questo modulo del calendario, composto da 80 pezzi, è alimentato dal calibro di manifattura 52615. Questo movimento automatico 4 Hz accumula una riserva di carica di sette giorni, grazie al sistema di carica Pellaton e ai suoi due bariletti. Le parti sottoposte a maggiore stress sono realizzate in resistente ceramica.

Il rotore, con medaglione in oro 18 carati, e le finiture del movimento sono visibili attraverso il fondello in vetro di zaffiro.

Hamilton con IWC Big Pilot’s Perpetual Calendar TOP GUN Lake Tahoe

L’IWC Big Pilot’s Watch Calendario Perpetuo TOP GUN Lake Tahoe, impreziosito da un cinturino in caucciù bianco con fibbia deployante in acciaio inossidabile, sarà disponibile a partire da luglio 2023 al prezzo di 43.700 euro.

Opinioni del nuovo IWC Big Pilot’s Perpetual Calendar TOP GUN Lake Tahoe

La nuova creazione orologiera della IWC sta senza dubbio facendo girare la testa agli appassionati del settore. È intrigante notare che questo lancio arriva poco dopo quello del Mark XX con quadrante bianco, o meglio argento, avvenuto all’inizio del mese.

Il risultato è un design assolutamente contemporaneo, deciso ma al contempo sobrio.

Immagino che questo nuovo Big Pilot sia un vero colpo d’occhio. Grazie ai numeri bianchi (a differenza di quelli marroni del Mojave), la leggibilità è massima. Il testo risalta dal quadrante, rendendo facilmente leggibile un layout che potrebbe sembrare estremamente complesso.

Certo, tutto ciò è facilitato dalle dimensioni generose della cassa, caratteristica che giustifica la denominazione di Big Pilot. Nonostante io sia consapevole che quest’orologio sarà troppo grande per il mio polso, questo non mi impedisce di apprezzarlo come pezzo di orologeria meccanica e come esempio di design raffinato. Non c’è molto da aggiungere a quanto già detto sul Mojave o sul Big Pilot QP in acciaio, se non che questo nuovo design funziona a meraviglia e sono impaziente di vederlo dal vivo.

Altri articoli
Il nuovo Lunar Pilot Meteorite di Bulova trae ispirazione dal suo storico legame con la NASA

Il Bulova Lunar Pilot rappresenta uno dei miei cronografi preferiti, grazie alla sua elegante configurazione tricompax, al legame profondo con eventi storici significativi, alla qualità superiore del suo movimento al quarzo e a un prezzo vantaggioso. Con “forte eredità” mi riferisco al celebre episodio in cui David R. Scott, comandante dell’Apollo 15, indossò un Bulova mentre effettuava la storica guida del rover lunare sulla Luna. In onore di questo momento spaziale emblematico, Bulova ha lanciato il nuovo Lunar Pilot Edizione Limitata Meteorite.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.