Home Meccanismo Orologio Tourbillon: storia, caratteristiche e orologi moderni

Tourbillon: storia, caratteristiche e orologi moderni

1683
CONDIVIDI

Tourbillon significato e la storia del meccanismo 

Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it vogliamo parlarvi di un meccanismo che affascina sia le aziende orologiere che gli acquirenti e gli appassionati di orologi. Stiamo parlando del tourbillon. 

Tourbillon è un termine francese, questo termine infatti è l’abbreviazione di Regulateur à tourbillon. Questo particolare meccanismo per gli orologi è stato inventato da Abraham Louis Breguet, che lo ha brevettato il 26 Giugno del 1801. 

Tourbillon funzionamento

Questo è stato per diversi anni identificato come complicazione dell’orologio anche se in realtà non è una complicazione. Questo è un meccanismo che viene aggiunto negli orologi meccanici a carica automatica e a carica manuale. 

Questo meccanismo permette la riduzione per compensazione delle irregolarità di marcia che possono essere accusate dall’orologio a secondo della posizione nella quale è posto.

Le irregolarità dell’orologio sono dovute all’azione della gravità terreste, attraverso il meccanismo di Breguet si dovrebbe riuscire a riportarle regolarmente. 

Il meccanismo realizzato da Breguet, inizialmente era stato costruito come una gabbia rotante che viene posta lungo un asse centrale e che contiene lo scappamento, l’ancora e il bilanciere e la spirale. 

La complessa costruzione di questo meccanismo grazie al suo moto circolare provoca uno spostamento perpetuo del gruppo regolatore. Il bilanciere dunque si comporta come se questo girasse lungo la circonferenza, annullando così il ritardo dell’orologio.

Negli anni questo meccanismo è stato rielaborato in modo da renderlo sempre più leggero e poco ingombrante all’interno dell’orologio, ma al contempo nonostante diventi più leggero questo diviene anche più complesso.

Ad esempio nel Patek Philippe Tourbillon questo è realizzato con 69 componenti e il suo peso è solo di 0,3 grammi di peso. Tutto ciò è contenuto in una gabbia circolare con un diametro inferiore al centimetro. 

Tourbillon watch: meccanismo di qualità degli orologi moderni 

L’effetto di questo meccanismo poteva essere indispensabile negli orologi da taschino, per riuscire a combattere la gravità terrestre, oggi è un elemento non realmente necessario alla precisione di un orologio. 

Nei moderni orologi da polso, infatti chi indossa l’orologio provoca un effetto tourbillon naturale.

Quest’effetto è dato poiché il bilanciere assume molteplici posizioni mentre viene indossato, nonostante questo sia fissato comunque all’interno di un meccanismo.

Inoltre oggi la precisione degli orologi moderni è dato dalla misurazione elettronica dei bilancieri, questi nuovi bilancieri risentono solo in modo assolutamente marginale gli effetti della forza di gravità. 

Allora perché si creano ancora dei movimenti con Tourbillon?

Semplice oggi questo viene considerato un meccanismo di altissima orologeria, finalizzata a rendere sempre più precise le performance degli orologi da polso. 

Grazie a questo meccanismo i nuovi orologi possono limitare gli scarti a 2/3 di secondo, come previsto dal COSC. In questo modo il tourbillon aiuta alcuni orologi di lusso a ottenere la certificazione come movimento svizzero. 

Dunque questo meccanismo è una delle massime complicazioni manieristiche dell’arte dell’orologeria. Il Tourbillon solitamente viene realizzato anche a fini estetici e non solo meccanici, infatti, nella maggior parte degli orologi moderni è possibile vedere questo meccanismo grazie ad un’apertura sul quadrante dell’orologio. 

Tourbillon Orologi: i moderni modelli con movimento  

Sono diversi gli orologi con questo meccanismo realizzati negli ultimi anni, sono quasi tutti modelli di lusso e molto costosi. Tra questi possiamo annoverare ad esempio: 

l’Audemars Piguet Tourbillon: Questo modello mette in evidenza il meccanismo con un taglio circolare a ore sei. Un Audemars Piguet con questo meccanismo può costare tra i 100.000 mila e i 350.000 mila euro a seconda del modello. 

Omega Tourbillon: Anche i modelli Omega, mostrano il meccanismo con un taglio circolare nel centro dell’orologio e sono un raffinato esempio di orologeria. Questi modelli possono andare dai 40,000 mila sino ai 200.000 mila euro. 

Panerai Tourbillon: I modelli Panerai con questo modello non mettono in mostra il movimento sul quadrante, ma comunque gli ingegneri di questa casa orologeria lo hanno adoperato per alcuni modelli di lusso. Questi possono costare tra i 30,000 mila sino ai 90.000 mila euro per i modelli in Special Edition. 

Vacheron Constantin tourbillon: Altri modelli di lusso che hanno questa funzione sono i Vacheron Costantin, Questi si alternano tra quadranti che mostrano il movimento e quadranti che invece lo racchiudono all’interno. I prezzi di questi orologi vanno dai 20,000 mila ai 100.000 mila euro. 

Iwc Tourbillon: I modelli Iwc Portoguese, sono anche questi dei raffinati esempi di orologeria di lusso. Questi orologi mostrano con alcuni tagli circolari il meccanismo tourbillon, ogni modello ha un prezzo differente in base a come viene prodotto. Il prezzo di questi orologi varia dai 30.000 mila sino ai 70.000 mila euro. 

Orologi tourbillon economici

Chi ha detto che questo meccanismo si trova solo i orologi costosi? Di seguito troverete una selezione di 10 modelli economici:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here