EBERHARD & CO, RITORNO AL PASSATO

LA EBERHARD & CO, FONDATA NEL 1887 DA GEORGES-LUCIEN EBERHARD, È A TUTT’OGGI UN BRAND INDIPENDENTE. DALLO SCORSO 5 NOVEMBRE LA CASA HA FATTO RITORNO NELLA STORICA SEDE DI LA CHAUX-DE-FONDS, PRESSO LA MAISON DE L’AIGLE

Lo scorso anno gli orologi Eberhard & Co hanno festeggiato 130 anni di attività ininterrotta: correva infatti l’anno 1887 quando il giovane orologiaio Georges-Lucien Eberhard decise di aprire il suo primo laboratorio in quel di La Chauxde- Fonds. Grazie a passione e determinazione, Georges- Lucien diede vita in poco tempo a una delle maggiori manifatture svizzere, riuscendo anche a far costruire uno dei più bei palazzi della cittadina svizzera.

Si tratta della Maison de l’Aigle (“aquila” in francese, n.d.r.), uno degli stabili industriali della cittadina elvetica che l’Unesco ha riconosciuto patrimonio dell’umanità. Grazie alla volontà di Barbara Monti, Presidente di Eberhard, dallo scorso 5 novembre la Maison si è nuovamente trasferita nella sua storica sede, al civico numero 73 di Avenue Léopold-Robert. Lo storico palazzo è ovviamente conosciutissimo a La Chaux-de-Fonds, per la sua imponenza e grazie all’aquila ad ali spiegate che lo stesso Georges-Lucien fece porre all’apice della cupola. L’aquila, che ha dominato Avenue Léopold-Robert per oltre un secolo, rappresenta un punto di riferimento per tutti gli abitanti della città. Per questo motivo, Eberhard ha deciso di riportarla al suo antico splendore, finanziandone il restauro.

LA STORIA DI EBERHARD & CO È PROFONDAMENTE LEGATA ALLA PRODUZIONE DI CRONOGRAFI: BASTI PENSARE CHE IL PRIMO RISALE AL 1919.

Negli anni la Casa ha proposto molte interpretazioni interessanti ed originali dello strumento di misurazione degli intervalli di tempo per eccellenza, tra i quali il Chrono 4 (primo cronografo dotato di quattro contatori allineati), l’Extra-fort e la collezione dedicata al mitico Tazio Nuvolari, i cui primi modelli vennero messi in commercio quasi trent’anni fa.

Tazio Nuvolari è senza dubbio uno dei piloti di auto da corsa più leggendari di tutti i tempi, avendo dominato il mondo delle competizioni tra gli anni ’20 e la fine degli anni ’30 del secolo scorso, quando le gare automobilistiche erano vere e proprie imprese per uomini temerari. La Maison Eberhard, oltre ad aver dedicato al campione mantovano diversi modelli, è anche da oltre vent’anni main sponsor del Gran Premio Nuvolari, il grande evento che raduna ogni anno a Mantova centinaia di appassionati “regolaristi” provenienti da ogni parte del mondo.

eberhard nuvolari legend
Il Nuvolari Legend ha la cassa in acciaio e il cinturino in cuoio anticato.Animato da un calibro Valjoux 7750 modificato da Eberhard, è disponibile in due misure di cassa, da 39,5 mm (prezzo di 3.640 euro) o 43 mm di diametro (3.900 euro).

L’ultimo modello nato per celebrare il mito del “mantovano volante” è il Nuvolari Legend, cronografo automatico con cassa in acciaio disponibile in due misure, da 39,5 o da 43 mm (versione “Grande Taille”). Sul quadrante nero trova posto, al centro, la scala tachimetrica a chiocciola mentre al 9 ecco il logo del campione mantovano. Lancette a bastone e indici arabi sono sottoposti a trattamento luminescente, così come le lancette dei contatori di minuti crono (al 12) e ore crono (al 6). Sia il quadrante che il fondello sono dotati di vetro zaffiro e il rotore è personalizzato con l’effige della Alfa Romeo 12C, auto con cui il pilota ha conquistato importanti vittorie. L’orologio è disponibile sia con cinturino in cuoio anticato che con bracciale in acciaio Charme.

 

 

 

Scafograf GMT “The Black Sheep”, c
Look total black per lo Scafograf GMT“The Black Sheep”, con cassa in acciaio sottoposta a trattamento DLC da 43 mm e cinturino in caucciù. Prodotto in un’edizione limitata di 500 pezzi, ha un prezzo di 3.500 euro.

Accanto all’Eberhard & Co Nuvolari Legend abbiamo posto due modelli facenti capo alla collezione Scafograf: il GMT “The Black Sheep” e lo Scafograf 100, principalmente indirizzato al pubblico femminile. Il primo è uno sportivo dotato di funzione GMT, caratterizzato dal look total black: infatti sia la cassa – da 43 mm di diametro per 11,8 di spessore – che la lunetta con inserto in ceramica sono sottoposte a trattamento DLC nero; l’impermeabilità è garantita fino a 10 atmosfere di pressione.

Prodotto in una serie limitata di 500 pezzi, è animato dal calibro ETA 2893, meccanico a carica automatica. È disponibile sia con cinturino in caucciù che con bracciale Chassis in acciaio sottoposto a trattamento DLC e con chiusura pieghevole Déclic. La lunetta, zigrinata sul bordo, è girevole bidirezionale e riporta la scala delle 24 ore.

LO SCAFOGRAF 100 È UN OROLOGIO DAL PIGLIO SPORTIVO, CON IL DIAMETRO DELLA CASSA CHE SI ATTESTA SUI 38 MM.

È dedicato al pubblico femminile lo Scafograf 100.
È dedicato al pubblico femminile l’Eberhard & Co Scafograf 100. La cassa in acciaio lucido e satinato ha un diametro di 38 mm, la lunetta ha un inserto in ceramica incisa e l’impermeabilità viene garantita fino a 10 atmosfere. Prezzo: 2.000 euro.

La stessa cassa è realizzata in acciaio, con finiture lucide e satinate e viene abbinata a una particolare lunetta in ceramica color cioccolato (disponibile anche in bianco, in abbinamento al quadrante in madreperla nella stessa tonalità), caratterizzata da un bel motivo geometrico in rilievo. Il quadrante in madreperla, protetto da un vetro zaffiro antiriflesso, ospita lancetta e indici a bastone luminescenti, oltre al datario a finestrella a ore 3. Impermeabile fino a 10 atmosfere, lo Scafograf 100 è abbinato ad un cinturino in caucciù (prezzo di 2.000 euro; è disponibile anche con bracciale in acciaio) e viene animato dal calibro ETA 2824, meccanico a carica automatica.

Altri articoli
Philip Watch Museum Chrono 1940 con quadrante Bicompax in Porcellana

Il PhilipWatch Museum Chrono 1940 si presenta con una cassa lucidata da 41 mm in acciaio, resistente all’acqua fino a 3 atmosfere. È dotato di un movimento a carica automatica e funzione cronografo, con secondi continui e una riserva di carica tra le 56 e le 62 ore. Il quadrante, realizzato in porcellana bianca, dispone di due contatori e è impreziosito da scale telemetriche e tachimetriche colorate in rosso. Completa il design un cinturino

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.