echo/neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

Nel settore emergente dei microbrand, echo/neutra ha saputo creare una propria nicchia di mercato, conquistando attenzione sia in Italia che all’estero. È importante sottolineare che questo dinamico brand italiano ha fatto il suo ingresso nel mondo dell’orologeria attraverso una campagna di Kickstarter nel 2019, riuscendo da allora a mantenere alta la propria visibilità. Oggi andremo a conoscere nel dettaglio il Chrono GMT, appartenente alla prestigiosa collezione Cortina 1956 del marchio.

Echo/Neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

Ho avuto l’opportunità di provarlo per la prima volta durante la fiera dell’orologeria Campana, al punto che mi ha talmente incuriosito da spingermi ad includerlo nella mia collezione personale.

Questa serie celebra i Giochi Olimpici Invernali svoltisi a Cortina d’Ampezzo nel 1956, e l’ultima versione propone un design vintage che rimane affascinante e attuale anche dopo quasi 70 anni.

Echo/Neutra Cortina 1956 Chronografo GMT

Il Chrono GMT si distingue per il suo diametro di 40 mm e una lunghezza complessiva di 46 mm da ansa a ansa, dimensioni che garantiscono un comfort ottimale al polso, come potete osservare anche dalle immagini della mia prova.

Essendo dotato di funzione cronografo, lo spessore dell’orologio è di 14,8 mm, incluso del vetro bombato, il che lo rende piuttosto robusto.

Echo/Neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

Le finiture dell’orologio sono di alta qualità e meticolosamente eseguite. La parte superiore delle anse presenta una raffinata satinatura circolare, mentre i lati sono satinati in modo longitudinale.

Queste superfici sono splendidamente separate da biselli lucidi ben definiti, che aggiungono un tocco di eleganza alla cassa.

Echo/Neutra Cortina 1956 Chronografo GMT

Offre una resistenza all’acqua fino a 100 metri, un dettaglio notevole specialmente considerando che non dispone di corona a vie (la corona a scatto si adatta meglio alla sua meccanica di carica manuale).

Il peso dell’orologio è di circa 80 grammi senza cinturino, ma questo può variare a seconda del tipo di bracciale scelto. Personalmente, ho optato per un cinturino in pelle, che completa il design vintage per cui è stato ideato questo modello.

Echo/Neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

La collezione è disponibile al momento in due colorazioni di quadrante: Nero e Bronzo. Per quanto quest’ultima versione in bronzo sia estremamente affascinante e irresistibile, ho optato per la versione nera. Questo modello nero e beige con accenti rossi offre una combinazione di lume Old Radium cremoso (la ghiera al buio diventa di colore verde) e BGW9 sulle lancette più intenso, creando un aspetto vintage molto suggestivo.

Anche se non tutti apprezzano lo stile “fauxtina” (ossia questa combinazione di colori), ritengo che echo/neutra sia riuscito a integrarlo nei suoi orologi in modo autentico e naturale. La seconda opzione, forse più audace, presenta un quadrante color bronzo con effetto sunburst e sottoquadranti neri che si abbinano perfettamente alla lunetta esterna del telemetro, offrendo un look distintivo e raffinato.

Si tratta di un orologio “completo”, che definirei un raffinato compagno di viaggio, merito anche della funzione GMT.

Grazie alle diverse opzioni di cinturino disponibili, il Cortina 1956 Chrono GMT risulta sorprendentemente versatile, come potete osservare nelle immagini.

Echo/Neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

Uno degli aspetti più distintivi e ben curati nel design vintage di questo orologio è la scala telemetrica in ceramica. Probabilmente, la maggior parte degli appassionati di orologi non ha mai utilizzato un tachimetro, per non parlare di un telemetro. Per chi non lo sapesse, la scala del telemetro è progettata per misurare la distanza tra un evento visibile e il suono che ne segue.

Pensate a un temporale, con il lampo del fulmine seguito dal suono del tuono. Sebbene il telemetro non sia la funzione cronografica più pratica, ammetto che non ci sono molte scale cronografiche di uso quotidiano al giorno d’oggi. Nonostante ciò, l’estetica di questa caratteristica rimane davvero attraente.

I cronografi con funzione GMT non sono una rarità, ma neanche molto diffusi, soprattutto tra i microbrand. Questo è spesso dovuto alla disponibilità limitata di movimenti e i prezzi abbastanza alti. Alle case orologiere viene incontro Sellita, che ha negli ultimi anni ampliato il suo catalogo per includere una selezione più ampia di complicazioni e configurazioni.

Echo/Neutra Cortina 1956 Chronografo GMT

Il Cortina 1956 Chrono GMT presenta, nascosto dietro un fondello in acciaio inciso a rilievo, il movimento a carica manuale SW532M b elaboré, privo della funzione data. Questo movimento, offre un contatore di 30 minuti a ore 12, un contatore di 12 ore a ore 6 e i piccoli secondi con indicatore giorno/notte a ore 9.

Tra le sue caratteristiche spicca una riserva di carica di ben 62 ore.

Echo/Neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

Una particolarità interessante è che la lancetta centrale del GMT compie un giro completo del quadrante ogni 12 ore, anziché le più comuni 24 ore. Normalmente, una lancetta di 24 ore richiede una scala di 24 ore per una lettura facile, ma in questo caso, la lancetta GMT di 12 ore utilizza i normali indici delle ore. Questa è collegata all’indicatore giorno/notte a ore 9, eliminando così ogni possibilità di errore.

Questo design permette di ridurre l’affollamento sul quadrante o sulla lunetta, mettendo in risalto il bellissimo sfondo e mantenendo un aspetto pulito. La leggibilità dell’orologio è straordinariamente intuitiva. Inoltre la lancetta GMT è dotata di un triangolo luminescente che si estende fino agli indici delle ore e una punta allungata per facilitare la lettura dei minuti.

cinturino Echo/Neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

È possibile optare per un bracciale in acciaio, un cinturino in pelle o il cinturino tropic in gomma (presente nella scatola come potrete vedere del video dell’unboxing). Personalmente, sono molto soddisfatto della mia scelta, anche se non escludo l’idea di acquistare anche il bracciale in metallo per le occasioni in cui desidero un look più sportivo.

Il cinturino in pelle di vitello alpino nero fatto a mano è di qualità eccellente, con una bella grana ed è abbastanza flessibile. Se intendete utilizzare questo orologio anche in acqua, data l’ammirevole resistenza della cassa fino a 100 metri, il cinturino in caucciù potrebbe essere una scelta più appropriata.

Echo/Neutra Cortina 1956 Cronografo GMT

La collezione Cortina 1956 Chrono GMT è disponibile sul sito ufficiale di echo/neutra. Con il bracciale in acciaio, il prezzo è di 2.020 euro, mentre con i cinturini in pelle e in gomma il costo è di 1.970 euro. Sono felice di presentare sul blog un orologio che, considerando le specifiche e le funzioni, offre un prezzo piuttosto competitivo rispetto ad altre proposte simili.

Sono rimasto molto colpito da questo modello. Il quadrante presenta un equilibrio perfetto. Nei cinque anni dalla sua nascita, il marchio ha sviluppato uno stile di design efficace. Non è necessario un approccio unico per il design degli orologi, e il Cortina 1956 Chrono GMT lo dimostra.

Per ulteriori dettagli, vi consiglio di consultare il sito ufficiale di echo/neutra.

Altri articoli
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.