Philippe Patek 5712: l’orologio che indica le fasi lunari e la riserva di carica

Ciao a tutti! Oggi noi di recensioniorologi.it, vogliamo parlarvi di un orologio della collezione Nautilus. Dopo avervi presentato il modello 5711, oggi parleremo del modello con le fasi lunari con referenza Patek 5712. 

Patek 5712: le caratteristiche del modello

Il nuovo orologio Patek 5712 (parliamo della Referenza 5712/1A) fa parte della collezione Nautilus, come gli altri modelli di questa linea anche questo è stato realizzato per la prima volta 40 anni fa. Dopo questo lungo periodo, il modello 5712 si declina in una selezione di segnatempo sia da donna sia da uomo. Questi sono realizzati in vari materiali come: l’acciaio, l’oro rosa, l’oro bianco o la versione bitonale in oro e acciaio.

Recensione e opinioni Patek 5712

Il quadrante presenta delle fasce nero-blu che offrono tridimensionalità al modello, questo è inserito in una cassa dal diametro di 40 mm. Grazie all’ampiezza del quadrante è possibile leggere le fasi lunari, vedere l’indicatore di riserva di carica e controllare agevolmente il quadrante ausiliario presente per la lettura dei piccoli secondi. Gli indici dell’orologio sono realizzati in oro e sono dotati di un rivestimento luminescente. La corona e il fondello dell’orologio sono a vite, il fondello è realizzato in cristallo zaffiro.


Caratteristiche Tecniche 5712 Patek

  • Brand : Patek Philippe
  • Referenza: 5712-1A
  • Linea: Nautilus
  • Tipologia: da uomo
  • Materiale della cassa: acciaio inossidabile
  • Colore Quadrante: Blu
  • Movimento: Automatico
  • Calibro: Patek Philippe Calibro 240 PS IRM C LU (21,600 alternanze/ora, 29 rubini, Bilanciere Gyromax)
  • Componenti: 265 parti
  • Funzioni: ore, minuti, secondi(indicatore a ore 4), fasi lunari, data, indicatore riserva di carica
  • Vetro: Zaffiro antigraffio
  • Lunghezza della cassa: 40.0 mm
  • Larghezza della cassa: 38,0 mm
  • Spessore della cassa: 8,52
  • Fondello: Oblò con vetro zaffiro
  • Materiale della ghiera: Acciaio inossidabile spazzolato
  • Water Resistant: 60m (adatto per nuoto poco profondo; inadatto per l’immersione)
  • Calendario: Indicatore ad ore 7
  • Riserva di carica: 48 ore
  • Chiusura a scomparsa

Il movimento del Patek Philippe Nautilus 5712/1A

Calibro 240 PS IRM LU

Il movimento del Patek 5712 1A è dotato di un calibro 240 PS IRM C LU. Questo calibro realizzato da Philippe Patek permette di dare all’orologio diverse funzioni: 

  • Lettura delle fasi lunari 
  • Piccoli secondi
  • Indicatore riserva di carica
  • Datario

Il movimento presenta un diametro pari a 31 mm e lo spessore è di circa 3,98 mm. All’interno di questo sono presenti 265 componenti, 11 ponti, 29 rubini. La riserva di carica è pari a un massimo di 48 ore. Il movimento presenta un monorotore decentrato realizzato in oro 22 carati. Il bilanciere è realizzato in Spiromax®. La frequenza del movimento è pari a 21600 alternanze l’ora.

Le finiture del Patek Philippe 5712

quadrante con fasi lunari e indicatore di carica

Le finiture del Patek Philippe 5712, sono tutte perfette e sono realizzate a mano e con estrema attenzione ai particolari. Ogni modello di quest’azienda ha il segno dell’arte della finitura manuale. Le finiture manuali sono il fiore all’occhiello dell’azienda. Questa è un’arte che gli permette di creare l’orologio dalla cassa sino al quadrante, sino al cuore pulsante del segnatempo ossia il calibro.

Tutte le finiture sia per la cassa sia per i bracciali sono molto complesse da realizzare e prevedono procedure specifiche. La fabbricazione della cassa ad esempio prevede innanzi tutto, il taglio della lamina di metallo grezza. Dopo do ché si passa il materiale allo stampo metallico apposito e si lavora sino a dargli la forma desiderata. Una volta raggiunta la classica forma ottagonale si provvede a lavorare, con dei macchinari specifici, sui volumi e sui contorni della cassa. 

cinturino Patek Philippe

La cassa poi viene rifinita manualmente. Questo processo chiamato achevage, fa sì che tutti i residui in eccesso di metallo vengano limitati e le anse saldate. Infine, manualmente si regolano tutti i dettagli della cassa.

Oltre alla cassa, anche i dettagli del quadrante, come gli indici, vengono applicati a mano. Anche i bracciali infine, vengono rifiniti a mano. 

Philippe Patek 5712: il prezzo dell’orologio e dove acquistarlo

Il modello Philippe Patek Nautilus 5712 è un orologio di lusso ben realizzato e con una funzione ben precisa come quella delle fasi lunari. Il prezzo è al quanto alto, infatti il modello in acciaio ha un prezzo di listino pari a 37.860 mila euro, mentre i modelli in oro rosa, bianco o bitonale hanno un prezzo di 41.730 mila euro. Ogni orologio Philippe Patek può essere acquistato nelle boutique del marchio, presenti sia in Italia sia all’estero.

  • Fonte foto: watchcollectinglifestyle.com
Dettagli
Data Recensione
Nome Orologio
Patek Philippe Nautilus Ref. 5712
Autore
51star1star1star1star1star

© 2019 Recensioni Orologi © Copyright 2016, Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la duplicazione dei contenuti, anche parziale. I loghi, marchi e immagini rappresentate appartengono ai rispettivi proprietari
RecensioniOrologi.it Contattaci: [email protected]