BLOG OROLOGI: MAGAZINE DEDICATO A RECENSIONI OROLOGI, OPINIONI E NOVITÀ NEL MONDO DELL’OROLOGERIA

Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph

All’inizio del 2021, la famosa casa orologiera giapponese Seiko ha fatto scalpore con il lancio di due cronografi meccanici di ispirazione vintage, ciascuno dei quali è stato battezzato Prospex Speedtimer.

Ispirati al primo cronografo da polso di Seiko e del Giappone, il Crown Chronograph del 1964, gli orologi facevano riferimento a un pezzo di storia dell’orologeria meno conosciuto ma significativo, con un’estetica che si rivolgeva direttamente agli appassionati.

Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph

Scopri offerta su Amazon

Nello stesso anno, hanno dimostrato di non aver ancora smesso con i richiami vintage nel 2021, presentando un altro segnatempo di ispirazione storica, il Prospex Speedtimer Solar Chronograph. L’orologio, composto da diverse interessanti varianti di colore ma con lo stesso design di base, si ispira a uno dei più famosi cronografi d’epoca in circolazione, sia di Seiko che di altri produttori. Questo storico orologio, noto come Speedtimer Ref. 6139, è stato il primo cronografo automatico ampiamente disponibile sul mercato, presentato nel maggio del 1969, ossia molto prima dell’uscita dell’El Primero di Zenith e del Calibro 11 di Heuer.

Il nuovo Prospex Speedtimer Solar Chronograph è stato progettato per riprendere questo materiale storico, pur essendo in linea con i moderni progressi tecnologici del marchio e con lo stile distintivo della collezione Prospex. Disponibile con quadrante bianco, oro, blu o nero  e in 3 nuove versioni 2022 con cassa maggiorata – ognuno con accenti e contrasti accattivanti – l’orologio ha immediatamente l’aspetto di un moderno cronografo sportivo, pensato per essere indossato tutti i giorni.

Con una cassa in acciaio di 39 mm per 13,3 mm, il calibro è versatile senza essere delicato, e le sue capacità di robustezza sono verificate da una coppia di pulsanti sportivi a gradino, da una corona profondamente dentata e da finiture spazzolate.

La collezione Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph

Seiko Prospex Solar SpeedTimer Panda 

Scopri offerta su Amazon

E poi c’è la storia. Per quanto riguarda i cronografi meccanici automatici, Seiko è stata a fianco di Zenith, Heuer e altri nel 1969, quando ha presentato il primo orologio di questo tipo al mondo con la referenza 6139. Anche risalendo al 5719 del 1964 si scopre una serie di cronografi eleganti e semplici come non se ne sono più visti. Per un marchio che ha così efficacemente richiamato i suoi classici modelli da immersione in incarnazioni moderne, sembra esistere un punto cieco quando si tratta di questi cronografi.

Seiko ha presentato inizialmente una serie di nuovi cronografi, due meccanici e quattro che utilizzano il movimento V192 a energia solare. Mentre la coppia di referenze meccaniche vanta l’impressionante movimento cronografico automatico 8R46 completo di ruota a colonne e sistema di frizione verticale, il prezzo e la loro dimensione di cassa da 42,5mm li ha tenuti a distanza di sicurezza per coloro che cercano un orologio per l’uso quotidiano.

Seiko Prospex Solar Chronograph Speedtimer 39mm

È stata invece la collezione di cronografi a energia solare ad essere più convincente, con dimensioni più ergonomiche, un aspetto neutro/sportivo e un prezzo molto più accessibile.

Alimentati dal calibro Seiko V192, i modelli Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph catturano quella che considero la vera essenza sportiva che gli Speedtimer originali rappresentavano quando furono annunciati. Non fraintendetemi, adoro i modelli con il calibro 8R46A. Ma quando guardo questa versione, c’è qualcosa di molto più attraente.

  • Referenza SSC813P1 (Seiko Panda)

SSC813P1

Scopri offerta su Amazon

L’SSC813 è uno di questi 4 cronografi a energia solare e si presenta con una configurazione panda con base bianca e quadranti secondari neri (senza dubbio il più popolare del gruppo).

  • Referenza SSC819

L’SSC819 si presenta con un colore nero uniforme su tutto il quadrante e la lunetta, offrendo la versione più sobria del design,

  • Referenze SSC819 e SSC815

SSC819

Scopri offerta su Amazon

SSC815P1

SKX007K1

Scopri offerta su Amazon

L’817 ha una base color sabbia, mentre l’815 una base blu scuro.

Recensione Seiko Prospex Solar Chronograph Speedtimer 39mm

Cosa fa funzionare così bene questo design di base?

Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph

A mio avviso, sono alcuni elementi che superano la somma delle parti. Innanzitutto la cassa in acciaio inossidabile misura 39 mm di diametro, 45,5 mm da ansa a ansa e lo spessore è di soli 13,3 mm. In pratica, è la ricetta perfetta per un cronografo al quarzo solare.

Le anse hanno una leggera pendenza verso il basso che aderisce visivamente al polso per creare un’impronta ordinata perfettamente all’interno dei confini del mio polso.

Opinioni Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph

Scopri offerta su Amazon

Più importante è la combinazione del quadrante e della lunetta. Quest’ultima, nera, è suddivisa in due livelli che si incontrano ad angolo; i numeri del tachimetro si trovano sulla pendenza, mentre i corrispondenti segni di riferimento si trovano sulla parte piatta in corrispondenza con il vetro zaffiro.

La collocazione di questa scala sulla lunetta consente un approccio piuttosto semplice al quadrante, che elimina gran parte dei fronzoli presenti nelle varianti più di nicchia del cronografo. Al contrario, questo SSC813 sembra più accessibile, come se non fosse necessario essere esperti in un determinato campo per poterlo maneggiare correttamente. È semplicemente “un orologio sportivo”.

Il layout del quadrante è molto sobrio: non ci sono etichette, sezioni o verbosità inutili, ma solo la scritta “Seiko” e la grafica Prospex “X”. La gamma Prospex ha acquisito una certa sicurezza nell’ultimo anno e questo quadrante ne è la manifestazione.

Prezzo Seiko Prospex Solar SpeedTimer

Una discreta finestrella della data appare nascosta sotto l’indicatore delle ore 4, come se cercasse di nascondersi sotto l’ombra dell’indice applicato; da notare appunti che non è posizionata alle 4:30, ossia equidistante dai due indici, ma proprio appena sotto l’indice. Paradossalmente mi piace molto perchè non disturba per nulla la lettura dell’orario. Bravi ai designer Seiko.

Un”altra interessante curiosità si trova sul quadrante secondario situato a ore 6. Quando il cronografo non è in uso, la lancetta funge da indicatore di carica per il movimento, misurando una cifra compresa tra una “E” e una “F” etichettate appena fuori dall’impronta del quadrante secondario (una carica completa dovrebbe garantire circa 6 mesi di utilizzo). Premendo il pulsante a ore 2, la lancetta si sposta in alto, dove assume il nuovo ruolo di misurare i minuti trascorsi. Questo è un trucco che mi piacerebbe vedere fare a un orologio meccanico con l’indicatore della riserva di carica.

Infine, una lancetta delle 24 ore è posizionata nel quadrante secondario a ore 3, il che significa che il cronografo può registrare un totale di 60 minuti.

Cinturino Seiko Prospex Solar SpeedTimer

Come ci si aspetterebbe da un Seiko Prospex, questo orologio è divertente da abbinare a un’ampia gamma di cinturini, ma il bracciale in acciaio a tre maglie in dotazione è un’ottimo compromesso, in quanto solido e bello esteticamente.

Come funziona il Seiko Solar?

Opinioni Seiko Prospex Solar SpeedTimer

Scopri offerta su Amazon

La base di ciascun quadrante secondario funge da cella solare che raccoglie la luce per mantenere il movimento V192 carico (tramite un condensatore ricaricabile in titanio manganese e litio).

Esse creano un sottile contrasto con la platina nera opaca del quadrante, mentre un leggero tocco di lume color crema applicato alle ore cardinali e alle lancette conferisce un tocco di calore all’insieme.

Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph 41mm del 2022

SSC911P1

Scopri offerta su Amazon

Dopo che Seiko ha lasciato che il suo calibro ad energia solare V192 fiorisse in orologi come l’eccellente SSC819/813/815/817), la casa nel 2022 ha presentato un nuovo ingresso nell’elenco con un trio di nuovi Speedtimers, ciascuno caratterizzato da una colorazione distintiva e da un’elegante lancetta rossa per i secondi. In fin dei conti si tratta di Speedtimers, come la collezione sopra descritta, ma i nuovi modelli aumentano ulteriormente l’aspetto sportivo. Seiko dichiara ancora che il 6139 è stato fonte di ispirazione per questi orologi, ma non aspettatevi di trovare molto del sapore del passato.

I nuovissimi Speedtimer comprendono la gamma di riferenze SSC911, 913 e 915. Si va dalla popolarissima colorazione panda del 911, al nero e rosso del 915, fino al vibrante blu e rosso del 913. A differenza dei precedenti Speedtimer, questi orologi hanno una lunetta non girevole con inserti in alluminio a doppia tonalità. Questo design conferisce un aspetto più classico rispetto alla lunetta strutturata degli esemplari precedenti. Allo stesso modo, i nuovi orologi hanno un design più tradizionale della cassa da 41,4 mm, con una maglia terminale completa che si inserisce nella cassa tra le anse.

Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph 41mm del 2022

Scopri offerta su Amazon

Il quadrante presenta una scena familiare che non si discosta troppo dalla formula consolidata di queste referenze SSC. L’indice dei minuti è stato spostato sul rehaut e i blocchi delle ore hanno assunto un aspetto più corto e tozzo. Soprattutto, il lume crema – o se preferite bianco sporco – è stato sostituito con un bianco più semplice, che consente all’orologio di adattarsi a un look più moderno.

Il cronografo solare calibro V192 offre un totalizzatore di 60 minuti a ore 6. Tuttavia, quando il cronografo non è in uso, il contatore dei minuti viene riutilizzato come una sorta di indicazione della riserva di carica, che fornisce 6 mesi di energia quando è completamente carica. Sul quadrante secondario a ore 3 si trovano la lancetta delle 24 ore e l’indicazione dei secondi correnti a ore 9. Infine, la finestrella della data si trova ancora sotto l’indicatore delle 4 ore.

Nel complesso, questi nuovi Speedtimer offrono una bella rivisitazione del classico cronografo Seiko, mentre l’uso del movimento a energia solare li mantiene ben al di sotto dei 1.000 dollari. Direi che questi segnatempo staranno molto bene anche con il cinturino che preferite. Le referenze Seiko Speedtimer SSC911, SSC913 e SSC915 saranno disponibili nel corso dell’anno, ciascuna al prezzo di 700 euro.

Opinioni del Seiko Prospex Solar SpeedTimer

Seiko Prospex Solar SpeedTimer

Scopri offerta su Amazon

Complessivamente, il Prospex Speedtimer Solar Chronograph rappresenta perfettamente la collezione Prospex e corrisponde esattamente a ciò che vorrei vedere in un cronografo sportivo più versatile. Certo, ha un movimento solare anziché meccanico, ma in qualche modo è appropriato e il prezzo di 680 euro che ne deriva è certamente ben accetto. Dico che è appropriato perché si tratta di un orologio che si trova a suo agio al polso e che si presenta in modo diretto.

Se siete appassionati di Seiko o di cronografi in generale, credo che troverete molto interessante questa nuova collezione di Speedtimer SSC. Non vi faranno passare la voglia di vintage, ma sono una gradita rappresentazione di un cronografo Prospex e sono molto accessibili. Si tratta di un eccellente primo orologio o di un primo cronografo, oltre che di un’aggiunta perfettamente ragionevole a una collezione più ampia e di maggiora valore in termini meccanici.

Sono curioso di sapere nei commenti qui sotto quali sono le vostre preferenze in fatto di quadrante e se ritenete che questi modelli siano un richiamo appropriato ai classici cronografi Seiko. Seiko.

Dettagli
Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph
Nome Articolo
Seiko Prospex Speedtimer Solar Chronograph
Descrizione
Il ritorno del Seiko Prospex Speedtimer SSC813 è stata un'ottima mossa da parte dell'iconica casa giapponese. Oltre ai Speedtimer automatici (serie SRQ), al momento in cui scriviamo sono stati rilasciati interessanti cronografi a energia solare (serie SSC). In questa recensione, il Seiko Prospex Speedtimer SSC813 con il quadrante panda verrà messo sotto la lente d'ingrandimento.
Autore
RecensioniOrologi.it
Recensioniorologi.it
Logo
Altri articoli
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attiva notifiche per non perdere le nostre recensioni OK No Grazie