Oris ProPilot X Calibre 400 Laser: uno spettacolo di luci unico e senza precedenti

Da quando è stato lanciato nel 2022, il ProPilot X di Oris, dotato del Calibro 400 e realizzato interamente in titanio, ha ospitato una serie di quadranti eccezionalmente colorati. La sua prima versione ha conquistato gli appassionati con un delicato rosa pastello dalla texture finemente granulosa. Poi, all'inizio di quest'anno, è arrivato "Kermit" con il suo quadrante verde che ha colpito nel segno, catturando cuori e menti. Durante la Dubai Watch Week, Oris ha proseguito nel suo viaggio cromatico con il lancio del ProPilot X Calibre 400 Laser, che si distingue per un quadrante creato, come si può intuire, con la tecnica laser.

Recensione Oris ProPilot X Calibre 400 Laser

Oris ProPilot X Calibre 400 Laser

La natura indipendente di Oris consente al marchio di immergersi nella creatività e nell’innovazione con un approccio audace e senza compromessi. Il loro ultimo capolavoro si avvale del moderno e raffinato calibro ProPilot 400, introdotto dall’atelier di Hölstein solo un anno fa. Questa nuova versione si distingue per un quadrante eccezionale che, nonostante il suo colore vivace, è stato realizzato senza l’uso di vernici o pigmenti. Frutto di un lavoro di ricerca biennale in collaborazione con un laboratorio affiliato al rinomato Politecnico di Zurigo, fondato nel 1855, questo orologio sfrutta il fenomeno dell’interferenza luminosa. Grazie a un’elaborata tecnica laser applicata al quadrante in titanio, il nuovo Oris ProPilot Calibre 400 Laser si illumina di una luce unica e straordinaria.

Oris ProPilot X Calibre 400 Laser

L’affascinante effetto dell’interferenza luminosa è un fenomeno con cui molti di noi sono familiari. Lo possiamo osservare nelle bolle di sapone che riflettono i colori dell’arcobaleno o nell’iridescente superficie di una pozzanghera d’olio. Questo stesso principio è alla base degli ologrammi, che utilizzano l’interferenza della luce per creare immagini tridimensionali. Thomas Young, un fisico del XIX secolo, fu uno dei primi a comprendere che la luce si comporta più come un’onda che come un flusso di particelle. Quando onde di luce diverse si sovrappongono, interagiscono in modo tale da potenziare o ridurre la loro ampiezza complessiva. Semplicemente, questo significa che quando due onde di luce si incontrano, le loro ampiezze si combinano, intensificando alcune creste e valli dell’onda e annullando altre, creando così un effetto visivo unico.

La prospettiva sotto cui si osserva diventa una finestra su un mondo di colori mutevoli, trasformando il quadrante del ProPilot Calibre 400 Laser in un susseguirsi di tonalità che vanno dal nero al viola, dal verde al bianco brillante. È difficile resistere alla tentazione di muovere il polso per ammirare ogni sfumatura che si rivela con il cambiamento dell’angolo di visione. Se il design monocromatico grigio del ProPilot Calibre 400 dell’anno scorso era già impressionante, questa nuova versione porta l’estetica ingegneristica a un livello superiore, anche se il nome “Orologio da Ingegnere” è già stato attribuito altrove.

Oris ProPilot X Calibre 400 Laser

L’esperienza visiva offerta dal ProPilot Calibre 400 Laser si trasforma in un viaggio attraverso un caleidoscopio di colori: il quadrante cambia dall’oscurità al viola, dal verde al bianco luminoso, a seconda dell’angolo da cui si guarda. È irresistibile il desiderio di oscillare il polso per cogliere ogni minima variazione cromatica. Mentre il quadrante monocromo grigio del ProPilot Calibre 400 dell’anno scorso era già notevole, questa nuova iterazione eleva il concetto a un nuovo livello di estetica ingegneristica, creando un effetto visivo ancora più sofisticato, nonostante il nome “Orologio da Ingegnere” sia già in uso altrove.

La cassa da 39 mm in titanio multipezzo del ProPilot X Calibre 400 Laser, con la sua raffinata lunetta zigrinata e una corona a vite scanalata e ben protetta, rimane un elemento distintivo del design.

Oris ProPilot X Calibre 400 Laser

Oris ha scelto di escludere l’indicazione della data per dare pieno risalto all’effetto arcobaleno del quadrante. Visibile attraverso il fondello trasparente, il cuore pulsante dell’orologio è il Calibre 400 automatico di Oris, introdotto nel 2020 come nuovo fiore all’occhiello del marchio. Con una riserva di carica di 120 ore, una frequenza di 28.800 battiti all’ora e una precisione di -3/+5 secondi al giorno, il Calibre 400 si conferma un leader nel settore. Il movimento presenta finiture sobrie e professionali, con piastre a tre quarti sabbiate e un rotore verticalmente spazzolato e firmato.

Il ProPilot X Calibre 400 Laser è dotato di un bracciale in titanio a tre maglie caratteristico della serie, che con le sue maglie esterne inclinate e maglie finali sfaccettate contribuisce notevolmente all’identità visiva dell’orologio. Questo bracciale è leggero e molto flessibile al polso. La chiusura déployante, ispirata alle cinture di sicurezza aeronautiche e di grandi dimensioni, rende l’uso del bracciale sia facile che confortevole.

L’utilizzo della tecnologia laser viene sapientemente esteso alla creazione del logo, degli indici allungati, dei segni dei minuti e del testo sul quadrante, incluso il nome del modello e la menzione della riserva di carica quinquennale. Questa tecnica conferisce a questi elementi un aspetto di estrema precisione, come se fossero stati applicati o stampati con cura, arricchendo il segnatempo con un altro strato di fascino tecnologico. Le lancette di ore e minuti, realizzate in acciaio e riempite di Super-LumiNova nero, aggiungono un tocco di drammaticità all’insieme.

Questo orologio è attualmente disponibile al prezzo di 4.800 Euro circa (sul sito ufficiale è in dollari). Per maggiori dettagli, si può visitare il sito web di Oris all’indirizzo www.oris.ch.

Opinioni del nuovo ProPilot X Calibre 400 Laser di Oris

Oris ProPilot X Calibre 400 Laser

Mentre altri marchi del settore si dedicano all’introduzione di quadranti vivacemente colorati nei loro assortimenti, Oris ha superato se stessa, inventando un metodo del tutto innovativo per impreziosire i quadranti degli orologi. Anche se il quadrante in titanio del nuovo orologio passa da sfumature di blu a verde a viola, Oris precisa che non vi è alcun pigmento di colore sul quadrante stesso. La tecnica laser altera la superficie in titanio in modo che rifletta solo le lunghezze d’onda di una specifica porzione dello spettro della luce visibile, creando così il colore. A questo si aggiunge un ulteriore trattamento per ottenere un effetto arcobaleno scintillante.

Nonostante non abbia ancora avuto l’opportunità di vedere questo orologio dal vivo, sembra che la tecnologia impiegata per il quadrante sia piuttosto impressionante. Questa innovazione si adatta perfettamente al ProPilot X, una versione moderna dell’orologio da pilota. L’assenza della finestrella della data si integra armoniosamente in questo design, lasciando spazio al quadrante per brillare nella sua semplicità.

Sebbene l’aumento di prezzo per un nuovo quadrante possa sembrare elevato rispetto agli altri modelli della collezione, la tecnologia laser aggiunge un valore distintivo. In un mercato competitivo come quello odierno, un prezzo di circa 4.800 euro è considerevole, ma offre agli appassionati un’opzione unica per chi cerca qualcosa di speciale al polso. Se il Pro Pilot X rappresenta il campo di sperimentazione di Oris, con le sue innovazioni audaci, dal design ispirato ai cartoni animati alle tecniche laser all’avanguardia, è un’esplorazione che accolgo con entusiasmo.

Oltre all’audacia della sua innovazione, il nuovo Oris ProPilot X Calibre 400 Laser si distingue come una delle creazioni più affascinanti e suggestive del marchio, fondendo una moderna audacia sportiva.

Vi consiglio inoltre di leggere: 

Altri articoli
Orient Bambino da 38mm: il miglior Entry Level dal desing classico sotto i 300 euro

Il mondo orologiero ha spesso dato l’impressione di essere un club esclusivo, dove l’eleganza si paga a peso d’oro. Tuttavia, la tradizione giapponese ha sempre avuto un modo per sorprenderci. La risposta per un segnatempo elegante, ma senza l’etichetta di prezzo da capogiro, è stata la linea Bambino di Orient. Gli orologi Orient Bambino 38mm si distinguono per il loro design raffinato e dettagliato, e il loro prezzo è una piacevole sorpresa.

Leggi Tutto »
Maurice Lacroix Aikon Automatic PVD da 39 e 42mm

Il Maurice Lacroix Aikon si afferma regolarmente nelle nostre guide per gli orologi sportivi di fascia media. Nella mia collezione personale ho un modello da 39 mm in acciaio con quadrante nero, perfetto per l’uso quotidiano in ufficio. Questo orologio, che richiama lo stile sportivo degli anni ’70, unisce un bracciale integrato, un sistema facile per cambiare il cinturino, una struttura robusta, un movimento automatico e un prezzo accessibile, rispondendo così alle esigenze del mercato.
L’ultima aggiunta alla serie è l’Aikon Automatic 39 mm in PVD Blue e Grigio da 42mm, ora senza il datario. Questo modello, presentato come un orologio urbano, appartiene a quella categoria di orologi sportivi con un tocco più audace, dato dai colori e dalle texture moderne. Il nuovo Aikon PVD si distingue per il suo rivestimento PVD metallizzato completo, che gli conferisce un aspetto raffinato e contemporaneo.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.