D1 Milano Chronograph

La D1 Milano, brand italiano che in pochi anni (nato nel 2013), è riuscito ad imporsi nel mercato mondiale, aggiunge al suo catalogo una nuova linea di cronografi molto interessanti, con ottime rifiniture, design alla moda e un prezzo accessibile a tutti.

In questa recensione andremo quindi a conoscere il nuovo D1 Milano Chronograph Black.

Nei scorsi mesi ho avuto modo di testare la versione Skeleton e l’ultra Thin, modelli molto validi e di ottima qualità; il cronografo a mio avviso permette a questa collezione di essere ancora più completa, offrendo un questo modo agli acquirenti una scelta più ampia.

Recensione D1 Milano Chronograph

Una delle cose che apprezzo di più di questo Brand è sicuramente la voglia di mettersi in gioco e di migliorarsi con continui aggiornamenti, al fine di migliorare sempre di più la qualità dei propri segnatempo, come ad esempio l’utilizzo del vetro zaffiro e del meccanismo meca-quartz che troviamo in questo Cronografo.

Scheda Tecnica

  • Referenza: D1 Milano Chronograph Black
  • Dimensioni della Cassa: 41,5 mm x 11 mm
  • Materiale cassa: Acciaio
  • Cinturino: Acciaio
  • Movimento: Meccanismo meca-quartz
  • Quadrante: Nero
  • Lunetta: Fissa
  • Corona: A scatto
  • Fondello: Serrato con 8 viti
  • Resistenza all’acqua: 5 ATM
  • Peso: 157 grammi
  • Prezzo: 395 euro

Recensione

Questa linea ha uno stile molto personale, simile ma in fondo diversa dagli altri orologi della casa e sopratutto se lo si osserva per bene, si può constatare un design che ispira sicurezza.

Il quadrante nero e la cassa in acciaio inossidabile con contrasti lucido/satinato sono un mix perfetto a livello fotografico e dalle mie foto potrete constatare come mi sia divertito.

Nel classico stile Genta, quasi ogni superficie è spazzolata, angolare e ottagonale.

Osservandolo bene, possiamo notare come alcuni dettagli nella cassa ottagonale ricordano quella dell’Audemars Piguet Royal Oak e come il bracciale ha alcuni riferimenti molto simili a quello del Patek Philippe Nautilus; detto ciò ritengo che questo modello della D1 Milano ha una personalità propria, in quando combinando tutti questi dettagli si presenta a mio avviso come un’interpretazione modernista di queste icone.

Diamo qualche numero: la cassa ha uno spessore di 41,5 mm, lo spessore è di 11 con è il peso totale è di 157 grammi.

Il design come potrete vedere delle immagini e di tipo geometrico, con i lati del corpo centrale dritti fino a comporre un ottagono su quale posta una lunetta che alterna partiti lucide e satinate, con un vetro di tipo zaffiro a proteggere il quadrante di colore nero.

Continuando a osservare le geometrie di questo modello notiamo che le anse hanno degli angoli di 45 gradi e sembrano dare continuità al design del bracciale, come se fosse tutt’uno permettendo in questo modo anche un’ottima vestibilità senza rinunciare all’eleganza (l’attacco non standard inoltre eliminerà le opzioni del cinturino aftermarket).

Sul lato destro della cassa abbiamo 3 pulsanti, sui quali sono posizionati i due tasti di attivazione e arresto del cronografo e la corona di forma esagonale di tipo a scatto.

Vorrei soffermarmi un attimo su design dei tasti del cronografo; se osservate bene sembrano una parte integrante della cassa che fuoriesce, in quanto ha una superficie satinata come la parte che lo precede, mentre il tasto fisico vero e proprio è realizzato con una superficie liscia. Piccoli dettagli ma che io apprezzo molto.

Il quadrante è completamente nero ed ha uno stile semplice e molto elegante; ad ore 12 troviamo il logo della casa, ad ore 3 il contatore delle ore per indicare il giorno o la notte, ad ore 6 indicatore secondi e ad ore 9 il contatore dei minuti che si attiva con il Cronografo.

Tra le ore 4 e 5 troviamo la complicazione della data con numeri arabi bianchi su sfondo nero, realizzata in modo da essere parte integrante del quadrante.

Gli indici e le lancette non presentano luminescenza e sono molto semplici, con il design che richiama il colore e le caratteristiche geometriche della cassa.

Il fondello a forma esagonale è avvitato ai 4 lati da 8 viti e l’orologio ha una struttura di impermeabilizzazione che gli permette di resistere all’acqua fino a 5 ATM.

Il bracciale è molto elegante e come ho detto poco fa, mi piace davvero molto sopratutto per la continuità che riesce a dare alla cassa. Il sistema di chiusura è molto forte garantendo sicurezza e resistenza.

Movimento

Il movimento utilizzato per questo modello non è un classico quarzo, ma un Mecha-quartz con Fly-back, ossia un calibro ibrido che coniuga una parte meccanica (utilizzata per il cronografo) e una parte elettrica, ciò necessità dell’uso della batteria.

E’ interessante notare che il Meca Quartz consente di azzerare istantaneamente la lancetta dei secondi (attraverso il pulsante posizionato ad ore 4) anche con movimento ancora in funzione. Ciò rappresenterebbe un disastro in un cronografo meccanico standard.

Prezzo

La linea comprende al momento tre modelli con quadranti di colorazioni differenti: nero, blu e grigio. Il prezzo di listino tutti i modelli è di €395 acquistabile al momento sul sito ufficiale D1 Milano.

Opinioni

D1 Milano Chronograph indossato al polso

Questo Brand italiano ancora una volta cerca di sorprendere con il suo design elegante di alta qualità e ci riesce benissimo.

Personalmente sono orologi che mi piacciono molto, in quanto sono ideali per un outfit classico/elegante, ma allo stesso tempo possono essere indossati anche per un abbigliamento di uso quotidiano, come ad esempio andare in ufficio o un’uscita a cena con amici.

Il movimento utilizzato, la qualità dei materiali, il design ricercato, il vetro zaffiro e il prezzo rendono questa linea davvero interessante.

Di seguito la mia video recensione (vi invito, per chi non lo avesse ancora fatto di scrivervi al canale cliccando qui):

Come sempre spero che questa recensione vi sia piaciuta; per altre informazioni potete scrivermi qui in basso o privatamente. Ciao e alla prossima recensione.

Dettagli
Data Recensione
Nome Orologio
D1 Milano Chronograph Black
Autore
51star1star1star1star1star

© 2019 Recensioni Orologi © Copyright 2016, Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la duplicazione dei contenuti, anche parziale. I loghi, marchi e immagini rappresentate appartengono ai rispettivi proprietari
RecensioniOrologi.it Contattaci: [email protected]