Rolex 2023: le novità dei modelli presentati e caratteristiche tecniche

Annualmente, appassionati e addetti ai lavori dell’orologeria attendono con trepidazione l’annuncio dei nuovi modelli Rolex. Quest’anno le attese erano particolarmente elevate, in quanto si celebra il 60° anniversario del leggendario Rolex Daytona. La maison ginevrina non ha deluso le aspettative, lanciando una nuova, entusiasmante collezione di Daytona.

Rolex 2023
Tutte le novità Rolex 2023

Oltre a questo, Rolex ha introdotto ulteriori modelli di grande interesse: un Explorer da 40 mm, uno Yacht-Master in titanio da 42 mm e due varianti del GMT-Master, una in oro massiccio e l’altra in oro e acciaio Rolesor. Di conseguenza, vi è un vasto ventaglio di novità da esplorare e analizzare in dettaglio.

Tra le novità, abbiamo assistito alla scomparsa del raffinato orologio da sera Cellini, che ha visto un degno successore, mentre il caratteristico Milgauss è stato ritirato senza trovare un erede diretto.

Senza perdere tempo, passiamo quindi all’esame delle nuove creazioni Rolex per il 2023, che promettono di solleticare l’interesse degli appassionati e degli esperti del settore, confermando la tradizione di eccellenza e innovazione che da sempre contraddistingue il prestigioso marchio svizzero.

Nuova collezione Rolex Sky-Dweller

Sky-Dweller 2023

Tra le novità presentate a Watches & Wonders, spicca l’aggiornamento della gamma di orologi da viaggio Sky-Dweller. Il modello ha subito un’evoluzione, adottando il nuovo movimento Calibro 9002 che garantisce una maggiore precisione e affidabilità. Inoltre, il quadrante è stato rinnovato con l’introduzione di varianti blu e verde, conferendo un tocco di freschezza e modernità all’orologio.

Per la prima volta, la cassa in oro bianco 18 carati è stata abbinata a un quadrante nero e a un bracciale Oysterflex, conferendo al Sky-Dweller un aspetto elegante e moderno. L’Oysterflex, realizzato in elastomero nero di alta qualità e rinforzato con una lamina di metallo, offre un comfort eccezionale al polso e una maggiore resistenza all’usura e alla corrosione.

Questi aggiornamenti alla gamma Sky-Dweller dimostrano l’attenzione per l’innovazione e il design sofisticato, mantenendo al contempo la funzionalità e la praticità che gli orologi da viaggio richiedono.

Rolex Oyster Perpetual da 31 mm, 36 mm o 41 mm

OYSTER PERPETUAL “CELEBRATION” EDITION

Forse il più accattivante tra i nuovi Rolex è l’edizione colorata dell’Oyster Perpetual, che rievoca i cinque audaci colori introdotti nella collezione nel 2020. Questo sorprendente quadrante, disponibile in casse Oystersteel da 31 mm, 36 mm o 41 mm, sfoggia una serie di bolle multicolore in tutti e cinque i colori su uno sfondo turchese, creando un effetto visivo davvero unico e distintivo.

A seconda delle dimensioni della cassa, l’orologio è alimentato dal movimento Calibro 2232 o Calibro 3230, entrambi prodotti internamente da Rolex e noti per la loro precisione, affidabilità e resistenza agli urti. Questa particolare edizione dell’Oyster Perpetual rappresenta un’interpretazione fresca e vivace del classico orologio sportivo di lusso, combinando l’eccellenza tecnica di Rolex con un design audace e originale che si distingue dalla folla.

Rolex Perpetual 1908

PERPETUAL 1908

In rappresentanza del segmento più classico ed elegante della produzione Rolex, il nuovo Perpetual 1908 prende il posto del celebre Cellini, ormai fuori produzione.

Il nome “1908” fa riferimento all’anno in cui Hans Wilsdorf registrò il marchio Rolex, scelto sulla base di cinque criteri: brevità (massimo cinque lettere), facile pronuncia in tutte le lingue, sonorità piacevole, facilità di memorizzazione e un aspetto esteticamente gradevole sulla cassa di un orologio. Insomma, un nome pensato per rispondere a esigenze di marketing, ben prima che il marketing stesso diventasse un concetto diffuso.

Il Perpetual 1908, elegante ed essenziale, si ispira allo stile dell’Oyster Perpetual del 1931. Presenta una cassa sottile di 39 mm di diametro e 9,5 mm di spessore, disponibile in oro giallo o bianco, con lunetta bombata e zigrinata. Il fondello in vetro zaffiro mette in mostra il nuovo movimento: il calibro automatico 7140 con scappamento Chronergy, spirale Syloxi e dispositivo antiurto Paraflex. La riserva di carica si attesta attorno alle 66 ore. Come nel caso del nuovo movimento del Daytona, anche i ponti del Perpetual 1908 sono decorati con côtes de Genève Rolex.

Il quadrante, disponibile nelle varianti nero o argenté, sfoggia un design classico con il contatore dei piccoli secondi posizionato a ore 6, numeri arabi applicati a ore 3, 9 e 12 e indici sfaccettati. L’orologio è corredato da un cinturino in alligatore marrone opaco o nero, con fodera in pelle di vitello verde, cuciture tono su tono e una doppia chiusura pieghevole Dual-clasp in oro.

Rolex GMT-MASTER II bicolore

GMT-MASTER II 2023

La prestigiosa serie di orologi da viaggio GMT-Master II di Rolex si amplia con l’aggiunta di una distintiva lunetta bicolore, offerta sia con cassa in raffinato oro giallo 18 carati che in Rolesor giallo, un’esclusiva combinazione di acciaio Oystersteel e oro giallo. Il sofisticato inserto della lunetta, realizzato in Cerachrom, un materiale ceramico brevettato da Rolex, sfoggia una combinazione di colori alternati in ceramica nera e grigia. Questo raffinato orologio è impreziosito da un’indicazione delle 24 ore, perfetta per i viaggiatori che necessitano di tenere traccia di due fusi orari contemporaneamente, e da una lancetta aggiuntiva in oro giallo 18 carati, che conferisce all’insieme un tocco di lusso e funzionalità.

L’elegante design e le caratteristiche distintive di questo orologio lo rendono un’affascinante aggiunta alla collezione GMT-Master II, ideale per gli appassionati di orologeria e per coloro che cercano uno stile senza tempo con eccellenti prestazioni. Il nuovo modello GMT-Master II con lunetta bicolore, con la sua combinazione di materiali pregiati e funzionalità avanzate, si rivolge agli amanti degli orologi di alta gamma che desiderano un segnatempo sofisticato e versatile, adatto sia per viaggiare che per le occasioni speciali. Nel panorama dell’orologeria di lusso, questa nuova versione della GMT-Master II di Rolex si distingue per il suo design inconfondibile e per la sua capacità di coniugare innovazione e tradizione, consolidando ulteriormente la reputazione del marchio come leader nel settore.

Il nuovo Rolex YACHT-MASTER 42 in titanio RLX

YACHT-MASTER 42

A pochi mesi di distanza dal lancio del Deepsea Challenge, il primo orologio Rolex interamente realizzato in titanio, questo metallo fa il suo debutto anche sul Yacht-Master 42.

Rolex utilizza una lega di titanio chiamata RLX, che combina robustezza e leggerezza. Le finiture satinate sui fianchi e sui lati del bracciale si alternano a quelle lucide sugli smussi delle anse, delle carrure e sulle spallette di protezione della corona di carica. La lunetta girevole bidirezionale è dotata di un disco Cerachrom in ceramica nero opaco con graduazioni e numeri in rilievo e lucidi, mantenendo l’estetica del modello originale lanciato nel 2019. Il bracciale Oyster è provvisto della maglia di prolunga rapida Easylink, mentre il calibro automatico 3235 garantisce una riserva di carica di 70 ore.

Lo Sky-Dweller, primo orologio Rolex con doppio fuso orario e calendario annuale lanciato nel 2012, presenta nuove combinazioni di materiali e quadranti. La versione in Rolesor bianco con bracciale Oyster sfoggia un attraente quadrante verde menta, un colore precedentemente riservato al Datejust; quella in oro Everose si abbina a un inedito quadrante blu-verde; mentre la versione in oro bianco con quadrante nero introduce per la prima volta un bracciale Oysterflex. Anche il movimento si aggiorna con il calibro 9002, evoluzione del precedente 9001, dotato di scappamento Chronergy e una riserva di carica di 72 ore.

Nuova linea linea Day-Date di Rolex

linea Day-Date di Role

Le coste mediterranee hanno ispirato la creazione di tre nuovi modelli della linea Day-Date di Rolex, caratterizzati da quadranti luminosi e vivaci. I materiali utilizzati per questi quadranti includono avventurina verde finemente cristallizzata, corniola arancione e turchese, abbinati rispettivamente a casse in oro Everose 18 carati, oro giallo 18 carati e oro bianco 18 carati. Gli orologi presentano indici e numeri romani incastonati di diamanti al VI e al IX, aggiungendo un tocco di lusso e raffinatezza.

Questi nuovi modelli Day-Date rimangono fedeli alla tradizione del lancio originale del 1956, quando il Day-Date divenne il primo orologio da polso con calendario a mostrare sia la data che il giorno della settimana, visualizzato in una finestrella a forma di arco a ore 12. Per sottolineare ulteriormente il prestigio di questi segnatempo, i nuovi esemplari sono dotati di bracciale President, che riflette il soprannome “Rolex President” attribuito a questo iconico orologio. Tale denominazione

Nuovo Rolex Explorer 40

Explorer 40 2023

Inaspettatamente, quest’anno la collezione Rolex Explorer si arricchisce di un nuovo modello in acciaio inossidabile da 40 mm. Questa novità non sostituisce il modello da 36 mm, bensì si affianca ad esso, ampliando ulteriormente l’offerta Explorer. Di recente, Rolex aveva deciso di abbandonare la versione da 39 mm, concentrandosi sul modello da 36 mm, inizialmente disponibile in acciaio inossidabile e successivamente in una combinazione di acciaio e oro. Tuttavia, per molti appassionati con polsi più ampi, la misura da 36 mm risulta troppo contenuta, rendendo il nuovo Explorer da 40 mm un’aggiunta particolarmente apprezzata alla gamma.

Il nuovo modello con ref. 224270 sfoggia una cassa ridisegnata e un quadrante laccato nero. A livello tecnico, Rolex ha dotato l’orologio del proprio calibro 3230 con certificazione di cronometro superlativo, garantendo una precisione di ±2 secondi al giorno e una riserva di carica di 70 ore. Il Rolex Explorer 40, si preannuncia come un grande successo, soddisfacendo le esigenze di un’ampia fetta di appassionati desiderosi di un segnatempo con dimensioni maggiori.

Rolex Cosmograph Daytona

Daytona 2023

In occasione del 60° anniversario del Daytona, il celebre marchio di orologi Rolex ha finalmente svelato le innovazioni che caratterizzano il nuovo modello. Le anticipazioni e le congetture circolate online si sono dimostrate in gran parte veritiere, e ora analizzeremo le modifiche apportate a questo iconico orologio.

La cassa è stata elegantemente ridisegnata, presentando linee più raffinate e affusolate sui fianchi, pur conservando le sue dimensioni di 40 mm e l’impermeabilità fino a 100 metri. Il nuovo modello è disponibile in diverse versioni: acciaio, bicolore, oro giallo, Everose e platino. La maggior parte dei modelli sono dotati di una lunetta in Cerachrom, ora con un bordo sottile realizzato nello stesso metallo della carrure.

I quadranti sono stati rinnovati per offrire un maggiore contrasto di colore tra lo sfondo e i contatori, caratterizzati da anelli più sottili. La versione in platino presenta un quadrante blu ghiaccio e una lunetta in Cerachrom marrone, mentre l’allestimento in acciaio Oystersteel con quadrante laccato bianco e quello in oro giallo con quadrante dorato e contatori neri sfoggiano una lunetta Cerachrom nera.

Le graduazioni, i numeri e le iscrizioni della scala tachimetrica sono colorati mediante deposito di platino o di oro giallo, utilizzando la tecnica PVD (Physical Vapor Deposition). Nelle versioni con ghiera in metallo, invece, sono incisi con deposito di colore nero mediante galvanoplastica.

Il nuovo calibro automatico 4131, evoluzione del precedente calibro 4130, integra alcune delle principali innovazioni che Rolex ha apportato ai propri movimenti, tra cui lo scappamento Chronergy e la spirale Parachrom blu. I ponti del calibro 4131 presentano una decorazione côtes de Genève Rolex, con una sottile scanalatura lucida tra ogni striatura.

Per la prima volta, nella versione in platino, è possibile ammirare il movimento attraverso un fondello in vetro zaffiro, e in questo caso esclusivo, la massa oscillante è in oro giallo. I nuovi Daytona sono equipaggiati con un bracciale Oyster, ad eccezione della versione in oro giallo che viene abbinata a un bracciale Oysterflex.


A seguito degli annunci moderatamente entusiasmanti dello scorso anno, Rolex ha colto di sorpresa il pubblico nel 2023 con una serie di nuovi modelli destinati a far discutere per settimane. Tra questi, il Daytona spicca come preferito, in quanto è destinata a dominare le cronache e i social media nel prossimo futuro, un fenomeno inevitabile per il più grande marchio di orologi al mondo.

Rolex, infatti, continua a stupire con le sue geniali (ri)evoluzioni, dimostrando una volta di più la sua capacità di innovare e mantenere la leadership nel settore dell’orologeria di lusso.

Altri articoli
Nuovi Omega Seamaster Aqua Terra GMT Worldtimer con con quadranti ablati al laser

Posizionandosi in un punto intermedio tra un orologio subacqueo e un sofisticato orologio da sera, l’Aqua Terra di Omega ha sempre incarnato una forma più raffinata dell’estetica marittima, mostrando una stupefacente diversità che varia dai modelli estremamente colorati del 2022 fino agli orologi con funzioni di orologio mondiale, caratterizzati da design basati su cartine geografiche. In realtà, Omega ha reinterpretato l’implementazione dell’indicazione dell’ora mondiale con il suo recente modello Aqua Terra GMT Worldtimer 2023. Questo modello potrebbe essere considerato la miglior espressione dell’orologio, in particolare grazie all’introduzione di tre nuove varianti.

Leggi Tutto »
Orient Bambino da 38mm: il miglior Entry Level dal desing classico sotto i 300 euro

Il mondo orologiero ha spesso dato l’impressione di essere un club esclusivo, dove l’eleganza si paga a peso d’oro. Tuttavia, la tradizione giapponese ha sempre avuto un modo per sorprenderci. La risposta per un segnatempo elegante, ma senza l’etichetta di prezzo da capogiro, è stata la linea Bambino di Orient. Gli orologi Orient Bambino 38mm si distinguono per il loro design raffinato e dettagliato, e il loro prezzo è una piacevole sorpresa.

Leggi Tutto »
NOMOS Glashütte Tangente Neomatik Blue Gold: una dominante tonalità blu e un tocco inaspettato d’oro

Il Tangente è il punto focale di Nomos, la sua firma distintiva. È l’orologio che incarna al meglio tutti gli aspetti che rendono il Brand unico: l’influenza del design Bauhaus, l’uso giocoso del colore e delle forme e, soprattutto, un tipo particolare di eleganza disinvolta. Nomos Glashütte ha presentato una nuova interpretazione del suo modello emblematico Tangente, contraddistinto da un quadrante blu con finitura soleil. Questo aspetto scintillante è ottenuto attraverso un processo di placcatura in oro eseguito prima della galvanizzazione.

Leggi Tutto »
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.