Invicta Pro Diver 9937 Swiss Made

Per anni, orologiai e appassionati di orologi si sono riferiti ai segnatempo del marchio Invicta come “Copie di Rolex“, ma a mio avviso non è proprio così.

Questi orologi non sono copie scadenti di Rolex che potreste comprare da un losco tizio all’angolo della strada. Sono invece orologi pratici, che sicuramente hanno una propria identità, formatasi nei lunghi decenni di attività della casa madre.

L’azienda è stata infatti fondata in Svizzera attorno al 1800 (per essere preciso nel 1837), con la convinzione che orologi di un certo pregio potessero essere venduti ad un prezzo modesto per le masse: e anche se attualmente la sede è stata spostata negli Stati Uniti e la produzione si divide fra Svizzera e Cina, questa è ancora la stessa concezione su cui basano il proprio lavoro oggi. Non per niente la parola “Invicta” significa “Invincibile”.

Invicta Pro Diver 9937 Recensione

Ma andiamo a dare un’occhiata più da vicino al nostro Invicta Pro Diver 9937.

Scheda Tecnica INVICTA 9937

  • Referenza: 9937OB
  • Peso: 159 gr
  • Diametro cassa: 40×12 mm
  • Lunetta: Acciaio inossidabile nero, unidirezionale
  • Quadrante: Nero, lancette rivestite in vernice luminescente
  • Vetro: Flame Fusion (cristallo minerale con rivestimento in zaffiro)
  • Cassa: Acciaio inossidabile con corona a vite
  • Fondello: Trasparente, movimento a vista
  • Cinturino: Acciao inossidabile con chiusura pieghevole di sicurezza, 20mm di larghezza
  • Colore del cinturino: Argento
  • Calibro: Sellita SW200, automatico svizzero
  • Resistenza all’acqua: 200 metri (20 BAR)
Invicta 9937OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
  • L'Invicta 9937OB ha una cassa in acciaio inossidabile da 40 millimetri con quadrante nero
  • Questo modello ha un preciso Automatico movimento

Invicta Pro Diver 9937OB: omaggio o copia spudorata?

L’Invicta 9937 fa parte della serie Pro-Diver della società, di cui fanno parte diversi orologi subacquei di alta qualità, a prezzi accessibili.

La maggior parte degli orologi diver in commercio ad oggi prende indubitabilmente spunto dall’iconico design dell’ormai popolarissimo Rolex Submariner, basta guardarne gli indicatori, la lunetta, la corona, le lancette o anche l’apertura ciclope per ingrandire la data riportata sul quadrante… ed Invicta non sembra essere da meno, forse addirittura esagerando un po’.

Vediamo il video di seguito:

Esaminandolo da vicino, infatti, possiamo notare come tanti dettagli come: la cassa dell’orologio, la lunetta ed le caratteristiche dei numeri inscritti su di essa, gli indicatori, la visualizzazione con la lente ciclopica della data e persino la lancetta “mercedes” delle ore sono praticamente identici al 99% al design del segnatempo della Rolex.

Gli unici particolari che differenziano i due orologi e danno un po’ di personalità alla referenza 9937OB sono lo stemma ed iscrizione Invicta sul quadrante ad ore 12, ed alcune firme dell’azienda sul lato destro della cassa e sul fondello. Ad ogni modo, a meno che non lo si osservi da molto molto vicino, è difficile dire a colpo d’occhio se si sta indossando un Rolex o un Invicta. E forse questo è esattamente quello che i fan del Submariner potrebbero volere, in fin dei conti: un’alternativa decisamente più economica al Sub di casa Rolex.

Tuttavia, il valore complessivo di un orologio non si può certo basare sul solo design! Che sia una copia spudorata o un omaggio ad un top competitor, l’Invicta 9937 è anche un orologio solido, su cui si può contare e che vale decisamente la pena di essere considerato per la sua unicità.

Cassa e Cinturino dell’Invicta 9937

La cassa dell’Invicta Pro Diver 9937 misura 40mm di diametro, la dimensione standard insomma della maggior parte degli orologi da uomo. Non troppo grande, né troppo piccola, di quella neutralità che ha un impatto più che soddisfacente al polso praticamente di tutti.

E’ una dimensione che da quel senso di fiducia e solidità che serve e, poiché la cassa è di soli 12mm di spessore, si inserisce perfettamente sotto il polsino della camicia, di modo da poter essere indossato a qualsiasi evento formale. In più, con i suoi 159 grammi di peso, risulta comodo da indossare ed utilizzare per tutto il giorno senza problemi.

Realizzato in acciaio inox, è caratterizzato da una resistenza all’acqua fino a 200 metri ed ovviamente da una corona a vite elegantemente incisa, elemento necessario ad ogni orologio subacqueo degno di questo nome. La corona a vite serve infatti a prevenire le infiltrazioni d’acqua durante le immersione e deve essere necessariamente ruotata per andare ad operare su ora e data.

Sul retro, Invicta ha scelto di montare un fondello trasparente espositivo che ne lascia intravedere il calibro (trovate una foto più avanti dell’oblò). Cosa strana e sicuramente non tipica di un modello diver a 20 BAR, ma non me ne lamento di certo visto che è sempre un piacere poter ammirare il vero cuore dell’orologio. Guardandolo, se ne può apprezzare il design ed il meticoloso sforzo speso ad assemblare le centinaia di parti che lo compongono.

Caratteristica sicuramente più tipica per un diver e molto coerente con il design complessivo dell’orologio è invece la scelta di un bracciale in acciaio inossidabile con chiusura di sicurezza fold-over, che – insieme ai 20 millimetri di larghezza del cinturino contro il polso – garantisce comodità e la sicurezza che il segnatempo non possa scivolare via da un momento all’altro, che vi troviate in ufficio o sul fondo del mare.

Movimento automatico Calibro Sellita SW200

Ed eccoci alla caratteristica che più apprezzo in questo orologio (cosa non scontata visto il prezzo), ossia, che questo pezzo utilizza un movimento automatico svizzero. La versione precedente dell’Invicta Pro Diver 9937 si serviva dell’alimentazione data dal movimento ETA 2824-2 ma, ormai un po’ di anni fa, il gruppo Swatch (società madre produttrice dell’ETA) decise ad un certo punto di limitare la vendita di quel tipo di calibro ai suoi concorrenti.

Per questo motivo, Invicta fu costretta a rivolgersi a Sellita, una società svizzera con una lunga storia di subappaltatore ETA che ne ha sempre assemblato i movimenti. Solo negli ultimi anni, però, la società è cresciuta tanto da poter produrre i propri calibri, come questo SW200 che ad oggi anima la referenza 9937OB. Senza contare che, in realtà, il movimento SW200 è praticamente una copia del 2824-2, che ha ormai già più di 20 anni e per questo non è più protetto da copyright.

Ad ogni modo, nonostante l’età, questi tipi di movimento tengono bene la prova del tempo e sono ancora famosi in tutto il mondo per essere di altissima qualità e uno dei calibri più precisi che un orologio potrebbe avere. Il rapporto di accuratezza è infatti di soli +/- 5 secondi al giorno, con una riserva di carica fino a 38 ore per un calibro composto da 26 rubini (a differenza dell’ETA che ne ha 25).

La ricarica, come vi ho precedentemente accennato, è automatica ma può essere ugualmente caricato manualmente tramite 25 giri della corona per una ricarica completa.

Quadrante e Lunetta

Sicuramente non c’è una combinazione di colori più classica e autorevole del bianco e nero, e ad Invicta piace vincere facile con la scelta di questa combinazione per il suo quadrante in metallo. Lo sfondo nero funge da base perfetta per i dettagli bianchi sulle imponenti lancette e gli indicatori e, grazie a questo tipo di contrasto netto e alla generosa dose di vernice luminescente sui vari marcatori, permette a chi lo indossa di leggere agevolmente il tempo da qualsiasi angolatura ed in qualsiasi momento del giorno o della notte.

Sul quadrante dell’orologio troviamo il logo Invicta ben visibile in alto, insieme al datario ad ore 3. La versione precedente di questo Pro Diver veniva fornito con vetro zaffiro, mentre l’ultima versione del modello è caratterizzata da una finestra Flame Fusion, un vetro minerale solamente rivestito di zaffiro: questo materiale è sicuramente molto duro, ma di certo non presenta lo stesso grado di resistenza ai graffi del vetro zaffiro. Anche se, è ovvio, dipende sempre dall’uso che se ne fa dell’orologio.

La referenza 9937OB nasconde infine al suo interno un riferimento ai primi modelli 9937 venduti. OB sta infatti per “Old Bezel” – Vecchia Lunetta – che si riferisce al tipo di lunetta con bordo a moneta tipico di questa unità, mentre invece modelli più recenti di casa Invicta presentano un bordo “scallop”. Anche per la sua lunetta in acciaio unidirezionale Invicta continua a scegliere il bianco e nero, cosa che ne rende omogeneo il look complessivo.

Prezzo Invicta Pro Diver 9937OB

Invicta 9937OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
  • L'Invicta 9937OB ha una cassa in acciaio inossidabile da 40 millimetri con quadrante nero
  • Questo modello ha un preciso Automatico movimento

Su Amazon lo possiamo trovare dai 250/350 euro. Dipende molto dalla richiesta del mercato e dalla disponibilità dei fornitori.

Un prezzo molto valido a mio avviso, vista la qualità dei materiali proposti. in alternativa potrete dare un’occhiata su Ebay cliccando qui.

Opinioni dell’Invicta 9937OB

Allora, qual è il mio verdetto? Beh, di certo l’orologio non ha carattere personale a causa dell’ispirazione sin troppo dettagliata, al Rolex Submariner… questo dettaglio però può diventare anche il suo punto di forza!

Perchè, in fin dei conti, questo Invicta Pro Diver 9937 è un orologio estremamente curato in tutti i suoi dettagli e dalla costruzione più che solida. Sembra davvero un Rolex Submariner, ma con un prezzo infinitamente più basso. E, dal momento che non è poi così costoso, può essere davvero usato per tutte quelle attività per cui non ti sogneresti mai di indossare un segnatempo da 10mila euro: immersioni, campeggio, sci, chi più ne ha più ne metta. Scommetto infatti che nessuno userebbe mai un Submariner durante un’immersione, nonostante sia nato per quello specifico scopo.

Insomma, Invicta è una società orologiera che troppo spesso viene ingiustamente messa da parte. Per anni ci hanno offerto orologi di alta qualità praticamente a prezzi stracciati e anche questa volta non sono stati da meno (Vi invito anche a leggere la recensione del modello Invicta 8926OB Pro Driver).

 La referenza 9937OB è bella da vedere e solidamente costruita tanto quanto un Rolex: che per il suo prezzo, attorno ai 300 euro, diventa un affare da non farsi sfuggire. Quindi, se state cercando di aggiungere un valido orologio subacqueo alla vostra collezione, assicuratevi di prenderlo in considerazione!

Dettagli
Data Recensione
Nome Orologio
Invicta Pro Diver 9937
Autore
51star1star1star1star1star

© 2019 Recensioni Orologi © Copyright 2016, Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la duplicazione dei contenuti, anche parziale. I loghi, marchi e immagini rappresentate appartengono ai rispettivi proprietari
RecensioniOrologi.it Contattaci: [email protected]