Movimento Rolex: precisione ed affidabilità

La precisione degli orologi in passato, veniva testata come cronometro certificato, direttamente dal produttore, questo metodo era spesso aggirato a proprio favore da parte delle aziende produttrici di orologi. Per questo motivo, Rolex decise, già tempo addietro di far avvalere l’ufficialità dei suoi cronometri, facendoli certificare in maniera ufficiale nonostante fosse una spesa in più. Infatti, dagli anni ’50 fino ad oggi l’azienda utilizza sull’iscrizione dei quadranti dei propri orologi la dicitura: “Officially Certified Chronometer”.

Movimento Rolex: eccellenza svizzera

Rolex riusciva pienamente a colmare i canoni che bisognava rispettare per ottenere la Certificazione di cronometro ufficiale, anzi, i suoi movimenti erano considerati fino a tre volte più precisi rispetto alla precisione richiesta per ottenere la certificazione. Per rispecchiare quest’estrema precisione nella realizzazione dei suoi movimenti Rolex aggiunse alla dicitura “Certified Chronometer” la scritta “Superlative Chronometer” (cronometro superlativo. Queste iscrizioni vengono mantenute anche nei modelli di oggi, sempre a garanzia dell’elevata precisione dei modelli RolexLa qualità dei materiali e le progettazioni di questi modelli sono elementi imprescindibili per non incappare in imitazioni Rolex.

Rolex Movimento: il famoso movimento Perpetual del Calibro Rolex

Oyster Perpetual Day-Date 40

Movimento Oyster Perpetual Day-Date 40

Il movimento Perpetual è sicuramente una delle caratteristiche principale dei modelli Rolex. Il movimento perpetual è utilizzato su tutti i modelli Oyster, la precisione cronometrica di questo movimento, non è visibile, ma è palpabile durante l’utilizzo dell’orologio, infatti per constatare la presenza del meccanismo Perpetual servono strumenti che solo un esperto orologiaio può vedere attraverso i suoi strumenti di precisione. Questo movimento è perfetto, e un capolavoro in miniatura, simbolo della tradizione orologeria Rolex. 

I movimenti Perpetual, contribuiscono a dare l’aurea di eccellenza e di precisione che Rolex ha maturato negli anni. I movimenti Perpetual sono tutti movimenti meccanici a carica automatica, e naturalmente, sono tutti Cronometri Svizzeri certificati ufficialmente dal COSC. Oltre ad essere certificati, il movimento Rolex è anche interamente realizzato dall’azienda dalla progettazione fino alla realizzazione finale. Tutti i movimenti Rolex, sono garanzia di alte prestazioni, sono resistenti agli urti, alla pressione e all’acqua, inoltre tutti i modelli hanno una manutenzione agevole e intuitiva. 

Movimenti Rolex: i particolari della Rolex precisione

Movimento Rolex Oyster PerpetualIl movimento Rolex, naturalmente, non si contraddistingue solo per il meccanismo perpetual, ma è costruito tutto con la massima precisione Rolex ed eccellenza. Il bilanciere interno ai modelli Rolex, è un bilanciere a inerzia variabile ed è dotato di dadi Microstella in oro, i dadi inseriti nel bilanciere servono per tarare l’orologio, e garantirne la stabilità.

Un altro elemento che contraddistingue questi orologi, è la spirale, questa viene fissata al ponte del bilanciere è riportata verso il centro gravitazionale dell’orologio. La spirale serve, per dare un equilibrio perfetto all’orologio, questo contribuisce a dargli una perfezione e una precisione cronometrica, in qualunque momento. Infine, nella stessa area abbiamo il ponte del bilanciere che permette un posizionamento stabile, regolando la precisione del Rolex.

Meccanismo del rotore perpetualLa frequenza del movimento Rolex, ha un’alta frequenza di oscillazione, questa è di 28.800 alternanze l’ora, che calcolandole precisamente sono 8 al secondo. Il meccanismo di carica automatica, invece dell’orologio, funziona mediante il rotore perpetual. Il rotore perpetual nasce dal 1931, si contraddistingue per la classica forma a mezzaluna, e serve a fornire all’orologio un energia costante e stabile, come vuole indicare il suo nome.

Rolex, gestisce tutto alla perfezione, come la qualità dei lubrificanti che essenziale, per il funzionamento di un movimento meccanico. Infatti, i lubrificanti utilizzati come tutti i particolari del meccanismo Rolex, sono realizzati da Rolex, e sono lubrificanti esclusivi che servono a mantenere una maggiore durata di vita all’orologio.

Bilanciere e spirale rolex

Movimento Perpetuo Rolex

Ultima nota importante dell’orologio è l’organo regolatore è molto importante all’interno di un orologio, ed è rappresentato dalla coppia tra il bilanciere e il spirale, quest’organo serve a salvaguardare le oscillazioni dell’orologio, determinandone così la precisione Rolex dell’orologio. 

Meccanismi Rolex: il Parachrom blu e il Paraflex

meccanismo Paracrhom blu Rolex

Paracrhom blu

Il Parachrom blu è la spirale che è stato brevettato da Rolex dopo ben cinque anni di ricerca, questa è stata realizzata partendo da una lega paramagnetica, che non subisce alterazioni anche se sottoposta all’influenza dei campi magnetici, ma presenta una resistenza agli urti dieci volte superiore a quelle che vengono utilizzate dalle spirali utilizzati.

Meccanismo Rolex Paraflex

Meccanismo Rolex Paraflex

Il meccanismo Rolex Paraflex, invece permette a ogni modello che lo possiede, di avere caratteristiche eccezionali, questo meccanismo, ha un dispositivo anti-urto efficace, brevettato nel 2005. Aumenta del 50% la resistenza agli urti degli orologi. Il Paraflex è un componente minuscolo che però essenziale perché fa si che l’orologio offra altissime prestazioni come siamo abituati dallo stile Rolex.

Cronometro Superlativo

cosc parametri

Tra i marchi che certificano il maggior numero di cronometri in un anno c’è Rolex, che fin dai suoi esordi ha concentrato tutti i suoi sforzi sulla qualità del movimento: nel 1910 un Rolex è stato infatti il primo orologio da polso a ricevere il certificato svizzero di precisione cronometrica, rilasciato dall’Official Watch Rating Centre di Bienne. Oggi l’intera produzione della Maison ginevrina – inclusa la collezione Cellini – è sottoposta alla certificazione interna di Cronometro Superlativo ridefinita dalla Rolex stessa nel 2015 e riguardante l’orologio nel suo insieme, dopo la messa in cassa del movimento.

La nuova certificazione, che affianca quella Cosc, garantisce prestazioni superlative al polso in termini di precisione, impermeabilità, efficacia della carica automatica e autonomia. Nello specifico, lo scarto medio giornaliero di un orologio Rolex deve essere compreso fra -2 e +2 secondi al giorno: una tolleranza almeno due volte più stretta di quella richiesta a un cronometro ufficiale (-4 /6). Il titolo Superlative attesta che tutti gli orologi Rolex hanno superato con successo i controlli finali condotti dalla Casa nei propri laboratori e secondo i propri criteri, dopo la certificazione ufficiale Cosc del movimento. Un orologio certificato Cronometro Superlativo è immediatamente riconoscibile grazie al sigillo verde che lo accompagna ed è coperto da una garanzia internazionale di ben cinque anni.

Movimento Rolex GMT- Master 2

Il calibro 3285 ha sostituito il 3186 che troviamo in modelli presentati dal 2013.

MOVIMENTO 3186

MOVIMENTO 3186

Gli orologi Rolex come il Rolex GMT Master 2, possiedo un sistema meccanico, che è alimentato grazie a una spirale. La spirale utilizzata negli ultimi anni negli orologi meccanici Rolex, non è più costruita con una lega magnetica che potrebbe essere alterata dai campi magnetici ma è realizzata in un nuovissimo materiale conosciuto come Parachrom blu. 

Calibro Rolex 3285

Calibro Rolex 3285

La spirale utilizzata all’interno del meccanismo dell’orologio è sottile quasi quanto un capello. Non solo, le sue prestazioni le permettono di mantenersi stabile anche sotto l’influenza dei campi magnetici. Il colore come si può capire dal nome è il blu, che non è casuale ma è stato scelto proprio per determinare la preziosità di questa spirale messa all’interno di questo orologio di gran lusso.

Il movimento di cui è dotato invece il Rolex Gmt Master 2 ha un calibro 3285, questo naturalmente è stato sviluppato interamente da rolex, possiede un movimento Perpetual e come tutti i Rolex è un cronometro svizzero certificato COSC e ha una riserva di carica di 70 ore.

Movimento Rolex Submariner

Rolex Submariner 116610LV

Rolex Submariner 116610LV

Il movimento del Rolex Submariner, come ad esempio il Rolex 116610LV, è un movimento Perpetual a carica automatica, con un calibro 3135 di Manifattura Rolex.

Il Movimento Rolex 3135, è di tipo meccanico Perpetual, con certificazione svizzera, titolo assegnato agli orologi che superano i test del COSC.

Movimento Rolex Daytona

Orologio uomo Rolex COSMOGRAPH DAYTONA

Il movimento del Rolex Daytona, come ad esempio il Daytona in alto, è un calibro 4130, un meccanismo di alta ingegneria e precisione, con innovazioni tecniche e brevettate, che garantiscono resistenza, affidabilità e poca manutenzione.

Movimento Rolex Datejust

Rolex Day Date 36 Platino ref 118206

Rolex Day Date 36 Platino ref 118206

Il movimento Rolex DateJust, è rappresentato dal calibro 3255, un movimento di ultima generazione e rappresenta la nuova versione dello scappamento ad ancora svizzero, isolando alcuni fattori che non soddisfavano al massimo il rendimento energetico. Per farvi capire l’ancora e la ruota di scappamento sono di nichel/fosforo, materiali molto insensibili ai campi magnetici.

© 2019 Recensioni Orologi © Copyright 2016, Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la duplicazione dei contenuti, anche parziale. I loghi, marchi e immagini rappresentate appartengono ai rispettivi proprietari
RecensioniOrologi.it Contattaci: [email protected]